PDA

Visualizza versione completa : Legge di stabilità, 1200 emendamenti da parte della Coalizione



janet
09-11-13, 19: 01
Questa legge di stabilità, più passa il tempo, meno piace, a cominciare dai sindacati CGIL, CISL e UIL che hanno promosso una serie di agitazioni a partire da lunedi ma, sia opposizione che maggioranza sono stati ligi a quanto detto da Letta "attributi d'acciaio" come lui stesso si è definito, nel presentarla.
Letta, infatti aveva detto che era nel corso delle sedute parlamentari che bisognava discutere le leggi e sono stati presentati oltre 3000 emendamenti, di cui 1200 da parte delle due forze al governo.

Il PD vuole agire sulle pensioni d'oro e risolvere il problema esodati mentre il Pdl vuole fare una sanatoria riguardante le cartelle esattoriali e vendere le spiagge.

Intanto la CGA di Mestre ci fa sapere che sta molto male, l'esercito di coloro che avevano aperto una partita IVA, che in cinque anni sono diminuiti di 400.000 unità, meno il 6,7% e questi non godono di alcun ammortizzatore sociale.

Questo è il problema, l'enorme ingiustizia che c'è in Italia, da una parte tantissimi casi di ricche vedove con case di proprietà e che godono della pensione di reversibilità del marito ad età in cui di soldi eccessivi in più non si avrebbe bisogno, invece giovani che hanno provato a fare i liberi professionisti, a volte costretti da sub-appalti e da cooperative, stanno senza una lira.

Armandillo
09-11-13, 19: 14
Mister "balls of steel", mi ci gioco la camicia, mettera' la fiducia altro che !
Gli attributi si dimostra di averne prendendo di petto i provvedimenti piu' ostici e non facendo dichiarazioni "sotto minaccia".
Di disuguaglianze l'Italia e' nata, cresciuta e forse morira'.
Se gli italiani smetteranno di turarsi il naso forse qualcosa cambiera' o ci estingueremo !

Eres
09-11-13, 20: 41
mentre il Pdl vuole fare una sanatoria riguardante le cartelle esattoriali e vendere le spiagge
Una volta spunti del genere erano solo nei copioni dei film comici, ricordate Totò che vendeva la Fontana di Trevi all'americano?
Oggi sono la realtà dei fatti. Di conseguenza possiamo dire di avere degli autori comici al governo.

janet
10-11-13, 14: 37
Grazie amici, trovo tutti i commenti molto giusti e a proposito di film, su RAI movie mi è capitato uno recente italiano ad episodi dove si voleva fare qualcosa come l'"Isola dei famosi", utilizzando però i vinti, i disadattati.
La storia più interessante in quanto più reale è stata quella riguardante un ragazzo, molto intelligente con molti master che alla fine era andato a lavorare in un Call Center. Un suo amico, che non aveva voglia di studiare aveva fatto il calciatore, guadagnando molti soldi. La sorella del primo ragazzo l'aveva sposato e poi aveva divorziato con ottima buonuscita ed aveva aperto il Call Center, in cui lavorava il fratello.
Insomma scusate l'ot, ma ci troviamo, nelle maschere grottesche del film, tanti ma tanti riferimenti alla vita reale.

Ecco forse perchè alla fine, Letta ed il governo di coalizione, in Italia hanno buon gioco.

Armandillo
10-11-13, 17: 04
Ecco forse perchè alla fine, Letta ed il governo di coalizione, in Italia hanno buon gioco.

Ma si Janet, noi sbraitiamo, ci lamentiamo, urliamo improperi ma poi ci accontentiamo del meno peggio poiche' cambiare troppo ci spaventa e il paradosso e' che sappiamo bene che alcune cose dovrebbero mutare drasticamente ma al contempo temiamo la correttezza e la legaliata' perche' abbiamo la coscienza sporca !

Eres
14-11-13, 11: 47
Proprio ieri alla camera hanno votato per la prosecuzione o meno dell'inutilissima, quanto dannosa missione in Afganistan. Bene i chiacchieroni del pd-l, che a parole sono contrari alla missione, nei fatti hanno votato per la prosecuzione, come i loro compari del pdl. M5S ha votato contro naturalmente. Cosa c'entra questo con la legge di stabilità, a detta di alcuni la più grande panzana di Grillo? Bene, questa missioncina come rivelato da Alessandro di Battista ci è costata finora 5 miliardini di euro tondi tondi. Non potevano essere investiti molto meglio? Povera Itaglia.

etabeta255
15-11-13, 18: 06
Noi siamo quel popolo che pensa: perchè muovermi io, tanto ci sarà qualcun'altro a farlo. Aumenterà il tabacco perché c'è una marea di gente che si fa le cartine, aumenteranno le accise sui carburanti, per recuperare denaro ma i tagli alla politica? I mega stipendi dei dirigenti pubblici
e le pensioni d'oro? Altro che ….@@ d'acciaio…… non si può scrivere censura.