PDA

Visualizza versione completa : Surface 2 e Surface 2 Pro in Italia dal 22 ottobre



janet
24-09-13, 23: 10
Anche la Microsoft, in un evento a New York ha presentato una nuova versione dei suoi tablet Surface, insieme a tutta una lunga serie di accessori del tipo della Docking Station, che fornisce tre porte USB 2, una porta USB 3, un'altra uscita mini-DisplayPort e una porta Ethernet, della Cover Touch 2 offerta al prezzo di 120 euro, della Type Cover 2 che è sottile e leggera come la precedente ma retroilluminata, sarà disponibile in quattro colori diversi e costerà 130 euro, della Power Cover con batteria che ha le stesse opzioni di digitazione delle precedenti cover ma nello stesso tempo consente di estendere del 50% la durata della batteria dei tablet, del caricabatterie per auto con porta usb ed infine dell' arch touch mouse con un design innovativo che si appiattisce per essere più facilmente usato e si connette tramite Bluetooth 3.0.

La Microsoft offre in omaggio a chi acquista uno dei tablet anche chiamate Skype gratuite per un anno verso i telefoni fissi, in più Sky Wifi illimitato per un anno con più di 2 milioni di hotspot in tutto il monde e 200 GB di storage gratuito su Skydrive per 2 anni.

Passiamo ora a descrivere le novità presenti nel modello di fascia più economica il Surface 2 che una volta era denominato Surface RT, fra le quali un processore Nvidia Tegra quad-core Cortex-A15 da 1,7 GHz, scheda grafica GeForce 72 e 2 GB di memoria RAM.

La porta USB è stata aggiornata alla versione 3.0, per garantire un più veloce trasferimento dei files la fotocamera posteriore è stata portata a 5 MP, mentre quella anteriore a 3,5 MP, per un migliore utilizzo sia della webcam Skype che di altre.

Anche la durata della batteria è stata aumentata del 25%, garantendo fino a dieci ore nella riproduzione video.
La risoluzione del display da 10,6 pollici è stata portata a 1920 × 1080.
Dal punto di vista software avremo Windows RT 8.1 e sarà a disposizione anche Xbox music, inoltre ci sarà precaricato Office 2013 RT, con Outlook RT.

Per quello che riguarda i modelli in vendita,ci sarà la versione da 32 e da 64 GB ed il prezzo partirà da 439 euro.
In tutte e due i dispositivi, poi, è stato migliorato il sostegno a due dimensioni, incorporato nei tablet, che permette di lavorare in modo più confortevole sia se si appoggia il tablet sulla scrivania, sia se si tiene sulle gambe.

Infine descriviamo il Surface 2 Pro nel quale il vecchio processore Ivy Bridge è stato sostituito con un Haswell Intel Core i5 dual-core a 1.6GHz e sarà presente anche una scheda grafica Intel HD Graphics 4400.

Secondo la Microsoft il Surface Pro 2, rispetto al modello precedente, sarà il 50% più veloce nelle realizzazioni grafiche e le prestazioni sono state migliorate del 20% mentre la durata della batteria è stata aumentata del 75%.
Ci saranno 4 modelli disponibili con storage di 64 GB, 128 GB, 256GB e 512 GB ed i primi 2 avranno 4 GB di RAM, gli altri 8 GB. Si partirà da un prezzo di 889 euro. Nella confezione insieme al tablet si troverà una penna per scrivere o prendere appunti da usare sul dispositivo.

La Microsoft dice che questo modello può essere più veloce del 90% dei computer portatili sul mercato ed è in grado di eseguire qualunque software Windows compresa tutta la famiglia dei prodotti Office.
in effetti il modello da 512 GB con 8 GB di RAM avrà un prezzo intorno ai 1800 dollari, quindi forse sarà più veloce ma anche più caro fra i convertibili, gli all -in-one finora che sono stati presentati.
Qui (https://www.youtube.com/watch?v=B41JhaWea7M)un video che mostra i due dispositivi.

Pegaso
25-09-13, 22: 11
A parte i prezzi che li trovo sempre indigesti, sembrano dei bei prodotti. Se ho capito bene montano il sistema operativo che permette di installare anhe i programmi .exe, giusto?

janet
27-09-13, 08: 39
uno usa Windows RT ed ormai l'unico tablet ad usarlo, l'altro prende tutti i programmi Windows ma è caro, un vero affare invece sono i tablet Amazon presentati da poco e di cui i media stanno parlando molto. Certo c'è sempre il problema del sistema operativo, Fire OS 3.0, elaborato da Amazon sulla base di Android 4.2.2 Jelly Bean.

Pegaso
28-09-13, 00: 11
Infatti una cosa che ho scoperto che gente che acquista tablet con Windows non sanno nemmeno se sei poi possono installarci i programmi diciamo standard.
Sarebbe interessante poter provare questo Fire 3.0 ma alla fine nell'uso pratico penso che non si discosterà molto da Android e poi bisognerebbe vedere a livello delle app se sono pienamente compatibili.