PDA

Visualizza versione completa : Telecom passa a Telefonica



janet
24-09-13, 22: 00
Tutti i media parlano di un altro pezzo di Italia svenduto e ben presto toccherà anche ad Alitalia per salvare la quale, tutti gli italiani circa 6 anni fa hanno pagato 4,5 miliardi, mentre Air France che allora era pronta a comprarla per 6 miliardi, oggi intende spendere il meno possibile.
Il fatto, forse che fa più male è proprio questo ossia che Telefonica acquisterà per pochi milioni una società che vale in borsa 11 miliardi e che poi, intende paralizzare.
Del resto si tratta anche di una società, mal gestita che ha accumulato 40 miliardi di debito e che gli altri soci della Telco, non intendono rifinanziare o in base ad accordi, (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/24/telecom-italia-passa-a-telefonica-club-dei-poteri-forti-affida-agli-spagnoli-leutanasia/721278/) che già nel 2007 segnavano il destino della Telecom, non possono.
Questo sembra essere il rischio delle tante aziende italiane, ossia di essere spolpate fino all'osso e poi sotto-
vendute.
Mentre il governo temporeggia e Letta dice "vigileremo ma è privata "anche Pippo Civati, candidato alla segreteria del Partito democratico, ha sottolineato: «Quella di Telecom è la prima delle privatizzazioni all'italiana di cui parla Letta? Cedere pezzi significativi del Paese per mantenere in piedi "questa" classe dirigente, pubblica e privata? Perdere il controllo di occupazione, ricerca e sviluppo in settori strategici mentre quelli tradizionali vanno a picco?».
Fonte (http://www.corriere.it/politica/13_settembre_24/telecom-spagnola-governo-si-chiama-fuori_00ce932c-2508-11e3-bae9-00d7f9d1dc68.shtml)

Eres
25-09-13, 07: 57
Ma che volete farci, siamo itagliani. Politici e malaffare sono stati da sempre la rovina dell'Italia. Col Tronchetto dell'Infelicità abbiamo perso l'ultima grande impresa nazionale. L'acqua l'abbiamo salvata (per ora) col referendum. E ora restano da svendere i beni monumentali, qualche costa ancora intatta e che altro? Abbiamo ciò che ci meritiamo, siamo itagliani.

Armandillo
25-09-13, 15: 13
Credo che piu' di tante parole renda bene l'idea il titolo del Manifesto (http://www.ilmanifesto.it/area-abbonati/in-edicola/manip2n1/20130925/)

Grillo ha proposto che il governo blocchi l'accordo con i soldi della TAV...concordo.

Sabotender
26-09-13, 11: 41
Mmmm.... Telecom agli spagnoli, Alitalia ai francesi, tutti carrozzoni sovradimensionati che non si reggono più in piedi, ma cen'è un'altro:
E se vendessimo il governo ai tedeschi?

Eres
27-09-13, 10: 29
E se vendessimo il governo ai tedeschi?
Si, come rifiuti tossici :ghgh

Rodolfo Tatana
27-09-13, 10: 37
sono contento, telecom mi ha spesso truffato, fanno i furbetti, ho due domicili, pagavo fino all'anno scorso 120 euro in ogniuno per adsl e telefonate ai fissi, sono dovuto passare a un operato diverso prima che mi proponessero un contratto per risparmiare in totale una cinquantina di euro, con il telefono che a volte non funzionava per una settimana, l'adsl decisamente sotto la banda che avrei dovuto avere, mi appioppano cubovision (gratis) poi scopro che lo sto pagando, tre mesi per riuscire ad avre il rimborso; affitto apparecchio telefonico, afitto modem, faccio la disdetta al modem e scopro che lo sto ancora pagando, in caso di guasto devo fare il giro della sardegna per avere il cambio...che non trovi mai. Non mi connette piu l'adsl, dopo vari tentativi mi arriva il tecnico a casa, scopriamo che è un problema di errata permuta (colpa loro, un casino fatto a milano) e mi addebitano 40 euro di intervento a domicilio (tecnico ovviamente maleducato che ti tratta come uno scemo che non sa inserire un cavo ethernet) come se il guasto l'avessi fatto io!! Guardo il contratto di mia nonna e scopro che paga 10 euro per poter fare le chiamate internazionali, figuratevi mia nonna 86 anni se gleiene frega qualcosa di chiamare all'estero, e chi mai avrebbe fatto questa richiesta..poi ti chiamano a csa per vedere se abbiamo risolto queste incomprensioni e ti chiama una rumena, un call center rumeno...ma viva gli spagnoli


Grillo ha proposto che il governo blocchi l'accordo con i soldi della TAV...concordo.

io propongo di non salvare niente e che il governo se ne tiri fuori

Armandillo
27-09-13, 14: 47
Ho lavorato come operaio per la Telecom tanti anni e di schifezze ne ho viste in termini di sprechi e mal gestione.
A differenza di Rodolfo i servizi telefonici e adsl sono andati sempre benone e non li cambierei mai.
Resta il fatto che essendo comunque la si veda un patrimonio (strategico ?) andava tutelato e solo ora ci si accorge della frittata....c'e' proprio bisogno di gente meno attenta ai compromessi e piu' autorevole se non autoritaria.

Rodolfo Tatana
27-09-13, 18: 09
Vabbè non volevo metterla sul piano personale mi sono lasciato trasportare :ghgh l'argomento è ben altro (che poi gli operatori li ho provati quasi tuti se sono tornato a telecom il motivo c'è, gli altri son peggio :ghgh) dobbiamo capire diverse cose, senza subito decidere se essere daccordo o favorevoli alla cessione, è un argomento ben al di sopra delle mie conoscenze, é un'azienda privata, simbolo nazionale, ma è privata, quindi puo' essere ceduta secondo le leggi di mercato, non so se lo stato puo' imporre qualcosa, la non vendita non credo, anche la proposta di grilo, spostare i soldi dalla tav alla telecom, è una sparata enorme, tipica del personaggio, prima di tutto perchè dubito che lo stato possa intervenire in maniera cosi' forte in un mercato privato con le regole firmate in unione europea che vietano aiuti di stato, due bisogna stabilire (nel caso che lo stato posa intervenire) se è meglio buttare via i soldi nella tav oppure nella telecom:ghgh, è che sia migliore la seconda è tutto da vedere; qualcuno dice che gli spagnoli comporano la telecom con i soldi del foindo salvastati, quindi con i nostri stssi soldi, mi pare un'altra sparata bella grossa; tre bisogna vedere se domani c'è ancora un governo che possa intervenire. infine mi chiedo come si possa in un periodo come questo dove non si trova un miliardo per non alzare l'iva se ne trovano 4-5 per salvare la telecom dalla vendita, casomai ci fosse qualche soldo lo destinerei a ben altro, per es salvare alitalia magari, strutturalmente piu importante per lo stato, e ci sono casseintegrazioni da rinnovare, tasse da abbassare, poveri da sfamare, lavoro da creare...che davvero immaginare che lo stato domani s'inventa 4 miliardi da gettare li mi sembra proprio un sogno ma neanchge tanto bello, forse le priorita' sono altre

Armandillo
27-09-13, 18: 25
Anch'io non me ne intendo ma credo che le azioni della Telecom le potesse comprare anche lo Stato e i soldi per la Tav sono fondi europei.
Tra le due penso che essendo la Telecom la maggior compagnia telefonica e quindi "strategica" per ogni tipo di comunicazione (pubblica e privata) andasse tutelata con maggior vigore.