PDA

Visualizza versione completa : Apple e la fine dello scheuomorfismo



janet
22-09-13, 11: 45
Yahoo abbiamo visto ha cambiato logo, anche Google ha tolto le ombreggiature ed ha reso il logo più piatto ed inoltre ha eliminato molti link dando particolare importanza al suo social network, che ormai conta circa 350 milioni di utenti attivi al mese.
Il cambiamento maggiore, però lo troviamo nell'ultimo sistema operativo dell'Apple, lo iOS 7, dove le icone tornano a due dimensioni.
Sopratutto questo fatto segna la fine dello Scheuomorfismo, ossia la tendenza ad usare icone, che tranquillizzassero gli utenti, rimandandoli il più possibile all'oggetto fisico. Si creava così un diretto legame fra mondo analogico e digitale.
Ora nessuno ha più paura del mondo digitale e quindi è giusto che non ci sia più bisogno di fingere.
Fonte (http://stagliano.blogautore.repubblica.it/2013/09/20/apple-google-e-la-fine-dello-scheuomorfismo/?ref=HREC2-11)

Pegaso
22-09-13, 13: 07
Boh è un po la stessa cosa che ha fatto Microsoft con Windows 8 che è tornata alla grafica piatta (probabilmente per meglio adattarla ai cellulari e tablet), ma a me la grafica e icone a tre dimensioni e lucida stile vetro piacciono ancora.
Collegandomi al post in cui si faceva il test sull'età non sarò mica vecchio??? eheheheh :)

janet
22-09-13, 18: 00
anche a me piace tutto ciò che è in tre dimensioni, non ho pero ' idea di come appaiono ora le icone, perché non ho ancora istallato IOs 7, anche perché l' iOs 6 mi funziona benissimo, l'altro occuperebbe più spazio e da quello che ho letto esaurirebbe prima la carica della batteria e poi nel mio iPad, io ho solo 16 gb.

janet
23-09-13, 09: 14
Alla fine ho tolto un gioco ed istallato l'iOS 7, per cui la schermata iniziale ora appare così:
http://images.collectiontricks.it/images/80113649732625353478.png (http://images.collectiontricks.it/)
il divertente è che al contrario del computer, qui per prendere la foto dello schermo devi premere contemporaneamente il tasto accensione/spegnimento ed il tasto Home, però se sbagli si spegne ed ora con il nuovo sistema operativo c'è il numero segreto da mettere e ti compare anche Siri che ti dice "Come posso aiutarti?" e pensi tu non mi puoi fare niente sono io che debbo premere in modo più sincronizzato i due pulsanti.

Pegaso
23-09-13, 20: 47
Questa volta possiamo dire che la mela ha copiato Microsoft almeno nel tornare alle icone piatte... auguri con i vari tasti da schiacciare contemporaneamente. ihihihih Ma più complicato non lo potevano fare?

janet
24-09-13, 00: 19
Veramente a me ha ricordato una qualche distribuzione Linux ma se l'Apple ha nel weekend venduto nove milioni di nuovi iphone, se sono in pochi giorni 200 milioni i dispositivi che hanno istallato l'iOS 7 questo ha le sue motivazioni.
Come ha delle motivazioni il fatto che l'iphone 5 S sia stato venduto solo in America, tre volte di più rispetto a quello 5 C, perchè il processore a 64 bit unito al sistema operativo, già molto più performante, deve essere una vera goduria.
I Samsung, s'impallano, i Nokia dal punto di vista delle app ti metti a piangere non mi sembra che in giro ci sia molto meglio e poi la foto della schermata l'iphone me la salva di 2000 e più pixel x 1000 e tante e poi la riduci 2000 volte per postarla in internet, pure di tutte queste fotocamere super degli smartphone, a meno che non lo fai per lavoro, che ci fai ?

Pegaso
24-09-13, 06: 47
Di sicuro per l'uso che fa la maggior parte della gente delle foto non gli servono chissà quanto pixel, ma purtroppo questa è quella brutta abitudine che tanta gente ha preso e cioè che deve avere per forza sempre il nuovo modello, con qualcosa sempre in più, non tanto perchè ne ha una vera necessità ma perchè cosi è al passo con la moda.