PDA

Visualizza versione completa : Decreto sugli ecobonus è legge



janet
02-08-13, 14: 26
Il decreto sugli ecobonus, essendo stato approvato dal Senato con 249 voti favorevoli e due contrari, diverrà presto operativo.
Arriveranno quindi presto sconti per le ristrutturazioni ed il risparmio energetico.
Nel corso dell'iter parlamentare, sono state introdotte novità, ad esempio la possibilità di scontare dall’Irpef l’acquisto dei grandi elettrodomestici o di poter sfruttare il bonus del 65% per le caldaie a pompa di calore, tra le quali anche alcuni impianti di aria condizionata.
Inoltre in base al decreto, sarà possibile usufruire di una detrazione d'imposta del 65% ripartita in dieci anni per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2013 per la riqualificazione energetica degli edifici.
E' stata prorogata al 31 dicembre 2013 la scadenza dell’innalzamento delle detrazione IRPEF dal 36 al 50% delle spese per le ristrutturazioni, entro un limite di 96.000 euro.
Anche per mobili ed elettrodomestici ci sarà una detrazione del 50% delle spese per l' acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (per i forni classe A), per le case oggetto di ristrutturazione, per un importo massimo di 10.000 euro.
Qui (http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/01/ecobonus-2013-si-del-senato-quasi-allunanimita-decreto-e-legge/673963/)gli altri punti del decreto

Pegaso
02-08-13, 21: 13
Bello, molto bello, molto utile... ma chi non ha soldi non ha nemmeno i soldi per usufruire degli incentivi, che poi spalmati su 10 anni sai che comodità... per loro.

Asterix
03-08-13, 08: 39
In un articolo avevo letto che molte delle detrazioni eran pero' vincolate da ristrutturazione immobile e non solo sostituizione apparato o impianto per risparmio energetico, è necessario verificare sono piccoli cavilli che possono indurre a spese non detraibili.

:bai

Eres
03-08-13, 10: 01
Bello, molto bello, molto utile... ma chi non ha soldi non ha nemmeno i soldi per usufruire degli incentivi, che poi spalmati su 10 anni sai che comodità... per loro.
Quoto .