PDA

Visualizza versione completa : Cos'è che rimonta le partizioni in automatico?



Andy86
13-07-13, 23: 46
:bai

Stavo cercando di ridimensionare una partizione con gparted (l'ho messo perché il gestore delle partizioni di kde lascia veramente a desiderare), ma anche se tutte le volte la smonto, sia con gparted che direttamente con umount, quando parte l'operazione di resize la partizione risulta... MONTATA!!!

Eppure ho verificato... si smonta completamente.
Potrebbe essere un qualche processo che magari rimonta la partizione in automatico? :m:

Al limite mi cerco la live di gparted, ma se riuscivo a fare dal sistema attivo è meglio, così non impegno il pc a vuoto... :ghgh

pierino_89
14-07-13, 04: 51
C'era un vecchio bug di gparted che al rescan rimontava tutte le partizioni. Molto brutto devo dire. Però dovrebbe essere risolto da una vita!

Andy86
14-07-13, 10: 37
:boh

Sembra si sia risolto togliendo la partizione dall'fstab... però veramente avevo già provato ieri ma non ho riavviato dopo. :m:
Ora ha completato la simulazione ed è partito.

Andy86
15-07-13, 21: 44
A proposito di partizioni... non c'è un modo per spostare una partizione a sinistra senza traslare tutti i dati che poi ci mette una vita? :m: :ohoh

pierino_89
15-07-13, 23: 56
Purtroppo no, se la sposti per ovvi motivi devi spostare anche i dati :ghgh
L'unica cosa rapida è l'espansione (a destra).

Andy86
16-07-13, 00: 09
Mah... non mi sembrano tanto ovvi... :m:

E poi a destra non c'è più spazio, perché è già alla fine, ho spostato i giochi su una partizione separata che ho creato restringendo quella di windows finché si poteva... ed ora se voglio allargare devo spostare ancora 60gb. :wall

A proposito, volevo fare una partizione per la home, come si fa? con fstab?

pierino_89
16-07-13, 00: 44
Se sposti la partizione sposti fisicamente i dati, non c'è niente da fare. L'unico caso in cui i dati non vengono spostati è l'allargamento a destra, perché i dati rimangono dove sono, si aggiunge solo spazio. Se allarghi a sinistra prima bisogna spostare i dati all'estremo a sinistra, e poi si allarga a destra.
La prossima volta che formatti un disco ti ricorderai di partizionare con criterio :tong2

Ah, fare partizioni diverse per /, /home eccetera aggrava solo la situazione, perché finirai per allargare e restringere di continuo in base all'uso. Come regola di base cerca di mantenere al minimo il numero di partizioni, metti a sinistra quelle obbligatorie e a destra quelle di cui non sei sicuro. La swap sempre in fondo a destra.

Se vuoi lo stesso migrare la home su un'altra partizione, slogga tutti gli utenti, entra come root e sposta il contenuto della /home attuale sulla nuova partizione. Poi aggiungi una riga a /etc/fstab con la partizione appena creata.
Ricordati di spostare i dati PRIMA, perché è possibile montare una partizione su una cartella non vuota, e in tal caso i file non sono accessibili finché non la smonti (al loro posto vedi il contenuto della partizione).

Andy86
16-07-13, 12: 59
La prossima volta che formatti un disco ti ricorderai di partizionare con criterio :tong2

Il problema è che quando il disco l'ho fatto wine funzionava ancora male ed ho copiato la partizione grezza di windows così com'era.
E la partizione di windows è talmente vecchia che è ancora quasi quella che ha fatto il tizio che ha assemblato il pc originario, e all'epoca non avevo certo l'esperienza per pensare "installo i giochi su disco diverso di sistema"... tra l'altro con windows su disco meccanico la doppia partizione è sempre un doppio lavoro per il disco... :wall



Ah, fare partizioni diverse per /, /home eccetera aggrava solo la situazione, perché finirai per allargare e restringere di continuo in base all'uso. Come regola di base cerca di mantenere al minimo il numero di partizioni,

Si be'... se chakra resta per sempre la mia distro, allora no problem...
Siccome ho visto che tanti consigliano di separare tutto in partizioni perché restano indipendenti dall'installazione mi è tornato in mente l'incubo del format. :ghgh

pierino_89
16-07-13, 13: 39
Si be'... se chakra resta per sempre la mia distro, allora no problem...
Siccome ho visto che tanti consigliano di separare tutto in partizioni perché restano indipendenti dall'installazione mi è tornato in mente l'incubo del format. :ghgh
È una mezza verità, i settaggi dei programmi non è che vadano sempre bene quando te li porti a spasso. E se ti porti dietro in blocco i settaggi di kde/gnome ci sono sempre problemi legati alle versioni non identiche.
Io sono fermamente contrario alla home separata, al massimo uno si fa una partizione di dati suoi che monta da un'altra parte, ed eventualmente ci si copiano i settaggi dei programmi fondamentali (la posta, il browser, ecc...).