PDA

Visualizza versione completa : Screenshots del prossimo aggiornamento 8.1 di Windows 8 con il ritorno di "start"



janet
01-06-13, 18: 12
In un interessante articolo Ars technica parla (http://arstechnica.com/information-technology/2013/05/microsoft-should-stick-to-its-guns-and-keep-the-start-button-gone/)dei cambiamenti che verranno introdotti in Windows 8, con il prossimo aggiornamento l'8.1, che dovrebbe uscire entro la fine dell'anno, anche se una prima versione dovrebbe apparire il 26 Giugno.
Per prima cosa ci sarÓ il ritorno del pulsante "start" e si potrÓ avviare il sistema direttamente dall'ambiente desktop senza passare dall'interfaccia metro.
Altre novitÓ riguarderanno il cloud, con la possibilitÓ di salvare i file utente direttamente su Skydrive.
Anche le famose "tiles" piastrelle, potranno essere maggiormente personalizzate dall'utente e saranno ridimensionabili in pi¨ formati.
Il problema pi¨ grave, come tutti i sondaggi hanno dimostrato, Ŕ che gli utenti e le piccole imprese che sono venuti in possesso di PC o notebook con istallato Windows 8, hanno per lo pi¨ utilizzato l'interfaccia tradizionale, sul genere di Windows 7 e scaricato o utilizzato pochissime applicazioni.
La Microsoft parla di 250 milioni di apps scaricate dal suo store ma la cifra, divisa per i cento milioni di licenze di Windows 8 vendute, dimostra come ogni utente abbia provato a scaricare 2 o tre app e si sia fermato lý.
Secondo Ars Technica la colpa Ŕ della Microsoft che non ha educato bene gli utenti ad adoperare il sistema operativo in altro modo ed ora il ritorno indietro, con la ri-introduzione del pulsante start Ŕ un grave errore.
Invece i produttori di PC che vedono le loro vendite calare di un altro 14% nel primo trimestre dell'anno, danno la colpa alla Microsoft che ha creato un sistema operativo che non soddisfa al massimo le esigenze degli utenti.
Del resto, qualunque sia il motivo Windows 7, come giÓ lo era stato Xp Ŕ sicuramente un ottimo sistema operativo e la maggior parte degli utenti ci pensa due volte prima di lasciarlo.

Pegaso
06-06-13, 21: 36
Dai, sino a quando parliamo di cellulari o tablet touchscreen va bene, ma sullo schermo di un pc l'interfaccia di Windows 8 proprio non ci azzecca.
Se come tanti avevano suggerito avessero dato la possibilitÓ durante l'installazione di scegliere l'interfaccia classica o quella touch adesso non dovrebbero correre al riparo.