PDA

Visualizza versione completa : Lezione antipirateria



Andy86
05-05-13, 14: 18
Lezione antipirateria. (di Paolo Attivissimo - Il Disinformatico)

Uno sviluppatore di videogiochi fa circolare intenzionalmente via Torrent una copia “pirata” del proprio gioco (un simulatore di società produttrice di videogiochi), truccata in modo che nella trama la società vada male perché tutti piratano i suoi prodotti. Risultato: i pirati del gioco (straccioni che non vogliono pagare neanche 8 dollari) si lamentano della pirateria nel gioco senza rendersi conto che il problema è dovuto al fatto che loro hanno piratato il gioco nella realtà. Geniale

Articolo completo -> Rete Tre - Versione piratata di videogioco offre memorabile lezione antipirateria (http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_content&task=view&id=4802&Itemid=62)

Chi è causa del suo mal pianga se stesso... gli altri si facciano quattro risate. :lol:

Certo, se tutti i giochi costassero solo 8 euro forse non si sarebbe arrivati a questo punto, però al contrario anche vendere un gioco a 50 e rotti euro ne basterebbero poche copie per essere in positivo.

Forse basterebbe non pensare che un appassionato spenderebbe qualunque cifra per avere il gioco subito, smettere di far girare certe idee (tipo collection a 70€ :shock) e forse capire che si potrebbe guadagnare di più facendo spendere 10€ a un milione di persone che magari 50€ a solo 100'000.

Io ad esempio senza fretta acquisto i giochi su ebay quando si trovano a poco. :ghgh

K.a.o.s.
05-05-13, 16: 18
Quelli di Tweetbot avevano fatto anche di "peggio": essendo il loro prodotto un client Twitter, se la copia era piratata, pubblicava online un tweet dicendo:


I've been demoing a pirated copy of @tweetbot (https://twitter.com/tweetbot) and really like it so I'm going to buy a copy!
Tradotto per i non anglofoni

Sto provando una copia piratata di @tweetbot a mi sta piacendo tanto, così ne comprerò una copia!