PDA

Visualizza versione completa : Passatempo A cosa sto pensando.....quiz ?!



Pagine : 1 2 3 [4] 5

Andy86
04-03-13, 17: 18
Durante l'utilizzo "contenitore" di altri elementi, tipo acqua o fuoco?

iaia
04-03-13, 18: 13
Oggetto di 8 lettere.

Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale. :oo2



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale.

calaf
04-03-13, 18: 16
Ha un nome maschile come cancello o femminile come grondaia.

iaia
04-03-13, 18: 35
Oggetto con nome femminile di 8 lettere.

Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia

Andy86
04-03-13, 18: 43
ma non quello il suo scopo principale. :oo2

E qual'? :tong2

calaf
04-03-13, 18: 52
E' una fioriera di quelle magnifiche del trentino?

iaia
04-03-13, 19: 09
Intanto bacchettate a Andy per il qual'.:znc





Oggetto con nome femminile di 8 lettere.


Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.

Andy86
04-03-13, 19: 18
Guarda che l'ho scritto giusto... quale = qual(apostrofo) = qual'. :boh

un santuario?

calaf
04-03-13, 20: 08
omissis....Nel caso di qual, espressioni come nel qual caso, in un certo qual modo ci obbligano, secondo quasi tutti gli autori, e secondo l'uso corrente, a concludere che si tratta di troncamento; e quindi: qual , senza apostrofo....omissis

Cosa purifica?

iaia
04-03-13, 20: 55
Io rispondo a tutto, per si perde lo scopo del gioco.


Oggetto con nome femminile di 8 lettere.

Non un santuario
Purifica i metalli



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli

Andy86
04-03-13, 21: 06
Un incudine? :boh

iaia
04-03-13, 21: 27
Oggetto con nome femminile di 8 lettere.

Non un'incudine



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine

calaf
05-03-13, 16: 56
Quanto pesa?

iaia
05-03-13, 17: 05
Oggetto con nome femminile di 8 lettere

L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.

calaf
05-03-13, 17: 16
La butto l: che dimensioni ha?

iaia
05-03-13, 17: 41
Oggetto con nome femminile di 8 lettere

L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.
L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.




:bai

calaf
05-03-13, 18: 43
E' una membrana?

Armandillo
05-03-13, 19: 36
L'oggetto ha proprieta' isolanti ?

iaia
05-03-13, 21: 20
Oggetto con nome femminile di 8 lettere

Non una membrana.
Il materiale usato in edilizia ha propriet isolanti :sisi



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.
L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.
Non una membrana.
Il materiale usato in edilizia ha propriet isolanti :sisi




:bai

Andy86
05-03-13, 23: 00
:bai

quella gomma di argilla che si mette con la fiamma ossidrica per riparare dalle infiltrazioni di pioggia?

iaia
05-03-13, 23: 19
Oggetto con nome femminile di 8 lettere


Non una gomma di argilla



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.
L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.
Non una membrana.
Il materiale usato in edilizia ha propriet isolanti :sisi
Non una gomma di argilla




:bai

Armandillo
06-03-13, 22: 10
E' un silicato ?

iaia
06-03-13, 22: 35
Oggetto con nome femminile di 8 lettere

Penso che nessuna delle cose riconducibili abbia a che fare con il silicato



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.
L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.
Non una membrana.
Il materiale usato in edilizia ha propriet isolanti :sisi
Non una gomma di argilla
Penso che nessuna delle cose riconducibili abbia a che fare con il silicato:boh



:bai

Armandillo
06-03-13, 22: 56
E' un materiale per la coibentazione termica o acustica ?

iaia
06-03-13, 23: 15
Oggetto con nome femminile di 8 lettere

Si pu definire un isolante termico :sisi :hap



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.
L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.
Non una membrana.
Il materiale usato in edilizia ha propriet isolanti :sisi
Non una gomma di argilla
Penso che nessuna delle cose riconducibili abbia a che fare con il silicato:boh
Si pu definire un isolante termico



:bai

Andy86
07-03-13, 18: 37
:bai

Un "cappotto" di polistirolo?

Armandillo
07-03-13, 19: 39
Dico la verita'....quel "Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi" mi ossessiona :sisi
Ho passato tutti i materiali isolanti possibili ma da 8 lettere non ne trovo !
Vivo in citta', d'accordo, ma che caspita vedi Iaia ?! :hap

:bai

iaia
07-03-13, 20: 46
:boh Si capito che si tratta di tre cose distinte con lo stesso nome? Mi sembra di avere sempre specificato. Quando mi chiedevate in modo generico ho sempre risposto specificando a quale dei tre mi riferivo.



Il vero e proprio oggetto quello che si usa per raffinare i metalli preziosi.
Poi c' il materiale isolante, che in genere di origine vegetale
Poi l'incisione su pietra, con accanto (leggete-leggete...) il relativo annullamento. :oo2
Questa dell'annullamento potevo anche tenerla per me.:tap Sono troppo buona.:angel:



Oggetto con nome femminile di 8 lettere

Non un cappotto di polistirolo. Anzi, il classico materiale VEGETALE



Si USA a volte negli edifici, si USA in certe attivit, si TROVA e si VEDE nei musei o in natura.
Pu anche essere costituito da minerali. In un caso vegetale o di materiale non naturale. Lo stesso nome indica diverse cose, come avrai capito dalla risposta precedente.
L'omonimo oggetto costruito a partire da sostanze vegetali (o anche di sostanze non naturali) si trova negli edifici
Uno di questi oggetti costruito con sostanze naturali. Un altro (con lo stesso nome) un intervento dell'uomo sulla natura e si trova passeggiando. Alcuni esempi di questi interventi umani si trovano raccolti nei musei.
La versione a base vegetale o sintetica usata nella costruzione o nel successivo miglioramento degli edifici ma non si trova "in casa"
Il tipo che troviamo come manufatto in un museo o in natura si pu considerare una sorta di scultura anche se molto primitiva.
Non sono muratore n architetto, non so tutto di edilizia, ma no, il nome della materia prima non c'entra nulla con il nome del prodotto finito.
Il miglioramento degli edifici, parlo di case molto vecchie, non estetico ma funzionale.
I diversi oggetti o manufatti che prendono questo nome hanno durezza e plasticit differenti ma sono comunque solidi e concreti.
L'intervento dell'uomo si riferisce ad una forma di scultura primitiva e rozza, non esclusivamente preistorica ma nemmeno attuale! Dove passeggio in estate, dove ti volti ne vedi.
Non una panchina
Passeggio in montagna
Il "manufatto" che si trova in montagna (e credo non in pianura n al mare, almeno non ne ho mai sentito dire) non serve per dare indicazioni. Ai tempi avevano una funzione precisa ma non davano indicazioni stradali. Aggiornamento: se ne trovano nel Nord Italia e in Sardegna.
Nessuno degli oggetti identificati con questo nome ha a che fare con gli animali.
Non megalite
La parola che indica queste cose ha origine molto antica. Tieni presente che gli "interventi dell'uomo sulla natura" pur essendo continuati durante molti secoli sono iniziati in epoca preistorica, allora erano sicuramente indicati con altri termini o forse addirittura con grugniti!
L'oggetto vero e proprio di invenzione antica ma non preistorica e il materiale usato in edilizia il pi recente.
In una casa vecchia ci sono parti che debbono subire manutenzioni o essere installate ex novo per poterle abitare. Per esempio gli impianti elettrici ed idraulici.
Non si tratta di generici graffiti, ma di interventi pi particolari.
Non una canalina
S, quelli primitivi (e non solo, la cosa andata avanti per molti molti secoli) sono scavati su massi di roccia posizionati in modo particolare.
Non un lavatoio.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse e probabilmente non veniva "USATO"
Il materiale edile si dispone con entrambe le mani, con un maggiore coinvolgimento della mano dominante di chi lo utilizza. Poi resta l, svolge la sua funzione senza pi essere toccato.
L'oggetto utilizzato in certe attivit... nelle fasi di vero e proprio utilizzo... non lo so per certo ma sono pronta a scommettere che veniva maneggiato con pinze o comunque non veniva toccato direttamente.
Il "manufatto antico" non ben chiaro a cosa servisse. Tra le varie ipotesi e congetture c' anche quella che potesse servire come contenitore. Non sono una studiosa ma l'ipotesi mi lascia scettica.
Il materiale edile in qualche modo contiene ma non un contenitore.
L'oggetto utilizzato in certe attivit contiene veramente, ma non quello il suo scopo principale
Il nome femminile.
Non un cancello
Non una grondaia
Lo scopo principale del contenitore vero e proprio di "purificare"
Non una fioriera.
Non un santuario
Purifica i metalli
Non un'incudine
L'oggetto che serve per raffinare i metalli non l'ho mai pesato ma leggero.
Il materiale usato in edilizia leggero. Dipende da quanto ne usi, ma leggero.
Riguardo l'incisione su pietra... Vuoi sapere quanto pesa la pietra o la parte che ne stata tolta per ottenere l'incisione? Non si tratta di massi enormi, ma hanno un peso non indifferente.
L'oggetto che serve per raffinare i metalli piccolo
Il materiale usato in edilizia dipende da quanto ne hai bisogno
L'incisione su pietra piccola su massi piccoli, direi inferiori al metro cubo.
Non una membrana.
Il materiale usato in edilizia ha propriet isolanti :sisi
Non una gomma di argilla
Penso che nessuna delle cose riconducibili abbia a che fare con il silicato:boh
Si pu definire un isolante termico
Non il cappotto che dice Andy



:bai

p.s. ho messo la foto di quello che vedo dalla finestra. Nella foto non si vede il soggetto di questa caccia. Basta imboccare una mulattiera e guardare i massi che la costeggiano.

Armandillo
08-03-13, 13: 39
Ora si capisce meglio ma un consiglio per tutti, me compreso, Iaia lo devo dare:
nei casi in cui l'oggetto possa facilmente essere confuso con altri con lo stesso nome sarebbe bene evitarne l'uso nel quiz in primis o comunque concentrare le risposte su quello scelto e solo dopo, nella spiegazione, fare riferimento anche agli altri omonimi.
La cosa accadde anche con Calaf, se non sbaglio, ed anche l tutte quelle risposte per di piu' in forma succinta crearono un po' di confusione :sisi

:bai

Andy86
08-03-13, 13: 44
:bai


La cosa accadde anche con Calaf, se non sbaglio,

Si, infatti, Iaia proprio da Calaf prese ispirazione. Ai tempi mi chiese in PM se ero d'accordo a fare una prova con quel sistema l di Calaf (forse pi per vendetta che per altro :ghgh :tong2), poi dopo la fine della manche non abbiamo pi parlato della cosa.

Evidentemente ci ha preso gusto. :ghgh

Armandillo
08-03-13, 13: 49
Si, infatti, Iaia proprio da Calaf prese ispirazione.

Ahaaaaaa...beccata col sorcio in bocca !! :ghgh :lol:

iaia
08-03-13, 17: 39
Dai!!! Ho spiegato che erano tre cose diverse! Se non avete capito siete proprio di coccio!
Rileggetevi le risposte.
Ad ogni risposta dovevo stare a dire: questo cos, quello no... e che stress!
Poi quando ho iniziato il gioco non sapevo che avesse tre significati, li ho scoperti solo dopo. :tong2

Dai, basta tergiversare. Avete tutti gli indizi possibili e immaginabili, sapete cosa sono e a cosa servono e dove si trovano e di cosa sono fatti e tutto il resto: Fuori il nome!

Armandillo
08-03-13, 17: 52
Coppella ?

:bai

iaia
08-03-13, 18: 10
Ah!!! Dovevo minacciarti!
La prossima volta ti minaccio prima :tong2



La mano passa ad ARMA, complimenti!

Armandillo
08-03-13, 18: 33
Ok...grazie Iaia

Ecco il mio oggetto:

- 4 lettere

:bai

iaia
08-03-13, 18: 38
Vaso :Bai

Armandillo
08-03-13, 18: 39
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso

:bai

iaia
08-03-13, 18: 52
E' formato da varie parti o da un pezzo unico?

Armandillo
08-03-13, 19: 00
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate

iaia
08-03-13, 21: 41
Secondo me Coppella lo sapevi gi da prima.

Le parti sono movibili o fisse?

Armandillo
08-03-13, 23: 03
Secondo me Coppella lo sapevi gi da prima.

No....giuro !


- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire

iaia
08-03-13, 23: 45
Le parti sono accessori da sostituire secondo l'uso che se ne vuole fare? O si sostituiscono quando sono usurate.

Armandillo
08-03-13, 23: 51
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente

iaia
09-03-13, 03: 13
E' un arco, e dopo avere lanciato la freccia la si sostituisce?

Armandillo
09-03-13, 11: 30
:bai

- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente

Andy86
09-03-13, 12: 05
:bai

La cosa che si mette in condizioni di funzionare nuovamente una batteria ricaricabile?

iaia
09-03-13, 12: 07
La parte accessorio si affila?

Andy86
09-03-13, 12: 14
un oggetto piccolo o grosso?

Armandillo
09-03-13, 13: 06
:bai Andy

- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo

Andy86
09-03-13, 13: 29
:bai

Le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama?

Armandillo
09-03-13, 13: 32
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama

Andy86
09-03-13, 16: 13
Lo usa un professionista in particolare o uno pi degli altri?

iaia
09-03-13, 17: 25
E' un'asta da sub?

Andy86
09-03-13, 17: 48
Si pu aprire e chiudere?

iaia
09-03-13, 17: 59
Ha una protezione per la lama?

Andy86
09-03-13, 18: 02
Di solito cosa ci tagli? :bgg2

iaia
09-03-13, 18: 15
Te lo porti spesso appresso?

Andy86
09-03-13, 18: 23
Quando non si usa dove si ripone?

iaia
09-03-13, 18: 43
C' il pericolo di ferirsi?

Armandillo
09-03-13, 18: 50
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali :tong2
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi

iaia
09-03-13, 18: 58
Cambio: una sega

Andy86
09-03-13, 19: 11
Orafo, falegname, fabbro?

Armandillo
09-03-13, 19: 15
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali :tong2
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri

Andy86
09-03-13, 21: 28
Lo usa il prestinaio?

Armandillo
10-03-13, 01: 07
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)

iaia
10-03-13, 05: 48
Si lascia dov' perch fissato a un banco di lavoro o comunque dove si usa?

Armandillo
10-03-13, 11: 16
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...

Andy86
10-03-13, 11: 44
:bai

Quali sono questi "materiali per uso artigianale"?

Armandillo
10-03-13, 11: 48
:bai

Quali sono questi "materiali per uso artigianale"?

A questa domanda non posso rispondere poiche' darei indirettamente la soluzione :boh

iaia
10-03-13, 12: 08
L'attrezzo ha un nome italiano?

Io la pentola la uso sul gas e quando ho finito la metto in un mobile in cucina; martello, giravite e sega non li lascio dove pianto i chiodi, o dove giro le viti o dove taglio.
Se devo mettere un chiodo in un mobile non porto il mobile in officina, porto il martello vicino al mobile.

Armandillo
10-03-13, 12: 12
Io la pentola la uso sul gas e quando ho finito la metto in un mobile in cucina; martello, giravite e sega non li lascio dove pianto i chiodi, o dove giro le viti o dove taglio.
Se devo mettere un chiodo in un mobile non porto il mobile in officina, porto il martello vicino al mobile.

Si, vero....ma quello vale in casa :oo2


- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano

iaia
10-03-13, 12: 13
Maschile o femminile?

Armandillo
10-03-13, 12: 13
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile

Andy86
10-03-13, 12: 15
Porta il nome del materiale/oggetto sul quale si usa? tipo cacciavite?

Armandillo
10-03-13, 12: 30
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa

Andy86
10-03-13, 12: 34
Con quante mani si usa? Oppure si tiene in mano l'oggetto sul quale si usa?

Armandillo
10-03-13, 13: 52
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale

Andy86
10-03-13, 14: 22
La lama rotonda o dirotta?

iaia
10-03-13, 14: 29
E' il nome di una marca cos famosa da diventare il nome dell'oggetto? Tipo Nutella, tanto per dire.

Andy86
10-03-13, 14: 34
Ma Nutella non una marca... Ferrero la marca. :bgg2

Il manico pi lungo o pi corto della lama?

Armandillo
10-03-13, 14: 54
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta



La lama rotonda o dirotta?

Non e' nessuna di quelle seguenti (http://www.darrex.net/lame.html) ma somiglia vagamente alla terza :m:


- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama

iaia
10-03-13, 15: 11
Per si dice nutella anche per quella non ferrero.

E' una lima?

Armandillo
10-03-13, 15: 14
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima

Andy86
10-03-13, 15: 41
Lo usa lo scultore?

Armandillo
10-03-13, 15: 45
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore

iaia
10-03-13, 16: 10
Si apre e si chiude ma non ha protezioni per la lama?
Perch se fosse una cosa tipo coltello a serramanico chiudendolo automaticamente si protegge la lama.

Armandillo
10-03-13, 16: 12
Si apre e si chiude ma non ha protezioni per la lama?
Perch se fosse una cosa tipo coltello a serramanico chiudendolo automaticamente si protegge la lama.

La domanda Iaia :sisi

iaia
11-03-13, 09: 15
La domanda era quella che hai citato. Volevo sapere se il fatto che si chiudesse non fosse anche una protezione per la lama.
Cambio.
Taglia il cuoio?

calaf
11-03-13, 12: 33
Il nome accentato?

iaia
11-03-13, 18: 31
Il manico di un materiale particolare?

Andy86
11-03-13, 18: 49
:bai

Durante l'utilizzo la lama resta fissa come in un coltello o compie qualche movimento?

iaia
11-03-13, 18: 51
Tra aperto e chiuso le dimensioni cambiano di molto?

Andy86
11-03-13, 19: 02
Si utilizza sui cavalli/per i ferri di cavallo?

calaf
11-03-13, 19: 21
E' uno sbuccia frutta dick?

Armandillo
11-03-13, 19: 28
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato :oo2
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick

calaf
11-03-13, 19: 42
E' uno sporziona-caci bri o un deb giapponese?

Andy86
11-03-13, 19: 47
Ma per caso quello per tagliare il parmigiano? (non so come si chiama)

calaf
11-03-13, 20: 05
Mi sembra un apriostriche ma non conosco il nome alternativo forse Shun?

Armandillo
11-03-13, 21: 21
:bai

Eppure vi ho dato ultimamente una risposta che vi avrebbe dovuto mettere sulla strada giusta :sisi


- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)

iaia
11-03-13, 21: 30
E' dalla terza domanda che ho in mente di cosa si tratta per quello ho chiesto del cuoio e della lunghezza da chiuso, ma non mi pare che abbia un nome particolare, soprattutto accentato, quindi per ora passo.

Andy86
11-03-13, 21: 32
Eppure vi ho dato ultimamente una risposta che vi avrebbe dovuto mettere sulla strada giusta :sisi
:ops: non l'avevo vista... questo?:

http://i.ebayimg.com/t/Antico-attrezzo-per-tagliare-il-cuoio-1600-legno-ferro-/00/$%28KGrHqN,%21i8E1N%2105Y9DBNdhBHHm1g%7E%7E0_12.JP G

Armandillo
11-03-13, 21: 43
Iaia, la strada e' quella :sisi
Andy...non e' quel....coso :hap


- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
(http://www.collectiontricks.it/forum/club-degli-enigmisti/Ct4794-regolamenti.html)

Andy86
11-03-13, 21: 57
Lo usa di pi il Calzolaio, Il Conciatore o il Cacciatore?

iaia
11-03-13, 22: 02
Arma, a parte che lo si lascia dove si usa, tu andresti in giro con quell'oggetto in tasca o la riterresti cosa da non fare?

Armandillo
11-03-13, 22: 41
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
- ritengo possa essere usato maggiormente dal conciatore
- se portassi con me quell'oggetto sicuramente sarebbe per difendermi o offendere...ma non si porta dietro...c'e' di meglio :sisi

calaf
12-03-13, 13: 36
Ma un nome d'uso comune o soltanto per introdotti?

iaia
12-03-13, 13: 57
Oppure dialettale?

Armandillo
12-03-13, 19: 35
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
- ritengo possa essere usato maggiormente dal conciatore
- se portassi con me quell'oggetto sicuramente sarebbe per difendermi o offendere...ma non si porta dietro...c'e' di meglio
- il nome non l'avevo mai sentito e da quanto ho letto pare essere un oggetto che ha un lungo passato e non credo sia dialettale

Andy86
12-03-13, 19: 51
:bai

un oggetto vintage?

Armandillo
12-03-13, 23: 06
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
- ritengo possa essere usato maggiormente dal conciatore
- se portassi con me quell'oggetto sicuramente sarebbe per difendermi o offendere...ma non si porta dietro...c'e' di meglio
- il nome non l'avevo mai sentito e da quanto ho letto pare essere un oggetto che ha un lungo passato e non credo sia dialettale
- non e' vintage, e' un oggetto artigianale per prodotti artigianali di livello superiore (un paradosso...un oggetto "antico" per prodotti di qualita')

calaf
14-03-13, 18: 22
E' un particolare tipo di bulino tipo Rop o Pin

Armandillo
14-03-13, 18: 29
:bai

- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
- ritengo possa essere usato maggiormente dal conciatore
- se portassi con me quell'oggetto sicuramente sarebbe per difendermi o offendere...ma non si porta dietro...c'e' di meglio
- il nome non l'avevo mai sentito e da quanto ho letto pare essere un oggetto che ha un lungo passato e non credo sia dialettale
- non e' vintage, e' un oggetto artigianale per prodotti artigianali di livello superiore (un paradosso...un oggetto "antico" per prodotti di qualita')
- non e' un bulino

Andy86
14-03-13, 18: 37
:bai Arma, tanti auguri.

Quindi ha l'aspetto di un oggetto d'antiquariato ma di uso attuale?

Armandillo
14-03-13, 18: 40
Quindi ha l'aspetto di un oggetto d'antiquariato ma di uso attuale?

Non fraintendermi....l'oggetto e' un utensile vecchio stampo ma proprio per questo sembra che nelle mani di uno specialista o esperto valga piu' di un macchinario moderno :sisi

Andy86
14-03-13, 18: 43
L'oggetto pu essere definito con altro nome comune, tipo forbici o coltellino?

Armandillo
14-03-13, 19: 04
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
- ritengo possa essere usato maggiormente dal conciatore
- se portassi con me quell'oggetto sicuramente sarebbe per difendermi o offendere...ma non si porta dietro...c'e' di meglio
- il nome non l'avevo mai sentito e da quanto ho letto pare essere un oggetto che ha un lungo passato e non credo sia dialettale
- non e' vintage, e' un oggetto artigianale per prodotti artigianali di livello superiore (un paradosso...un oggetto "antico" per prodotti di qualita')
- non e' un bulino
- non deve intendersi oggetto di antiquariato
- ch'io sappia e legga il nome tecnico e' uno solo

calaf
14-03-13, 20: 10
Il nome di questo attrezzo misterioso presente sul dizionario italiano?

Andy86
14-03-13, 20: 26
un coltello con punta ad uncino?

Armandillo
14-03-13, 20: 55
- Oggetto: 4 lettere

- non e' un vaso
- e' formato da varie parti assemblate
- le parti si possono togliere/sostituire
- la parte-accessorio, in questo specifico oggetto, non si sostituisce ma viene messo in condizioni di funzionare nuovamente
- non e' un arco e non si sostituisce niente
- non e' munito di batterie
- la parte accessorio si affila
- e' un oggetto piccolo
- le varie parti assemblate si possono riassumere in un manico e una lama
- puo' essere usato solo da un professionista
- non e' un'asta da sub
- si puo' aprire e richiudere
- per quanto ho letto non sembra avere protezioni per la lama
- ci si taglia materiale per prodotti artigianali
- non l'ho mai visto dal vivo e non si porta dietro
- quando non si usa si lascia dov'e'
- c'e' pericolo di ferirsi
- non e' una sega
- non e' usato da orafi/falegnami/fabbri
- non la usa il prestinaio (fornaio)
- l'oggetto si lascia dove si usa come si farebbe con una sega, una pentola, un giraviti, ecc...
- il nome e' italiano e maschile
- ha un nome che non e' in relazione diretta col materiale su cui si usa
- immagino si usi una mano con l'oggetto e l'altra sul materiale
- la lama ha una forma particolare...direi triangolare con una punta
- il nome dell'oggetto probabilmente origina dalla sua funzione
- il manico e' molto piu' lungo della lama
- non e' una lima
- non lo usa lo scultore
- taglia il cuoio
- il nome e' accentato
- il manico di norma e' di legno ma puo' essere anche di plastica
- durante l'uso la lama e' fissa
- aperto o chiuso le dimensioni non cambiano
- non si utilizza su cavalli ne' sui ferri
- non e' uno sbuccia frutta dick
- non c'entra con gli alimenti (di qualsiasi tipo)
- ritengo possa essere usato maggiormente dal conciatore
- se portassi con me quell'oggetto sicuramente sarebbe per difendermi o offendere...ma non si porta dietro...c'e' di meglio
- il nome non l'avevo mai sentito e da quanto ho letto pare essere un oggetto che ha un lungo passato e non credo sia dialettale
- non e' vintage, e' un oggetto artigianale per prodotti artigianali di livello superiore (un paradosso...un oggetto "antico" per prodotti di qualita')
- non e' un bulino
- non deve intendersi oggetto di antiquariato
- ch'io sappia e legga il nome tecnico e' uno solo
- non so se la colpa e' dell'accento ma su almeno 3 dizionari non c'e' e nemmeno su WP (dove pero' l'ho trovato !)
Comunque ho ricontrollato e il nome e' quello e nessun altro. C'e' un altro nome ma serve solo per similitudine
- diciamo che e' un "coltello" con corta punta particolare

iaia
14-03-13, 21: 08
Io mi sono ridotta a fare combinazioni di lettere per cercare di trovare un nome plausibile. :triste
Ho anche cercato le immagini su internet ma niente.
Serve per tagliare cordoncini sottili?

Andy86
14-03-13, 21: 22
Forse l'ho trovato!!!

il for? For - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/For%C3%B2)

Pensare che avevo gi pensato al trincetto... ma era troppo lungo... e non ho pensato a cercare un sinonimo. :wall

iaia
14-03-13, 21: 35
Ah, menomale, bravo! Io non l'avrei indovinato.

Armandillo
14-03-13, 21: 39
Bravo Andy !!! :sisi

Mi hai tolto la presentazione ma fa nulla, hai meritato la vittoria !
A te la parola.
Ringrazio tutti per aver partecipato

:bai

Andy86
14-03-13, 21: 42
:thx: stata dura, ma cos la vittoria pi gratificante. :ghgh

Il prossimo:

Oggetto di 5 + 5 lettere

Armandillo
14-03-13, 21: 44
Inizio subito: nome/i straniero/i ?

iaia
14-03-13, 21: 56
Lo usano tutti o solo gli addetti?

Andy86
14-03-13, 22: 23
:bai

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.

Armandillo
14-03-13, 22: 25
E' un oggetto per lo svago ?

iaia
14-03-13, 22: 48
E' un oggetto che si usa solo dalle tue parti? Milano?

Andy86
14-03-13, 22: 54
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.

Armandillo
14-03-13, 23: 02
Il nome fa riferimento al suo uso o non c'entra ?

Andy86
14-03-13, 23: 17
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.

iaia
14-03-13, 23: 20
Taglia? :bai

Andy86
14-03-13, 23: 30
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.

Armandillo
14-03-13, 23: 58
Se taglia lo possono usare tutti ugualmente ?

Andy86
15-03-13, 00: 06
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.

:notte:

Armandillo
15-03-13, 00: 12
Una delle due parole, forse la prima, e' un verbo ?

Andy86
15-03-13, 11: 46
:bai

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.

iaia
15-03-13, 12: 00
Taglia cibi o materiali?

Andy86
15-03-13, 12: 14
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.

Armandillo
15-03-13, 13: 12
Forse un trita-tutto ?

iaia
15-03-13, 13: 36
E' un mozza-sarde alias mozza-alici :sisi

Armandillo
15-03-13, 13: 41
:bai Iaia


mozza-alici

Con un nome cos non lo comprerei mai !! :ghgh

Andy86
15-03-13, 14: 22
:bai

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.

Armandillo
15-03-13, 14: 23
Taglia cibi crudi o cotti ?

iaia
15-03-13, 14: 36
Quante lame ha?

Andy86
15-03-13, 14: 56
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha lame.

iaia
15-03-13, 16: 21
Forse sono "lame" di plastica?
(Io intendevo: coltello 1 lama, forbici 2 lame, tagliauovo o simili tante lame)

Armandillo
15-03-13, 19: 10
Funziona con l'elettricita' ?

calaf
15-03-13, 19: 23
Serve per i formaggi?

Andy86
15-03-13, 23: 13
:bai a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.

Armandillo
15-03-13, 23: 27
Lo usa un vegetariano ? :oo2

Andy86
15-03-13, 23: 45
:bai2 a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani. :oo2

Armandillo
15-03-13, 23: 55
Possiede una manovella ?

Andy86
16-03-13, 00: 02
:bai2 a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)

Armandillo
16-03-13, 00: 05
Per farlo funzionare si pigia o si ruota ?

Andy86
16-03-13, 00: 12
:bai2 a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.

:notte:

Armandillo
16-03-13, 00: 16
Ha un meccanismo a molla ?

Andy86
16-03-13, 00: 17
:bai2 a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.

:notte:

Armandillo
16-03-13, 00: 20
Ma che e' un pigia-ruota ? :ghgh

Dopo questa c****a :bai 'notte

iaia
16-03-13, 00: 24
E' un pesta-lardo

p.s. pigia-ruota, come uno spremi agrumi, direi :bai

Andy86
16-03-13, 12: 18
:bai2 a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.

iaia
16-03-13, 16: 42
Le parti taglienti sono di metallo?

Andy86
16-03-13, 16: 54
:bai2 a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.

Armandillo
16-03-13, 17: 02
Ha una ruota con lama che gira e taglia ?

Andy86
16-03-13, 17: 31
:bai2Arma

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.

Armandillo
16-03-13, 17: 53
Rientra nella categoria dei "robot" ?

Andy86
16-03-13, 18: 26
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.

iaia
16-03-13, 20: 44
E' un premi - aglio?

Andy86
16-03-13, 20: 59
Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha forviato? :m:

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.

iaia
16-03-13, 21: 25
Da quante parti formato?

Andy86
16-03-13, 22: 14
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha forviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.

Armandillo
17-03-13, 01: 03
Il secondo e' il nome dell'alimento su/per cui si usa ?

iaia
17-03-13, 09: 47
Quello che le tiene insieme si acquista insieme alle parti principali?

Andy86
17-03-13, 10: 15
:bai Buongiorno a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha forviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).

Armandillo
17-03-13, 10: 33
Se si fabbrica in casa come puoi essere sicuro che ci sia da altre parti e che magari sia fatto diversamente ?

Andy86
17-03-13, 10: 58
Infatti non ne sono sicuro, per da queste parti famosissimo e lo conoscono tutti, soprattutto gli anziani.
Comunque prima di proporlo ho verificato che fosse menzionato almeno in un sito web, e cos .

Armandillo
17-03-13, 11: 23
Una delle due parti da' la forma all'alimento ?

Andy86
17-03-13, 11: 43
:bai2 Buongiorno a tutti

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha forviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti.

iaia
17-03-13, 14: 12
L'altra volta che ho chiesto non mi hai detto se "queste parti" sono dalle parti di Milano. Perch nella mia famiglia abbiamo sempre fabbricato di tutto.
Abbiamo ancora oggetti costruiti da un mio nonno morto tantissimi anni fa, quando mia mamma aveva solo pochi mesi, ma questa cosa penso che non l'abbia mai costruita

Andy86
17-03-13, 14: 53
Scusa, me l'ero perso, comunque si, sono delle parti di milano.
Sicuramente lo conosci con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere.

Ripeto che secondo me state circoscrivendo l'ambito sbagliato. :sisi

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
Taglia.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Taglia cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Taglia cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha forviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti.

Armandillo
17-03-13, 15: 00
Taglia le verdure crude ?

iaia
17-03-13, 15: 05
Una parte si inserisce nell'altra?

Andy86
17-03-13, 17: 19
:bai

Ho modificato alcune risposte che ritenevo potessero fuorviarvi. :sisi

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma...
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.

Andy86
18-03-13, 23: 05
Se vi siete arresi potete anche dirlo. Non mi offendo. Sono consapevole di aver scelto un oggetto particolare. :lol:

iaia
18-03-13, 23: 19
Siamo in profonda riflessione. Non vedi nuvole di fumo che si alzano verso Est? Escono dal mio povero cervello! :lol:

---------- Post Unito alle 23: 20 ----------

E' tipo uno schiacciapatate?

Andy86
18-03-13, 23: 22
Ho modificato alcune risposte che ritenevo potessero fuorviarvi. :sisi
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma...
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.

:notte:

iaia
19-03-13, 14: 11
Serve ad estrarre olio o grasso?

Andy86
19-03-13, 15: 21
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma...
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.

iaia
19-03-13, 15: 56
Serve per conservare gli alimenti che ci si mettono dentro?

Eres
19-03-13, 16: 04
andy ma che razza di aggeggi usate da quelle parti per le verdure :tong2 io taglio tutto col coltello oppure col classico mixer trita verdure, che per buono anche per farci degli squisiti frapp alla frutta :ghgh

iaia
19-03-13, 16: 39
Guarda che sono a Milano anche io, ma quell'aggeggio proprio non ho idea di cosa sia! e nemmeno mia mamma.
Eres, aiutaci, partecipa con qualche idea!

Eres
19-03-13, 18: 38
Neanch'io ho idea di cosa sia, ma secondo me qualcosa di extraterrestre :ghgh

Andy86
19-03-13, 21: 03
:bai

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma...
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye

iaia
19-03-13, 21: 16
Alt!
Comperi un oggetto che serve per conservare gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta e non li conserva pi.

Giusto?
:shock

Andy86
19-03-13, 21: 51
Giusto. Ma non serve a consevare, li conserva gi nel momento in cui lo acquisti, poi non pi utilizzabile.

iaia
19-03-13, 22: 45
L'oggetto che acquisti una bottiglia?

Andy86
19-03-13, 23: 08
:bai2

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani, ma... :oo2
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma...
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).

:notte:

iaia
19-03-13, 23: 22
Mi prendo una pausa, sentiamo cosa dicono gli altri. :cry3 :shock:glu

iaia
22-03-13, 14: 32
La bottiglia va modificata o si usa cos com'? (vuota lo abbiamo detto, quindi anche stappata)

Andy86
22-03-13, 14: 44
:bai2

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.

Andy86
23-03-13, 11: 49
:bai

Ragazzi, se vi siete arresi fatelo sapere, cos annullo la manche e ne facciamo un'altra. :hap

iaia
23-03-13, 13: 19
Guarda che Arma e Calaf non latitano solo qui.

La modifica consiste nel forare la bottiglia?

Andy86
23-03-13, 13: 48
:bai

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.
Nel caso della bottiglia (penso sia pi famoso in un altro modo) non sufficiente un piccolo foro.

iaia
23-03-13, 14: 16
La cosa simile alla verdura la frutta?

Andy86
23-03-13, 14: 34
:bai2

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.
Nel caso della bottiglia (penso sia pi famoso in un altro modo) non sufficiente un piccolo foro.
Si usa con la frutta.

iaia
23-03-13, 15: 02
Le parti taglienti sono cocci di bottiglia?

Andy86
23-03-13, 15: 23
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.
Nel caso della bottiglia (penso sia pi famoso in un altro modo) non sufficiente un piccolo foro.
Si usa con la frutta.
Nel caso lo si costruisca con una bottiglia di vetro, ci che rimane della bottiglia potrebbe essere definita "un coccio".

iaia
23-03-13, 15: 44
E di plastica non lo posso fare.

Andy86
23-03-13, 16: 48
Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.
Nel caso della bottiglia (penso sia pi famoso in un altro modo) non sufficiente un piccolo foro.
Si usa con la frutta.
Nel caso lo si costruisca con una bottiglia di vetro, ci che rimane della bottiglia potrebbe essere definita "un coccio".
Su internet l'ho visto fatto con una bottiglia di plastica, sicuramente con una di vetro pi difficile da realizzare, comunque prima di cercarlo su google non l'avevo mai visto (ne sentito) con la bottiglia.

Armandillo
23-03-13, 16: 53
:bai

Serve per fare il gelato ?

Andy86
23-03-13, 17: 06
:baiArma.

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.◄
Nel caso della bottiglia (penso sia pi famoso in un altro modo) non sufficiente un piccolo foro.
Si usa con la frutta.
Nel caso lo si costruisca con una bottiglia di vetro, ci che rimane della bottiglia potrebbe essere definita "un coccio".
Su internet l'ho visto fatto con una bottiglia di plastica, sicuramente con una di vetro pi difficile da realizzare, comunque prima di cercarlo su google non l'avevo mai visto (ne sentito) con la bottiglia.
Non serve per fare il gelato.

Armandillo
23-03-13, 19: 07
:bai Andy

Serve per dare una forma ai frutti ?

Andy86
23-03-13, 19: 22
Avevo gi risposto a questa domanda e l'avevo pure evidenziata: :hap

L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.

Armandillo
23-03-13, 19: 29
Puo' essere uno stipa-fichi ?

Andy86
23-03-13, 20: 02
Dico... fuochino, perch lo stipa-fichi non riesco a capire cos'. :bgg2

iaia
23-03-13, 20: 04
Si usa con i fichi? E' un secca-fichi
lo dicevo io che ci voleva Arma!
Io mai sentito

Andy86
23-03-13, 20: 37
Dai che ci siete quasi...cercate di capire com' fatto che capite a cosa serve... Iaia, pensa al nome in dialetto. :hap

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
tagliente ma potrebbe anche non esserlo.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare si pigia e si ruota contemporaneamente.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti possono essere di un metallo particolare.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se un oggetto con il quale si pu costruire ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Uno dei due oggetti che compongono l'oggetto potrebbe essere una bottiglia. (si pu fare anche in un altro modo).
La bottiglia va modificata.
Indizio gratis: non si usa in casa.◄
Nel caso della bottiglia (penso sia pi famoso in un altro modo) non sufficiente un piccolo foro.
Si usa con la frutta.
Nel caso lo si costruisca con una bottiglia di vetro, ci che rimane della bottiglia potrebbe essere definita "un coccio".
Su internet l'ho visto fatto con una bottiglia di plastica, sicuramente con una di vetro pi difficile da realizzare, comunque prima di cercarlo su google non l'avevo mai visto (ne sentito) con la bottiglia.
Non serve per fare il gelato.
Di solito si usa con i fichi ma penso che funziona anche con altri frutti.
Non un secca-fichi.

iaia
23-03-13, 21: 02
Ah gi la prima parola aveva a che fare con il tagliare!
Sfila fichi

Andy86
24-03-13, 09: 44
:bai

Dimenticati il tagliare, i fichi bisogna stare attenti a non romperli.
La prima parola non ha a che fare con il tagliare.
Non uno sfila-fichi.

iaia
24-03-13, 10: 07
Ahi ahi! Prima non ha parti in plastica poi si pu fare anche con le bottiglia in plastica, ha parti taglienti che potrebbero essere di metallo ma non taglia, si pigia e si ruota ma non ha parti mobili, mi pare che ci siano un po' di indizi incompatibili. :boh

Andy86
24-03-13, 10: 29
Facciamo cos, dimenticati la bottiglia, la plastica e il vetro, ne ho visto uno su internet fatto cos, magari l'unico al mondo. :ghgh
Ritorno a quello famoso che conosco io.

Ha parti di un metallo particolare che potrebbero essere taglienti, ma lo scopo principale non tagliare.
Si pigia e si ruota tutto l'oggetto per intero, non solo una parte di esso, come una scopa per le ragnatele.

Oggetto di 5 + 5 lettere
Il nome di 5 + 5 la traduzione italiana. Dalle mie parti famoso con il nome in dialetto di 4 + 4 lettere. :ghgh
Lo possono usare tutti.
Non un oggetto per lo svago.
Penso che esiste anche dalle altre parti.
Il nome descrive la funzione dell'oggetto.
L'oggetto tagliente, ma tagliare non la sua funzione, la facilita.
Non mi pare pericoloso, ma ad un bambino non lo farei usare.
La prima parola un verbo.
Si usa con i cibi.
Non un trita-tutto.
Non un mozza-alici.
Si usa con i cibi crudi.
Non ha vere e proprie lame, ma parti taglienti.
Non ha parti in plastica.
Non assomiglia a coltelli, forbici e tagliauova.
Non funziona con l'elettricit.
Non serve per i formaggi.
Non ad uso esclusivo dei vegetariani e comunque si pu usare per gli altri (per lavoro).
Non dotato di una manovella. (E non un trita-carne :tong2)
Per farlo funzionare prima si pigia e poi si ruota tutto l'oggetto e non solo una parte di esso, similarmente ad una scopa per ragnatele.
Non ha meccanismi di nessun tipo.
Non un pigia-ruota.
Non un pesta-lardo.
Non assomiglia ad uno spremi-agrumi.
Le parti taglienti sono di metallo.
Non ha ruote di nessun tipo, e non ha parti mobili.
Non c'entra assolutamente nulla con un robot.
Non un premi-aglio.
Nota: Mi sembrate fuori strada e mancano ancora alcune domande fondamentali che facciamo sempre, non che avete dato per scontato qualcosa che vi ha fuorviato?
composto da due parti principali, pi ci che pu servire per tenerle insieme.
La seconda parola il nome della cosa sulla quale si usa principalmente.
Di solito si fabbrica in casa. :bgg2 (in vendita non ne ho mai visti).
Non so se esiste da altre parti, ma da questi parti famosissimo, soprattutto tra gli anziani.
L'oggetto non serve a dare forma agli alimenti, anzi, nell'usarlo bisogna stare attenti a non sformarli.
Non taglia le verdure, ma si usa con una cosa simile.
Essendo un oggetto artigianale potrebbe essere costruito inserendo un parte nell'altra, ma di solito si uniscono in altra maniera.
Non tipo uno schiacciapatate, molto pi grosso.
Non serve ad estrarre olio o grasso, anzi, dev'essere pulito.
Non serve a conservare gli alimenti, dopo averlo usato si tirano fuori; anche se uno degli oggetti che lo compongono ha questo scopo prima di essere modificato. :eye
Comperi un oggetto che in quel momento conserva gli alimenti, poi lo modifichi, ci metti un'altra cosa, pi un'altra ancora che tiene insieme queste due e l'oggetto che ne risulta non li conserva pi.
Quello che conosco io non si fa con una bottiglia.
Indizio gratis: non si usa in casa.◄
Si usa con la frutta.
Non serve per fare il gelato.
Di solito si usa con i fichi ma penso che funziona anche con altri frutti.
Non un secca-fichi.

iaia
24-03-13, 10: 39
Cogli-fichi?

Andy86
24-03-13, 12: 05
Ci sar arrivata o si sar buttata? :tong2

Comunque proprio lui... il cat fich:

http://2.bp.blogspot.com/-NjIktqNuMXM/T-1j4mNDXeI/AAAAAAAACyI/sjAHnV8BJsc/s1600/Fichi.jpg

L'avr anche scelto difficile, ma non avete nemmeno chiesto se era grosso, lungo o se aveva un manico; parrebbe anzi che abbiate dato per scontato di no. :boh

iaia
24-03-13, 13: 30
Il problema che lo chiami cogli fichi solo tu, per quello non te lo vende nessuno!
Si chiama cogli frutta, si trova in commercio ed il primo che vedo costruito in modo artigianale.
Agraria Comand S.r.l. - COGLIFRUTTA (http://www.agraria-comand.it/store/index.php/coglifrutta.html)
Il manico considerato un optional e viene venduto a parte.
E' grande esattamente come uno schiacciapatate, le parti sono una di metallo e una di stoffa... poi chiaramente si pu fare anche in casa, e allora la stoffa la si pu eliminare, ma capisci che se il frutto cade nella stoffa non si ammacca, nel barattolo di metallo s, soprattutto se si tratta di un fico.

Comunque ti ringrazio, :forgive:forgive:forgive perch con la scusa delle parti taglienti mi hai fatto pensare che se il cogli frutta fosse tagliente sarebbe molto pi comodo.
Quindi penso che costruir un coglifrutta che comprender due lamette da barba (non rasoi usa e getta, lamette! Oppure lame da taglierino, ma penso che quelle da barba siano pi affilate) posizionate strategicamente in modo da tagliare il picciolo della frutta dal ramo. Non avr spuntoni che si possono impigliare nei rami, e dovr essere molto pi leggero di quello in commercio, che davvero pericoloso, perch non riesco mai a fissarlo in modo definitivo al bastone e un paio di volte abbiamo rischiato grosso: quando si impiglia nei rami e si stacca dal bastone poi tende a cadere moooolto vicino alla testa di chi lo manovra, il che non igienico. :nono


Per chi vuole propongo un nuovo indovinello.

Parola di 9 lettere
Buon divertimento

Andy86
24-03-13, 13: 41
Dalle mie parti lo chiamano tutti cata-fch, come dal sito dove ho preso l'immagine, ed risaputo che si fa(ceva) con la tolla di metallo.
Immagino che il cogli-frutta sia il suo pronipote, perch non ne ho mai sentito parlare.

Per quanto ne so nato perch gli alberi dei fichi sono molto pi alti della maggior parte delle scale, perci serviva qualcosa per arrivare alla cima.

------------------------

Per il gioco: piccolo o grosso?

iaia
24-03-13, 13: 49
Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.

Armandillo
24-03-13, 14: 27
Beh Andy forse avresti potuto gestirla meglio :sisi
L'aggeggio e' molto comune e, diversamente da come la pensa Iaia, il manico e' un tutt'uno con il resto poiche' se uno ci arriva a cogliere la frutta (per inciso tutta la frutta e non solo i fichi) non ne ha bisogno !

Sinceramente a quell'oggetto non avevo pensato mentre ai fichi si perche' di 5 lettere sono pochi :sisi
Complimenti comunque per la scelta Andy !!

Per l'attuale manche...

Si usa soprattutto in ambienti di insegnamento ?

Andy86
24-03-13, 14: 36
:bai

un pezzo unico o pi parti mobili?


Beh Andy forse avresti potuto gestirla meglio :sisi

Lo so, purtroppo non sapevo che esistesse la versione moderna e quando ho cercato non l'ho trovata. :ehmm
Comunque mi ero accorto di avervi in qualche modo forviato, solo che non riuscivo a capire cosa correggere.

iaia
24-03-13, 15: 04
Arma, certo che li usi entrambi, per il coglifrutta solo la parte terminale, il manico lo compri separato, perch molti attrezzi da agricoltura necessitano di un manico. Lo scegli fisso o allungabile e su quello poi innesti di volta in volta l'aggeggio che ti serve.

Andy, ripeto, mi hai dato un'idea fantastica, grazie!

Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.
Si usa (quasi) esclusivamente a scopo didattico.
Ora si usa migliorare e rendere piacevole ogni materiale didattico ma non credo che ne esistano con parti mobili. Forse a scopo di test? metti le parti al posto giusto? Ma non credo.

Andy86
24-03-13, 15: 22
:bai

Ci si scrive sopra?

Armandillo
24-03-13, 17: 57
Utilizzato una volta si puo' riutilizzare senza fare altri interventi o modifiche ?

iaia
24-03-13, 20: 44
E' particolare come oggetto.

Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.
Si usa (quasi) esclusivamente a scopo didattico.
Ora si usa migliorare e rendere piacevole ogni materiale didattico ma non credo che ne esistano con parti mobili. Forse a scopo di test? metti le parti al posto giusto? Ma non credo.
Di norma non ci si scrive sopra
E' riutilizzabile

Andy86
24-03-13, 20: 56
elettronico?

iaia
24-03-13, 21: 04
E' particolare come oggetto.

Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.
Si usa (quasi) esclusivamente a scopo didattico.
Ora si usa migliorare e rendere piacevole ogni materiale didattico ma non credo che ne esistano con parti mobili. Forse a scopo di test? metti le parti al posto giusto? Ma non credo.
Di norma non ci si scrive sopra
E' riutilizzabile
Sicuramente ne avranno fatto versioni elettroniche, ma io penso solo alla versione tradizionale, sono all'antica.

Andy86
24-03-13, 21: 41
Si usa appoggiato o si tiene in mano?

iaia
24-03-13, 22: 05
E' particolare come oggetto.

Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.
Si usa (quasi) esclusivamente a scopo didattico.
Ora si usa migliorare e rendere piacevole ogni materiale didattico ma non credo che ne esistano con parti mobili. Forse a scopo di test? metti le parti al posto giusto? Ma non credo.
Di norma non ci si scrive sopra
E' riutilizzabile
Sicuramente ne avranno fatto versioni elettroniche, ma io penso solo alla versione tradizionale, sono all'antica.
Si tiene dove lo si pu guardare

Andy86
24-03-13, 22: 15
una cosa che si legge ma non si cambia, tipo un libro?

Armandillo
24-03-13, 23: 48
Che forma ha ?

iaia
24-03-13, 23: 54
E' particolare come oggetto.

Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.
Si usa (quasi) esclusivamente a scopo didattico.
Ora si usa migliorare e rendere piacevole ogni materiale didattico ma non credo che ne esistano con parti mobili. Forse a scopo di test? metti le parti al posto giusto? Ma non credo.
Di norma non ci si scrive sopra
E' riutilizzabile
Sicuramente ne avranno fatto versioni elettroniche, ma io penso solo alla versione tradizionale, sono all'antica.
Si tiene dove lo si pu guardare
Si legge ma non si cambia
E quadrato

Andy86
24-03-13, 23: 58
:bai

Quindi tipo una tavola di riferimento (pitagorica, periodica, ecc...)?

iaia
25-03-13, 00: 17
E' particolare come oggetto.

Parola di 9 lettere
Piccole dimensioni, anche se a scopo didattico si potrebbe decidere di usare una versione grande.
Si usa (quasi) esclusivamente a scopo didattico.
Ora si usa migliorare e rendere piacevole ogni materiale didattico ma non credo che ne esistano con parti mobili. Forse a scopo di test? metti le parti al posto giusto? Ma non credo.
Di norma non ci si scrive sopra
E' riutilizzabile
Sicuramente ne avranno fatto versioni elettroniche, ma io penso solo alla versione tradizionale, sono all'antica.
Si tiene dove lo si pu guardare
Si legge ma non si cambia
E quadrato
:sisi:sisi:sisi tipo una tavola di riferimento

Andy86
25-03-13, 00: 52
In che materia si usa? :tong2

:notte:

iaia
25-03-13, 01: 13
Mi deludi! Credevo di trovare la soluzione.
Matematica,

iaia
25-03-13, 10: 04
Credevo che Andy avrebbe indovinato, ma in fondo non colpa sua ma mia!
Non avevo pensato all'altro suo nome, al nome "vero"!
Quindi, dopo una notte di intensa riflessione :notte:penso che sia mio dovere proclamare Andy vincitore con

TAVOLA PITAGORICA
Che avrebbe sicuramente detto se avesse saputo il numero di lettere corrispondente.
Esempio di tabellina moderna, pi grandi del classico quadrato che studiavamo noi.
http://images.collectiontricks.it/images/76958843712433958342_thumb.png (http://images.collectiontricks.it/viewer.php?file=76958843712433958342.jpg)

Grazie per la partecipazione, vai Andy!

Andy86
25-03-13, 14: 01
:bai

:thx, in effetti l'ho detto:

Quindi tipo una tavola di riferimento (pitagorica, periodica, ecc...)? :ghgh
ma quindi come si sarebbe chiamato quell'oggetto? :m:

Per il nuovo devo pensarci... appena mi viene un idea la metto. :sisi

iaia
25-03-13, 21: 47
Eh, s, l'hai detto! e mi sono pentita pentitissima di non avertelo dato subito, pardn!
Io pensavo alle... tabelline! che si chiamassero Tavola pitagorica proprio non lo ricordavo. Son vecchia. :ghgh
Dai, aspetto il tuo prossimo gioco. :sisi

Andy86
25-03-13, 22: 40
:bai

Non che le tabelline si chiamano tavola pitagorica, che la tavola pitagorica quel quadrato che rappresenta le tabelline tutte in fila. :ghgh

Ecco il nuovo (stavolta ho cercato il nome giusto):

Oggetto di 9 + 3 + 10 lettere

:notte:

iaia
25-03-13, 23: 22
Eh, noi chiamavano tabelline il quadrato in fila! :boh

Cosa?!? Un oggetto di tre parole?
E' un Pinzatore con Graffatore?

Andy86
25-03-13, 23: 38
Oggetto di 9 + 3 + 10 lettere
Non c'entra nulla con una pinzatrice.

:notte: