PDA

Visualizza versione completa : Server web e multidomain in locale



Asterix
26-09-12, 20: 44
Ciao ragazzi

ho un notebook con ubuntu 12.04 installato, su questo ho installato apache2.2 - mysql - php (un webserver)

Ora per esigenze particolari devo avere più domini locali attivi es.

scuola.dev
site.dev
forum.site.dev
joomla.dev
vb5.dev

in passato avevo trovato una guida perfetta che mi permetteva di fare questo, purtroppo dopo la formattazione non l'ho più ritrovata grrrrrrrrrr.

Ora ho trovato questa HOWTO: localhost subdomains - Ubuntu Forums (http://ubuntuforums.org/showthread.php?p=3637593) ma mi si comporta in modo molto strano, mi funziona solo il primo dominio che inserisco e gli altri vengono ignorati, naturalmente gioco sul file etc/hosts per reindirizzare i vari domain alla macchina locale.

c'è qualche anima pia che mi aiuta, attenzione non posso utilizzare la forma localhost/site o localhost/scuola.

:thx

:bai

pierino_89
26-09-12, 20: 55
Beh, tanto per iniziare puoi postarci i file di configurazione dei vhost? Inoltre, sono tutti abilitati?

Asterix
26-09-12, 21: 35
Scusami Pierino ma io sono un ignorante in materia.

La guida non parla di vhost ma solo di hosts e di httpd.conf

e io ho seguito quella guida alla lettera :lol:

Attenzione anche l'altra volta non utilizzavo sites-available e funzionava ma non ricordo la procedura

Mi potresti dare tu dei consigli a questo punto?

:thx

pierino_89
26-09-12, 21: 46
vhost=virtual host, ovvero ogni sito diverso che metti sullo stesso indirizzo ip.


httpd.conf se non erro è vuoto di default, comunque è logicamente sbagliato mettere lì i vhost (anche se in teoria dovrebbe funzionare).


Postami il file di default che hai in /etc/apache2/sites-available e httpd.conf, vediamo di fare un file unico.

Asterix
26-09-12, 21: 55
OK

questo è il default

Only registered members can view code.

e questo httpd


Only registered members can view code.


Grazie mille

:bai

pierino_89
26-09-12, 22: 06
Se non ho capito male ti mostra lo stesso vhost, qualunque indirizzo tu punti. Con questa configurazione che cartella ti mostra?

Asterix
26-09-12, 22: 15
No se io metto site.dev nel httpd per primo vedo quello

:bai

pierino_89
26-09-12, 22: 24
Quindi se apri scuola.dev vedi site.dev?

Asterix
26-09-12, 22: 33
Ciao

se metto site per primo si, se lascio scuola e metto site.dev mi si apre scuola

:bai

pierino_89
26-09-12, 22: 49
Ok. Se metti il tuo indirizzo locale invece dovresti vedere il contenuto di /var/www, giusto?
Almeno abbiamo una visione chiara della situazione.

Asterix
27-09-12, 07: 12
Ciao

scusami ma ieri sera ero stanco, se metto localhost vedo sempre il primo dominio presente nel file httdp.conf

:bai

pierino_89
27-09-12, 11: 27
Ciao

scusami ma ieri sera ero stanco, se metto localhost vedo sempre il primo dominio presente nel file httdp.conf

:bai

Tranquillo :eye
Dunque, proviamo a mettere le cose in ordine:
1 - svuota httpd.conf
2 - per ogni vhost che vuoi creare:
- crea un file in /etc/apache2/sites-available/ con il nome del sito (magari cambia il punto)
- inserisci all'interno:


<VirtualHost *:80>
ServerAdmin webmaster@localhost
ServerName nomesito
DocumentRoot /var/www/nomesito
<Directory />
Options FollowSymLinks
AllowOverride None
</Directory>

<Directory /var/www/nomesito/>
Options Indexes FollowSymLinks MultiViews
AllowOverride all
Order allow,deny
allow from all
</Directory>
ErrorLog ${APACHE_LOG_DIR}/error.log-nomesito
# Possible values include: debug, info, notice, warn, error, crit, # alert, emerg.
LogLevel warn
CustomLog ${APACHE_LOG_DIR}/access.log-nomesito combined
</VirtualHost>
3 - lancia a2ensite e abilita i siti inseriti
4 - riavvia apache

Asterix
27-09-12, 18: 17
Ciao

non mi funziona più nulla, che brutto non saper cosa si sta facendo :lol:

questo è quanto mi ha dato durante le istruzioni


Only registered members can view code.

pierino_89
27-09-12, 18: 33
È un problema molto più semplice di quel che pensi... Dato che stai lavorando con un servizio di sistema devi fare tutto come root :eye

La cartella sites-available contiene l'elenco dei siti che girano sul tuo webserver (puoi metterne più di uno in ogni file in realtà, però ha poco senso). Ogni file rappresenta un sito e all'interno ha i settaggi specifici.

La cartella sites-enabled contiene i siti attivi. Il comando a2ensite semplicemente fa un link del sito che indichi dalla cartella sites-available alla cartella sites-enabled (in questo modo il sito viene abilitato). Il comando a2dissite invece disabilita un sito togliendolo da quella cartella.

Asterix
27-09-12, 18: 46
Ora il primo sito funziona ma ho questo errore che non capisco


Only registered members can view code.

è inerente al phpmyadmin.

altra cosa io ho anche dei subdomain anche per quelli devo creare il files e attivarli o basta quello del dominio?

es.
site.dev
forum.site.dev
blog.site.dev

:thx
:bai


PS altro problema non funziona più il rewrite, mi vede solo la home page del sito e poi tutte pagine non presenti.

pierino_89
27-09-12, 18: 57
Ora il primo sito funziona ma ho questo errore che non capisco


Only registered members can view code.
L'alias serve per far sì che tu raggiunga una determinata cartella anche con un altro nome. Probabilmente nella conf di phpmyadmin è scritto due volte.


Only registered members can view code.
Questo non l'ho mai capito bene ma è abbastanza innocuo, comunque dipende dal fatto che la tua macchina non ha un nome di dominio assegnato.





altra cosa io ho anche dei subdomain anche per quelli devo creare il files e attivarli o basta quello del dominio?

es.
site.dev
forum.site.dev
blog.site.dev

:thx
:bai
Se vuoi che abbiano una webroot differente sì, altrimenti ti apparirà il sito di livello superiore.

Asterix
28-09-12, 07: 20
Spostati tutti i messaggi inerenti al mod_rewrite qui (http://www.collectiontricks.it/forum/gnu-linux/Ct4666-problemi-mod_rewrite.html) al fine di tenere tutto ordinato

Problema multi domain era risolto almeno fino al blocco di apache :lol:

:bai