PDA

Visualizza versione completa : Fortune: primeggia il Ceo di IBM fra le 50 donne più potenti



janet
26-09-12, 17: 20
Fortune ha stilato il consueto elenco delle 50 donne che risultano avere più potere nel mondo degli affari e fra le prime posizioni troviamo donne che occupano posti al vertice nel ramo tecnologico.

Al primo posto, ad esempio c'è Ginny Rometty, che da gennaio è divenuta CEO di IBM. Al secondo posto, poi troviamo, Indra Nooyi presidente della PepsiCo, ma al terzo posto, torniamo nel ramo tecnologico, infatti c'è Meg Whitman, Ceo di HP, che sta cercando di far superare alla società, questo difficile momento di crollo delle vendite dei PC, in seguito al successo crescente dei tablet.

Alla settima posizione c'è poi Ursula Burns, Ceo di Xerox, all'ottavo Sheryl Sandberg, n.2 di Facebook, che ha sopratutto l'incarico di ricavare guadagni dalla società ed ha solo 43 anni.
Al 10 posto invece c'è Safra Catz, presidente e CFO di Oracle, che condivide il potere con Mark Hurd ex Ceo di HP ed anche Marissa Meyer, ex di Google,in cui era stata oltre 13 anni e da luglio, amministratore delegato di Yahoo è salita alla 14esima posizione ed ha solo 38 anni.

Comunque molte altre donne nel mondo stanno assumendo posizioni sempre più importanti, ad esempio Sandra Peterson Ceo di Bayer CropScience, è stata la prima donna a capo della Bayer in oltre 150 anni di storia.

calaf
26-09-12, 18: 02
Non per polemizzare, però tra le ultime 50 c'era anche l'ex del Lazio che in TV grida troppo per considerarla non coinvolta.

janet
26-09-12, 18: 26
ora non so a quale classifica ti riferisci di Fortune ma quella a cui mi riferivo io era solo americana e per quello che mi risulta l'unica italiana presente quest'anno fra la classifica di tutto il mondo è Marina Berlusconi
Per me e l'ho detto più volte, siamo mille miglia lontani in Italia, dalla tecnologia,dalla capacità di fare business e dall'uguaglianza fra uomini e donne e non ci sono quote rosa che tengano, perchè manca proprio la materia prima fra le politiche e le dirigenti donne.