PDA

Visualizza versione completa : Il governo vuole far sparire i contanti e le banche godranno ?



janet
08-09-12, 16: 47
Una bozza del decreto sulla crescita, prevede l'obbligo - dal 1° luglio 2013 - di accettare i pagamenti con moneta elettronica (bancomat e prepagate) per gli importi superiori a 50 euro.
Poi il limite verrà ulteriormente abbassato: ci penseranno i ministri Passera e Grilli, d’intesa con la Banca d’Italia, a disciplinare "l’estensione anche a importi inferiori" a 50 euro.
In base a tale nuova norma tutti i negozianti e liberi professionisti, dovranno dotarsi di macchinetta elettronica e tutti noi, pagare le banche per ogni operazione.
Secondo la ConfCommercio può andare bene la cosa solo se si riducono le spese per le commissioni a carico di consumatori ed esercenti.
Fonte (http://www.ilgiornale.it/news/economia/governo-vuol-far-sparire-i-contanti-835241.html)

calaf
08-09-12, 18: 36
Per me tali oneri non dovrebbero sussistere.
In primo luogo perchè la maggior parte del denaro non si sposterebbe dalle Banche dove è depositato.
Secondariamente perché non mi risulta che negli altri Paesi, tranne le spese di emissione delle card, ci siano ulteriori oneri.
Forse mi sbaglio perchè le ho sempre usate come compratore e non come venditore, ma non me ne sono mai accorto.
Ritengo che introdurre la moneta elettronica sia il miglior sistema per abbattere l'evasione.
Ciò in considerazione della fattibilità derivante dalle possibilità offerte dall'attuale tecnologia.
O nò!?

Armandillo
08-09-12, 19: 05
Concordo per cio' che concerne la lotta all'evasione ma spero che penseranno ai tanti inesperti e/o disadattati che poco o niente conoscono circa carte e truffe collegate.

Pegaso
09-09-12, 00: 00
Tutto bello sulla carta, peccato che chi ci quadagna sono le banche perchè tra emissioni di carte, costi per l'uso e transazioni ecc... quelli che fanno i soldi sono solo le banche, finanziarie e simili.Il piccolo commerciante e il cliente cosa ci quadagnano? Gnente, anzi il piccolo imprenditore, artigiano e simili, ci rimette perchè deve pagare anche le commissioni e se le fa pagare al cliente è un ladro e farabutto. Mi dite quel disgraziato di imprenditore che non arriva a fine mese da chi va a farsi ridare i soldi che deve pagare (commissioni) per avere i suoi soldi? E' lo stesso discorso che io devo pagare per prelevare dalla banca i miei soldi!!! Intanto chi muove miliardi lo fa senza carte di credito e senza render conto a nessuno e li sposta dove vuole lui (estero) e poi gli concediamo anche lo scudo come premio. Per favore almeno smettetela (politici/governo) di prenderci per il c...o dicendo che lo fate per aiutare l'Italia (noi????), lo fate perchè lavorate per le banche e chi ci sta dietro. I veri ladri ed evasori e mafia siete voi (politi)!!! Scusate lo sfogo ma non ne posso più.

Rodolfo Tatana
09-09-12, 16: 50
Credo si stia cominciando ad esagerare :ghgh non fatevi imbrogliare, il motivo vero non è la lotta all'evasione, sapete i mancati scontrini e cose di questo tipo con quale percentuale incidono sull'evasione fiscale? forse il 5% :ghgh la vera evasione é rappresentata da lavoro nero, organizzazioni di stampo mafioso, e giochini finanziari, tutte cose di cui passera e company non si stanno certo occupando (di giochini finanziari comunque se ne intendono)

Poi credo anche che il passaggio dalla moneta vera a quella elettronica sia una naturale evoluzione dovuta al progresso, pero' dicevo qualhe giorno fa che la crisi economica esiste, ma è sopratutto una crisi di idee, dubito che usciremo fuori da questa situazione con idee come queste :ghgh

Andy86
09-09-12, 20: 57
:bai


redo si stia cominciando ad esagerare :ghgh non fatevi imbrogliare, il motivo vero non è la lotta all'evasione, sapete i mancati scontrini e cose di questo tipo con quale percentuale incidono sull'evasione fiscale? forse il 5% :ghgh la vera evasione é rappresentata da lavoro nero,

Beh, è vero che anche senza contanti puoi riuscire a pagare in nero... ma quanti lo fanno adesso?
Sicuramente non è la soluzione definitiva, come non lo è nessuna, ma se sparisse veramente tutto il contante sarebbe una bella botta per molti.
E poi se tutti i trasferimenti di denaro fossero tracciabili (con il dovuto rispetto per la privacy) sarebbe molto più facile individuare quelli "svizzeri". :sisi

Eres
09-09-12, 20: 57
E si rudy il pronblema è proprio nelle persone e nelle idee, assolutamente mediocri

Rodolfo Tatana
09-09-12, 21: 22
E poi se tutti i trasferimenti di denaro fossero tracciabili (con il dovuto rispetto per la privacy) sarebbe molto più facile individuare quelli "svizzeri".

è proprio in svizzera dovrebbero andare a cercarli :ghgh, ovviamente c'é da risolvere anche il problema "scontrino", ma non è quella la soluzione definitiva, come invece credono in tanti, solo qualche miliardino, diciamo 10, una tantum :ghgh, onn poco certamente, ma il resto, piu di 150 miliardi, la vera evasione che pesa sulla economia, va cercata da altre parti

janet
10-09-12, 02: 30
ma se mi ricordo bene, anche perchè sono negata in economia, sapevo che molte aziende facevano il nero con fatture false fatte ad aziende false e quindi pagamenti con assegni e con un giro di aziende di comodo ed allora il contanti ad esempio della vecchietta che va a comprare un chilo di patate che c'entra ? Poi anche in questi giorni ci sono notizie di furti di dati per giochi on line, come ha detto Armandillo, via alle truffe, sicuramente. Ognuno dovrà farsi una carta con pochi soldi per le spese di tutti i giorni, che macello, veramente assurdo.

Armandillo
10-09-12, 18: 39
Come gia' espresso in altro post credo che il governo faccia piu' o meno quello che gli consentono di fare :oo2
Voglio sperare che Monti e il "regista" pian pianino cerchino di intaccare i divieti dei partiti e questa ultima "invenzione" benche' serva a poco forse puo' far parte di un piu' ampio ventaglio di iniziative.

Mi sono chiesto cosa impedisce al governo di varare una patrimoniale e son giunto alla conclusione che, a parte i vari veti, il timore e' proprio quello di una fuga di capitali.
Andarli a toccare significa toccare gangli sensibili collegati ai "poteri forti" e non so fino a che punto il governo abbia le forze e il potere di farlo.

Direte voi che e' piu' facile e semplice "colpire" la globalita' della cittadinanza....ma d'altronde questo gia' s'e' visto con la riforma delle pensioni che praticamente non ha avuto ostacoli :boh
Spero che questa proposta sia solo un inizio e, come detto, mi auguro venga studiata in modo tale che non arrechi piu' guai che vantaggi.

Andy86
10-09-12, 19: 01
credo che il governo faccia piu' o meno quello che gli consentono di fare :oo2 [...] Mi sono chiesto cosa impedisce al governo di varare [...]

Il problema, per quanto ne so io, è che in italia ancora manca una vera maggioranza. L'attuale legge elettorale, al contrario di quanto avviene in altri stati, non assegna la maggioranza dei seggi al partito che vince le elezioni, ma li ripartisce in parti uguali in base ai voti ricevuti, cosicché il partito di maggioranza non possa approvare le proprie idee (giuste o sbagliate che siano). :sisi

Tra l'altro un certo personaggio negli ultimi anni ha portato parecchio scompiglio, riuscendo anche a far passare la voglia di votare a parecchia gente che avrebbe potuto contribuire a mandarlo via... :furious