PDA

Visualizza versione completa : I domini di Demonoid in vendita ?



janet
13-08-12, 12: 42
Negli anni, non so quante volte ho scritto della chiusura di Demonoid, famoso sito Torrent, che era al massimo della gloria fino a circa due settimane fa.
Poi è stato sottoposto ad attacchi DdoS e infine ad un raid di cui si è presa il merito l'IFPI, lo scorso giovedi, tramite un comunicato.

Infatti Jeremy Blank dell'Ifpi ha rilasciato un comunicato in cui era scritto: “
L'operazione che ha portato alla chiusura di Demonoid è stato un grande esempio di cooperazione internazionale in cui ci si è concentrati su un servizio che ha facilitato la distribuzione illegale di musica su vasta scala.
Vorrei ringraziare tutte le forze ufficiali coinvolte in questa operazione in cui si è messo fine ad un business che è stato costruito sulla violazione dei diritti altrui "
Ho parlato del passato, perchè, come detto, più volte, Demonoid, è stato chiuso ma è sempre poi, ritornato, magari cambiando i paesi dove tenere i suoi server.
Solo che ora, almeno da quanto risulterebbe dalle ultime notizie, riportate da Torrent Freak (http://torrentfreak.com/demonoid-domains-go-up-for-sale-120812/), i tre settori chiave Demonoid - Demonoid.me, Demonoid.com e Demonoid.ph, sono ora tutti in vendita su Sedo, un 'azienda famosa per quello che riguarda la vendita dei nomi di dominio ed i siti web.

Voi che ne dite, non sentiremo più parlare di Demonoid, almeno per quello che riguarda il mondo Torrent e del file sharing ?

Asterix
13-08-12, 14: 51
In alcuni casi simili sono state le aziende tipo SAIE che a rilevare i domini al fine di dare uno stop definitivo vediamo se anche in questo caso ci sarà la loro offerta :lol: .

Non penso comunque ad una rinascita, in questi ultimi anni i torrent sono stati molto bersagliati e pertanto penso non ci sia più la spinta necessaria per un possibile startup.

:bai

Eres
14-08-12, 08: 10
Un mucchio di domini e siti sono spariti negli anni, uno più uno meno non cambierà nulla ed è del tutto naturale.
Poi con la politica di restrizione degli ultimi tempi sul file sharing c'era d aspettarselo, come ci sarà da spettarselo per altri siti/domini del genere