PDA

Visualizza versione completa : Fonti in coda download di a/e-mule non corrispondono in linux e windows



Andy86
07-05-12, 23: 59
:bai

Ho un problema alquanto singolare... quando metto un file in download con aMule, anche se questo file nei risultati della ricerca presenta 200-300 fonti, poi al caricamento del download ne trova soltanto 5-6... però con e-mule da windows lo stesso file (caricato utilizzando la stessa cartella temp) trova dieci volte più fonti...

Inizialmente, visti i migliaia di problemi (diversi dal mio) in rete, ho pensato, come tanti, ad un bug di aMule... ma poi provando ad eseguire e-mule con wine, il risultato è lo stesso di a-mule... :shock

A questo mi chiedo... non è che per caso su ubuntu c'è qualcosa che limita il funzionamento del p2p?

pierino_89
08-05-12, 01: 17
Non è che banalmente hai configurato le porte solo su windows?

Andy86
08-05-12, 13: 03
:bai

Le porte le ho configurate con firestarter, e il test risulta superato in entrambe i casi.
Ho provato anche a firewall disattivo, sempre con firestarter, e non cambia nulla.

Mi chiedevo se magari kubuntu avesse qualche limite strano.
Cercando meglio sembra che io non sia l'unico con il problema, ma non c'è ne soluzione e ne una costante.

Ieri volevo provare la versione vecchia ma non riconosce le librerie perché portano il nome della versione nel nome, e dovrei creare un collegamento dinamico a tutte le librerie con il nome della versione che cerca, perciò ho rinunciato.

Ho provato da wine, che alcuni dicono che gli funziona meglio, ma ora mi pare proprio che wine non permetta la connessione internet. :boh

pierino_89
08-05-12, 13: 35
Io usavo world of warcraft su wine, quindi direi che la connessione internet con wine funziona :bgg2
Non so, non usando più emule/amule non so darti molti aiuti in questo senso.

Andy86
08-05-12, 23: 32
:bai

Se non sono indiscreto che cosa usi? :ohoh

Io ho anche il problema della rete fastweb, che non ha l'ip pubblico fondamentale per le connessioni p2p.

Ktorrent un pochino comunque va... però è una palla cercarsi i torrent a spasso per la rete. :sisi

In ogni caso ora la connessione wine va, ed emule sembrava trovare più fonti, poi ho fatto un po' di prove incrociate ed ora non ne trova più. :boh

Sembra quasi che si esaurisca qualche spazio nel sistema. :confused:

pierino_89
08-05-12, 23: 44
:bai

Se non sono indiscreto che cosa usi? :ohoh

Io ho anche il problema della rete fastweb, che non ha l'ip pubblico fondamentale per le connessioni p2p.
jDownloader :tong2 ed essendo http puro, non ti fa differenza non avere ip pubblico. Non è neanche p2p, difatti.



Ktorrent un pochino comunque va... però è una palla cercarsi i torrent a spasso per la rete. :sisi
Ktorrent è un gran programma! Però sicuramente è concettualmente diverso rispetto al mulo.



In ogni caso ora la connessione wine va, ed emule sembrava trovare più fonti, poi ho fatto un po' di prove incrociate ed ora non ne trova più. :boh

Sembra quasi che si esaurisca qualche spazio nel sistema. :confused:
Il file dei crediti te lo sei portato dietro? Non so, dovresti sentire qualche esperto del mulo, io ho solo vaghe rimembranze.

Andy86
09-05-12, 00: 04
jDownloader :tong2 ed essendo http puro, non ti fa differenza non avere ip pubblico. Non è neanche p2p, difatti.

Ma jdownloader non è roba tipo downthemall? cioè un manager classico che devi passargli i link a manina da cercare per la rete?



Non è neanche p2p, difatti.

Peccato che non tutti i server siano veloci come quello di ubuntu. :bgg2
Il p2p per qualcosa l'hanno inventato.

pierino_89
09-05-12, 01: 41
jdownloader è un downthemall per scaricare dai siti simil-megaupload senza dover attendere a mano e inserire il captcha. E gestisce gli account premium.

K.a.o.s.
09-05-12, 02: 25
Ma se hai fastweb non dovresti usare eMule/aMule Adunanza?

Le porte le ho configurate con firestarter, e il test risulta superato in entrambe i casi.
Io una volta, quando ancora usavo da poco Linux, con firestarter ci ho perso veramente tanto la testa :ghgh. Ho una bruttissima esperienza di quel programma.

Andy86
09-05-12, 17: 15
jdownloader è un downthemall

Qui il problema, i file vanno sempre cercati a mano, sbaglio?

A me piace il metodo con la ricerca interna al programma, poi si sceglie il file più scaricabile e lo si mette in down.


non dovresti usare eMule/aMule Adunanza?

Era sottinteso.


con firestarter ci ho perso veramente tanto la testa :ghgh

Ma se è semplicissimo? Sono quattro bottoni in croce...

K.a.o.s.
09-05-12, 17: 19
Ma se è semplicissimo? Sono quattro bottoni in croce...


Nel senso che aveva incasinato abbastanza la rete a quel tempo :hap.

Comunque io azzardo di controllare gli ipfilter.

Andy86
09-05-12, 17: 21
:bai

Sarebbero? :m:
Se intendi quelli interni ad a/emule li ho già disattivati. :sisi

K.a.o.s.
09-05-12, 17: 28
E se fosse Firestarter che in qualche modo bocca anche wine?
Prova a tenerlo disattivato, tanto poi non è che abbia tutta questa utilità.

Andy86
09-05-12, 18: 06
:bai

Ho già provato. Ma comunque era e-mule che si bloccava perché andava in conflitto con a-mule.
Poi comunque al riavvio il firewall ritorna su da solo.

Vorrei provare qualche cosa che permetta di cercare facilmente su internet i link per dta/jdown, sempre che esista. :m:

K.a.o.s.
09-05-12, 18: 10
Vorrei provare qualche cosa che permetta di cercare facilmente su internet i link per dta/jdown, sempre che esista. :m:
Per quello devi aspettare pierino :eye, ma credo che andrebbe probabilmente contro il regolamento.

Poi comunque al riavvio il firewall ritorna su da solo.
Credo che comunque usare un firewall in un ambiente domestico, con Linux, dietro a un router sia praticamente inutile se non si necessitano determinate caratteristiche :eye.

Andy86
09-05-12, 18: 13
:bai

Non ho capito... ma firestarter non gestisce il firewall già presente in linux? :m: :ohoh

K.a.o.s.
09-05-12, 18: 18
Sì, crea regole per iptables, ma di default questo è "disattivato" (o meglio dovrebbe permettere tutto il traffico).
Qui tra l'altro dicono le stesse cose: Sicurezza/Firewall - Wiki di ubuntu-it (http://wiki.ubuntu-it.org/Sicurezza/Firewall)

Andy86
09-05-12, 18: 41
:m: Io avevo letto in una guida di ktorrent di mettere firestarter per aprire le porte e permettere il corretto funzionamento. :boh
Si vede che ho beccato la guida sbagliata. :ghgh

K.a.o.s.
09-05-12, 18: 56
Aprire le porte lo fai sul router :hap
(a meno che Fastweb non faccia abbia un implementazione di cui io non sia a conoscenza)

Andy86
09-05-12, 20: 26
:bai

:m: Allora, ho fatto due prove, se non apro le porte con firestarter il test delle porte su amule fallisce, anche se riavvio senza buttarlo su.
Poi non so se avviandolo la prima volta mi ha buttato su iptables e adesso non scende più. :boh

Nelle impostazioni dell'hag (i loro tecnici lo chiamano così) non ho guardato, ma una volta aperte le porte con FS il test si supera.

pierino_89
09-05-12, 20: 30
Per quello devi aspettare pierino :eye, ma credo che andrebbe probabilmente contro il regolamento.

Teoricamente no, indicare i mezzi di per sé non viola alcuna regola. Se postassi un link a un file coperto da © invece sarebbe un problema.
Quindi mi limito a citare filestube, per il resto o segui un sito che faccia release di ciò che ti interessa (io seguo un sacco di anime sottotitolati) o usi google. Si fa molto più in fretta di quanto non sembri (e scarichi a tutto quello che va la tua linea).


Credo che comunque usare un firewall in un ambiente domestico, con Linux, dietro a un router sia praticamente inutile se non si necessitano determinate caratteristiche :eye.
Ha senso solo se si ha un portatile e lo si porta a spasso.

:m: Io avevo letto in una guida di ktorrent di mettere firestarter per aprire le porte e permettere il corretto funzionamento. :boh
Si vede che ho beccato la guida sbagliata. :ghgh
Beh, ovviamente la prima cosa che si fa installando un firewall è bloccare tutte le cose in ingresso, quindi se usi il firewall per come va usato effettivamente devi aprire le porte anche sul firewall locale.


Per controllare lo stato del firewall devi usare iptables -L (da root). Se con firestarter settato navighi, allora l'hag è già a posto.

Andy86
09-05-12, 20: 38
Si fa molto più in fretta di quanto non sembri

Si, però si passa per un sacco di siti pubblicità e/o non free... e ora che trovi quello giusto... :wall


Ha senso solo se si ha un portatile e lo si porta a spasso.

Ok. Allora come lo butto giù, visto che torna su ogni volta che riavvio? :m:

pierino_89
09-05-12, 20: 58
Si, però si passa per un sacco di siti pubblicità e/o non free... e ora che trovi quello giusto... :wall
Mah, mica vero... È solo questione di adattamento. E poi a cosa serve trovare una cosa in 5 secondi se ci metti un mese a ottenerla?

Ok. Allora come lo butto giù, visto che torna su ogni volta che riavvio? :m:
Prima di tutto verifica con iptables -L lo stato attuale.

Andy86
09-05-12, 21: 05
Se ci capisci qualcosa... :m:


Only registered members can view code.

pierino_89
09-05-12, 21: 19
Cancella tutte le regole da firestarter e riporta le policy di default ad accetta tutto (ACCEPT). So che iptables ha un servizio omonimo e legge le regole da un file, ma è una cosa che cambia da distro a distro.

Andy86
09-05-12, 21: 24
Ho tolto le regole, fatto disattiva e tolto un po' di spunte nelle preferenze relative all'attivazione, ma tanto risalirà come al solito...


Chain INPUT (policy ACCEPT)
target prot opt source destination

Chain FORWARD (policy ACCEPT)
target prot opt source destination

Chain OUTPUT (policy ACCEPT)
target prot opt source destination

Se rimuovessi firestarter? Potrei resettare quello che mi ha inserito? :m:

pierino_89
09-05-12, 21: 30
No, perché (almeno credo) vengono caricate a parte e non grazie a firestarter. Firestarter si limita a darle in pasto al firewall di sistema.
Per non stare a riavviare, guarda se puoi dare una cosa tipo "sudo service iptables restart".

Andy86
09-05-12, 21: 33
iptables: unrecognized service

Comunque ho provato un paio di hosting... altro che tutta la banda disponibile... entrando come guest sei super limitato. :wall

Edit:

Forse così...


Only registered members can view code.

pierino_89
09-05-12, 21: 39
Prova con "service list", vediamo se ha un nome simile.

L'argomento hosts andrebbe approfondito, ma non so quanto il regolamento possa consentirlo. :eye

Iptables-save è il comando usato per creare la lista delle regole, il problema è che scrive in STDOUT (a schermo), e non su un file. E noi non sappiamo quale sia quel file :oo2

Andy86
09-05-12, 21: 43
Hai visto l'edit sopra?


Only registered members can view code.

Edit:

Forse volevi dire questo:


Only registered members can view code.

pierino_89
09-05-12, 22: 35
Sì, io non ho service quindi ho provato a inventare :triste

Effettivamente vedo che c'è un servizio per firestarter, quindi se lo rimuovi dovrebbe sparire!
Prova a fare "service firestarter stop" e "service firestarter start" per vedere se cambia la configurazione di iptables.

Andy86
09-05-12, 22: 42
Provato... non è cambiato nulla... sarà perché ho rimosso la spunta "avviare/riavviare il firewall all'avvio del programma?"? :m:

Di sicuro ha sortito che riavviando la gui di firestarter così com'era su stop è rimasto. :sisi

Ma... anche dopo lo stop il servizio appare ancora in elenco... :confused:

pierino_89
09-05-12, 23: 02
Beh, se adesso non hai più tutte le regole direi che abbiamo ottenuto lo scopo :tong2

È normale che il servizio resti in elenco (altrimenti come fai a sapere quali ci sono?), dovrebbe solo cambiare il segno +/-. Ma il servizio del firewall non è detto che risulti attivo, dato che potrebbe lanciare iptables-restore e poi uscire.

Andy86
09-05-12, 23: 28
:bai

Bene. :thx

ps: jdownloader è una bomba, però con l'hosting che ho trovato va pianino lo stesso... :triste

E poi cavoli... continua a cadere la connessione e ricominciare da capo... :wall