PDA

Visualizza versione completa : Applicativi Passare WordPress da online a locale tramite XAMPP (senza installer)



Kirk78
27-04-12, 23: 38
Ciao a tutti!

Come avrete visto sto rimettendo le mani su WordPress (WP) dopo un po' di anni. Quì vi sottopongo un problema che è più inerente a questa sezione Software essendo per Windows ovverosia XAMPP senza installer visto che odio installare quando posso.

Tra l'altro il mio secondo scopo è fare alcune guide quì su CT per condividere, come sempre, la mia esperienza.

Allora: come magari avete letto (http://www.collectiontricks.it/forum/webmania/Ct4329-sidebar-non-modificabile.html) ho dei problemi ignoti con il sito on-line quindi vorrei fare una copia in locale del sito WP per poter vedere se la colpa è di qualche plugin. Premetto che l'ho installato su un net che per ora NON voglio far andare su Internet.

Ecco cosa ho fatto:

Scaricato tutto il sito tramite ftp
Esportato il database tramite il plugin WordPress Database Backup (http://wordpress.org/extend/plugins/wp-db-backup/)
Modificato tutti i riferimenti nel database da on-line a localhost
Decompresso su una mia directory locale XAMPP (senza installer) e fatto il setup
Attivato XAMPP, creato il database con lo stesso nome del DB online e creato l'user del database con i permessi e le password uguali
Caricato tutto il sito nella cartella xampp\htdocs
Modificato il wp-config.php con localhost al posto del sito on-line
Attivo Apache e controllo che sia installato correttamente con Firefox su localhost
Vado sulla pagina localhost/temp (temp è dove è WordPress)


Trovo una pagina bianca sul browser :shock
Cosa ho sbagliato?

Anche se non sono su Internet ho autorizzato Apache Server ad andare su Internet da firewall.

Mi affido a voi cari CT ini :sisi

:bai

Asterix
28-04-12, 07: 07
Ciao Kirk

qui necessita capire se è un problema legato a xampp o a wordpress, se il problema è legato a xampp la discussione puo' rimanere in software altrimenti è un fattore legato allo script wp e pertanto va in webmania.

Hai già provato a creare il file info.php


Only registered members can view PHP Code.

metterlo nella root e poi richiamarlo per vedere se tutto funziona per il verso giusto?

Se questo funziona, altra prova potresti installare un wp nuovo e verificare anche il corretto funzionamento di questo, in locale ci si impiega veramente poco ad installare un nuovo wp.

Se non riscontri problemi nei primi due casi allora analizziamo il problema nella sezione webmania.

:bai

Kirk78
28-04-12, 17: 03
Ciao Asterix

Questa particolare discussione è solo riguardante XAMPP no-install, sicuramente qualche settaggio errato al database locale o utente locale, perché difatti il login di WP appare se vado su localhost wp-login.php.

Pensavo ai privilegi dell'account in locale ma mi sembra di aver messo tutto identico :confused:.

Inizialmente quando non avevo cambiato dal DB i riferimenti on-line, non essendo su Internet come detto, mi è apparsa la scritta di Firefox che dice che è impossibile andare su www . sito . est (li scrivo separati perché non voglio che sia un link attivo anche togliendolo con l'icona Togli il link dal testo :boh). Ho cancellato il DB in locale e poi l'ho reimportato con i cambiamenti, e ora mi trovo la pagina bianca.

Il phpinfo() è già sul menù di XAMPP, comunque per scrupolo l'avevo già creato e funziona.

Ho riscontrato un difetto: non riesco a creare un database con alcune lettere maiuscole mioDB, come c'è on-line :shock. Ho risolto modificando il config di WP locale con miodb.

On-line va bene, tranne il problema che risolveremo in Webmania, ma quì il difetto è di XAMPP. L'idea di montare Apache nell'altra maniera lo volevo fare in seguito, ma visto che molti utilizzando XAMPP, sopratutto perché non intasa il registro se utilizzo la versione no-install, vorrei avere anche questa opzione. Potrei far partire lo start Apache con tasto destro -> esegui come amministratore ma forse mi avrebbe dato alcuni errori diversi.

Appena riprendo il netbook win7 posso anche ricreare un'altro wp in un'altra cartella non avendo i limiti spazio di un hosting condiviso, ma lo scopo di questa discussione è il trasporto da online a locale e non di fare un nuovo wp :cry3

Non è che per forza devo stare su Internet anche con XAMPP? Teoricamente no.... ma posso provare
Lo devo forse "attivare" anche se è stata copiata la cartella wp identica tramite ftp e copy & paste sulla cartella locale xampp\htdocs?
Devo forse copiare anche le altre cartelle da ftp che non centrano nulla con il wp? Posso fare anche quello.

:bai

Asterix
28-04-12, 17: 10
Sinceramente xampp non mi è mai piaciuto, in molte occasioni ho avuto problemi di black page, ma non ho mai utilizzato quello no install io l'ho sempre installato, per questi motivi io ho preferito installare i singoli pacchetti.

Comunque non necessita essere online per far funzionare il tutto in quanto tu utilizzi localhost e su porta 80.
Io ti ho chiesto di installare wp nuovo solo per verificare se era un problema di xampp o del wp da te installato.

:bai

PS in locale il db puo' avere anche un nome diverso dall'online in quanto nel config metti tutto.

Kirk78
28-04-12, 17: 23
Sinceramente xampp non mi è mai piaciuto, in molte occasioni ho avuto problemi di black page
Caspiteronzola: qundi dici che potrebbe essere colpa di XAMPP! Incomincia a non piacermi neanche a me....


in locale il db puo' avere anche un nome diverso dall'online in quanto nel config metti tutto.
Difatti l'ho cambiato per necessità. Certo non capisco perché non accetta minuscole e maiuscole... in realtà dovrebbe essere un normalissimo phpMyAdmin 3.4.5 :boh
Appena ritorna il net faccio le prove e aggiorno tutte le prove fatte.

Giusto per la cronaca la versione che ho scaricato dovrebbe essere l'ultima, la 1.7.7 (20.9.2011) con

Only registered members can view code.

La versione light ha:

Only registered members can view code.

Non è che per caso manca qualche cosa a XAMPP?

Kirk78
28-04-12, 22: 53
Aggiornamento: ho creato un database test e scaricato solamente wordpress nella cartella chiamata wordpress (stessa versione di quello che non riesco ad aprire), ho copiato il wp-config.php del vecchio sulla cartella nuova modificando il nome database con test e messo sul browser localhost/wordpress/ e mi è apparso la "famosa procedura dei cinque minuti per l'installazione di WordPress".

Ho messo l'utente admin con una password e messa una mail e funziona il tutto. Allora ho fatto una comparazione dei privilegi dei 2 database con il pannello XAMPP -> phpMyAdmin e ho scoperto che in quello "installato" c'è un privilegio in più


Utente: Qualsiasi
Host: %
Tipo: specifico del database
Privilegi: SELECT, INSERT, UPDATE, DELETE, CREATE, DROP, REFERENCES, INDEX, ALTER, CREATE TEMPORARY TABLES, LOCK TABLES, CREATE VIEW, EVENT, TRIGGER, SHOW VIEW, CREATE ROUTINE
Grant: No

Oltre all'utente che avevo messo io, root (Host 127.0.0.1) e root (localhost).

Quindi per copiare in locale un WordPress tramite XAMPP e farlo funzionare bisogna dare questi privilegi ad un utente Qualsiasi? Se sì non so neanche come fare, visto che l'opzione che ho è solo di creare un nuovo utente.

E forse per questo che non vedo nulla?

Forse per copiare in locale con XAMPP bisogna prima "installare" un WP vuoto, poi ricopiare nuovamente da ftp sulla cartella installata, importare tutti i dati tramite phpMyAdmin? Oppure solo i plugin e i temi?

Sicuramente non importare solamente il database, perché ci ho provato et voilà di nuovo una pagina bianca anche nel "nuovo" wordpress. Sicuramente perché nel DB ci sono dati per andare sulla vecchia directory di cui sopra.

Il database va bene, perché è lo stesso prelevato online tramite plugin WordPress Database Backup. Oppure quel plugin NON va bene per lo spostamento da online a locale con XAMPP?

Per ora ho finito le idee. Che mi dite? Penso sinceramente che devo modificare altre cose sul database per farlo vedere a XAMPP in locale: ma cosa?

:bai

Kirk78
29-04-12, 10: 18
Signore e Signori, ho capito quale è il problema di XAMPP.... tenetevi forte:

XAMPP ha le cartelle diverse da quelle di Apache! :shock

Ma dico io. XAMPP almeno nella versione 1.7.7 che sto vedendo non è un brutto prodotto: c'è una versione no-install, c'è una versione light, con un click attivi Apache e Mysql... e poi mi cascano su questo?

Mancano per esempio la www, var, vhosts ma sopratutto al posto di httpdocs c'è htdocs: oppure è venuta così solo a me?

Sono quasi certo che il problema che non si vede nulla è proprio questo. Il problema l'ho scoperto, ma come risolerlo è un'altro paio di maniche: non è che posso vedermi voce per voce tutto il database! Come avevo supposto bisognava cambiare qualcosa in più sul database, ma cosa esattamente? Le cartelle base le posso anche cercare, ma non vorrei che ci fossero riferimenti anche ad altre cartelle di Apache che non ci sono su XAMPP.

Mi sa che questi apache friends... non sono poi molto amici di Apache: saranno mica cowboy :ghgh

Parlo di database perché, come sapete, WordPress praticamente scrive tutto sul database, comprese il percorso di alcune cartelle di Apache.

Appena abbiamo capito cosa fare esattamente creerò una guida quì su CT per tutti!

Attendo idee. :bai

Asterix
30-04-12, 08: 51
Ciao

dubito che il nome della cartella centri, in quanto apache parte sempre dalla cartella identificata come sua root nel file config indipendentemente dal nome dato, io valuterei sul backup eseguito.

Ascolta visto che la nuova installazione wp funziona prova a salvarci sopra tutti i file dell'online (escluso il config), attenzione se utilizzi il rewrite url nello spazio online devi verificare se xampp ha tale modulo attivo altrimenti lo devi disabilitare.


Nome cartella root:
il tuo xampp ha htdocs
alcuni spazi web httpdocs
altri spazi web public_html
io in locale ho www

:bai

Kirk78
30-04-12, 11: 57
Ciao carissimo Asterix,


io in locale ho www
Ma tu giustamente hai installato Apache, php e mysql con il 2° metodo che sicuramente farò anche io per fare una guida completa su CT. Xampp invece non ce l'ha, almeno la versione no-install che mi piace alquanto per non intasare il registry già di suo .... windows :ghgh.

Come detto, e come hanno la maggior parte degli hosting condivisi, online ho httpdocs e questo xampp ha invece htdocs quindi ho modificato il database modificando gli indirizzi a mano. Reimportato il DB e mi appare almeno non una pagina bianca, ma ho scoperto che, nonostante sul database ci siano alcune voci corrispondenti ai settaggi del tema... in locale non mi appaiono le immagini abbinate al menù in movimento, ne l'immagine dell'header, che ovviamente ho caricato in locale.

Insomma sembra che NON mi abbia caricato tutti i settaggi wp: perché in locale non mi ritrovo la clonazione esatta? Il database è lo stesso tranne per il cambio online in localhost, i file sono gli stessi perchè ho copiato tutti i file da ftp httpdocs a xampp/htdocs ... alcuni settaggi sono copiati da altre parti? Non credo proprio... oppure wp è un po' birichino?

Oppure il plugin WordPress Database Backup (http://wordpress.org/extend/plugins/wp-db-backup/) anch'esso è buggato e non mi copia tutto? Ovviamente nel backup ho selezionato completamente TUTTE le tabelle che ho trovato.

Ancora non siamo arrivati alla risoluzione ma forse insieme riusciamo a mettere la parola risolto, così provo anche il tasto :sisi. :thx

:bai

Asterix
30-04-12, 12: 50
Kirk78

su tutti gli script copiando i files e il backup si ha il clone perfetto se non fosse così nessuno potrebbe cambiare host.

hai saltato sicuramente qualche passaggio, o qualche file.

Per il backup dei files io ti consiglio di entrare nel tuo pannello di controllo hosting e zippare la cartella httdocs se hai installato lo script nella root del tuo spazio e poi scarichi il file creato, con questo modo sei sicuro di aver prelevato tutti i files.

Per il backup se non ti fidi di quello integrato nel wp puoi sempre farlo tramite phpmyadmin, io ad esempio in alcuni progetti utilizzo un'altro script (Tutorial - Backup Database Mysql con mysqldumper (http://www.collectiontricks.it/backup-database-mysql-mysqldumper-67.html)) installato sia in locale che online.

:bai

PS anche xampp deve avere il file di configurazione di apache, prova a verificare nelle cartelle.

Kirk78
30-04-12, 13: 36
:thx, da me e anche per tutti parlo (Difficile non è sapere, ma condividere ciò che si sa :sisi), delle precisazioni mitico Asterix!


hai saltato sicuramente qualche passaggio
sicuramente :sisi.... ma quale? Ho fatto la lista all'inizio :boh


se hai installato lo script nella root del tuo spazio
Quale è lo script? Comunque provo da pannello di controllo.


Per il backup se non ti fidi di quello integrato nel wp puoi sempre farlo tramite phpmyadmin
Fidarmi? Mi fido della vostra valutazione del suddetto plugin. Comunque proverò anche in quella maniera. La cosa particolare è che dentro il database (test.sql) ci sono i settaggi dell'immagine, ma il pannello di controllo wp in locale su xampp non lo vede :boh
Proverò anche ad esportarlo con phpmyadmin (voce esporta) e vedo se ci sono differenze con quello scaricato con il plugin e condivido, ovviamente, con voi il risultato.

Verifico anche il file di configurazione apache di xampp.

:bai

Asterix
30-04-12, 14: 46
Ciao

Quale è lo script

Scusami forse ho errato chiamare script Wordpress.


Mi fido della vostra valutazione del suddetto plugin

vedo che lo inseriscono di default nella versione localizzata quelli di wp italia quindi posso dedurre che sia ok.

:bai

Kirk78
30-04-12, 18: 40
Ciao Asterix, quando finiamo la guida che farò su CT potrebbe essere la guida completa che tutti sul web potrebbero andare come riferimento! Mi servirebbe il logo CT per poterlo mettere sulle immagini, appena finito :oo2


Per il backup dei files io ti consiglio di entrare nel tuo pannello di controllo hosting e zippare la cartella httdocs se hai installato lo script nella root del tuo spazio e poi scarichi il file creato, con questo modo sei sicuro di aver prelevato tutti i files.
...
Scusami forse ho errato chiamare script Wordpress.
Da WordPress, a quanto vedo, non c'è la possibilità di zippare la httpdocs. Da pannello di controllo dell'hosting (File Manager) non c'è la possibilità di zippare la cartella per poi scaricarla, quindi immagino l'unica maniera sia tramite ftp non zippato, che ho fatto.

Ho fatto esporta (dump in .sql) da pannello di controllo dell'hosting - phpmyadmin e ho notato, come immaginavamo tutti del resto, che è differente da quello del plugin di default di WP. Ho modificato tutti i riferimenti all'hosting online con localhost, eliminato il databse e importato dal dum e mi fa la stessa cosa: all'inizio mi ha messo un tema diverso. Ho modificato da pannello wp con il tema che era online e mi ha inserito alcuni settaggi, ma non tutti. Non ha caricato il logo dell'header e le immagini non ci sono per gli articoli nello spash (ha messo quello di default del tema).

Ho verificato nel database in locale e i settaggi sono stati correttamente importati nella tabella qwp_options, custom_community_theme_options. Peccato che il tema in locale NON li ha caricati :shock

Incomincio a pensare che sia buggato il tema WordPress › Custom Community « Free WordPress Themes (http://wordpress.org/extend/themes/custom-community) :boh che non ricarica da database i settaggi nel database. In locale.... ma forse anche online...

Idee?

:bai

P.S. spero che ci dia una mano il buon pierino_89 che mi sembra esperto di WordPress, anche se non di XAMPP visto che lui giustamente utilizza linux, ma magari ha delle idee in più

EDIT: Gli widget e i menù sono stati caricati

Kirk78
12-05-12, 10: 22
Ragazzi incomincio veramente a :wall
Da un'altro progetto, sempre in Wordpress, ho fatto la stessa cosa sia scaricando il database da phpmyadmin sia tramite il plugin di Wordpress. Copiato tutti file e cartelle in locale, modificato i riferimenti del database a localhost, attivato XAMPP (devo dire che incomincia a piacermi tutto sommato) e andato sulla Home Page in locale: vuota....
Vado, sempre in locale (localhost), alla pagina di login e mi appare l'immagine di Wordpress. Faccio il login con una password di un utente del database e lo riconosce: il database quindi lo ha caricato. E quì avviene la cosa cosa .... "interessante" :wall


dice che c'è un'aggiornamento di Wordpress e quindi di fare l'aggiornamento delle tabelle!
(ricordo che la macchina NON è collegata ad Internet) :shock

Va bhè, faccio questo "aggiornnamento" e mi ritrovo nella "Bacheca" di Wordpress con tutti gli utenti, articoli, commenti e pagine.... ma con la versione 2.xx.xx al posto della 3.3.1 che era installata! Insomma mi ha fatto un downgrade in locale :shock

A parte che non capisco perché in locale mi abbia fatto un downgrade essendo WordPress (come del resto anche vBulletin e uasi tutte le board) basate sul database che ho importato pari pari, ma poi anche fosse NON mi fa vedere in locale il sito, ma la bacheca si anche se con downgrade... Neanche il tema installato online era presente tra i emi eppure ho fatto l'upload di tutte le cartelle online tramite ftp...

Sicuramente devo modificare (a mano) qualche altra cosa per passare da online a locale, ma non riesco a pensare esattamente cosa: aiutatemi voi con qualche idea :cry3

:thx

:bai

Asterix
12-05-12, 11: 00
Ciao

mi puoi dire come hai strutturato il tuo xampp

di solito la cartella xampp\htdocs si struttura così

I° sito in locale
xampp\htdocs\wp1\tutte le cartelle e file online -> indirizzo web http://localhost/wp1

II° sito in locale

xampp\htdocs\wp2\tutte le cartelle e file online -> indirizzo web http://localhost/wp2

ecc.

in questo modo avrai n siti in locale e ognuno con i propri files.

:bai

Kirk78
12-05-12, 12: 13
Certo ho fatto così. La prima prova è stata su xampp\htdocs\test1 dove ho fatto l'installazione vuota di WordPress per vedere se, e come, funzionava XAMPP. Perfetto. Le altre su xampp\htdocs\test2 e xampp\htdocs\test3. Per la precisione ogni "base" è composta dalle cartelle

Only registered members can view code.

Quella dove ci sono i plugin e i file uploads sono ovviamente in wp-content e ci sono!

Il problema per me risiede in qualche cosa da modificare nel database. Ovviamente ho fatto un database, utente e password diverse per ogni test per non fare interferenza.

Per test, ho messo diverse versioni di wordpress proprio per vedere se tutto fila liscio. test1 3.3.2 (l'ultima), test2 3.3.1 e test3 dove è venuto addirittura il downgrade ad una versione mai scaricata! La struttura delle board o CMS basate su database hanno la possibilità di avere anche più versioni contemporaneamente basta che siano su cartelle diverse (e se si ha più di un database).

Ulteriore test: lasciato solo un test solo e un solo database: identico risultato!

Idee? Io non più! :bai