PDA

Visualizza versione completa : Ferita mentre fa sesso in missione di lavoro, risarcita



janet
19-04-12, 18: 41
In Australia, una dipendente che era stata mandata in missione dalla sua ditta sarà risarcita, come è stato deliberato dal tribunale di Sidney, dal danno arrecatole da un portalampade distaccatosi dal soffitto mentre faceva sesso nella camera d'albergo.
La decisione è giunta in appello, dopo che invece, il tribunale amministrativo aveva respinto le richieste della donna in quanto non provato che il danno si era verificato durante un'attività "indotta o incoraggiata dal datore di lavoro".
Fonte (http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/04/19/Ferita-mentre-fa-sesso-viaggio-lavoro-risarcita_6743039.html)

Eres
20-04-12, 08: 53
Ma il portalampade è venuto giù per quanto facevano sesso? :shock :tong2

janet
20-04-12, 17: 59
Eres non lo so, però mi hai fatto pensare a un'altra notizia di qualche tempo fa in cui non riuscivano a staccarsi ed hanno dovuto chiamare l'ambulanza, pensa che figura

Eres
20-04-12, 20: 00
Eres non lo so, però mi hai fatto pensare a un'altra notizia di qualche tempo fa in cui non riuscivano a staccarsi ed hanno dovuto chiamare l'ambulanza, pensa che figura
Questa la sapevo anch'io :ghgh

wrongway
20-04-12, 22: 47
leggendo gli articoli sul web mi è sembrato di capire che il portalampade fosse attaccato alla parete e non al soffitto... cioè una roba così:

http://img339.imageshack.us/img339/5051/59247527.jpg

va da sé che se la testiera del letto ha picchiato ripetutamente contro il muro, ci poteva anche stare che quell'affare si potesse staccare... :sisi come sarebbe potuto cadere un quadro, :ohoh oppure spaccare il letto stesso, :shock o addirittura sfondare la parete per ritrovarsi nella camera attigua... :lol:

MarcoStraf
20-04-12, 23: 51
Sono in accordo con la decisione.
Se la donna fosse scivolata facendo la doccia e si fosse rotta un osso, sarebbe stata risarcita senza problema, nonostante che il fare la doccia sia certo una azione "indotta o incoraggiata dal datore di lavoro". Stessa cosa se la lampada fosse caduta mentre lei dormiva.
Quando si manda un dipendente in trasferta, occorre pagare le spese di infortuni, a meno che non siano causati di proposito. Il dipendente deve pagare, poi puo' fare causa all'albergo accertandosi che la lampada non fosse fissata a posto. Ma dico io: "sopra" il letto o sul muro "contro" il letto non si dovrebbe appendere mai nulla!

janet
21-04-12, 13: 56
non ho ben capito Marco, il tuo percorso mentale, ossia tu se ho ben capito, dici che la ditta deve pagare la dipendente perchè da lui mandata e poi rifarsi sull'albergo, è così ?