PDA

Visualizza versione completa : Social&Web Yahoo cita Facebook per la violazione di 10 brevetti



janet
13-03-12, 01: 25
http://images.collectiontricks.it/images/52520548068647450990.jpgYahoo, che come sappiamo ha perso sempre più terreno, scontentando gli azionisti che sopratutto non gli hanno mai perdonato di non aver concluso l'accordo con la Microsoft che voleva acquisirlo, ha deciso, ora con il nuovo Ceo, Scott Thompson, di attuare una politica molto più aggressiva ed ha citato Facebook per violazione di brevetti.
L a querela è stata depositata presso la Corte Federale di San Jose, in California.

Spesso assistiamo tra le industrie tech a violente battaglie in tribunale, sopratutto è aspra la battaglia fra l'Apple e la Microsoft ed i produttori di dispositivi mobili che utilizzano la piattaforma Android.
Ora però la lotta si sposta sui social network, proprio nel momento in cui Facebook si sta quotando in borsa con un IPO fra i cinque ed i dieci miliardi di dollari.

Yahoo ha citato Facebook come detto, per violazione di dieci brevetti relativi alla alla pubblicità, alla privacy, alla personalizzazione, alla messaggistica e al social networking .

Come è riportato sui media, nella citazione, fra l'altro si legge che "l' Intero modello di social network di Facebook , che consente agli utenti di creare profili e connettersi con persone e imprese, si basa sulla tecnologia brevettata di social networking di Yahoo."

Ora cosa spera esattamente di ottenere Yahoo non è chiaro anche perchè il mercato non ha risposto positivamente alla sua citazione e le sue azioni sono scese ancora.

Comunque Yahoo ha fatto più o meno la stessa cosa con Google, nel 2004, poco prima della sua quotazione in borsa e dieci giorni prima dell'IPO di Google, le due società raggiunsero un accordo finanziario, quindi potrebbe tentare di ripetere il gioco con Facebook.

Intanto anche Twitter ha comprato una società di blogging Posterous, molto probabilmente vuole espandersi nel microblogging . Infatti nel comunicato ufficiale Twitter ha detto che intende portare gli ingegneri, i product manager e gli altri dipendenti di Posterus a lavorare sulla piattaforma del social network. Posterous stesso, tuttavia, rimane attivo e funzionante per il momento.

Bisogna vedere ora, dal momento che manca solo Google, cosa farà per rendere Google Plus il suo social network, sempre più appetibile per gli utenti.

janet
04-04-12, 01: 39
Facebook reagisce e ri-querela Yahoo
Qualche tempo fa Yahoo aveva denunciato Facebook per violazione di dieci brevetti, pensando che in prossimità dell' IPO, il famoso social network avrebbe cercato una transazione economica. La stessa cosa Yahoo l'aveva fatta al momento della presentazione dell' IPO di Google. Ma Facebook va al contrattacco e ri-querela Yahoo, presso la corte del distretto settentrionale della California, sempre per violazione di dieci brevetti, chiedendo anche i danni. I servizi che sarebbero in violazione sono l'home page di Yahoo,Flickr, My Yahoo e Yahoo pagine della Finanza, Sport, News, Giochi, Film, shopping, viaggi e auto.
Sono sempre più intense le cause per violazioni di brevetto fra le industrie tech e ora il 16 aprile si scontreranno in tribunale Google ed Oracle.