PDA

Visualizza versione completa : Software Ufficiale: è disponibile la beta di Windows 8



janet
01-03-12, 02: 37
http://images.collectiontricks.it/images/26403358441786133592.jpgAl mobile World Congress di Barcellona, il rappresentante della Microsoft Steven Sinofsky ha mostrato la beta di Windows 8 o per meglio dire, la Consumer Preview (http://windows.microsoft.com/it-IT/windows-8/consumer-preview).
E' disponibile un nuovo pacchetto di installazione automatico che controlla i requisiti del PC e permette di scaricare l’immagine ISO del sistema operativo per ora solo in inglese, tedesco, francese, cinese e giapponese.

Fra i requisiti che sono necessari per poter provare la beta, abbiamo, un processore da 1 Ghz o superiore e 1 o 2 GB di RAM, a seconda se si desidera provare la versione a 32 od a 64 bit. L'istallazione richiede la disponibilità rispettivamente di 16 o 20 GB di spazio libero sull'hard-disk.
C'è anche bisogno di avere una scheda video con supporto a DirectX 9 e WDDM 1.0. La Consumer Preview potrà essere utilizzata fino al 11 marzo 2012.

Un Sinofsky molto emozionato ha annunciato quello che si preannuncia come un cambiamento epocale per la Microsoft, paragonabile al lancio di Windows 95. Anche se da allora ci sono stati molti cambiamenti e questo sistema operativo sarà adatto sia per PC che per i tablet, quindi sia per l'architettura ARM che per quella X86.

Non ci sarà più il pulsante di avvio ma quattro hot corner disposti ai quattro lati dello schermo. In ogni caso anche se Windows 8 si basa sull'interfaccia metro, sarà presente anche la versione classica per quello che riguarda i PC.

Tra le altre novità lo Store Windows, Internet 10 e Skydrive che permetterà di godere delle potenzialità del cloud. In ogni caso Sinofsky ha tenuto a precisare che rispetto alla Developer Preview che aveva suscitato molti dubbi e perplessità sono stati apportati oltre 100.000 cambiamenti significativi.

Non rimane che provare la versione di prova di Windows 8 e scoprire così se realmente ci troviamo davanti ad un cambiamento epocale, per quello che riguarda i sistemi operativi Windows.
Qui (http://www.youtube.com/watch?v=Og0BbYErv-s&feature=related)un video.

Asterix
03-03-12, 08: 57
Per chi fosse interessato nell'eseguire un test utilizzate una virtualmachine in questo modo poi si cancella il file e tutto risulta ok

:bai

calaf
03-03-12, 14: 38
Consiglio a chi non ha la dovuta dimestichezza coll'inglese di rimandare la prova alla edizione localizzata in italiano.
Ho apprezzato il link di Janet ma non ho ben capito come ottenere le esultanti prestazioni esposte dall'imbonitore.
Con il mio scarso acume ho....penato parecchio prima di capire come spegnere il PC finchè con una manovra, non ricordo quale, ho reperito l'icona 1882che m'ha consentito deffettuare l'operazione.
Commento personale alla prima impressione perplessa negatività.
:nono

janet
03-03-12, 15: 00
ha ragione Calaf, io per mancanza di tempo non l'ho ancora provata ma è interessante questo articolo dell'Espresso che chiarisce sopratutto come sia difficile la penetrazione della nuova piattaforma Windows nelle aziende Pro e contro di Windows 8 Consumer Preview | ITespresso.it (http://www.itespresso.it/pro-e-contro-di-windows-8-consumer-preview-61810.html)

ehm scusa Calaf, storpio sempre i nick

calaf
03-03-12, 15: 39
Certamente la recensione dell'Espresso è molto più articolata dello striminzito mio commento. Resta il fatto che spero che a Redmond abbiano attentamente valutato che costringere l'utenza a ricimentarsi per l'ennesima volta a nuove modalità operative è un rischio non trascurabile e che valga effettivamente la pena di non sconsideratamente anticipare il lancio d'un prodotto non ancora maturo.
Ritengo che l'ingaggio d'un serrato confronto con Android, non foss'altro per la gratuità, sia perduto in partenza.
La generosità non è né nelle corde di Microsoft né nelle tasche di chi, visti i tempi, sarà chiamato a procedere ad aggiornamenti ed alle conseguenti spese d'addestramento.

Eres
04-03-12, 14: 40
ma quale addestramento, personalmente mi terrò l'ottimo W 7 fino al termine del suo life cicle previsto nel lontano 2020, per quell'epoca ci sarà W9 e forse anche 10, mi sa che 8 lo salterò del tutto :bai

calaf
04-03-12, 17: 40
ma quale addestramento, personalmente mi terrò l'ottimo W 7 fino al termine del suo life cicle previsto nel lontano 2020, per quell'epoca ci sarà W9 e forse anche 10, mi sa che 8 lo salterò del tutto :bai

E' proprio quanto mi era sembrato di esternare. Credo che tu sia al corrente che la pensano come te anche milioni gli utilizzatori di XP, privati ed uffici, ai quali non passa neanche per l'anticamera del cervello di passare ad un nuovo SO.

In ogni modo le versioni di Win 8 (http://news.wintricks.it/web/patch-prodotti-microsoft/35735/windows-8-versioni-saranno-9/) pare siano proprio 9