PDA

Visualizza versione completa : Social&Web Anonymus minaccia blackout globale per il 31 marzo



janet
20-02-12, 22: 03
http://images.collectiontricks.it/images/75687586089124438787.jpgSecondo un annuncio emesso su Pastebin da un anonimo, il 31 Marzo l'ormai, già molto famoso, gruppo Anonymus, intende lanciare un attacco contro i principali server internet. L'operazione ha il nome “Blackout Operazione globale” che suona già molto minacciosa.
La protesta è contro “SOPA, Wallstreet i leader irresponsabili ma anche contro i banchieri che affamano il mondo per i propri bisogni egoistici “. L'attacco sarà rivolto contro i 13 principali server root.

Come dice wiki (http://it.wikipedia.org/wiki/Root_nameserver) "nell'ambito della rete internet, un root nameserver è un server DNS che risponde alle richieste di risoluzione dei nomi riguardanti il namespace del dominio principale (detto root, radice). Il DNS trasforma l'indirizzo del sito web in un Internet Protocol (IP) che viene utilizzato dal computer per trovare un sito web.

I root nameserver sono i server responsabili per quanto riguarda il dominio ad esempio wikipedia.org.”, possiedono infatti l'elenco dei server responsabili per ognuno dei domini di primo livello riconosciuti, e lo forniscono in risposta a ciascuna richiesta.
L'attacco dovrebbe basarsi su un sistema di riflessione DDOS, che porterebbe una quantità di traffico eccessiva sui 13 principali server root.

Secondo gli esperti questo però è estremamente difficile che possa avvenire anche perchè ci sono centinaia di server in tutto il mondo, che hanno gli stessi dati dei server root e che aumentano la flessibilità del DNS.

Inoltre questi server sono strettamente controllati e dopo pochi minuti il traffico dannoso verso il server sarebbe bloccato.
Del resto ci sono moltissimi esperti in internet e tutti si attiverebbero per risolvere velocemente il problema.
Quindi molto probabilmente, anche se la minaccia fosse veritiera, si risolverebbe tutto, in una bolla di sapone.