PDA

Visualizza versione completa : Componenti Ssd



Old_Glory
13-02-12, 11: 38
Nel caso di acquisto di un SSD le caratteristiche da tenere d'occhio quali sono?
Mi serve per un dispositivo che starà acceso massimo 6 ore al giorno su cui risiederà solo un SO e poco altro. Niente accesso a file multimediali quindi. Mi basta da 16GB, ma ho visto che anche riguardo alle stesse marche (Kingston o Patriot) ci sono più fasce di prezzo. Per non parlare poi degli Intel che hanno costi troppo elevati (ma ci sarà indubbiamente un motivo se costano di più).
Inoltre: difficilmente riesco a recepire informazioni riguardo le dimensioni (in cm), e spesso non sono ben ordinate (profondità confusa con altezza o lunghezza): i 2.5" non sono tutti uguali? :shock

Asterix
13-02-12, 14: 08
Ciao Old

a mio avviso i parametri possono essere i seguenti:

Tempo di accesso
Velocità lettura / scrittura MB/sec

eventuale cache interna

il programmatore che lavora da me si è trovato bene con gli OCZ

:bai

Andy86
13-02-12, 19: 54
:bai

Tempo di accesso per gli SSD uguale a... zero, e sempre zero. È questo il loro vantaggio. :sisi

Il fatto che gli Intel constino di più dei Kingstone mi pare strano... di solito meglio di Kingstone è solo Verbatim. :sisi

Comunque King e Verba sono le prime due marche da prendere in considerazione. :sisi

Asterix
13-02-12, 21: 15
Tempo di accesso per gli SSD uguale a... zero, e sempre zero. È questo il loro vantaggio

non è zero pieno ci sono quelli che hanno 0,1 o 0,2 lo so che è praticamente zero ma chi ha compilazioni complesse anche queste piccolezze vengono guardate.

Come detto in azienda abbiamo 6 ocz in raid su una workstation, da noi i dischi non vengono utilizzati dal S.0. che è in disco tradizionale a 15000 giri ma ci sono i file per la compilazione e alcune vm.

In alcuni casi gli ssd non sono proprio convenienti metterli.

:bai

Old_Glory
13-02-12, 22: 46
io lo metto soprattutto per sfizio e perchè non mi serve davvero avere giga a disposizione.

Andy86
13-02-12, 23: 18
:bai

Diciamo che la mancata convenienza è data soprattutto dal prezzo.

Assolutamente comunque evita di acquistare marche poco conosciute solo per spenderci poco, altrimenti rischi davvero di ritrovarti con una roba che è più veloce un hdd. :sisi

Ad esempio la chiavetta sony 8gb che mi hanno regalato un paio di anni fa è veramente una lumaca, invece quella, mi pare hama, che regalarono a mia sorella continua a perdere i pezzi.

Quindi se lo prendi per lo sfizio di assaporarne le qualità vai su marche buone. Verba e King sei sul sicuro. :sisi

Magari segnati il modello e guarda qualche benchmark su internet, sempre che c'è, così hai un idea della velocità e se ti conviene.

Il discorso dei tempi d'accesso è che non ci sono parti meccaniche che devono cambiare posizione, quindi anche se l'elettronica cambia di qualche millisecondo, le differenze non sono visibili, tutt'alpiù insospettisciti se qualcuna presenta valori molto alti, ma se vai su marche buone è difficile. :sisi

Old_Glory
14-02-12, 10: 15
Diciamo che la mancata convenienza è data soprattutto dal prezzo.
In parte. Per quel mi riguarda, almeno rispetto a 12 - 18 mesi fa gli SSD hanno un costo milgiore se paragonato a quello degli attuali hard disk normali, per via della crisi che ha investito il settore. Con lo squilibri di un anno e mezzo fa, non so se avrei deciso di spendere quei soldi. Oggi che un hard disk normale costa un bel po' ho iniziato a farci un pensiero.

Cmq quelli della Intel hanno una gestione della TRIM (http://en.wikipedia.org/wiki/TRIM) function che penso proprio non mi serva. Per adesso (ho tempo fino ai primi di marzo eheh) il mio interesse verte su:
- Kingston ss050s2 (16GB)
- Kingston ss100s2 (16GB)
- OCZ SSD2-1ONX32G (32 GB)

Andy86
14-02-12, 12: 46
:bai

La funzione di trim, se lo metti su linux, mac o su un windows superiore a vista, la svolge direttamente il sistema operativo.

Comunque non credo neanch'io che sia vitale, le varie chiavette che ho sempre avuto non hanno mai subito rallentamenti (almeno apparentemente) da dopo essere state riempite rispetto a quando erano vuote. :sisi

K.a.o.s.
14-02-12, 13: 40
Alcuni ssd mi pare (tra cui gli OCZ) hanno un garbage collection che fa da trim anche sui sistemi che non lo supportano.



Comunque non credo neanch'io che sia vitale, le varie chiavette che ho sempre avuto non hanno mai subito rallentamenti (almeno apparentemente) da dopo essere state riempite rispetto a quando erano vuote. :sisi


Vitale no, aumenta leggermente le prestazioni. E non si applica alle chiavette che sono cose diverse :eye.

Asterix
14-02-12, 13: 57
Se esaminiamo le velocità il modoello della kingston ha velocità superiori sia di scrittura che di lettura, pero' se guardiamo l'MTBF (tempo medio fra i guasti) gli OCZ sono più affidabili (certamente dovuto alle velocità inferiori).
Io se dovessi acquistare un disco tra i tre opterei per l'OCZ perdo si in velocità ma guadagno in spazio e stabilità.


OCZ Technology OCZSSD2-1ONX32G $54.99

Sustained Sequential Read up to 125MB/s
Sustained Sequential Write up to 70MB/s
MTBF 1,500,000 hours

Features
64MB Onboard Cache
TRIM Support
Seek Time: < .1ms
RAID Support

garanzia 2 anni

Kingston Technology Corp. SS100S2/16G $56.99

Sustained Sequential Read up to 230MB/s
Sustained Sequential Write up to 75MB/s

MTBF 1,000,000 hours

garanzia 3 anni

Kingston Technology Corp. SS050S2/16G $39.99

Max Sequential Read Up to 90 MB/s
Max Sequential Write Up to 35 MB/s
4KB Random Read Up to 3,000 IOPS

MTBF 1,000,000 hours

:bai

Andy86
14-02-12, 14: 45
:bai


(certamente dovuto alle velocità inferiori).

Questo ragionamento si applica solo agli hardisk, in quanto hanno parti meccaniche in movimento, che subiscono l'usura del movimento stesso.

Sugli ssd tutt'alpiù potrebbe essere dovuto al voltaggio, ma tieni conto che quando si parla di durata vengono sempre sparati dei numeroni in modo statistico.


alle chiavette che sono cose diverse :eye.

Mica tanto. Sempre memorie a stato solido sono.

Quasi tutte le chiavette e le schedine di memoria riportano SSD nel nome o nelle caratteristiche.

K.a.o.s.
14-02-12, 14: 57
Mica tanto. Sempre memorie a stato solido sono.
Sì cioè, è vero, teoricamente potrebbe essere applicato, ma non ha molto senso dato che generalmente sono memorie nand a basse prestazioni. Gli ssd invece usano nand ad alte prestazioni e con molti più canali. In fondo però hai ragione che sono simili :eye (anche se ssd nel nome non l'ho mai visto :ghgh)