PDA

Visualizza versione completa : Pirate Bay, pronto ad abbandonare i Torrent



janet
14-01-12, 12: 54
http://img853.imageshack.us/img853/2414/37756315.jpgPirate Bay, come si sa fin dal 2009 ha chiuso il suo tracker, non tanto per paura dei proprietari dei diritti d'autore, quanto perchè ha sempre espresso l'intenzione di voler sostituire i Torrent con i magnet link.
Ora entro un mese toglierà del tutto i Torrent dal suo sito, questo vorrà dire che esso diverrà molto più snello e, ad esempio si potrà portare una copia del sito su penna USB.

Il tracker permette alle persone anche di trovarne altre che stanno scaricando lo stesso file mentre ora questo sistema è stato superato tramite la tecnologia DHT (http://it.wikipedia.org/wiki/Tabella_di_hash_distribuita)e Peer Exchange (PET), che non hanno bisogno di un server centrale, utilizzando la rete. Ci potrebbe essere però, un rovescio della medaglia, ossia, che i download potrebbero impiegare più tempo per iniziare, anche se ciò sarà difficile, sopratutto per quello che riguarda i file più popolari.

Il magnet link ha già al suo interno i dati relativi al file e li invia al client BitTorrent dell'utente ,in modo che il download possa iniziare, invece il file Torrent, una volta aperto sul client, elabora un “hash Torrent” con i dati identificativi del file, che vengono inviati ad un server il quale contatta le persone che hanno il file e ci si collega, permettendo il download.

In ogni caso i file Torrent non scompariranno del tutto, in quanto per ogni nuovo file servirà sempre un Torrent, (http://it.wikipedia.org/wiki/BitTorrent) ossia un file di i ridotte dimensioni, che svolge la funzione di indice, con la descrizione di tutti i pacchetti in cui è stato suddiviso un originale, incluse le chiavi hash che garantiscono l'integrità dei vari pezzi, per immettere informazioni identificative all'interno dello sciame.

Solo che, se molti seguiranno l'esempio di Pirate Bay, per la maggior parte degli utenti l'uso dei Torrent diverrà solo un ricordo del passato, anche se ormai tutti i client BitTorrent supportano magnet link, quindi le persone non dovranno cambiare i loro programmi di file-sharing preferiti.