PDA

Visualizza versione completa : Social&Web Consigli su come utilizzare i social network in modo sicuro



Asterix
16-09-11, 09: 56
In questi anni social network come Facebook, Twitter, Google Plus e LinkedIn la stanno facendo da padroni nel web e molti internauti affrontano tali network in modo molto superficiale senza pensare alle possibili conseguenze. In questa discussione vorrei raccogliere alcuni consigli al fine di garantire una certa tranquillità agli utenti più sprovveduti.

Consigli per una corretta navigazione:

Utilizzare password complesse e sicure:
questa parolina è l'unica protezione messa a vostra disposizione per tutelare la vostra privaci e vita, se compromessa le informazioni presenti nel social network potrebbero essere utilizzate in un modo a voi non gradito. Si consiglia pertanto:
di utilizzare password con almeno 10 caratteri e alternare caratteri maiuscoli, minuscoli, numeri e simboli naturalmente nel rispetto delle norme previste dal social.
di non utilizzare la medesima password su più social network o piattaforme (es. forum – msn ecc.), non tutti i network possono applicare standard di sicurezza elevati e/o aggiornati.

conoscere il regolamento e le policy inerenti la privacy del network:
si consiglia di leggere attentamente il regolamento e la privacy del social in modo tale da essere consapevole di come verranno utilizzati i dati da voi inseriti
controllare le impostazioni pre-selezionate:
si consiglia verificare cosa abilita di default il social network, in questo modo potrete correre ai ripari su policy troppo permissive, meno informazioni date meglio è.
attenzione alle immagini e informazioni caricate:
non sempre è possibile sapere come queste possano essere utilizzate da terzi, es. foto della patente appena conquistata (in questo caso ci sono tutti i dati per la falsificazione), es. foto personali in abiti succinti :lol: (si potrebbe ritrovare tale foto in altri siti poco seri)
protezione del personal computer:
si consiglia di accedere sempre con le protezioni attive e sempre aggiornate (firewall e antivirus), il social network è un terreno fertile per gli cracker
utilizzare il buon senso prima di eseguire un click:
si rammenta che non tutti i link sono benevoli anche se il mittente risulta essere un vostro conoscente, ci sono malware che spediscono link grazie ad account compromessi.
non accettare amicizie da sconosciuti:
si consiglia di ignorare ogni richiesta effettuata da persone non conosciute, in molti casi potrebbero nascondersi codici malevoli, e se infettati o ingannati la vostra privacy potrebbe essere compromessa.
utilizzare il network come passatempo e con cognizione di causa:
cercate di utilizzare i vari network con giudizio e ricordatevi che le informazioni inserite potrebbero finire in mani sbagliate

Questi sono solo alcuni consigli, poi come sempre prevale l'uso della testa.

:bai

MarcoStraf
16-09-11, 19: 37
E specialmente non utilizzate come password informazioni che avete pubblicato nel vostro profilo :-) tipo citta' o data di nascita. Forse si potrebbe fare una guida sui modi migliori per gestire le proprie password (problema scottante)

Vorrei aggiungere anche una cosa: stare attenti quando si usa una rete WiFi pubblica, MAI digitare una propria password in quelle circostanze anzi, meglio NON usare il browser per connettersi a siti con dati personali, vedi link sotto:

Public Wireless Networks (http://www.microsoft.com/security/online-privacy/public-wireless.aspx)
Free, public Wi-Fi can be dangerous to your credit card, bank accounts (http://www.creditcards.com/credit-card-news/free-wifi-danger-credit-card-fraud-1273.php)

Eres
18-09-11, 10: 09
Secondo me l'unico modo sicuro di utilizzarli e quello di NON utilizzarli :tong2

MarcoStraf
18-09-11, 17: 32
Secondo me l'unico modo sicuro di utilizzarli e quello di NON utilizzarli :tong2
Come tutte le cose, specie le tecnologie, il danno non è usarle o meno, ma come usarle. Senza social network per esempio io non potrei avere mai uno scambio di idee incrociate con amici che non solo non abitano nella stessa città, ma neppure nello stesso continente. Se la moglie uccide il marito, diamo forse la colpa al coltello di cucina che ha usato?

janet
19-09-11, 19: 42
sono d'accordo con Marco e cito un esempio ho comprato da poco una casa in montagna e volevo avere informazioni su se fosse meglio una stufa a pellet o a legna ecc, ho postato la domanda anche in alcuni forum e non ho avuto alcuna risposta proprio per fare un controllo incrociato ed invece su Facebook con i contatti ho subito saputo quello che mi serviva, l'Italia può essere sempre restia alle novità infatti Ebay compie dieci anni e da noi solo quattro ma se oltre il 23% degli americani adulti si logga ogni giorno su Facebook un motivo ci sarà.
Cosa dovrebbero fare gli altri siti ? rendere quello che ci può essere utile dai social network ed aggiornarsi mentre cercare di evitare ciò che è pericoloso