PDA

Visualizza versione completa : Tutti gli errori dei doppiaggi di film e telefilm



Kirk78
11-09-11, 18: 42
Ciao a tutti!

Apro questo topic per inserire tutti gli errori (o alle volte orrori :ghgh) dei doppiaggi dei telefilm e film che abbiamo visto.

Inizio subito dal telefilm che ho visto poco fa (vecchio) di Law & Order Criminal Intent 3° stagione puntata 19, titolo in italiano "Sete di potere": il detective Alexandra Eames (la collega di Goren) dice


Dobbiamo ancora scopare il venditore

:ops: accipicchia ... forse ho sbagliato telefilm? :lol:
:bai

Lo Zio T
11-09-11, 19: 03
Ricordo che il doppiaggio di Big Bang Theory, almeno per le prime puntate della prima stagione, era vergognoso..

Addirittura sbagliarono a dire il secondo principio della dinamica, se non erro.

Kirk78
11-09-11, 19: 40
Lo Zio T. se ci riesci dicci esattamente le parole che ci facciamo qualche risatona! Quella di Law & Order che ho postato è veramente ... scurrile :ghgh

Lo Zio T
11-09-11, 20: 00
Chiamami Zio. :eye

Comunque ricordavo male: hanno ciccato l'unità di misura dell'accelerazione. Ecco il video:

psSkEWBVJds

Secondo 33.

Kirk78
11-09-11, 20: 16
Zio (speriamo che non ci siano altri Zio in CT :ghgh) per i profani l'accelerazione si misura in distanza/tempo al quadrato .... non è così spassosa come speravo.

Utenti di CT forza! Altri sbbagili ... oops sbagli :ghgh magari molto più eclatanti così ci sbellichiamo. :bai

Lo Zio T
11-09-11, 20: 57
non è così spassosa come speravo.

Ah beh, ho solo badato al titolo del topic. :ghgh

Andy86
11-09-11, 21: 58
:bai

E vatteli a ricordare tutti... :bgg2

Cosi su due piedi mi viene in mente House che, guardando un analisi, dice:

"qui c'è qualcosa chiamato sungue... anzi, no, è sangue" (qualcosa del genere... ndr).

Facendo qualche ricerca ho scoperto che la battuta originale era su bleed (bava) e blood (sangue). :sisi

Sungue... http://www.casoretto.net/muro/Emoticons/sconsolato.gif Ma dove l'hanno trovato? :boh

Edit:

Mi è venuto un flash, un piccola "non corrispondenza" di una delle prime puntate di supernatural 5:

In uno scontro tra madre e figlia, la figlia (che crede che la madre sia posseduta) dice: "ridammi mia madre, pu**ana".

La madre invece, che pensa sia la figlia posseduta, quando riferisce l'accaduto al protagonista, dice: "mi ha chiamato pu**ana dagli occhi neri".

Tra l'altro è un particolare importante, perché è da lì che capiscono con chi hanno a che fare. :sisi

Ps: non entro nei dettagli, perché se no dovrei spoilerare tutta la puntata, e tra l'altro lo spoiler neanche va... :ghgh

mich
12-09-11, 18: 45
nelle stagioni dei simpson che stavano passando in replica durante il mese di agosto (quelle prima dell'esplosione del fenomeno) erano doppiate da cani, ho sentito qualche orrore, ma me li sono dimenticati..

Andy86
12-09-11, 19: 40
:bai

Un'altra non corrispendenza mi è venuta in mente... in un episodio di flashpoint 3, c'è una frase che è la soluzione di un misterioso acronimo (mantenuto in inglese):

ci vediamo dall'altra parte (non spoilero di più)

Quanche puntata dopo, nel riassunto, viene riproposto, per altri motivi, la scena in cui il "soggetto" urla la frase, solo che stavolta dice:

ci vediamo all'altro mondo

Ma stare un po' attenti no? :boh

mich
12-09-11, 20: 27
Non ricordo l'episodio esatto, ma nelle prime puntate di dr house, veniva proposto un fantomatico trapianto di midollo spinale, al posto di un più sensato trapianto di midollo osseo. Quello che fa specie è che in inglese suonano completamente diversi (spinal cord, se non ricordo male, e bone marrow) difficili da confondersi

MarcoStraf
12-09-11, 22: 11
...
Facendo qualche ricerca ho scoperto che la battuta originale era su bleed (bava) ...
Sono curioso della ricerca che hai fatto, perche' "bleed" significa "emmoragia" come sostantivo, come verbo (to bleed) significa "perdere sangue", in maniera figurata significa "perdere qualcosa senza essere capace di fermarsi" (per esempio "I am bleeding money") Saliva (o Bava) ha diversi nomi (tra cui "drool") a seconda del contesto, ma "bleed" non e' tra quelli.

Andy86
12-09-11, 23: 28
:bai

Se dicessi che non lo so? :ehmm

È passato tanto tempo... ricordo solo la conclusione a cui giunsi... magari facendo un po' di egnimistica (sono quasi convinto di aver tradotto "bava" con qualche dizionario), e poi mi sono generato un ricordo falso... :ehmm :boh

Se volessi farlo ora cercerei i sottotitoli delle due versioni (ita - eng) per cercare di confrontare le cose, all'epoca non so quanto ero bravo... :ohoh, comunque ora non posso tentare perché non ricordo assolutamente il numero della puntata, e i sottotitoli amatoriali saranno diversi... sungue non gli viene in mente a nessuno... :ghgh

(Comunque da google trad sembra che bleed voglia dire anche "spurgo"... magari era quello... :ghgh)

wrongway
13-09-11, 08: 17
l'adattamento dei primi 8 episodi di “The Big Bang Theory” è sicuramente uno dei casi più clamorosi
(leggasi Errori e orrori: “The Big Bang Theory” e il doppiaggio italiano (http://antoniogenna.wordpress.com/2008/07/16/scrivo-anchio-errori-e-orrori-the-big-bang-theory-e-il-doppiaggio-italiano/))

anche alle "Streghe" si sono messi a fare le pulci: Il doppiaggio italiano di "Streghe" - Errori e differenze (http://www.antoniogenna.net/streghe/doppiaggio.htm)

ricordo poi che sul web in diversi si lamentarono anche per quello di "Weeds" :sisi

per i films mi sovvengono immediatamente le "traduzioni in italiano" dei nomi dei personaggi... :ghgh
uno dei più famigerati è "Il padre della sposa (http://it.wikipedia.org/wiki/Il_padre_della_sposa_(film_1950))" di Minnelli :shock
di quelli poi che ho rivisto di recente per l'ennesima volta... in "Via col vento" Scarlett diventa Rossella, Melanie Melania, e Belle Bella, mentre in "Accadde una notte" Peter diventa Pietro

:bai

Kirk78
13-09-11, 09: 38
Law & Order 1° stagione 22° episodio (Prove inquinate): alla polizia scientifica parlano di dischetti modificati dove c'era

l'invio alle isole Caimane del denaro sporco
A quanto ne so il caimano è, come gli evasori, un animale ma non so se riesce a digitare sul computer con quei ditoni per inviare del denaro sporco in un isola.... magari alle Cayman :ghgh


Ma stare un po' attenti no? http://www.collectiontricks.it/images/smilies/unknow.gif
Si, certo... all'altro mondo :ghgh


Se volessi farlo ora cercerei i sottotitoli delle due versioni (ita - eng) per cercare di confrontare le cose
ATTENZIONE: una cosa sono i sottotitoli, e una cosa è il doppiaggio "ufficiale". Sottotitoli li ho fatti anche io (sicuramente anche loro con orrori), quindi non ti affidare ai sottotitoli che non sono ufficiali e non sai chi li ha scritti. Potresti trovare quelli fatti o revisionati magari dal "nostro" MarcoStraf che saranno sicuramente ineccepibili, oppure un file srt fatto da un turco che conosce a malapena il mandarino :ghgh
Se vai a vedere anche un DVD scopri sia in inglese che in italiano sono diversi dal parlato, anche per esigenze di lettura di un testo contemporaneamente alla visione. Come sottotitoli in TV ne ho viste di ....... bele cozze (traduzione di belle cose) :ghgh

Bleed: ho provato a vedere cosa mi dice un dizionario che ho e ho trovato altri significati, come verbo (figurativo) svenarsi (che va perfettamente con il "perdere sangue" già detto) oppure con altro significato emettere linfa, gemere, piangere, stillare, gocciolare: bava" tutto considerato potrebbe essere una specie di sinonimo dettato dal verbo anche se un po' azzardato, e per me non corretto: linfa è una cosa bava è un'altra. imho
In tipografia bleed page sarebbe la pagina al vivo (http://help.adobe.com/it_IT/Illustrator/13.0/help.html?content=WS714a382cdf7d304e7e07d0100196cb c5f-64b1.html)

:bai

shiny
13-09-11, 10: 33
Parlando di strafalcioni nel doppiaggio uno dei più clamorosi della storia è nel primo "Guerre Stellari" (1977)
E non mi riferisco ai discutibili cambi di nomi dei robot o dei personaggi (scelta scellerata ma ben ponderata dagli adattatori, non strafalcione) ma al riferimento che la Principessa Leia fa parlando di Obi-Wan Kenobi e della sua partecipazione alle "Clone Wars"
La "Guerra dei Cloni" è diventata una misteriosa "Guerra dei Qwoty", popolo nemmeno immaginato da Lucas... e frutto della fantasia del nostro adattamento. O dell'ignoranza, nel 1977 non so quanti sapessero cosa fosse un "clone".

Ad oggi, visto che la saga è completa, la Guerra dei Cloni esiste e l'errore non è mai stato corretto, è una di quelle sviste epocali visto che altera la trama.

:bai

Kirk78
13-09-11, 10: 39
Interessante shiny! Stasera me lo rivedo perché sinceramente non me lo ricordavo. Grazie. Un aiuto più o meno quando nel film? :bai

shiny
13-09-11, 10: 56
Un aiuto più o meno quando nel film? :bai
Il minuto esatto non me lo ricordo, è nella prima parte su Tatooine, nel primo incontro con Kenobi quando gli mostrano il messaggio della Principessa contenuto in R2-D2 (e chiamamolo col suo nome!! :bgg2).

A proposito sempre in "Guerre Stellari" c'è un esempio di comicità involontaria dovuta al doppiaggio: la frase "C1-P8 stai bene? non sei rotto!!" pronunciata da D3-BO, mi ha sempre fatto ridere per la rima, che è ovviamente diversa in inglese (dove suona così: "R2-D2? Are You? Are You!!".

Kirk78
13-09-11, 11: 08
Forse poteva essere in rima Ar-Two D-Two, Are broken you? :ghgh so che non è perfettamente corretto ma per fare la rima ci stava bene no?

shiny
13-09-11, 11: 18
Mah non so, io lo trovo un adattamento divertente, anche se fantasioso.

Sempre in ambito cinematografico un altro errore grossolano dovuto all'ignoranza dei traduttori è ne "La Zona Morta" di Cronenberg.
Non lo vedo da tempo e non mi ricordo le parole esatte, ma nella scena in cui Christopher Walken legge una storia ai bambini, la storia in questione è "La leggenda di Sleepy Hollow" Il passaggio è importante nello svolgersi della trama ma in italiano Sleepy Hollow (che è il nome di un luogo) diventa qualcosa come "il vuoto dormiente" o qualcosa di simile, rendendo quasi incomprensibile il senso.

La cosa fu notata dai più quando Walken fu scelto da Tim Burton per interpretare il cavaliere senza testa proprio in Sleepy Hollow; un'altra curiosità insomma :ghgh

Andy86
13-09-11, 12: 58
:bai


Scarlett diventa Rossella

Sarebbe stato eclatante se l'avessero chiamata Scarlatta... :lol:


una cosa sono i sottotitoli, e una cosa è il doppiaggio "ufficiale".

Lo so. Infatti ho specificato:


e i sottotitoli amatoriali saranno diversi...

Ma evidentemente non si è capito... sai, stavo sbadigliando mentre scrivevo... :ghgh



anche per esigenze di lettura di un testo contemporaneamente alla visione.

Beh, veramente i sottotitoli ufficiali di tv e dvd sono così diversi che vanno bene solo per sordi, a leggerli contemporaneamente si va solo in palla... almeno io non riesco a seguire entrambi. :sisi

Quelli amatoriali (o comunque dal web) sono invece così uguali al testo da essere molto facilmente seguibili. :gogo

MarcoStraf
13-09-11, 18: 31
Beh, via con il vento è stato fatto quando in Italia c'era il fascismo e tutti i nomi stranieri erano sistematicamente tradotti con nomi italiani, Rossella mi sembra adatto come traduzione di Scarlet (che è una tonalità del colore rosso). Anche se sinceramente non so se preferisco sentire Rossella piuttosto che Scarlet pronunciato con l'accento italiano. Non per nulla esiste l'epressione "lost in translation". Mi ricordo gli sceneggiati italiani degli anni '60 e '70 ambientati in Inghilterra, e sentire i nomi inglesi pronunciati all'italiana adesso mi fa veramente ridere.
Che dire dell'ispettore Callahan diventato Callaghan in italiano perché altrimenti nessuno sarebbe stato capace a pronunciarlo?

Una curiosità, parlando di errori. Il titolo del primo film di 007, Doctor No, venne tradotto con "licenza di uccidere", che è il titolo di un altro libro di Fleming. Quando il film omonimo uscì, "license to kill", I produttori italiani si trovarono una gatta da pelare perché non potevano usare lo stesso titolo, e quindi se ne inventarono uno nuovo.

Armandillo
13-09-11, 19: 45
Simpatica la discussione :sisi

Era da tempo che mi volevo togliere una curiosita' e forse qualcuno di voi sa esaudirla.

Non essendo un intenditore di film e telefilm ne' tantomeno capace di riconoscere il labiale ho avuto pero' delle volte l'impressione che gli attori (ovvero il doppiatore) durante la scena inserisse una frase "stonata", cioe' in palese disaccordo col resto del discorso.

Non so se vi sono delle regole cinematografiche per cui ci si debba attenere fedelmente all'originale, quindi la domanda: e' possibile che il copione venga modificato o adattato per semplificare passaggi complessi del lessico o addirittura per coprire buchi e pause non corrette ?

Grazie :bai

MarcoStraf
14-09-11, 16: 56
No, in genere il doppiaggio non è per nulla fedele all'originale, la regola è che la durata della frase deve essere la stessa di quella originale, in modo che il parlato corrisponda al movimento della bocca. Fare un buon doppiaggio è un lavoro estremamente difficile, come pure creare sottotitoli in an'altra lingua. Pensa alle expressioni idiomatiche per esempio, se tradotte letteralmente non hanno alcun significato. Ecco perché "go on punk, make my day" divenne "coraggio, fatti ammazzare" (assolutamente geniale)

Kirk78
24-09-11, 15: 31
Law & Order Criminal Intent, 7° stagione episodio 21 (Estrema unzione):

Qualcuno ci ha suggerito che lo sparatore fosse un'altro
In italiano è corretto in realtà, ma forse non era più di classe (anche con il labiale e la lunghezza dovrebbe andare bene) "chi ha sparato"?
Personalmente "sparatore" non l'ho mai usato: e voi?

Simpatica la discussione :sisi
Grazie :hap

:bai

Lizard
03-10-11, 22: 54
Il primo che mi viene in mente è presente nel film Susanna! (Bringing up baby), in cui al protagonista, Cary Grant, viene chiesto il perchè del suo abito da donna (un négligé a quanto leggo :m:). Lui risponde "Because I just went gay all of a sudden!" ovvero "Perchè sono improvvisamente diventato gay!". Beh, nella versione italiana invece di "gay" dice "pazzo"..
Questo ovviamente è un errore voluto e fa quindi ancora di più girar le balotas :mad:

Tra l'altro io non sapevo della cosa prima di leggerla su wikipedia, perchè il film l'ho visto sottotitolato (per fortuna..).

Andy86
04-10-11, 13: 02
:bai


Personalmente "sparatore" non l'ho mai usato: e voi?
Mai sentito. Di solito dicono "tiratore" (es. flashpoint, csi) , che mi sembra anche più bello di "chi ha sparato". :m:

MarcoStraf
04-10-11, 17: 18
Il primo che mi viene in mente è presente nel film Susanna! (Bringing up baby), in cui al protagonista, Cary Grant, viene chiesto il perchè del suo abito da donna (un négligé a quanto leggo :m:). Lui risponde "Because I just went gay all of a sudden!" ovvero "Perchè sono improvvisamente diventato gay!". Beh, nella versione italiana invece di "gay" dice "pazzo"..
Questo ovviamente è un errore voluto e fa quindi ancora di più girar le balotas :mad:

Tra l'altro io non sapevo della cosa prima di leggerla su wikipedia, perchè il film l'ho visto sottotitolato (per fortuna..).
Well, this is funny!
Uno dei motivi per cui non uso wikipedia, se non c'è nessuna referenza come in questo caso in genere non ci credo, infatti la pagina wiki in inglese è parecchio diversa.
Wiki a parte, l'episodio è famoso ma anche controverso, a quell'epoca la parola gay in gergo comune veniva usata nel suo significato originale (ossia una persona allegra che vuole divertirsi) anche se gli omosessuali la usava già tra di loro. Nel libro da cui il film è tratto viene usata la parola "odd" (strano) e pare che lo stesso Cary Grant abbia improvvisato l'uso del termine "gay", ma egli stesso non ha mai ammesso la relazione con l'omosessualità. Quindi se la parola gay in questo contesto volesse dire omosessuale è ancora un soggetto di discussione e solamente Cary Grant stesso ne saprebbe la risposta. Personalmente penso che a causa di questa ambiguità la traduzione italiana "pazzo" sia corretta, anche perché coerente con il testo originale.

Lizard
06-10-11, 20: 59
Well, this is funny!
Uno dei motivi per cui non uso wikipedia, se non c'è nessuna referenza come in questo caso in genere non ci credo, infatti la pagina wiki in inglese è parecchio diversa.
Wiki a parte, l'episodio è famoso ma anche controverso, a quell'epoca la parola gay in gergo comune veniva usata nel suo significato originale (ossia una persona allegra che vuole divertirsi) anche se gli omosessuali la usava già tra di loro. Nel libro da cui il film è tratto viene usata la parola "odd" (strano) e pare che lo stesso Cary Grant abbia improvvisato l'uso del termine "gay", ma egli stesso non ha mai ammesso la relazione con l'omosessualità. Quindi se la parola gay in questo contesto volesse dire omosessuale è ancora un soggetto di discussione e solamente Cary Grant stesso ne saprebbe la risposta. Personalmente penso che a causa di questa ambiguità la traduzione italiana "pazzo" sia corretta, anche perché coerente con il testo originale.

Boh, sarà.. visto che la battuta è stata cambiata da Cary Grant è ancor più probabile che con "gay" intendesse omosessuale.. poi la sicurezza non ce l'ho, ma nei sottotitoli veniva tradotto come "gay"..

Edit: ho riguardato la scena ed effettivamente anche dalla mimica potrebbe significare "pazzo". Beh, moriremo con il dubbio :ghgh

Ah comunque un film che non oserò mai guardare doppiato è "Un pesce di nome Wanda". Chissà come hanno rovinato le fantastiche scene recitate in italiano :cry3

Kirk78
07-10-11, 14: 04
Interessante ... siamo andati indetro nel 1938! Ovviamente lo potremo sapere solo leggendo la sceneggiatura originale, che spesso è diversa dal libro da cui è tratto il film. Comunque visto che quando ha detto "gay" è saltato come un pazzo...

1482

probabilmente è corretta la traduzione pazzo. Ricordarsi che doppiaggio e sottotitolazione sono differenti per vari motivi, e poi bisogna anche vedere chi li ha fatti: ho visto sottotitoli diversi tra DVD e TV quindi anche agli autori possono essere diversi. Sono 2 lavori, diversi, ma se non erro lo avevamo già detto. :bai

Kirk78
22-10-11, 23: 01
CSI Miami 9° stagione episodio 6, reality col morto:

Abbiamo il suo numero di sicurezza sociale
Ci vorrebbe sicurezza prima di doppiare e ci vuole la previdenza sociale per curare alcune malattie di scrittura delle battute :ghgh

Consoliamoci con una sua foto del suo sito personale (http://www.emilyprocter.com/bio.htm)

http://www.emilyprocter.com/images/embio.jpg

:bai

Anakin-89
31-10-11, 18: 39
Supercar: "Kitt, tu sei più di un circuito elaborato di chip al SILICONE"
Non mi ricordo l'episodio preciso, purtroppo è facile credere che SILICON sia la traduzione di SILICONE (anzichè quella corretta che è SILICIO)

Kirk78
31-10-11, 20: 43
Non mi ricordo l'episodio preciso, purtroppo è facile credere che SILICON sia la traduzione di SILICONE (anzichè quella corretta che è SILICIO)
Assolutamente vero! Addirittura la parola composta "silicon chip" si traduce semplicemente chip, o se vogliamo che sia un pochino più lunga per il doppiaggio al limite integrati. E giusto per la cronaca silicone in inglese ... rimane sempre silicone con la e finale.
:bai

Andy86
17-06-12, 22: 58
:bai

Forse non è proprio un errore, ma secondo me è uno svarione che fa pure ridere, settimo episodio della quarta serie di flashpoint, uno dei protagonisti sta leggendo il giornale, legge la notizia ad alta voce: "tempi cupi per la juventus, tre sconfitte di seguito"... Juventus??? :shock

Ma che gli interessa a quelli del calcio italiano? Secondo me se la sono inventata i doppiatori italiani di tutto punto... :ghgh