PDA

Visualizza versione completa : Security Martedì, appuntamento con Microsoft



Asterix
10-09-11, 08: 17
http://images.collectiontricks.it/images/66256663155021111988.jpgUn tranquillo Patch Tuesday settembrino, senza vulnerabilità di livello critico, con soli cinque bollettini divisi tra Office e Windows

Roma - Microsoft rilascia la lista delle patch (http://technet.microsoft.com/en-us/security/bulletin/ms11-sep) scaricabili da martedì prossimo. Una lista breve e meno inquietante del solito. A quanto sembra, infatti, l'aggiornamento di settembre non conterrà correzioni considerate di livello "Critico", ma includerà solo una manciata di fix "Importanti".

Due dei cinque bollettini di sicurezza in arrivo riguarderanno il sistema operativo di Redmond. Un cerotto sarà incentrato solo su Windows Server 2003, Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2, mentre l'altro sarà destinato a tutte le versioni di Windows attualmente supportate, da Windows XP SP3 a Windows 7 SP1.

Gli altri tre bollettini coinvolgono invece il pacchetto Office, dalla versione 2003 a quella 2010 SP1, insieme a Microsoft Office SharePoint Server, Microsoft Groove Server, Microsoft Office Web Apps e Windows SharePoint Services.
Anche se il comunicato non entra nel dettaglio, anche questa volta c'è comunque di mezzo un pericolo di "remote code execution". A conti fatti, tutti e cinque i bollettini previsti cureranno vulnerabilità che avrebbero potuto portare ad una escalation di privilegi (http://www.zdnet.com/blog/security/patch-tuesday-heads-up-microsoft-readies-5-important-security-updates/9352).

Fonte:
Roberto Pulito
Punto-informatico (http://punto-informatico.it/3265157/PI/News/martedi-appuntamento-microsoft.aspx)
http://s1.punto-informatico.it/ccpi.png (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/)

janet
11-09-11, 20: 54
mah, stavo leggendo le statistiche sui browser e mentre sia chrome, che Firefox, circa metà degli utenti si stanno abituando al ciclo più rapido di rilasci di nuove versioni del browser,che sopratutto contengono patch per la sicurezza, più che miglioramenti sostanziali, situazione molto diversa per internet explorer che pure domina ancora il 55% del mercato ed ha parecchi utenti sia di IE 6 che del 7, fino a che rimarrà questa situazione, la sicurezza on line sarà un optional, in quanto molto vogliono dire browser aggiornati e non credo negli update e nelle pack Microsoft, che, come spesso si è visto, aggiustano quando va a loro.