PDA

Visualizza versione completa : Rugby - Coppa del Mondo 2011



Lo Zio T
08-09-11, 20: 49
Dal 9 settembre inizierà la settima edizione della Coppa del Mondo di Rugby, che si terrà in Nuova Zelanda. Ecco i gironi:

Girone A

Nuova Zelanda
Francia
Tonga
Canada
Giappone

Girone B

Argentina
Inghilterra
Scozia
Georgia
Romania

Girone C

Australia
Irlanda
Italia
USA
Russia

Girone D

Sudafrica
Galles
Fiji
Samoa
Namibia


Il punteggio dovrebbe essere quello usato 4 anni fa, ossia:

4 punti per la vittoria
2 punti per il pareggio
0 punti per la sconfitta

Sono inoltre assegnati un punto di bonus per

la squadra (vincente o perdente) che realizza quattro mete nell'incontro
un punto per la squadra sconfitta con 7 punti o meno.

Dovrebbero passare le prime due di ogni girone.


Domani c'è Nuova Zelanda - Tonga, ore 10.30, prima partita del torneo (e del gruppo A).

Kirk
08-09-11, 23: 14
Italia che ancora un volta tenterà di passare il primo turno giocandosi probabilmente tutto nell'ultima partita del girone.
Il debutto è proibitivo, contro l'Australia c'è poco da fare, poi dopo Russia e Usa (abbordabili) il confronto finale con l'Irlanda deciderà il passaggio della seconda qualificata per i quarti.

Brevemente gli altri gironi: nel A All Blacks e Francia nettamente favoriti, il B invece è più interessante, Inghilterra e Argentina leggermente favorite ma la Scozia è in agguato. Nel gruppo D, oltre al Sudafrica, favorito è il Galles che però dovrà fare attenzione alle squadre oceaniche, cioè Samoa e Fiji.

Per il successo finale, padroni di casa favoriti, non vincono proprio dalla prima edizione casalinga (87), occhio però alle altre 2 squadre australi, che hanno già 2 coppe nell'albo d'oro.

L'unica volta che la coppa è stata portata nell'emisfero nord è stato nel 2003, quando vinse l'Inghilterra, ma questa volta, non sembra il caso, almeno per i pronostici del rugby non così facili da sovvertire (la palla non è tonda :-D).

Eres
09-09-11, 07: 01
(la palla non è tonda :-D).
:ghgh
All Blacks favoriti se non altro perchè in casa

Lo Zio T
09-09-11, 11: 28
Occhio al Tonga nel gruppo A (anche se stanno perdendo 29-3 con gli All Blacks dopo il primo tempo) mentre a noi serve un'impresa per battere l'Irlanda.

Kirk
10-09-11, 17: 44
Alla fine Tonga perde 41-10, comunque il primo big-match del mondiale vede l'Inghilterra che soffrendo batte l'Argentina con una meta a 13 dalla fine, mentre, nello stesso girone, oltre misura le sofferenze della Scozia a battere la Romania, 2 mete nel finale la salvano da un brutto esordio.
Nel girone degli all blacks soffre anche la Francia contro il Giappone, che per oltre un'ora resta aggrappato al match (21-25), poi 3 mete negli ultimi dieci minuti dilatano il punteggio.
Nel girone del Sudafrica, le isole Figi travolgono la Namibia.
E domani all'alba in Italia tocca agli azzurri nel loro match più duro, dove probabilmente nulla si potrà se non cercare la dignità nella sconfitta, contro l'Australia.

Lo Zio T
10-09-11, 18: 12
Da segnalare che domani c'è un interessante Sudafrica - Galles, valido per il gruppo D.

Kirk
12-09-11, 17: 43
Interessante si, perchè il Galles infatti ci mette l'anima e fa sudare a freddo i campioni del mondo che alla fine vincono solo di misura (17-16) con una meta a 7 minuti dalla fine e graziati da un errore finale gallese su punizione.
L' Italia, come spesso è capitato in passato con le grandi, regge un tempo (6-6) l' Australia, che poi dilaga nel secondo con 4 mete. Sofferta la vittoria della Scozia contro gli Usa, senza bonus, Usa che poi non saranno forse così semplici per gli azzurri, che alla prossima contro la Russia dovrebbero avere il match più facile.

Secondo turno che sarà forse tra i meno interessanti da qui alla fine dei gironi, proprio nel nostro la partita più da seguire sarà Australia-Irlanda, con gli wallabies comunque favoriti. A meno che il Sudafrica non si trovi problemi anche con le Figi, Italia che riposa, con la Russia gioca il 20 settembre.

Lo Zio T
12-09-11, 22: 54
L'Irlanda, non la Scozia. :bgg2

Comunque veramente un peccato. L'unico dispiacere è la meta mancata a causa di un calo di disattenzione di Gori. Sconfitta onorevole ed ora non bisogna perdersi d'animo e battere Usa e Russia prima di giocarsi il tutto per tutto con l'Irlanda.

Su Sudafrica - Galles c'è da segnalare questo episodio decisivo: un piazzato di Hook non convalidato. Ecco l'immagine:

http://www.sportmediaset.mediaset.it/bin/9.$plit/C_27_articolo_68051_GroupArticolo_listaparagrafi_i temParagrafo_1_immaginecorpo.jpg

Direi che è dentro. :bai

Lo Zio T
14-09-11, 11: 19
Intanto arrivano i primi risultati della seconda giornata:

Samoa - Namibia 49-12
Tonga - Canada 20-25
Scozia - Georgia 15-6

La Scozia fatica più del previsto contro la modesta Georgia, ma riesce a portare a casa il successo. Il Tonga, invece, viene battuto anche dal modesto Canada ed è praticamente eliminato.

Kirk
15-09-11, 05: 07
Effettivamente la Scozia ha faticato, anche se la Georgia nel ranking è comunque la prima europea escludendo le "grandi del 6 nazioni e difatti ha stravinto il campionato europeo (1a divisione) quest'anno. Deludenti Tonga e la Namibia.
Mi sembra ci sia solo USA-Russia domani, americani favoriti lo scorso anno vinsero 39-22 alla Churchill Cup.

Lo Zio T
15-09-11, 13: 29
Cambia il risultato, non la sostanza: Usa - Russia 13-6. Stati Uniti che hanno sempre mantenuto il controllo delle operazioni, praticamente, contro una Russia volenterosa, ma tremendamente in crisi con le Touche.

Lo Zio T
17-09-11, 15: 31
Risultati interessanti e, ahimè, negativi per noi.

Argentina - Romania 43-8

Pumas che dominano l'incontro, prendendo anche il punto bonus. Pensavo che avrebbero fatto più difficoltà e così non è stato. Ora potranno pensare al match decisivo contro la Scozia con più tranquillità, dato che sono superiori ed hanno due punti bonus di vantaggio.

SudAfrica - Fiji 49-3

Anche qui la mie previsioni hanno fatto cilecca. Pensavo ad un SudAfrica in difficoltà, che avrebbe faticato come contro il Galles. Era un match decisivo per i Campioni del Mondo in carica, in quanto una sconfitta avrebbe potuto compromettere la qualificazione ai quarti. Ora il cammino è in discesa e salvo goleade da parte del Galles, il primo posto nel girone è consolidato.

Australia - Irlanda 6-15

Il risultato che non ti aspetti e che, salvo miracoli, ci condanna all'eliminazione. L'Irlanda sofferente, che aveva battuto gli USa con uno scarto di 12 punti, lascia il posto ad una squadra determinata ed aggressiva che soffoca gli Australiani e non concede loro nulla. Straordinario soprattutto il secondo tempo (dopo che il primo si era chiuso sul 6 a 6) durante il quale non c'è stata la reazione australiana che nella partita inaugurale contro di noi, aveva portato a 3 mete nel giro di 15 minuti. Anzi, l'irlanda ha continuato a martellare ed ha avuto la meglio in un match senza mete. C'è gloria anche per il 34enne O'Gara, che, entrato negli ultimi venti minuti, realizza i due piazzati che mettono al sicuro la sua compagine.

ora, per noi, ci vuole un miracolo. L'Irlanda è a quota 8 punti e deve affrontare la Russia (sulla carta dovrebbe ottenere 5 punti e salire a quota 13). L'Australia è ferma a 5 e deve affrontare Russia e Usa. Sulla carta sono 10 punti, ma anche senza il punto bonus salirebbero a 13 (5+4+4). Noi siamo a quota zero e per qualificarsi dovremmo fare 13 punti in 3 partite, sperando poi di passare per differenza reti. In buona sostanza, bisogna battere la Russia conquistando il bonus e fare lo stesso anche con gli USa (se ci riusciremo) per arrivare a 10 e giocarci il tutto per tutto con l'Irlanda. Se noi riusciamo nell'impresa di batterli (non considero l'ipotesi del punto bonus, dato che sarà già un miracolo vincere e di certo contro l'Irlanda vista oggi prendiamo 20-30 punti di scarto, altro che vincere) saliremmo a 14, però gli irlandesi, se perderanno per meno di 7 punti, guadagnerebbero un punto e ci appaierebbero a quota 14, con l'Australia a 13 (figuriamoci se gli australiani non prendono neanche un bonus con USa e Russia, quindi sicuramente arriveranno a 14-15 punti) ed a quel punto credo che bisognerebbe vedere la differenza reti. Impresa disperata, insomma. ;)

Lo Zio T
20-09-11, 20: 15
Risultati di due giorni fa (ieri non si è giocato ed oggi c'era in programma Italia - Russia, della quale scriverò non appena avrò visto il match registrato):

Risultati di oggi:

Galles - Samoa 17-10

Dopo la bruciante sconfitta con il SudAfrica arriva una prestazione sofferente. Primo tempo chiuso sotto per 10 a 6 e risolto solo nei minuti finali grazie alla meta del solito S. Williams.. Sarebbe stato importante prendere il punto di bonus, ma alla fine cambia poco per la sfida decisiva con le Fiji.

Inghilterra - Georgia 41-10

Nessun problema per gli inglesi, che vincono e prendono il punto di bonus. Il primo posto nel girone si avvicina sempre più.

Francia - Canada 46-10

Il Canada regge un tempo, salvo poi crollare sotto i colpi dei francesi: finisce 46 a 10, con tanto di bonus per i galletti. A questo punto, la Nuova Zelanda viene agganciata in testa al girone a quota 10, mentre il Canada rimane in terza posizione a quota 4.

Kirk
20-09-11, 23: 08
Non l'ho vista tutta, comunque bene in attacco mentre sul 31-0 gli azzurri hanno pensato bene alla mentalità calcistica italiana e invece di difendere nella metacampo russa sono arretrati e hanno subito delle mete. Comunque il bonus è stato ottenuto, ora devono farlo anche con gli USA, cosa che non ha fatto l'Irlanda. Direi che è l'unica chanche per passare perchè battere l' Irlanda è dura ma è una conto, mentre strabatterla (per la differenza punti) è impossibile. L' Australia ha fatto il bonus perfino contro di noi, basta che lo ottenga contro Usa o Russia e si qualifica comunque.

Brevemente sugli altri gironi: nel A come previsto è solo problema di 1 posto tra Nuova Zelanda è Francia, nel B ancora da decidere con i match della Scozia contro inglesi e argentini.
Nel D il Galles dovrà stare attento all'ultima con Figi, per seguire il Sudafrica ai quarti.
Prossimi match interessanti, Italia a parte, il 24 e il 25, con, rispettivamente, NZ-Francia e Argentina-Scozia.

Lo Zio T
21-09-11, 22: 05
Italia - Russia 53-17

Bene, bravi, bis.

Buona Italia quella che travolge i russi e conquista il punto bonus fondamentale per passare ai quarti. Servivano 4 mete e ne sono arrivate 9 (il traguardo mete era stato raggiunto al 23° minuto del primo tempo) firmate Parisse, Toniolatti (2), Benvenuti (2), Mclean, Zanni, Gori ed una meta tecnica. Russia volenterosa, ma incline spesso ad errori madornali. IN ogni caso non è stata una serata perfetta. Alcune critiche:

- Abbiamo sbagliato troppi piazzati e paghiamo l'assenza di uno specialista (anche Mirco Bergamasco non è uno specialista).
- Difesa un po' troppo attendista (la Russia riesce a segnare 3 mete) che può andar bene in queste partite, ma contro l'Australia abbiamo subito 3 mete in pochi minuti.
- Attacco un po' timido. La differenza tra le nostre azioni e quelle degli avversari più quotati è sensibile: da una parte ci sono precisione, convinzione e determinazione. Dall'altra ci sono spiritio d'iniziativa e volontà, ma anche tentennamenti e mancanza di decisione nel momento clou.

Ora bisogna battere Usa ed Irlanda e cercare di ottenere il bonus contro gli americani.

Tonga - Giappone 31-18

Dopo i due ko iniziali firmati Nuova Zelanda e Cananda, ecco la risposta del Tonga che batte in scioltezza il Giappone e proverà nel miracolo di battere la Francia per poter accedere ai quarti.

Kirk
27-09-11, 23: 56
L'Italia fa il proprio compito contro gli Usa ottenendo il bonus, però con l'Irlanda dovrà dare il 100% per vincere e passare il turno, sperando che loro siano quelli con gli Usa e non quelli dell'Australia, loro si giocano il primo posto oppure se perdono sono fuori.

Negli altri gironi da segnalare la vittoria di misura dell'Argentina sulla Scozia, quasi eliminata perchè dovrebbe seppellire di mete l'Inghilterra ed ottenere il bonus per scavalcarli, Argentina anch'essa a 10, se non ottiene il bonus con la Georgia e la Scozia vince arrivano in 3 a 14 (salvo bonus) ma l'Inghilterra è enormemente in vantaggio da questo punto mentre la Scozia è la messa peggio.
Nel girone A, piccola speranza per Canada e Tonga, ma solo la matematica e qualche miracolo non li condannano, passeranno NZ e Francia.
Nel D se il Galles fa il suo dovere passa, è a 10 come Samoa che però ha il Sudafrica, da dire che i Gallesi hanno un +30 come punti sui samoani, caso mai dovessero perdere entrambe (o vincere entrambe).

Previsioni sui quarti, le previsioni sulle vincitrici dei gironi si farebbero friggere nel girone azzurro se l'Irlanda (ed è comunque favorita) batterà l'Italia.

Nuova Zelanda-Argentina---> A
Inghilterra-Francia ----> B
Sudafrica-Australia? -------> C
Irlanda?-Galles ..........> D

Semifinali:
A vs. D
B vs. C

Ovviamente si spera ci sia l'italia, in questo caso probabilmente saremo noi contro i campioni del mondo nei quarti.

Kirk
02-10-11, 14: 09
Come spesso capita, Italia che regge un tempo poi in 5 minuti di ripresa viene surclassata, ciao Mallet in arrivo il nuovo CT Brunel. E a proposito di francesi, sono sicuramente i più deludenti tra le grandi, perdono da Tonga ma passano comunque, nessun problma per il Galles che rifila 66-0 alle Figi e accompagna il Sudafrica ai quarti, così come l'Argentina che fa il compitino con la Georgia (ottimo mondiale comunque).
Quarti come ahime era stato previsto, col big-match Sudafrica-Australia. All Blacks favoriti sui Pumas e per il resto molto equilibrio sia in Inghilterra-Francia che in Irlanda-Galles, con leggera preferenza ad inglesi e ai verdi irlandesi.

Kirk
06-10-11, 04: 10
Avevo preso la coppa scorsa come riferimento ma gli abbinamenti delle semifinali che ho detto sono sbagliati: la vincente di Sudafrica-Australia incontrerà la vincente di N.Zelanda-Argentina, dunque una finalista sarà comunque europea e una sicuramente dell'emisfero sud.

Eres
06-10-11, 21: 08
Gli Akk Blacks so sempre gli All Blacks

Kirk
10-10-11, 02: 35
E infatti i Blacks sono gli unici che mantengono il pronostico, anche se le altre sfide erano equilibrate la Francia è risorta proprio nel derby d'europa e manda a casa gli inglesi, così come il Galles fa fuori l'Irlanda, come nel calcio chi ben inizia non è detto che arrivi in fondo.
Sudafrica-Australia l'ho vista tutta, gli ex campioni hanno dominato territorialmente ma all' inizio si son fatti sorprendere e l'Australia ha tenuto botta, dopo che dal 8-0 era stata scavalcata, una punizione nel finale la porta in semifinale proprio contro la Nuova Zelanda, che dopo un avvio stentato segna comunque 33 punti (33-10) alla rognosa difesa argentina.
Vediamo se il pronostico di NZ-Francia in finale sarà ribaltato anche nelle semifinali..