PDA

Visualizza versione completa : Google compra la divisione mobile di Motorola



MarcoStraf
15-08-11, 20: 33
La notizia di stamattina, l'acquisto piu' costoso degli ultimi decenni, 12 miliardi di dollari. In questo modo Google si propone in diretta concorrenza con gli altri produttori di cellulari/smartphone/tablet come Samsung, Apple e Nokia. Non solo, ma con l'acquisto e' venuta in possesso dei brevetti appartenenti a Motorola, acquisendo quindi piu' protezione ai continui assalti legali che le altre societa' stanno pressando.

Troppo presto per dire quali cambiamenti porteranno al mercato. Di certo e' la prima volta che Google acquisisce una compagnia hardware che vende prodotti (non solo software) per cui si prevede una rivoluzione della societa'.

Che Motorola abbia deciso di vendere la divisione Mobile non stupisce, in quanto e' un mercato in cui a causa di smartphone e tablet la parte software sta avendo la parte da leone, campo in cui Motorola non e' capace di competere (non e' la sola, lo stesso vale per Nokia) Vendere per Motorola significa un bel gruzzolo in un momento in cui la divisione "tira" ancora, ma con ben poche speranze per il futuro.

Vedremo nei prossimi mesi come Google sara' capace di gestire il passaggio. Essendo passato attraverso diverse acquisizioni e cambiamenti direzionali io stesso, prevedo un "bumpy ride", e mando i miei auguri a Google. Non e' una strada facile, e' molto piu' facile fare errori che tirare avanti liscio.

janet
15-08-11, 22: 11
Grazie Marco della notizia. la cosa è estremamente complessa, perchè c'è in gioco il futuro della piattaforma Android, in quanto i produttori di cellulari e tablet sono pieni di cause per violazioni di brevetti proprio per la piattaforma. L'ultimo atto, rappresentato da una cordata composta da Apple, Microsoft, Orange ed altri e che si è aggiudicata i brevetti Nortel, ha costretto Google a scendere direttamente in campo. Infatti, anche gli altri produttori di cellulari hanno espresso parere solidale a Google per l'acquisizione, come dimostra il link. (http://news.cnet.com/8301-30685_3-20092394-264/googles-future-handset-rivals-praise-motorola-deal/?tag=mncol;posts)

C'è anche da vedere, dopo l'accordo fra Microsoft e Nokia e ora l'acquisto di Motorola da parte di Google se ci saranno altri grandi accorpamenti.

MarcoStraf
15-08-11, 23: 39
Altri accoppiamenti o anche nuovi divorzi?
La blogosfera e' praticamente impazzita oggi a riguardo della notizia, che sembra abbia preso tutti impreparati, e tutti sono disposti a fare previsioni per il futuro, cosa che e' praticamente impossibile da farsi, occorre vedere cosa ha intenzione Google di fare con la divisione che ha appena comprato.

Ovvio che aziende come Samsung e HTC sono ben pronte a congratularsi con Google, cercando di ingraziarsela, in quanto c'e' il pericolo che Google faccia con Android lo stesso che fa adesso Apple con iOS, ossia non permettera' l'adozione di Android da parte di altri produttori. Se quello e' il caso, il vincitore sara' Microsoft (le cui azioni sono gia' salite) in quanto rimarra' uno dei pochi sistemi operativi disponibili per dispositivi mobili (quando sara' pronto) Sotto questo punto di vista, la scelta di Nokia (usare Windows Mobile) sembra essere stata saggia (che sapesse gia' qualcosa?)

Ovviamente l'acquisizione per avere effetto deve essere approvata dal FTC (l'organizzazione americana federale che controlla l'antitrust), ma non pare ci siano problemi a quanto si legge in giro (e io concordo)

Di certo, possiamo dire che Google abbia cosi' tanti soldi da non sapere neppure cosa farne, essendo disposta a comprare una divisione per un prezzo superiore del 60% rispetto al suo vero valore. Quello, e il fatto che probabilmente sia disperata a causa delle sue violazioni della proprieta' intellettuale.

PS Janet, con i brevetti Nortel Google se la e' cercata. Il consorzio che ha deciso di comprarli chiese a Google di unirsi a loro, ma Google ha cercato invece di accappararseli da sola, e dopo avere fallito miseramente si e' messa a piangere dicendo che c'era un complotto contro di loro, cosa non vera (e' stata lei a non accettare l'offerta)

janet
16-08-11, 01: 35
Bhè indubbiamente la Microsoft ha già effettuato una scelta vincente, ma anche l'Apple ha avuto quest'anno un successo enorme e la blogosfera ogni giorno tira fuori una possibile data di presentazione dell'iphone 5 e mi sembra di aver letto su Ars Technica che nell'ultimo trimestre ha avuto una capitalizzazione di mercato superiore alla Exxon e Millennial Media ha indicato un suo primeggiare da tre anni per quello che riguarda la pubblicità del mobile, insomma è realmente difficile capire cosa succederà, ad esempio RIM che farà ? anche perchè il mercato mobile, anche con la crisi dei PC, è sempre in aumento e poi basta pensare al mercato cinese, dove da poco sono stati scoperti più di 20 falsi negozi Apple, per capire anche lì quanti clienti potenziali ci possono essere.