PDA

Visualizza versione completa : il vostro nome vi piace ? Ha una storia ? Avete mai pensato di cambiarlo ?



janet
13-08-11, 16: 03
Se ne stava discutendo con amici partendo dal fatto che è stata semplificata la procedura per cambiare nome e cognome ad esempio se ne parla qui (http://www.altalex.com/index.php?idnot=15005), però da un sondaggio effettuato fra amici è venuto fuori che a pochi piace il proprio nome di nascita ma non lo considerano brutto abbastanza da cambiarlo.
Ad esempio io mi chiamo Laura che non è un brutto nome, ma non adatto a me, troppo aulico, insomma non lo saprei spiegare ma non mi piace. Sempre le stesse battute per rompere il ghiaccio con l'assonanza di laurea o con il Petrarca, due scatole, scusate.
A voi piace il vostro nome o ne avreste voluto un altro ?
Se esiste già una discussione del genere mi scuso con lo staff.

Armandillo
13-08-11, 17: 30
A voi piace il vostro nome o ne avreste voluto un altro ?

Il nome no, il cognome si.

Anche a me e' capitato di parlarne ma sotto un altro punto di vista.
Ci siamo chiesti se fosse giusto non poter decidere di propria sponte.
Ovvio che questo comporterebbe problemi con l'ordinamento del paese in cui si vive dato che una scelta simile dovrebbe avvenire solo alla maggiore eta' e tra l'altro si avrebbero problemi anche nei rapporti sociali poiche' non farebbe certo piacere essere chiamati col fischio !! :hap

Un discorso utopico che non ha soluzione a meno di permettere per legge piu' tardi di modificarlo senza opporre ostacoli burocratici oppure di permettere di sceglierne un secondo....ma sappiamo che così non sara' mai.

Tornando al nome penso che molto probabilmente tanti sarebbero felici di cambiarlo non tanto perche' "non lo si sente proprio" ma per "assonanze" particolari col cognome che talvolta appaiono ridicole se non volgari !

Poi vi e' una categoria di persone che ha ereditato nomi legati alla mentalita' di una volta, ma forse anche attuale, assegnati per parentela con cari scomparsi e pesanti da sostenere....c'e' anche pero' chi ne va' orgoglioso :sisi

Venendo al mio, Armando, posso dire che tutto sommato mi si addice benche' sia stato "ereditato" e sia un nome "vecchio" e non molto usato.
Come detto non lo cambierei anche perche' il secondo nome e' una tragedia (e non lo dico !)!! :cry3

:bai

Rodolfo Tatana
13-08-11, 19: 24
A me piace sia il mio nome che il cognome, il nome è normale (Roberto) anche il cognome, me lo tengo volentieri :sisi certo che in giro ci sono dei nomi incredibili e capisco chi se ne vergogna, sandokan ad esempio...ma come si puo' chiamare il proprio figlio sandokan? :ghgh

MarcoStraf
13-08-11, 21: 12
Storiella divertente: la mamma di mio padre è cresciuta fascista e filo-tedesca, quindi ha chiamato tutti i suoi figli (una schiera) con nomi altisonanti germanici provenienti dalla saga dei nibelunghi, la mia famiglia sembra uscita da un libretto dell'opera.
Quando nacqui io, la nonna avrebbe voluto mi chiamassi Germano, mia madre, che aveva più buon senso, si inalberò e decise per Marco. Non ho mai pensato di cambiarlo, ma devo dire che più volte da quando sono divenuto americano ho pensato di cambiare il cognome, dieci lettere con una combinazione di vocali-consonanti che mettono in crisi gli anglofili. Ma poi mi dico sempre "oh well, sono quello che sono"

Kirk
14-08-11, 05: 42
ma come si puo' chiamare il proprio figlio sandokan?Chissà forse è una fan della tigre della Malesia, o la Perla di Labuan in persona, certo che in Italia dare un nome del genere a un figlio mah..
Il mio nome non mi dispiace, non ne vado matto ma non lo cambierei, però all' estero è un problema, visto che Andrea nel resto del mondo è nome da donna e infatti capita l' equivoco ogni tanto, come poco tempo fa da una dentista, che giunto il mio turno sento che mi chiama: Signora Andrea venga :shock :ghgh

juanita
14-08-11, 08: 59
Kirk credo il nome Andrea sia femminile solo in sud America (vedi Andrea del Boca) ...in Italia non è permesso usarlo per non creare confusioni ... a me il mio nome non è che piaccia tantissimo...ma tutto sommato è un normale nome ...se lo cambiassi non lo sentirei mio...son 50 anni che me lo porto dietro per cui ormai lo tengo così...idem per il cognome e poi piuttosto che certi strafalcioni di nomi che ci sono in giro meglio così...ringrazio mamma e papà per non aver esagerato ...lo stesso non possono dire i figli di certi personaggi famosi che hanno nomi assurdi poverini

LadyHawke
14-08-11, 10: 03
Ah... tasto dolente :hap
Ormai me lo porto dietro da tanto tempo, ho imparato a tacere sentendolo storpiare o a correggere diplomaticamente se è necessario; apparteneva ad una nonna che non ho mai conosciuto e, se non altro per rispetto di mamma, a cambiarlo non ci ho proprio mai pensato.
Di certo non riesco a capacitarmi come a quel tempo i miei bisnonni abbiano concepito un nome simile: oggi è facile con la TV, il cinema e i libri sbizzarrirsi con nomi strani, ma poco meno di un secolo fa come abbiano trovato questo nome di origine greca (ma trovo risonanze rilevanti anche nell'Europa dell'Est), non l'ho saputo mai :boh

Purtroppo nell'era digitale questo mi ha portato non poche seccature: su Google mi si troverebbe in un attimo, perciò per difendere la mia privacy alla fine io non posso mai essere io :triste e non posso mai firmare un post o una mail anche se amichevoli con il mio nome...

Magari non avessi avuto delle zie altrettanto bizzarre :fleurs, in qualche occasione avrei potuto utilizzare il secondo nome, ma la mia madrina era amante dei fiori e non si è limitata al semplice Rosa o Margherita :wall

:bai

Armandillo
14-08-11, 10: 54
A proposito della volonta' di cambiar nome ecco degli esempi :shock (http://www.nomix.it/nomibizzarri.php) e certamente non si puo' dar loro torto !!

:bai

Rodolfo Tatana
14-08-11, 11: 13
ecco degli esempi

Sandokan PORCU :ghgh:ghgh ecco, cosa vi dicevo..è il mio ex vicino di casa :ghgh:ghgh dev'essere per forza lui, la stranezza è sandokan, lui è nato quando davano sandokan in tv, il cognome puo' sembrare strano a chi non è sardo ma da noi è diffusissimo, come Porceddu e Porcedda ad esempio

Lo stesso vale per Benvenuta VACCA, secondo l'articolo la stranezza sarebbe il cognome Vacca, da noi tra i piu diffusi, per me invece è il nome benvenuta ad essere strano :bai

Armandillo
14-08-11, 11: 44
Lo stesso vale per Benvenuta VACCA, secondo l'articolo la stranezza sarebbe il cognome Vacca, da noi tra i piu diffusi, per me invece è il nome benvenuta ad essere strano :bai

Beh si, se separati magari non sono così orridi ma assieme formano binomi veramente imbarazzanti :sisi
La legge credo che in questi casi consenta di cambiar nome senza difficolta'.

Andy86
14-08-11, 14: 23
.in Italia non è permesso usarlo per non creare confusioni

Ne se sicura? Eppure un'amica di mia sorella si chiamava proprio così... :sisi

Comunque se non sbaglio c'è l'hanno anche nei paesi inglesi, anche perché lì al maschile diventa "andrew" (p: endriù).


però all' estero è un problema

Io non sono mai stato all'estero, però (sarà destino?) mi capita spesso di essere scambiato per donna, non per il nome ovviamente, ma per la voce... :cry3


ho imparato a tacere sentendolo storpiare o a correggere diplomaticamente se è necessario

Ne so qualcosa. Nel mio cognome sbagliano sempre le doppie, nel senso che ce le mettono dove non ci vanno. :furious
Persino il postino "intelligente" lo corregge quando lo ricopiano sulla ricevuta di mancata consegna... :triste
... e meno male che quando vai a ritirare il pacco sono così miopi che non se ne accorgono... :ghgh


Storiella divertente:

Per la stessa serie: i miei bisnonni materni hanno chiamato tutti i figli con l'ordine di nascita, "primo, secondo, terzina...", però si sono tutelati, scegliendo anche un secondo nome normale. Ad esempio mio nonno è diventato "secondo giovanni"... e meno male che di cognome non si chiamava vangelo...
:lol:


La legge credo che in questi casi consenta di cambiar nome senza difficolta'.

Penso però che debba essere concesso solo in casi eccezionali. Il nome è sinonimo di identità, non si può diventare impunemente un altra persona. :sisi

Armandillo
14-08-11, 15: 15
Ad esempio mio nonno è diventato "secondo giovanni"... e meno male che di cognome non si chiamava vangelo...
:lol:

Vangelo Secondo Giovanni....:ghgh ...sarebbe entrato di diritto nell'elenco di prima :sisi



Penso però che debba essere concesso solo in casi eccezionali. Il nome è sinonimo di identità, non si può diventare impunemente un altra persona. :sisi

Beh, un "Felice Mastronzo" non e' un caso eccezionale ?
Basterebbe anche solo una vocale, l'ultima, per risolvere un imbarazzante problema che in qualche caso puo' tormentare per una vita ! :sisi

juanita
15-08-11, 09: 24
Andy86 a me sembrava di aver sentito così , mi pareva di aver sentito di un comune che alla registrazione della bambina all'anagrafe, l'impiegato ha detto al papà di mettergli un nome femminile (credo fosse proprio Andrea) ....anche una amica di mia figlia si chiama Andrea e precisamente Andrea Gaia , ma mi pare sia nata in Argentina dove i genitori si erano trasferiti per lavoro .... comunque nel caso di Felice Mastronzo e altri nomi simili io metterei al muro i genitori ...e mai possibile che non pensino alle conseguenze dell'associazione nome -cognome? pensate che a me sarebbe piaciuto tantissimo il nome Eva per una delle mie figlie , non l'ho messo per un motivo .... (parolaccia associata al nome Eva) ,

Rodolfo Tatana
15-08-11, 11: 08
a me sarebbe piaciuto tantissimo il nome Eva per una delle mie figlie , non l'ho messo per un motivo .... (parolaccia associata al nome Eva)

beh magari qui hai esagerato con le preoccupazioni, solo un deficente potrebbe prenderla in giro facendo associazioni volgari, io ho un amico che ha una figlia di nome eva, lo trovo molto bello. Oggigiorno c'è la moda di trovare nomi esotici per i propri figli, nomi inglesi arabi etc..quando abbiamo in italia tantissimi bei nomi e magari anche poco utilizzati, al contrario di un tempo dove sopratutto nei paesini molto religiosi era la prassi chiamarsi tutti mario o maria giuseppe o giuseppina (mia madre si chiama maria giuseppina, i miei nonni mario e maria, giuseppe e maria, che fantasia!!); ho due nipotine una si chiama jasmine e l'altra rebecca, il primo non è italiano ma neanche cosi' strampalato, rebecca sa di antico invece e lo trovo davvero bello, e ce ne sono tanti di questi nomi :bai

Kirk
15-08-11, 19: 16
Kirk credo il nome Andrea sia femminile solo in sud AmericaSenza la s oltre che in lingua madre spagnola credo lo sia anche in europa, in Germania, in Romania, in Svezia, Olanda ecc. ecc. :sisi
Ma a parte queste lingue, perfino in inglese credo che il femminile di Andrew sia Andrea, anche se è meno comune che in sudamerica o nei paesi del nord e est europa.

Nomi belli ce ne sono tanti in Italia, a proposito di Eva, a me piace tanto, io non mi farei problemi su ciò che pensa qualche chiuso di mente o troppo malizioso :ghgh
E poi, che ha fatto Eva di male, parliamo della prima donna (il prototipo, dunque unica ma con discendenti che le assomigliano) o di qualche personaggio famoso? Per la parolaccia non so, dalle mie parti se ne usano altre ma non mi farei problemi.

MarcoStraf
15-08-11, 20: 17
In greco Andreas (con la s finale) e' il nomignolo per molti nomi che iniziano con il suffisso "andr" (che significa "maschile", vedi per esempio la parola italiana "androgino"). Venne poi cambiato nelle varie lingue in diversi modi, per esempio in inglese Andrew e in russo Andrei, sempre con uso maschile. Purtroppo in italia divenne semplicemente "Andrea" (perdendo la 's' finale), sempre usato come maschile. Nelle altre lingue, il nome ha acquisito anche la versione femminile come "Andrea", come nella forma maschile italiana, e qui cominciano i problemi con le traduzioni. Che io sappia, Andrea e' usato come nome maschile solo in Italia, che prende la forma femminile Andreina.

PS Andrea non e' l'unico nome italiano che finisce in 'a' (Elia, Mattia etc)

PPS mi stupisce molto che in Italia ci sia chi non sa che Andrea e' un nome maschile... almeno chi lavora all'ufficio anagrafe dovrebbe saperlo (in fondo chi lavora la' non e' che debba sapere molto altro)

Andy86
16-08-11, 12: 39
:bai


PS Andrea non e' l'unico nome italiano che finisce in 'a' (Elia

Già, mi hai fatto venire in mente quando prenotarono il battesimo a mio cugino, che si chiama proprio Elia... Il prete pensava che fosse femmina... non so esattamente se lo avesse letto Èlia (accento sulla 'e') oppure giusto... ma fatto sta... :ghgh

Eres
16-08-11, 17: 51
:bai



Già, mi hai fatto venire in mente quando prenotarono il battesimo a mio cugino, che si chiama proprio Elia... Il prete pensava che fosse femmina... non so esattamente se lo avesse letto Èlia (accento sulla 'e') oppure giusto... ma fatto sta... :ghgh
Per quello alcuni usano anche Maria o sbaglio :bai
Per quanto mi riguarda non mi lamento del mio nome mi sta bene, certo se mi fossi chiamato Ugo, Pierugo e roba simile già da tempo avrei fatto le carte per cambiarlo :ghgh

Andy86
16-08-11, 18: 20
:bai

Elia Maria? Mai sentito... :boh

A parte che poi maria è femminile, viene usato al maschile solo accoppiato, ma è l'altra parte del nome che rende l'idea del maschile... tipo Gianmaria o Carlo Maria... :sisi

MarcoStraf
16-08-11, 20: 31
il battesimo a mio cugino, che si chiama proprio Elia... Il prete pensava che fosse femmina...
Ma noooo! Elia e' uno dei piu' importanti profeti biblici, Siamo proprio sicuri che si trattasse di un prete?

BTW Elia e' un'altra storpiature italiana di Elias, latinizzazione del nome originale greco.

Kirk
16-08-11, 21: 12
Ma noooo! Elia e' uno dei piu' importanti profeti biblici, Siamo proprio sicuri che si trattasse di un prete?

BTW Elia e' un'altra storpiature italiana di Elias, latinizzazione del nome originale greco.Il colmo.. oltre al profeta c'è anche un Santo (Elia Speleota) che porta quel nome, l' unica scusante per quel prete è che lo avessero pronunciato con l' accento sulla e iniziale, in effetti anche se raro Èlia è il femminile di Elio. :ghgh

Rodolfo Tatana
16-08-11, 21: 18
Sant'Elia è un quartiere di Cagliari e da pure il nome allo stadio di calcio dove gioca appunto il Cagliari Sant'Elia - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Sant%27Elia)

Andy86
16-08-11, 21: 42
l' unica scusante per quel prete è che lo avessero pronunciato con l' accento sulla e iniziale

Non posso parlare con sicurezza, è storia vecchia e non la conosco bene... il prete non è un pretuncolo qualunque... comunque potrebbe anche essere che l'avesse letto male a causa di scrittura cattiva... :boh



Sant'Elia è un quartiere di Cagliari e da pure il nome allo stadio di calcio dove gioca appunto il Cagliari

Dello stadio lo sapevo, del quartiere no, pensavo fosse proprio il nome dello stadio.
Comunque qui a Milano forse lo conosce solo chi segue il calcio...

Eres
17-08-11, 10: 18
:bai

Elia Maria? Mai sentito... :boh

A parte che poi maria è femminile, viene usato al maschile solo accoppiato, ma è l'altra parte del nome che rende l'idea del maschile... tipo Gianmaria o Carlo Maria... :sisi
D'accordo, però sempre Maria è :ghgh