PDA

Visualizza versione completa : Vacanze di riposo o iperattive ?



janet
10-08-11, 15: 39
Mi ritrovo ad usare il computer dalla cucina perchè il mio uomo è stato preso negli ultimi giorni di vacanza da una iperattività riguardante i lavori di casa ed io lo debbo subire, quindi abbiamo riverniciato lo studio e dobbiamo farci altri lavori.
Voi in vacanza come siete, vi riposate o approfittate anche delle ferie per fare lavori ?

chrix
10-08-11, 15: 47
io sto facendo l'antintrusione di casa lol.. senza contare i vari lavoretti che devo fare ingiro.

MarcoStraf
10-08-11, 17: 02
Dipende dalla situazione.
A volte ci si sente stanchi perché abbiamo avuto un anno difficile, magari per motivi economici, di salute o di lavoro, e quindi si sente il bisogno di una vacanza rilassante e non stimolante.
Altre volte invece la nostra mente ha bisogno di stimoli, e quindi si organizzano viaggi in posti nuovi e esotici.

Direi che riverniciare la casa non rientra affatto nei progetti che ho per le vacanze, lavoro già tutto l'anno perbacco.

Asterix
10-08-11, 17: 37
Alcuni lavori come Marco preferisco lasciarli fare ad altri, altre piccole cose purtroppo le devo fare e quindi come ogni anno le ferie estive (mese di Agosto) sono dedicate al fai da te.

:bai

MarcoStraf
10-08-11, 18: 00
Ma perché rovinare le vacanze proprie e quelle della famiglia? Se ci sono da fare dei lavoretti, preferisco prendere un lunedì o venerdì di feria, e farli durante l'anno senza aspettare le vacanze. Se il lavoro è invece serio, preferisco pagare qualcuno (che lo fa anche meglio di me) e invece di fare vacanze costose farne di più economiche, ma passare ugualmente tempo con famiglia e amici. Il mio motto è "Parigi è sempre Parigi anche il prossimo anno"
Ad ogni modo vorrei ricordare che da me non esistono le ferie di Agosto, ognuno le prende quando vuole (per fortuna, preferisco viaggiare durante la bassa stagione, meno affollato e più economico)

Asterix
10-08-11, 18: 20
Marco io ad agosto sono solo con la bimba, mia moglie lavora quindi ne approfitto per stare con la piccola e fare dei lavori di manutenzione.

:bai

Armandillo
10-08-11, 18: 36
Di lavori ne avrei da fare :sisi ma non ci casco !! :nono

Gia' una volta mi e' capitata quella botta di iperattivita' di cui sopra e così mi sono mangiato tutti quei 7/15 giorni di sacrosanto riposo !! :triste

Non solo...sono rientrato nell'ottica del "servito e riverito"...pochi giorni ma buoni senza stress.
Per i lavori ci penso dopo e al massimo mi concedo qualche leggera risistemazione, qualche piccolo spostamento da fare in un'oretta.

Ovvio c'e' da considerare anche le proprie capacita'.
Conosco colleghi in gamba che, anche per il risparmio, sanno fare opere anche impegnative e si sa che pitturare, erigere muri o altre cosucce del genere portano via tanti soldi.
Dall'altra parte, pero', bisogna fare i conti con le esigenze dei figli, se ci sono, e dei diritti altrettanto sacrosanti della signora sia come lavoratrice che come casalinga !! :sisi

:bai

MarcoStraf
10-08-11, 22: 22
Marco io ad agosto sono solo con la bimba, mia moglie lavora quindi ne approfitto per stare con la piccola e fare dei lavori di manutenzione.

:bai
Ah, ma quello è un altro discorso, in quella situazione io farei lo stesso, mi sembra sia normale nel caso in cui non tutti in famiglia si abbia vacanza allo stesso momento, infatti io non lo considero nemmeno dei momenti da "vacanza"

janet
11-08-11, 01: 04
Sono in linea di massima d'accordo con Marco, ossia che bisognerebbe scegliere personale qualificato, solo che in questo periodo è difficile trovarlo e il mio uomo si sente un pò in colpa perchè poi da ottobre fino a gennaio va a caccia di cinghiali in riserva e siccome tutto l'anno io gli dico, ci sarebbe da fare questo o quest'altro, pare che non senta, ma poi agisce.
In ogni caso lui va a caccia io a cavallo, ci godiamo tutti i weekend, altra possibilità di essere insieme durante l'anno non c'è e rimane disgraziatamente agosto. Questo per spiegare che in effetti subisco, quello che io stessa ho provocato.
Rispettando quindi i reciproci momenti di hobby, cosa per me fondamentale in un rapporto, godiamo della reciproca compagnia anche nel fare i lavori, certo se ci potessimo riposare di più sarebbe meglio

marcella36
11-08-11, 12: 05
Molti sono i lavori che non permettono di prendere le ferie nei tempi e giorni canonici. E' capitato a me e a mio marito, ma il lavoro è una benedizione e quindi abbiamo cercato di prendere gli impegni allegramente.
Janet parla di lavori straordinari nella propria casa. Che cosa c'è di più bello che dedicarsi "insieme" al proprio nido? E' tempo di vacanza? Meglio! Questi lavori sono un atto d'amore, proprio perché si sceglie il momento in cui siamo liberi di scegliere cosa fare, tanto più che non predono tutti i momenti di vacanza e divertimento.
Lavorare insieme per il proprio nido!! Io sono romantica, ancora oggi che sono vecchia, mi piace moltissimo l'idea. Janet auguri speciali per questo Ferragosto che odora di nuovo!

LadyHawke
11-08-11, 15: 41
Mmh... Vacanze a 360° :bgg2, nel senso che cerco di dedicarne una parte a tutto: quelle canoniche sono per andare in giro quanto più possibile, di riposare non se ne parla e torno più stanca di prima; la settimana bianca, al contrario, io la utilizzo come riposo totale visto che non mi piace sciare; in luglio e agosto poi, cerco di lavorare mezza giornata (disponibile ovviamente a qualche reintrè se le cose si mettono male), e, fra un mare e l'altro cerco di soddisfare qualche lavoretto che non riesco a fare con calma durante l'anno: mi piace costruire cose e quest'anno avevo intenzione di rifare "a manina" due metri x 50cm di presepe da piazzare sul mobile del soggiorno, una fontana perpetua che mi piace tanto (ma ancora devo trovare l'arenaria giusta) e un porta-pennino da scrivania (quelli con la penna/piuma) con dei pezzi che ho portato dalla Scozia :tong2
Lavoretti in casa? Se c'è bisogno si fanno anche quelli, certo che non sono i momenti migliori se hai bisogno di materiali, e comunque non per costrizione, ma come diceva Marcella, per il gusto di farli e in tranquillità

:bai

Eres
11-08-11, 16: 13
Sarei in ferie, ma ho appena finito la settimana di fatiche per sistemare giardino, serra e intorno casa, che ne avevano proprio bisogno. Ci sarebbe anche altro da fare, ma per ora sospendo tutto. Per il resto spero al più presto possibile di tornarmene al mare o in piscina :bai

Armandillo
11-08-11, 23: 51
Questi lavori sono un atto d'amore, proprio perché si sceglie il momento in cui siamo liberi di scegliere cosa fare, tanto più che non predono tutti i momenti di vacanza e divertimento....Io sono romantica, ancora oggi che sono vecchia, mi piace moltissimo l'idea.

...e io sono con te avendolo passato con la mia compagna ma....

Il "ma" e' venuto dopo, dopo i primi tempi di passione, quando ho capito che in questa vita spesso grama bisogna afferrare al volo tutte quelle possibili occasioni di arricchire il proprio animo con qualsiasi cosa ci faccia piacere e ci piaccia !

Piu' o meno ognuno di noi si e' formato una idea delle cose che piu' hanno importanza nella vita, una scala di valori e desideri da cercare di esaudire.
Nella mia i beni materiali vengono dopo, ma parecchio dopo, per cui preferisco, ad esempio, una casa sufficientemente accogliente, non mi importa se brutta o bella, ma quando posso, anche economicamente parlando, mi piace adoperare il tempo per viaggi o passioni coltivate nel tempo.

Le ferie rappresentano l'unica possibilita' per tentare di mettere in pratica queste passioni e quindi adoperarmi per casa, seppur romanticamente lavorando, non soddisfa me e chi mi e' vicino quanto assieme cogliere occasioni altrimenti irripetibili.

Forse questo mio discorso sembra evadere dal tema ma pensandoci bene credo che, invece, ne abbia a che fare piu' di quel che appare.

A meno di lavori urgentissimi la casa o nido non puo' (o deve) costituire piu' di quel che vale o serve.
Estremizzando farei questa domanda: meglio una bella casa perfetta o rinunciare ad opportunita' di migliorare se stessi su questa terra ?

Rinuncereste ad un viaggio tanto agognato per sistemare la casa ?
Rinuncerebbe Janet alle sue cavalcate se dovesse dedicare il tempo solo per la casa, anche solo per pochi giorni ?

Io l'ho fatto e me ne sono pentito !!
Finche' potro' mi godro' ogni minuto delle mie ferie riposando, leggendo, viaggiando, visitando, giocando....innamorandomi di nuovo magari :sisi , ma non lavorando.

:bai

marcella36
12-08-11, 10: 10
Le Ferie. Cosa sono veramente? Cosa dovrebbero essere?
Uno spazio di tempo da dedicare (quando è possibile) a ciò che ci piace, interessa, a coloro che ci sono vicini per goderne tranquillamente la compagnia. Sono perfettamente in accordo con la maggior parte dei pensieri di Armandillo. Per esempio le ferie potrebbero servire ad innamorarsi di nuovo sia di un'altra persona che di quella che ci è accanto e per la quale ci sembra appassito il sentimento a causa delle difficoltà della vita sempre in corsa. Le ferie dovrebbero servire al corpo ed allo spirito. Giusto quindi pensare anche alle proprie necessità, bisogna amare se stessi per poter amare gli altri.
Non bisogna mai e ripeto mai pentirsi di aver voluto bene e di aver agito in conseguenza, possiamo raccogliere solo qualcosa alla volta, mai tutto e subito. Niente di ciò che facciamo di buono va perduto, a patto di non voler vivere di rendita per questo.
Godetevi le vostre ferie con chi e come volete e....potete. Viene il momento in cui di tempo sembra essercene fin troppo, l'inattività è un male per l'anima.

MarcoStraf
12-08-11, 16: 07
Marcella ti amo! Se non avessi già una moglie ideale ti farei la corte.
Sto scherzando ovviamente, sottoscrivo in pieno la perla di saggezza che ci hai scritto.

janet
13-08-11, 15: 54
Anch'io se fossi uomo ti sposerei Marcella, non ci penserei due volte, grazie per la tua saggezza che è come un faro ad illuminare un fosco cammino di gente che si sofferma sempre meno a pensare ed a riflettere

Pegaso
19-08-11, 08: 51
Riposooooooooooooooooooooooooooooo, altrimenti manco le considero ferie. :-D
Questo non significa che sto tutto il giorno in riva al mare e non muovo un dito, ma vuoi mettere il piacere di girare/visitare posti nuovi, magari anche sotto il sole, con il fare lavori a casa?
Certo che come va oggi giorno, se ho 15 giorni di ferie, faccio 1 settimana di vacanza e dopo il riposo magari prendo in considerazione anche i lavoretti di casa.
Comunque anch'io in linea di massima preferisco fare i lavori di casa durante l'anno e non nelle ferie.