PDA

Visualizza versione completa : Amministrative maggio 2011



Kirk78
17-05-11, 10: 11
Ciao a tutti!

Apro questa discussione NON per fare politica n per fare polemiche, quindi vi prego, anche se mi fido di voi cari utenti che amano il nostro CT, di moderarvi in eventuali commenti, sopratutto per rispetto al nostro regolamento che mi permetto di ricordarci


Non saranno tollerati:
a) Insulti, litigi, diffamazioni, provocazioni, polemiche e prese di posizioni ostili verso altri utenti o lo Staff; qualsiasi affermazione riconducibile a ideologia razzista in ogni sua forma; offese, sarcasmi e denigrazioni sulle Istituzioni, su personaggi Pubblici, su Politici (nonch su azioni o eventi di matrice Politica) e su qualsiasi tipo di Religione o credo.E' finito, anche se non tutti i dati sono definitivi, il primo turno delle amministrative del 15-16 maggio 2011.
Avrete sentito anche voi commenti, prese di posizione e quant'altro sia da parte dei protagonisti della politica che dai giornalisti. Ho fatto anche io il punto della situazione, leggendo esclusivamente i dati, e sono arrivato ad una conclusione:

NON possibile raffrontare i dati di questa amministrativa con la precedente amministrativa! Vi spiego perch sono arrivato a questa conclusione:

- per quanto riguarda il centro destra prima non esisteva il Pdl ma c'era per esempio Forza Italia e An
- per quanto riguarda il centro sinistra prima non esisteva il Pd ma c'era per esempio l'Ulivo, Ds e Margherita
- nato il Fli e il Sel, quindi i dati precedenti di An, Rifondazione e Ci non si possono valutare esattamente essendo in parte confluiti nei nuovi partiti
- le liste civiche presentate in precedenza non sempre si possono collocare in una coalizione
- chi ha votato il partito del comico Grillo, al secondo turno non si sa se e a chi daranno il voto al 2 turno
- il numero di seggi totali da attribuire cambiato anche di parecchio
- il numero totale dei votanti e/o degli elettori cambiato alle volte anche di decine di migliaia di cittadini
- difficile rapportare un risultato quando una delle 2 votazioni andata al ballottaggio e l'altra no.

Insomma per me difficile, se non quasi impossibile, dire al momento chi ha vinto, chi ha perso o addirittura se si pareggiato.
Al massimo l'unica maniera di valutare esattamente la valenza di queste votazioni , secondo me, alla fine del 2 turno quante province e regioni sono andate ad una coalizione o all'altra (centro-destra e centro-sinistra) e fare la differenza con il pregresso.

Una comparazione un po' pi accurata potrebbe essere fatta al massimo per quanto riguarda il comune di Bologna visto che la precedente di meno di 2 anni fa. Ma anche l il numero di seggi diverso, ci sono stati 2 turni alla precedente elezione e il numero di votanti MOLTO diverso.

Appena ho elaborato tutti i dati pervenuti dal Viminale posso, se mi viene ovviamente permesso e se volete anche voi, di postare i semplici dati "grezzi" in un riepilogo generale. Poi tra 2 settimane possiamo vedere le differenze.

Ciao!

Rodolfo Tatana
17-05-11, 13: 47
Non so se asterix e lady ce la lasceranno sta discussione, cerchiamo di limitarci a una analisi dei dati senza scendere in scontri e polemiche

io non avevo amministrative da votare (in sardegna si votava per il comune di igleasia carbonia cagliari e olbia, i piu importanti che mi vengono in mente) e per il referendum sul nucleare. al referendum ha votato il 59% degli aventi diritto, un record considerando che da anni non raggiungevamo un quorum, qui bastava il 33 %, i SI all'abrogazione dei decreti governativi sono stati il 97,14%, chi ha votato No probabilmente si confuso, vittoria schiacciante contro il nucleare, addirittura abbiamo la maggioranza assoluta dell'elettorato che ha votato SI, il messaggio della sardegna forte e chiaro, speriamo arrivi a destinazione

tornando alle amministrative si va al ballottaggio a cagliari e iglesias, dato interessante a olbia ha vinto l'ex sindaco che 3 anni e mezzo fa era stato eletto nel centrodestra ma ha cambiato coalizione perch secondo lui non lo lasciavano lavorare, ricandidato con il centro sinistra ha stravinto, evidentemente la gente vota la persona e non il partito e se la persona seria la coalizione che lo appoggi ininfluente

Sul dato nazionale c' molto da discutere, colpiscono sicuramente la sconfitta momentanea della moratti a Milano e il secondo posto di de magistris a napoli, che supera il candidato del Pd raccogliendo molti piu voti rispetto alle liste che lo sostenevano, significa che l'hanno votato anche persone che non solo dell'IDV, un chiaro segnale che la gente ha bisogno prima di tutto di legalita' e non di bandiere da sventolare, sara' interessante vedere il balottaggio ma gia adesso possiamo parlare di una netta sconfitta della politica del centro sinistra che governava napoli da 18 anni, allo stessp modo possiamo dire che gli elettori non si sono ugualmente fidati dell'alternativa del centrodestra, almeno non al punto da raggiungere la maggioranza

C' sicuramente un calo su base nazionale del partito di berlusconi, il pd non ci guadagna molto, la lega mantiene le posizioni (a bologna ddirittura aumentato dal 3 all'11%) crescono i partitini che tutti davano per morti come il terzo polo e i grillini e anche rifondazione comunista mantiene certe posizioni nonostante fosse praticamente morta con le ultime politiche, Colpisce il dato favorevole ai grillini, addirittura il 10% a bologna, forse adesso qualcuno comincera' a prenderli sul serio invece che far finta che non esistano :ghgh parlano di temi concreti e non sono solo le solite chiacchere, oltretutto l'unico partito a non aver avuto alcuno spazio nelle tv e ad aver rinunciato alfinanziamneto pubblico ai partiti


chi ha votato il partito del comico Grillo, al secondo turno non si sa se e a chi daranno il voto al 2 turno

per coerenza dovrebbero astenersi poich il partito di grillo rifiuta qualsiasi classificazione destra centro sinistra e il modo di parlare e fare politica lontano anni luce da quello degli altri, penso che ufficialmente non appoggeranno nessuno

Una cosa mi sento di dire, e cio che il dato ancora piu certo l'ennesimo calo di affluenza al voto, sopratutto citta' come napoli (e li capisco) e la frammentazione dei partiti, diciamo pure che il bipolarismo morto, sarebbe ora di canbiare modo di fare politica e ascoltare anche i partiti piu piccoli e i movimenti popolari che si battono su temi concreti e territoriali, il PDL ha perso decisamente le elezioni ma il Pd non potra' certo mettersi il cappello del vincitore :bai

Kirk
17-05-11, 14: 31
Beh, giusto votare la persona e non una bandiera, lasciamo pure stare destra e sinistra, e che nessuno puo' esultare vero, e concordo anche che un casino comunque perche' non ci sono alternative forti, pero'..un dato certo, proprio dove qualcuno ci aveva messo la faccia, il risultato di Milano eclatante, chiss che qualche estimatore di codesto uomo non stia cambiando idea..
http://gattoff.myblog.it/media/00/00/271787703.jpg

Ricky
17-05-11, 19: 44
Si il risultato interessante... notevole la nuova frammentazione, con 'partitini' che conquistano spazi sempre pi grandi.

Stupisce anche la battuta d'arresto della Lega, che tutti davamo per dilagante, e invece il successo del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo.