PDA

Visualizza versione completa : L’iPhone (e l’iPad) conoscono i nostri movimenti: privacy in pericolo?



Sabotender
24-04-11, 10: 38
A chi interessa conoscere i nostri spostamenti? Ad Apple (forse) interessa. Questo almeno è quello che emerge da uno studio (http://radar.oreilly.com/2011/04/apple-location-tracking.html) condotto da due ricercatori di Where 2.0, Alasdair Allan e Pete Warden, secondo cui tutti i dispositivi mobili della Mela – iPhone dunque, ma anche iPad e iPod - equipaggiati con un sistema operativo iOS dalla versione 4 in poi tengono traccia dei movimenti degli utenti. Se non ci credete scaricate questa applicazione (http://petewarden.github.com/iPhoneTracker/) e scoprirete che il vostro Melafonino sa esattamente dove siete stati ogni qual volta lo avete portato con voi.
Fonte completa: Panorama.it (http://blog.panorama.it/hitechescienza/2011/04/22/l%E2%80%99iphone-e-l%E2%80%99ipad-conoscono-i-nostri-movimenti-privacy-in-pericolo/)


http://petewarden.github.com/iPhoneTracker/southofengland.png

K.a.o.s.
24-04-11, 12: 13
L'articolo manca di alcune precisazioni:

Non viene inviato niente ad Apple, ma il file resta sul telefono (e copiato nel computer per mezzo dei backup di iTunes). Si è anche scoperto che i dispositivi Android tengono traccia e inviano a Google le informazioni molte volte ogni ora(fonte (http://punto-informatico.it/3141107/PI/News/geolocalizzazione-non-solo-iphone-si-tratta.aspx)).

Il file non è leggibile da chiunque. Viene richiesta infatti una conferma all'utente nel caso le applicazioni vogliano leggerlo.

Il rischio si pone nel caso il telefono venga rubato, ma a quel punto non è il problema principale perché il ladro ha accesso agli sms, email, la rubrica etc. (mettete quindi una password e, se volete, ci sono modi per abilitare il wiping da remoto) Aggiungiamo il fatto che i backup su iTunes possono essere criptati con una password e quindi proteggere la nostra posizione anche in caso di furto del Pc/Mac.

Oltretutto il contenuto del file spesso non è preciso. In compenso le società telefoniche hanno tutti i dati dei nostri spostamenti disponibili su ordinanza di un giudice.

Qui (http://www.theapplelounge.com/commento/iphone-e-geo-tracking-qualche-precisazione/) c'è un articolo completo che spiega dettagliatamente i vari aspetti.

K.a.o.s.
25-04-11, 22: 03
Steve Jobs risponde ad un'email riguardo i "tracciamenti": macity: Steve Jobs: ''Non tracciamo nessuno'' (http://www.macitynet.it/macity/articolo/Steve-Jobs-Non-tracciamo-nessuno/aA50949)