PDA

Visualizza versione completa : La "voglia" e' scemata ? Parliamone.



Armandillo
14-04-11, 00: 57
Scrivo o non scrivo ? :m:

Eh si, ci ho pensato prima di farlo ma alla fine non mi sono trattenuto....ma cosa e' successo ?
Dov'e' la verve di questo forum ? Dove sono finiti tutti ?
E' solo una mia impressione o veramente stiamo attraversando una fase negativa ?!

Forse sara' questo clima generale poco stimolante...sara' forse che questa crisi si fa sentire dal punto di vista psicologico...sara' il tempo pazzo...sara' che in aprile c'e' voglia di dormire....sara' che lo "spirito" e' evaporato... :boh....non so, ma vedo una certa latitanza alla discussione, all'impegno di parole e di idee che mi fa interrogare !

Bisogno di staccare la spina per un po' ?
Beh, forse.

Forse saro' io che, al contrario, sento di piu' la necessita' di "chiacchierare" di qualcosa con qualcuno e....mi manca :sisi

Prima in quelle "Novita'" trovavo spesso argomenti interessanti da trattare ma da un po' di tempo tranne i giochi, la tecnica e lo sport c'e' quasi il deserto :triste ed anche in alcune discussioni le risposte sono avare o molto limitate che sembra di stare in agosto inoltrato !!

Voglio sperare che qualcuno di voi non mi confermi questa sensazione !

Zio, Mafalda, Vane, Dark, Calaf, Tommy, Janet ....dove siete ?

MarcoStraf
14-04-11, 03: 07
La vita a volte prende delle svolte inaspettate.

Nel mio caso un malattia in famiglia, una gattina che per poco ci lasciava le penne (ossia il pelo), grossi cambiamenti direzionali in ufficio. Mia moglie ricoverata in fin di vita un anno fa (ieri e' stato l'anniversario), dopo due operazioni non si e' ancora ripresa bene, ci vorranno anni e probabilmente non si riprendera' mai completamente. Mio padre che non sta bene e che sta invecchiando. La crisi economica. La tiroide che comincia a darmi problemi. Tutto quanto mi ha portato in piena crisi depressiva, sono stato uno zombie per mesi, dormivo solo tre ore per notte, per la prima volta nella mia vita sono in cura psichiatrica (almeno quella sembra funzionare).

Non dico altro, mi sembra che basti. Apro il browser, leggo qualche articolo, e lo chiudo, mi limito a interventi corti (questo e' il mio piu' lungo, da tanto tempo) La vita e' breve, cerco di godermela come posso, mi spiace per gli amici "virtuali", ma in questo momento ho bisogno di appigli "reali"

Armandillo
14-04-11, 10: 40
Non dico altro, mi sembra che basti.

Capisco Marco e per quel che vale ti auguro di superare quei problemi tra l'altro molto simili ai miei con una sorella disabile, mia madre che non c'e' piu' con la testa e mio padre acciaccato dall'eta' !

Certamente ognuno di noi trova il suo rifugio piu' idoneo ed io, per carattere, mi sfogo e mi rilasso parecchio proprio col forum concedendomi un po' di divagazione appunto dalle angoscie quotidiane visto che la frequentazione di amici s'e' fatta col tempo piu' rada.

Mentre scrivo mi viene in mente anche la possibilita' che CT stia prendendo la forma piu' consona alle sue caratteristiche di forum tecnico e quindi l'utenza tutta si mostra ovviamente piu' interessata a quell'aspetto.

Probabilmente, oltre cio', si deve considerare anche il gap generazionale tra i "vecchi" naufraghi e le nuove leve con tutto quello che comporta circa interessi e necessita'.

I social che imperversano probabilmente distraggono o forse non c'e' proprio la voglia di impegnarsi con tematiche piu' serie preferendo messaggistica piu' breve ed immediata.

Mah....peccato....

Ricky
14-04-11, 19: 28
Bah per quanto mi riguarda un giro qua ce lo faccio sempre... cerco di intervenire se posso.

Non so cosa regoli le dinamiche che si generano in un forum... ambiente stimolante, leadership, meccanismi incentivanti, tematiche...non lo so cosa porta un forum ad essere un successo o cosa no.

Poi, nel particolare, ognuno di noi è una storia diversa, ognuno vive la sua vita, in mezzo a problemi, difficolatà e anche piccole e grandi gioie.

Personalmente, mi fa un gran piacere quando ti leggo caro Marco, non so chi sei e non ti ho mai visto ma ti ho apprezzato e ti apprezzo molto. E ti sono vicino, per quello che può servire. :hap

Eres
14-04-11, 19: 42
Mala tempora currunt...

Kirk
14-04-11, 19: 44
Beh in parte per quel che mi riguarda la mia situazione è un po' similare a quella di Marco, del tempo che non avrei piu' avuto lo sapevo da prima ma sopraggiunti problemi, gravi e improvvisi, mi impediscono di passare il poco tempo a disposizione nel forum come invece fu nell' ultimo anno..
Dunque, come peraltro era in p2p, mi limito a brevi interventi tecnici su quella che è sempre stata una passione.

:bai

Asterix
14-04-11, 20: 09
I forum in questi ultimi anni sono leggermente andati in declino, a favore dei social network.

Si concordo con voi che la parte tecnica è quasi ferma ma per fare guide necessita tempo e ultimamente tra lavoro e studio (mia figlia di 6 anni) il mio tempo serale si è molto ridotto spero di riuscire a riorganizzarmi e dare qualche contributo in più, ma comunque dai l'importante è avere un punto di ritrovo e sapere che c'è.

:bai

PS. un augurio a tutti voi sperando che le cose si sistemino quanto prima

Rodolfo Tatana
14-04-11, 21: 54
Arma, fatti una squadra del cuore e vieni nel bar sport a farti 4 chiacchere :lol: :hap

ora poi arrivera' il calo fisiologico di frequenze con l'estate, comunque bene o male c'è un cuore di utenti che piu o meno quotidianamente scrive qualcosa o legge, anche io sono molto occupato ultimamente, pero' ci sono

Arvon
15-04-11, 09: 34
Mo' dico al mia, anche se so che non piacerà molto. :hap La questione, secondo me, non è tanto lo spostamento verso i social network, quanto piuttosto l'assenza di iniziativa, un male che sembra colpire soprattutto coloro che dovrebbero averla per default: i giovani. Si reagisce soltanto agli stimoli esterni (un fatto, una notizia, una novità tecnologica, ecc.), e se questi stimoli non ci sono, o sono triti e ritriti (come nel caso della politica), allora ci si ferma.

Un altro tasto dolente è lo scarso interesse per la cultura (nel senso più ampio del termine), cioè il Sapere. Anche questo è un male che colpisce soprattutto i giovani, i quali, ri-per default, dovrebbero essere curiosi, o quanto meno infastiditi dalla limitatezza culturale in cui, bisogna ammetterlo, questo paese vuole rinchiuderli. Invece pare che si trovino perfettamente a loro agio...

Tutto questo si riflette inevitabilmente sulla frequentazione dei luoghi di aggregazione virtuale (forum, blog, social network, ecc.), le cui immense potenzialità vengono ridotte ad una modesta bacheca alla quale appiccicare banalità, propaganda pollitica, frustrazioni e quant'altro di peggio.

Le potenzialità di CT sono notevoli, ma per sfruttarle è indispensabile abbandonare l'idea di reagire soltanto agli argomenti altrui e cominciare a crearne di propri. Le notizie che troviamo sugli altri media dovrebbero servire soltanto come spunto, come occasione di approfondimento, NON come mero oggetto di commento. Certo, l'obbligo di In-Topicità non favorisce molto questo cambiamento, ma a ciò si può ovviare con strategie appropriate, ad esempio stabilendo dei confini più elastici, chiedendo agli utenti di evidenziare qual è l'argomento che gli interessa estrapolare da una notizia e, per contro, scoraggiandoli dal proporre argomenti già trattati. Sarà frustrante per chi è ossessionato da determinati personaggi, situazioni o questioni, ma in compenso si avrà una maggiore varietà di argomenti.

Immaginate di mangiare ogni giorno lo stesso cibo: quanto a lungo credete di poter sopravvivere? Il forum è esattamente come un qualsiasi organismo: più e meglio mangia, più cresce. Se digiuna, muore.

Armandillo
15-04-11, 19: 26
Arma, fatti una squadra del cuore e vieni nel bar sport a farti 4 chiacchere :lol: :hap

Come ho gia' avuto modo di dire il calcio non mi interessa piu' da tanto tanto tempo :hap e davvero non sono qui a lamentarmi....faccio quello che posso nel tempo a disposizione con una vena autentica di altruismo sperando sempre di interessare.

La mia perplessita', per cui ho voluto postare questo thread, non riguarda tanto la quantita' quanto la qualita' !
In questo sono abbastanza d'accordo con Arvon che ha toccato tasti dolenti e veritieri.

Di iniziativa ce n'e' poca....e passi....ma almeno quando vi sono discussioni tendenzialmente interessanti ci si aspetterebbero interventi di peso e di sostanza.
Possibile che non si ha una propria idea da esprimere su un dato argomento ?
Possibile che non si riesca ad apprezzare con godimento lo scambio di opinioni per arricchire il proprio sapere e confrontarsi con quello di altri ?

Io parlerei di tutto :sisi (tranne di calcio :ghgh)

Questa discussione e' un esempio lampante di come dovrebbe essere un corretto rapporto d'utenza con interventi intelligenti e dove le prorpie esperienze vengono talvolta messe in gioco, come ha fatto Marco, senza reticenze e coinvolgendo i sentimenti degli interlocutori.

Probabilmente, e ci speravo, questo argomento ha stimolato cose che voi gia' pensavate e volevate esprimere e credo sia giusto così , ma non per giustificarsi, quanto per sottolineare una volonta' spesso repressa da avvenimenti coercitivi che tolgono il fiato.

Se da un lato i vostri interventi mi alleviano alcuni pensieri, dall'altro resto amareggiato pensando alla scarsita' di quel brio, di quella freschezza, di quella vivacita' vero motore, ritengo, di una comunita' in piena salute.

Pur se lo supponevo, le parole di Asterix mi confermano che la tendenza viaggia nella direzione opposta a quella che avrei preferito....e me ne dispiaccio molto...ma tanto e' e, credo, nulla si puo' fare :triste

Da parte mia, entro i miei limiti, continuero' a scrivere cio' che sento di dire indipendentemente da cio' gli utenti vorrebbero leggere, cercando di non scoraggiarmi se le risposte saranno scarse.

Sento di agire così, seppur nessuno lo abbia preteso, nel rispetto di chi mi ha accolto e dei compagni di viaggio.

:bai

Rodolfo Tatana
15-04-11, 19: 44
arma la mia era una battuta so bene che il calcio non ti interessa (e la formula uno? le moto? il nuoto? etc..?) e il bar sport non è frequentato come credi, ci sono due discussioni frequentate dalle solite 10 persone, e quasi un anno fa ne parlavo con asterix privatamente e anche con altri utenti da poco, io posso dire che fino a quando ci sara' qualcuno che scrive io continuero' a partecipare, e che mi fa piacere ogni giorno aprire la posta e vedere cosa avete scritto.

Mi sono reso conto che il tipo di discussione che piace a te va un po scemando, non si puo' neanche pretendere "profondita' di riflessione" da chi non ce l'ha e non l'ha mai dimostrata o frequernza da chi ha altro da fare o è preoccupato da argomenti piu gravi o dalla vita reale o dalla politica di cui non si puo' parlare e alternative nel web se ne trovano tante, questo sito è nato con uno scopo ben preciso è piuttosto normale che gli argomenti extra vengano discussi con frequenza altalenante, ed essendo in pochi è normale che se manca qualcuno per qualche giorno i post risultano dimezzati di numero, forza e coraggio, non abbatterti se ogni tanto una discussioni che credi interessante riceve poca attenzione

Armandillo
15-04-11, 20: 12
arma la mia era una battuta so bene che il calcio non ti interessa

:hap la battuta l'avevo capita ma, vedi, io ho posto delle priorita' di argomenti da trattare e sarei un bell'ipocrita se facessi finta di interessarmi a quelli in fondo alla scaletta !

Aho'... io so vecchietto !!! :sisi Mi dovete anche capire !

Credimi.....il mio non vuol essere un appunto agli utenti che non partecipano.
Il titolo dice "voglia scemata" nel senso che ho percepito un certo - come posso dire - distacco di coinvolgimento generale, di desiderio di esporsi, di lasciarsi andare e volevo verificare se era una mia percezione sbagliata o meno.

Abbatermi ?
No, dispiaciuto si.

So adeguarmi e finche' non vi saranno cause esterne continuero' indefesso a frequentare e non vi lascero' in pace !! :tong2

:bai

Arvon
15-04-11, 20: 49
Un modo per rendere interessante lo Sport anche a chi, come me e Armandillo, non lo segue potrebbe essere quello di parlare anche degli aspetti tecnici, storici, sociali e culturali dei vari sport. E' vero che su Wikipedia si può trovare questo ed altro, ma un'informazione mediata da un esperto/appassionato con il quale poter interloquire è tutta un'altra cosa. E ci sarebbe spazio anche per raccontare le esperienze personali di sportivo attivo. Discutere soltanto di partite, tornate e piedini d'oro è (per me) una noia boia!

Per incentivare la frequentazione si potrebbe (se fattibile) inviare una comunicazione agli indirizzi email lasciati dagli utenti. Sicuramente qualcuno, preso da altri interessi o faccende, si è semplicemente dimenticato del forum.

In tutta onestà, io sono uno di quelli :hap

marcella36
15-04-11, 21: 18
Di iniziativa ce n'e' poca....e passi....ma almeno quando vi sono discussioni tendenzialmente interessanti ci si aspetterebbero interventi di peso e di sostanza.
Possibile che non si ha una propria idea da esprimere su un dato argomento ?
Possibile che non si riesca ad apprezzare con godimento lo scambio di opinioni per arricchire il proprio sapere e confrontarsi con quello di altri ?

Caro Arma, condivido in pieno quanto scrivi, leggo sempre con interesse e con piacere ogni argomento che proponi, ma...non partecipo.
Il fatto è che ho perso la spinta, temo che essendomi invecchiata, quanto dico possa non avere peso. CT è l'unico forum che frequento e al quale sono affezionata e sempre grata di aver sostituito p2p. Il mio nome compare anche in un socialnetwork, quello che va per la maggiore, mi sono loggata per accontentare una persona, ma mi spaventai subito, non fa per me.


Questa discussione e' un esempio lampante di come dovrebbe essere un corretto rapporto d'utenza con interventi intelligenti e dove le prorpie esperienze vengono talvolta messe in gioco, come ha fatto Marco, senza reticenze e coinvolgendo i sentimenti degli interlocutori.

Giustissimo! ma allora perché non intervengo, non inizio nuove discussioni? I confini della vita si avvicinano sempre di più, ma se questo è una cosa normalissima, sento il peso della solitudine, non parlare, uscire pochissimo non provoca stimoli, e se mi viene un'idea temo che possiate non apprezzarla. Sono entrata di recente in una discussione e la mia buona volontà e il mio scrivere in italiano "all'antica" ho l'impressione non siano stati graditi. Così, mi limito a fare gli auguri di compleanno. Mi domando spesso come farò a notificarvi la mia partenza definitiva a come darvi un saluto finale, ringraziarvi per la compagnia.


Da parte mia, entro i miei limiti, continuero' a scrivere cio' che sento di dire indipendentemente da cio' gli utenti vorrebbero leggere, cercando di non scoraggiarmi se le risposte saranno scarse.
Sento di agire così, seppur nessuno lo abbia preteso, nel rispetto di chi mi ha accolto e dei compagni di viaggio.

Continuerò a leggerti e finché sarà possibile, in questo caso voglio dire finché avrò il PC,
farò del mio meglio per partecipare. Dovrete però sinceramente dirmi quando rompo:boh
Un affettuoso saluto a te e a tutti.

Rodolfo Tatana
15-04-11, 21: 33
io ho posto delle priorita' di argomenti da trattare e sarei un bell'ipocrita se facessi finta di interessarmi a quelli in fondo alla scaletta

giustissimo! scrivere tanto per far numero o presenza è una cosa che odio, ogniuno ha i propri interessi chi per le questioni tecniche chi per i quiz chi per le scommesse chi per le discussioni di temi generali che spesso proponi, meglio un post scritto con vero interesse piuttosto che due parole spiaccicate tanto per fare presenza, ma poi figurati..il tuo post non sembra neanche a noi un appunto per chi non partecipa, tanto non ti leggono, hai espresso un dispiacere condivisibile e l'hai fatto pubblicamente e hai acceso una discussione che come vedi è frequentata, e spero davero che la tua vena propositiva non cali

Io comunque sono un po daccordo con asterix sul discorso dei social network, è innegabile che si prendano molto di quel tempo che 3 anni fa ad esempio era dedicato solo ai forum, e l'ho notato su parecchi siti, i blog e i forum stanno un po passando di moda, qualunque sia il tema trattato, perdono utenza, io ad esempio fino a due anni fa conoscevo solo il p2pforum, poi mi sono iscritto a facebook e ad altri siti, ed è normale che mi trovo a dividere il mio tempo libero tra questi, è un po come il calo di utenze di msn, fino a qualche mese fa aprire msn era una delle prime cose che facevo, ora quasi mi son dimenticato che esiste


Un modo per rendere interessante lo Sport anche a chi, come me e Armandillo, non lo segue potrebbe essere quello di parlare anche degli aspetti tecnici, storici, sociali e culturali dei vari sport

arvon sarebbe molto interessante, ma manca chi propone, io non sono in grado di parlare a questi livelli, forse amexis ci riuscirebbe ma non frequeta piu e ha un sito dove parla di sport come gioco, come dovrebbe essere, e propone lo sport in tutti i suoi aspetti, credimi non ha comunque un grandissimo successo, siamo sempre i soliti 20, nonostante lo si trovi abbastanza facilmente

Ricky
15-04-11, 22: 20
e se mi viene un'idea temo che possiate non apprezzarla. Sono entrata di recente in una discussione e la mia buona volontà e il mio scrivere in italiano "all'antica" ho l'impressione non siano stati graditi.

Ma quando mai! :hap

Personalmente ho sempre apprezzato i tuoi interventi, e penso (ma questo tel'ho già detto) che un contributo indispensabile venga da chi ha più anni di noi, e può quindi mettere a frutto esperienza e, perché no, modi di vedere e sentire che differiscono dalla massa.

Continua a scrivere, noi siamo qui e ci fa piacere ascoltare. :hap

Arvon
15-04-11, 23: 38
I confini della vita si avvicinano sempre di più

Un motivo in più per sfruttare al meglio il tempo residuo. Non credi? :sisi


sento il peso della solitudine

E' una brutta bestia, la solitudine. Lo so. Ma pensa, tu sai fare quello che molti altri, ben più giovani di te, non sanno (o non vogliono) fare: usare il pc. Hai un'immensa finestra sul mondo. Puoi comunicare con chiunque e cancellare la solitudine. Perché non approfittarne?


e se mi viene un'idea temo che possiate non apprezzarla.

Fa come faccio io: fregatene! Scrivila. E poi, una persona come te ha sicuramente una montagna di cose da dire, molte delle quali gran parte di noi conosce solo attraverso i libri di storia, i giornali o la TV.

"Italiano antico"? Italiano più corretto di quello odierno, semmai.

marcella36
16-04-11, 01: 46
Grazie Arvon, mi hai scritto buoneparole e bei consigli. Forse proverò ad aprire una discussione.

Armandillo
16-04-11, 08: 57
Un modo per rendere interessante lo Sport anche a chi, come me e Armandillo, non lo segue potrebbe essere quello di parlare anche degli aspetti tecnici, storici, sociali e culturali dei vari sport.

Condivido....spesso ho notato solo una pura telecronaca commentata che poco aggiunge di sostanza alla discussione.
Se poi ripenso alla nostra situazione specifica nell'ambito dello sport (drammatica !) credo che argomenti per discutere ve ne siano molti.


Sono entrata di recente in una discussione e la mia buona volontà e il mio scrivere in italiano "all'antica" ho l'impressione non siano stati graditi.

Oh Marcella quanto sbagli !!!!
Come gia' ti scrissi, in quel di P2P, i tuoi interventi non sono mai fatui e superficiali.
Le parole hanno una importanza enorme, sempre, e saperle gestire in modo sapiente e corretto sono gia' di per se un elemento di sostanza da apprezzare e se poi si mette cuore e testa, allora, il contributo diviene interessante, coinvolgente e generoso.

Credo che solo uno stolto potrebbe restare indifferente all'umilta' e all'altruismo :sisi



Io comunque sono un po daccordo con asterix sul discorso dei social network, è innegabile che si prendano molto di quel tempo che 3 anni fa ad esempio era dedicato solo ai forum, e l'ho notato su parecchi siti, i blog e i forum stanno un po passando di moda

Vero....e di cio' sono minimo testimone in quanto fui contattato da altri forum per parteciparvi e che, a distanza di un anno o poco piu', hanno chiuso o sono stati chiusi senza apparenti ragioni :triste

CT rappresenta il mio rifugio e fintanto vi saranno persone come Voi la speranza di poterne usufruire non "scemera'" di certo !!!!

:bai

Arvon
16-04-11, 09: 41
Vedrete che tra un po' ci saranno fughe in massa dai social network, e allora si ritornerà ai forum e ai blog, o a qualche altro tipo di comunicazione assai meno invadente e quindi più gestibile.

Sabotender
16-04-11, 19: 59
Ciao a tutti.

E' vero che il Forum sta avendo un periodo di calo, io stesso riesco a partecipare poco ma è nel mio "stile", anche in p2p al 90% frequentavo solo la sezione video e quella sportiva, se poi si unisce un pc che lavora ormai dal 2005 ed al quale richiedo performance da 2020 ecco che a volte devo fare delle scelte, o navigo o spremo e spesso spremo...

Comunque il calo da noi si nota di più perchè siamo pochi utenti: circa 100 attivi su circa 500 iscritti... secondo me è una buona media.
Se si va a guardare in giro tutti i forum sono in questa situazione solo che partono da un numero di utenti molto superiore e gli utenti li si sentono "meno soli".

Nelle opzioni utente c'è la possibilità di navigare come fantasma ma sinceramente qui non ne vedo l'utilità anche se molti la usano. Potrebbe essere un modo di tutelare la privacy per magari evitare una valanga di MP ogni volta che si appare on line ma questo non è il luogo dove si possa rischiare una simile invadenza e se devo essere sincero non capisco perchè la si usi dato che vedere nella pagina principale del forum:

1213

forse è meno invitante di una riga con qualche nome in più.

I social stanno facendo furore ma non riesco ad avvicinarmici, vedo che principalmente vengono usati come una chat evoluta, mi sa he ne risente più msn dei forum in generale e non me ne farei una preoccupazione, chi chatta non frequenta i forum, sono due ideologie diverse.

Servono contenuti invitanti, personalmente ho diverse idee in cantiere ma come al solito mi limito alla parte editing video, non oso avventurarmi in altri ambienti non ne avrei le capacità, ma resta il fatto che un forum è costituito da "volontari" ( a parte Asterix e Lady che stanno facendo soldi a palate :ghgh) che dedicano il tempo che possono quindi prendiamo quello che ci viene dato, come già detto più volte la vita off line ha delle priorità che non possiamo eludere e che a volte ci soverchiano non facendoci pensare ad altro.

Un saluto alla mia amica Marcella che leggo sempre con interesse ed affetto. :eye

Rodolfo Tatana
16-04-11, 21: 04
Nelle opzioni utente c'è la possibilità di navigare come fantasma ma sinceramente qui non ne vedo l'utilità anche se molti la usano. Potrebbe essere un modo di tutelare la privacy per magari evitare una valanga di MP ogni volta che si appare on line ma questo non è il luogo dove si possa rischiare una simile invadenza e se devo essere sincero non capisco perchè la si usi dato che vedere nella pagina principale del forum:

Chi io? :ghgh è una cosa che mi porto dietro da p2pforum quando mi hanno fatto moderatore, li era davvero utile per evitare valanghe di pm, oppure in casi piu gravi accuse tipo "il moderatore c'era ma non é intervenuto alla mia segnalazione" quasi fossimo degli uomini lampo che al minimo accenno di segnalazione debbano intervenire lenendo le frustrazioni dell'utente che si sentiva offeso da un commento. Il fatto che un nome sia tra gli utenti presenti non significa che questo sia seduto al computer o pronto a intervenire, puo' capitare che il mio nome sia presente, ma magari non ci sono lo stesso, magari sto guardando un altro sito, un film, o sto facendo addominali o cucinando o magari mi faccio semplicemente gli affari miei, é capitato di lasciare il mio nome parcheggiato li due giorni e io invece ero al bar, non cambia la sostanza insomma...poi se per attirare utenza serve la presenza sono disponibile a mettere il mio nome anch se dubito che funzioni :ghgh:ghgh

a dire il vero anche su facebook sono sempre off line, perchè appena sono on line mi cercano sempre persone che non sanno cosa fare o dove sbattere la testa e quindi ti cercano per disperazione, preferisco evitare queste relazioni

Asterix
17-04-11, 10: 49
Cavoli sabo non lo dovevi dire a tutti :lol:


( a parte Asterix e Lady che stanno facendo soldi a palate :ghgh)

comunque devo escludere lady io sono avido e quindi li prendo tutti :lol: infatti mi sono appena comperato una casetta singola

http://www.sansalvo.net/archivi/immagini/2009/V/vecchio_rudere2.jpg

certo è da sistemare un pochino ma dai penso che tra :mmmm fatemi fare un po' di conti

2000 anni dovrei terminare i lavori

:bai

Strider
17-04-11, 17: 50
ciao amici :bai

discussione molto interessante, come sempre con il carissimo Arma :fleurs

difficile aggiungere qualcosa di realmente costruttivo a quanto già detto da voi ma intervengo, più che altro, per salutarvi e condividere qualche riflessione a voce alta :ghgh

innanzi tutto saluto con affetto MarcoStraf, da sempre uno degli utenti più sinceri e coerenti di questo e di quell'altro forum, sperando che tutti i suoi problemi si risolvano per il meglio :hap, d'altra parte siamo tutti maggiorenni e vaccinati e sappiamo bene, chi più chi meno, quanto la vita possa essere dura quando si mette in un certo modo :ohoh

Io, ad esempio, tra il 2006 ed il 2008, ovvero i miei anni di maggiore impegno partecipativo al P2P forum, ho vissuto la malattia e poi la scomparsa dei miei cari genitori :fleurs e devo dire che l'esser parte di una comunità virtuale, anche solo per svagarsi e dire due cretinate, mi è stato di un certo conforto, almeno a tratti :sisi

ma visto che siamo ancora qui, chi in un modo chi nell'altro, dopo diversi anni mi sembra superfluo sottolineare quanto siamo affezionati all'universo forum (a prescindere dal nome portato) ed a queste persone in particolare :sisi

per quanto mi riguarda mi sono accostato ai forum per discutere di cinema a un certo livello, la qual cosa è sempre stata la mia grande passione. Ma credo che alcuni di voi già lo sapranno... :ghgh

da lì, poi, sono nate amicizie, simpatie, antipatie, abitudini ... insomma il virtuale ha assunto connotati propri della vita reale e adesso il forum e la sua routine (da utente, da mod o da quello che sia) è entrato a far parte della mia vita, come sentirsi con gli amici, andarsi a fare la pizza il sabato sera o commentare le partite al lunedì :bgg2

chiaramente nella vita mai dire mai (e quindi mai dire sempre), pertanto tutto può sempre mutare, anche radicalmente. Ma, personalmente, non credo (almeno al momento) che possa, un giorno, capitarmi di staccare la spina completamente da tutto questo

Io non ho mai partecipato troppo a discussioni al di fuori dell'aspetto ludico (i quiz) o cinematografico, ma è giusto che ognuno faccia le cose che gli piace fare e nel modo che gli piace fare :hap

e per non andare totalmente OT e dare un minimo di senso a questo mio post :lol: provo a rispondere alla domanda fatidica posta da Arma...devo dire che, da maliziosetto quale, a volte, sono :oo2, appena ho letto il titolo del thread ho subito equivocato :oo2 :lol:

scherzi a parte....per quanto mi riguarda la "voglia" non è ancora scemata :nono, fondamentalmente partecipo al forum come facevo prima (più o meno sempre con gli stessi ritmi dalla fine del 2006), interessandomi alle stesse discussioni ed argomenti di prima :sisi

provando ad allargare un tantino il punto di vista, ovvero riportando la mia sensazione generale, penso che il caso di CT sia un pochino "anomalo" :sisi

infatti CT è un forum completamente diverso da quello che fu P2P e non bisogna commettere l'errore di pensare ad esso in quei termini, cosa che, tra l'altro, gli admini hanno sempre detto a chiare lettere :sisi

capisco che sia umano farlo, anche perchè parecchie persone sono sempre le stesse, ma ogni fase della vita è unica ed irripetibile, in questo sta la sua "magia", sebbene possa essere, a volte, causa di rimpianto e nostalgia.
Ma qui siamo talmente in pochi che tutto viene amplificato e, spesso, "distorto" :sisi

ad esempio: se ad una discussione abituale (vedi un quiz o il bar dello sport) partecipano attivamente 5-6 persone, bastano già 2-3 defezioni temporanee (cosa che può capitare e capita tranquillamente) per mandare in crisi tutto il sistema :sisi
questo può portare ad un giudizio eccessivamente allarmistico nei riguardi della "salute" del forum

Insomma io non credo che la voglia sia scemata, almeno non in modo così generale e preoccupante. Credo, invece, che essendo in pochi (rispetto a quello che era la realtà quotidiana del P2P) tutto sia più difficile e bisogna abituarsi a ritmi più tranquilli e pazienti. Magari non sempre è facile farlo per chi investe molte energie emotive, culturali e propositive nel forum ma non credo vi siano altre alternative per adesso :boh

ma poi...come si dice....pochi ma buoni, no ? :eye :bgg2:bgg2

Un abbraccio generale
:fleurs

Rodolfo Tatana
17-04-11, 17: 59
ciao strider, vale anche per te, fatti un salto nel bar dello sport, mica mi sono dimenticato che sei juventino :lol::lol: sfoga li tutte le gioie che ti sta regalando la squadra :ghgh:fleurs

ps: attenzione, non sono consentite armi di distruzione di massa :ghgh

Strider
17-04-11, 18: 08
caro Rudy, lo sai che ti stimo molto :fleurs

e verrei nella tua sezione anche solo per il piacere di salutarti, anche se non siamo sempre d'accordo (vedi moviole a bordo campo e fotoelettriche sulla linea di porta :lol:)

ma, come hai ironicamente detto tu (grazie, come è umano lei :bleh :bgg2), la mia squadra è caduta così in basso che mi ha fatto passare la voglia (da qualche tempo in qua) di parlare di calcio, anche perchè direi sempre le stesse cose sull'argomento Juve :ghgh :cry3 :wall:wall

ecco, in campo calcistico si che la "voglia" è un po' scemata, purtroppo :triste

ma prima o poi torno eh ? :sisi :eye

adda passa 'a nuttata :oo2

quanta saggezza in questa frase :sisi :forgive

:bai

Rodolfo Tatana
17-04-11, 18: 15
anche se non siamo sempre d'accordo

si.. su quei piccoli particolari non eravamo molto daccordo, tu sei un romantico del calcio :lol::lol: io sono progressista :ghgh è sempre e comunque un vero piacere leggere i tuoi interventi e il loro equilibrio, la stima è reciproca, ma ora basta con le sviolinate altrimenti qualcuno potrebbe equivocare :lol::lol: ti aspetto, pero' non farmi aspettare la prossima juve da scudetto altrimenti dovro' aspettare almeno 10 anni :bgg2 :bai

Strider
17-04-11, 18: 20
altrimenti dovro' aspettare almeno 10 anni :bgg2 :bai
ahia! :cry3 ma come sei tagliente Rudy :ghgh :oo2

però, purtroppo, le tue previsioni mi sembrano realistiche :ohoh

comunque, più che aspettare una Juve da scudetto io aspetto una Juve che giochi bene al calcio e che allontani definitivamente ogni sospetto ed illazione da parte delle altre tifoserie, insomma che si guadagni il rispetto che si deve ai forti sul campo :sisi, scacciando via la vergogna del passato recente

ma ... forse .... per questo 10 anni potrebbero non bastare :ehmm :lol:

mi scuso per l'OT con tutti :bgg2

:bai

LadyHawke
17-04-11, 23: 31
Con un pò di ritardo (che oramai è al limite del "cronico"), arrivo anch'io.

Sono d'accordo con Sabo quando dice che forum e social network sono ideologie diverse: è vero che avranno portato via/porteranno via utenti ai forum, ma di quel tipo di utenza che comunque sarebbe stata passiva o sicuramente avrebbe cercato un "passatempo" mai lontanamente impegnativo.

Concordo un pò meno :tap sul "sacco di soldi" che continuo purtroppo a sudarmi con ulcere e settimane come questa che vorrei cambiar mestiere... Ma... no! Echeccavolo :shock, ora capisco!!! Allora è Asterix che fa la cresta sulla spesa :bgg2: infatti qua da me il valore che hanno i ruderi è piuttosto elevato :lol:

Concordo però con Sabo anche sui numeri: siamo pochi è vero, ma non mi pare così negativo quasi un quinto di utenza attiva: P2P pochi giorni prima del black out contava 208.000 iscritti e meno di 1700 attivi; si sentiva di meno semplicemente perché comunque i numeri erano diversi e anche perché non c'era motivo da parte dei più di accorgersi o porsi il problema.

Manca un pò di iniziativa, perché negarlo?
Ma è anche vero che CT è in parte come MATRIX... un'anomalia nella rete, come giustamente accennava Strider: anch'io ho idee nel cassetto, ma anch'io non vorrei portarle avanti da sola e quindi "cincischio"; purtroppo il disastro psicologico che è stato perpetrato e che ho visto giorno per giorno senza poter fare nulla ci ha privato di molti amici nonché menti brillanti, e per questo a suo tempo dissi che per chi fosse rimasto sarebbe stata una sfida... che davvero ancora non è persa: quando creai il primo CT quasi 7 anni fa, era un banale diario personale neanche tanto bene travestito da blog: è nella volontà umana il cambiamento e l'azzardo, ma non si impone e deve venire da sè

:bai

Armandillo
18-04-11, 20: 10
è nella volontà umana il cambiamento e l'azzardo, ma non si impone e deve venire da sè

Giusto....riflettendo su queste parole e ritornando indietro col pensiero a quando approdai da naufrago mi rendo conto di aver perduto proprio quella spontanea voglia di comunicare che mi sprono' ad idee nuove che battezzai con la parola "sfida" :sisi

L'errore, se l'ho fatto, e' stato di dare per scontato cio' che non e' perdendo di vista forse, e me ne rammarico, l'ineluttabilita' delle cose, di qualsiasi cosa.

I commenti che ho letto fanno onore agli utenti e dimostrano, qualora ancora ce ne fosse bisogno, l'attaccamento a questo rifugio ospitale.

Certo...sara' quel che sara'....senza forzature, senza pretese, senza porsi troppe domande e vivere alla giornata gioendo di quei momenti di spensieratezza e dei tanti contributi di conoscenza che verranno !

Ne abbiamo parlato....ci siamo guardati in faccia esprimendo sinceramente opinioni comuni ma mai, nessuno, ha proferito parole di sconforto e questo credo sia il segno piu' lampante dell'impegno di ognuno, piccolo o grande che sia !!

:bai