PDA

Visualizza versione completa : Fusione nucleare a freddo



principe andry
03-03-11, 21: 41
Per la prima volta in Italia, davanti ad esperti, è stato realizzato il processo utilizzando nichel ed idrogeno. E' la strada per ottenere energia pulita. Andrea Rossi, ingegnere e Sergio Focardi, fisico, spiegano: "Dietro questo processo non c'è una base teorica, per quale motivo avvengono questi risultati lo abbiamo solo ipotizzato".
Continua -> click (http://bologna.repubblica.it/cronaca/2011/01/14/news/fusione_nucleare_a_freddo_a_bologna_ci_siamo_riusc iti-11237521/)

:bai

Ricky
03-03-11, 21: 54
Veramente interessante.

Qui c'è il video:


http://www.youtube.com/watch?v=z-0WvK2b7dU&feature=related





E qui (http://www.galileonet.it/articles/4d36c65872b7ab2278000031) un'intervista a un fisico presente.

MarcoStraf
04-03-11, 03: 44
In un altro forum, che qualcuno magari si ricorda, nel 2008 si parlò del professore giapponese Arata, che affermò lo stesso. L'India si interessò subito e disse di volere commercializzare il prodotto. La stessa India che disse di avere fatto una auto che andava ad acqua, e di un tablet da venti dollari.
Di esperimenti come questo, in cui gli autori ammettono che non sanno il vero motivo del fenomeno, purtroppo ne ho sentiti fin troppi in questi anni.
I woudn't hold my breath, sorry.

Ma sapete cosa più mi puzza? Primo che vogliono vendere il brevetto (se fosse vero io non lo venderei mai), secondo che il brevetto appartiene alla moglie di uno di loro.

Ricky
04-03-11, 09: 41
Mah a me invece quello che mi fa ben sperare è che a conferire autorevolezza alla cosa c'è Sergio Focardi (http://www.df.unibo.it/personale/prof_emeriti.htm), professore emerito dell'università di Bologna. Mica un ingegner Rossi qualunque...:ghgh

Comunque in questi casi la prudenza è d'obbligo.
Anche perché, tra le altre cose, gli interessi che girano intorno si misurano in miliardi di dollari...abbastanza da comprare una persona, o un paese se necessario.

Rodolfo Tatana
04-03-11, 16: 13
avete notato che i media hanno dato alla scoperta la stessa rilevanza che avrebbero dato a un rutto? :tong2


gli interessi che girano intorno si misurano in miliardi di dollari...

gia... sopratutto quelli che girano intorno a petrolio gas e nucleare :eye

MarcoStraf
04-03-11, 17: 15
Senti, io ho passato dieci anni della mia vita nelle università italiane, sai quanti professori "emeriti" ho conosciuto? Sai quanti di loro "emerito" significa che non hanno mai fatto una cippa e guarda caso sono amici di amici di qualcun altro? Conoscete il prof.Focardi? Sapete cosa abbia fatto prima di adesso? Lo stesso per l'esimio professore giapponese Arata, un nazionalista più famoso per le sue idee politiche che per le sue ricerche scientifiche. Perfino Mussolini annunciò di avere un'arma segreta nota come il raggio della morte, o qualcosa del genere, sai che bella fine ha fatto.
Se, come loro dichiarino, hanno veramente brevettato il processo (a nome della moglie?) perché mai tengono tutto nascosto e non fanno vedere come funziona invece che bandire conferenze stampa di venti minuti dicendo baggianate, mostrando grafici che non sanno nemmeno spiegare e dicendo che "non mi ricordo i numeri esatti" (figuriamoci) se l'energia di entrata è 400W e quella di uscita è 12KW, perché si rifiutano di scollegare l'entrata e collegarla direttamente alla uscita, come si sono rifiutati tutti gli altri nel passato? Perché fanno durare i loro esperimenti soltanto una decina di minuti? I prodotti della fusione sono isotopi instabili, come mai le radiazioni si interrompono all'istante che fermano la macchina?
Ci sono troppe domande senza risposte, compito dello scienziato è essere scettico, uno dei tanti motivi per cui le Religioni di "fede" (evito di fare nomi) non vedono di buon occhio la Scienza.
Non parlo per partito preso, quando i signori di Bologna saranno capaci di dimostrare le loro affermazioni sarò il primo a congratularmi con loro.

Ricky
04-03-11, 19: 28
perché mai tengono tutto nascosto e non fanno vedere come funziona

Perché c'è gente (e addirittura interi stati) che se ne fregano dei brevetti, specie per invenzioni di una portata epocale come questa.

Comunque scettici o mistici qui l'unica cosa da fare è aspettare...:ghgh io spero che sia vero...se così fosse avremmo risolto i problemi dell'umanità.

ganzo123
05-05-11, 21: 16
Poco fa su Rai News hanno fatto un servizio sull'Energy Catalyzer di Andrea Rossi.

Il video e alcuni articoli (http://www.rainews24.rai.it/it/canale-tv.php?id=23074)

:bai

Eres
06-05-11, 21: 26
Grazie della segnalazione Ganzo, però meglio non illudersi, certi sporchi interessi sono duri a morire.

MarcoStraf
06-05-11, 23: 52
Il problema di Andrea Rossi e' che fino ad ora ci ha raccontato tante di quelle balle, mostrando di essere solo un affarista interessato a fare soldi, che e' difficile prenderlo sul serio. E continua a raccontarne, pubblicando un articolo (senza nessun fondamento scientifico) in una sedicente rivista scientifica da lui stesso creata, mettendo come referenti professori che non sono mai esistiti, inserendo nel suo currriculum di avere lavorato negli Stati Uniti come direttore di una azienda leader nel settore dell'energia (in realta' una minuscola azienda che non ha mai prodotto niente e che nessuno conosce) e di avere studiato presso una presunta universita' delle Hawaii.

Rodolfo Tatana
07-05-11, 10: 53
in effetti ci andrei cauto, non c'è il brevetto, nessuno sa come funzioni (forse neanche chi l'ha costruito), c'è un ingrediente segreto, testimoni esperti dicono che "deve" trattarsi di un processo di tipo nucleare, ci vorrebbe qualche prova in piu

Eres
08-05-11, 14: 31
mostrando di essere solo un affarista interessato a fare soldi, che e' difficile prenderlo sul serio
Se anche fosse vero, lo stesso vale per gli affaristi che hanno in mano l'attuale sistema energetico...

MarcoStraf
10-05-11, 03: 23
Se anche fosse vero, lo stesso vale per gli affaristi che hanno in mano l'attuale sistema energetico...
Almeno loro lo ammettono. Preferisco un nemico che mi guarda in faccia piuttosto di uno che mi spara alle spalle.
Che sia vero lo ha confermato lo stesso Andrea rossi, dicendo che in passato ha fatto errori e che ci vuole mettere una pietra su, e da come si sta comportando adesso non è molto diverso da quello che fece quaranta anni fa, chiede soldi promettendo la pietra filosofale.

Ricky
30-05-11, 20: 28
Qui (http://crisis.blogosfere.it/2011/05/fusione-fredda-il-parere-di-aspo.html) un approfondimento interessante, con link ad altri articoli.