PDA

Visualizza versione completa : Software Al via il Service Pack 1 per Windows 7



LadyHawke
18-02-11, 23: 58
Nei giorni scorsi era stato annunciato il rilascio del Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008, già disponibili per gli abbonati TechNet e MSDN nell'area download dal 16 Febbraio; per gli altri invece, http://res2.windows.microsoft.com/resbox/en/Windows%207/main/b/e/be356db7-7db3-463e-8c3a-fbf53ce4e46a/be356db7-7db3-463e-8c3a-fbf53ce4e46a.jpgsarà dal 22 febbraio che MS attiverà il download del SP1 attraverso Windows Update e Download Center.

Nel Service Pack 1 sono inclusi i bugfix, gli aggiornamenti e gli update rilasciati fino ad oggi più ulteriori aggiornamenti non ancora rilasciati pubblicamente. Sono presenti inoltre due nuove tecnologie: RemoteFX e Dynamic Memory che si occupano di potenziare e ottimizzare rispettivamente il Remote Desktop e la gestione della memoria nelle Macchine Virtuali.

C'è da dire che questo Service Pack è piuttosto corposo :shock (rispetto almeno a quelli dei precedenti S.O.):

SP installato tramite Windows Update:
Sistema operativo a 32 bit: 1.5 GB
Sistema operativo a 64 bit: 2.6 GB
SP installato tramite package stand-alone:
Sistema operativo a 32 bit: 1.8 GB
Sistema operativo a 64 bit: 3.3 GB

MS consiglia di eseguire prima l’aggiornamento KB947821 (http://support.microsoft.com/kb/947821/it-it) che consente di prevenire eventuali problemi ed inconsistenze e incongruenze che possono essersi sviluppate durante il ciclo di vita del sistema operativo.

Appuntamento quindi nel Service Pack Center (http://windows.microsoft.com/it-it/windows/downloads/service-packs) martedì prossimo con un Service Pack del quale una volta tanto non si sentiva una così urgente necessità

deathwish
19-02-11, 11: 55
C'è da dire che questo Service Pack è piuttosto corposo :shock (rispetto almeno a quelli dei precedenti S.O.):

SP installato tramite Windows Update:
Sistema operativo a 32 bit: 1.5 GB
Sistema operativo a 64 bit: 2.6 GB
SP installato tramite package stand-alone:
Sistema operativo a 32 bit: 1.8 GB
Sistema operativo a 64 bit: 3.3 GB

lo sto scaricando in questo momento... in giornata lo installerò.

una nota: il DVD occupa 1.91GiB ed è comune per piattaforme x86 e x64, Win7 e Win2008R2 ed è multilanguage...

Armandillo
19-02-11, 19: 01
:bai

Oggi ho installato l'aggiornamento KB947821 e successivamente ho scaricato il service pack, questo:

7601.17105.100929-1730-3_Update_Sp_Wave1-RC1SP1.1_DVD.iso

un dubbio ce l'ho: come installarlo correttamente ?

Clairvoyant
20-02-11, 01: 37
Ciao Armandillo.

Purtroppo in questo momento sono costretto sul netbook con XP e non posso fare prove.

Presumo che se copi l' .iso su un dvd, questo una volta inserito nel lettore dovrebbe partire con l' autorun o manualmente selezionando un file setup.exe o similare.

Potresti anche provare a caricare l' immagine su periferica virtuale e vedere cosa succede, però non vorrei che poi richiedesse il riavvio per caricare altra roba ed in quel caso resteresti con l' aggiornamento a metà in quanto i drivers della periferica al riavvio non sarebbero ancora caricati.

Altra alternativa sarebbe estrarre l' .iso con winrar o programmi similari, ma potresti ritrovarti come nel caso sopra citato.

Ma questa volta non hanno fatto un bel .exe per il SP1?

:bai

LadyHawke
20-02-11, 02: 40
Ma signori... proprio non potete aspettare martedì? :ohoh
Quello del quale state parlando, Arma e death, non è il Service Pack ufficiale ma l'ultima Release Candidate, ovvero l'ultima, chiamiamola così, beta (1,9GB appunto), prima della versione definitiva che come ho detto sarà disponibile solo dal 22 febbraio...
E' vero che un'ultima Release Candidate (RC) è generalmente quasi uguale alla versione ufficiale che segue, ma oramai perchè non aspettare? Se sono stati divulgati i dati relativi alla "pesantezza" dei pacchetti sembrerebbe che ne saranno diversificati i downloads in base al tipo di piattaforma, magari anche di lingua, e perchè no, potrebbero esserci altri tipi di installazione oltre la .iso...


:bai

Armandillo
20-02-11, 12: 36
Grazie Lady della precisazione :sisi

Credevo che quella fosse la definitiva, aspettare non e' un problema.
Comunque prevedendo un iso definitivo mi chiedevo, come Clairvoyant, se avviare da iso masterizzata o caricarla come immagine ed avviare da Seven.

Da quel poco che ho letto sembrerebbe che questa iso finale costituirebbe un vero e proprio dvd di installazione, come quello originale, tanto che qualcuno ha pensato bene di creare un dvd ad hoc personalizzato con Seven + l'integrazione dello SP1 !

Comunque si attende e poi son certo ne riparleremo :sisi

:bai

deathwish
20-02-11, 22: 40
Quello del quale state parlando, Arma e death, non è il Service Pack ufficiale ma l'ultima Release Candidate, ovvero l'ultima, chiamiamola così, beta (1,9GB appunto), prima della versione definitiva che come ho detto sarà disponibile solo dal 22 febbraio...


mi permetto di non essere d'accordo.

io sto facendo riferimento alla service-pack ufficiale e definitivo, disponibile dalla settimana scorsa ai "MSDN subscribers".

( in quanto tale, ho potuto scaricarla ed installarla senza problemi )

impressioni dopo l'installazione. tutto come prima. :)



Da quel poco che ho letto sembrerebbe che questa iso finale costituirebbe un vero e proprio dvd di installazione, come quello originale, tanto che qualcuno ha pensato bene di creare un dvd ad hoc personalizzato con Seven + l'integrazione dello SP1 !


sempre per gli MSDN subscribers, è già disponibile il DVD di installazione si Seven già comprensivo di SP1... per cui, non c'è nemmeno bisogno che "qualcuno ci pensi bene" per creare questo fantomatico DVD. :)

LadyHawke
20-02-11, 23: 17
In effetti in prima istanza avevo pensato che tu potevi essere iscritto e accedere alle risorse MSDN e non ero intervenuta :hap, poi quando ho visto il pacchetto di Arma ho pensato che quella Release è ancora scaricabile e mi ha tratto in errore quel 1.9Gb che guarda caso è lo stesso della RC

:bai

Clairvoyant
21-02-11, 00: 26
Ciao a tutti.
Comunque prevedendo un iso definitivo mi chiedevo, come Clairvoyant, se avviare da iso masterizzata o caricarla come immagine ed avviare da Seven.Non è che mi ero posto domande, piuttosto ho prospettato diverse ipotesi.
Le domande me le porrò quando potrò mettere le mani sul pezzo, se ce ne sarà bisogno.:tong2

Comunque, restando alla situazione attuale, l' installazione via immagine .iso secondo me è rischiosa, quella migliore in assenza di un .exe per l' installazione è sicuramente masterizzarsi un DVD ed installare da quello.
All' epoca del SP1 per XP mi feci mandare ( gratis :ghgh ) da M$ il CD d' installazione del solo SP1 ed aggiornai da lì senza problemi.
In seguito però ricordo uscì anche l' .exe, ed anche aggiornando con quello non ebbi alcun problema.
Via immagine su periferica virtuale non ricordo di aver provato, anche perchè se con i primi due metodi funzionò perchè cercarsi grane?:oo2

Poi ovviamente ci si può autocostruire un DVD con SP integrato, come già si faceva con W2000/XP/Vista eseguendo le attività opportune, magari utilizzando programmi come vlite et similia.
Usare quel DVD però comporterebbe la formattazione, quindi lo si potrebbe usare solo in caso di reinstallazione completa del SO, mentre quello del solo SP non cancella nulla ma aggiorna solo il Sistema Operativo.

Il DVD con il SP integrato comunque è sempre meglio farselo, in quanto al momento della nuova installazione del SO evita di ritrovarsi nel pc files inutilizzati e comunque consente di partire da una installazione pulita e di risparmiare un pò di tempo per il download degli aggiornamenti.

Quando arriverà il momento se ne riparlerà, sicuramente nasceranno più topics in merito.:eye

@death
Gli MSDN subscribers hanno accesso a più risorse e prima dei normali utenti, però passano per un abbonamento a pagamento.
Dubito che M$ rilascerà urbi et orbi l' immagine del SO con SP integrato, poi che si riesca a procurarsela diversamente è un altro discorso.:ghgh
Questo non toglie che se si vorrà farsi un qualcosa di diverso occorrerà passare lo stesso da vlite o quel che sarà.

Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni.:hap

:bai

deathwish
21-02-11, 08: 22
In effetti in prima istanza avevo pensato che tu potevi essere iscritto e accedere alle risorse MSDN e non ero intervenuta :hap, poi quando ho visto il pacchetto di Arma ho pensato che quella Release è ancora scaricabile e mi ha tratto in errore quel 1.9Gb che guarda caso è lo stesso della RC

i nomi dei delle due immagini iso sono completamente differenti (e vabbè, fin qui)... presumo, comunque, che come dici anche tu dalla RC alla versione definitiva non sia cambiato poi molto... motivo per cui la dimensione è quasi la medesima.


Comunque, restando alla situazione attuale, l' installazione via immagine .iso secondo me è rischiosa, quella migliore in assenza di un .exe per l' installazione è sicuramente masterizzarsi un DVD ed installare da quello.

e perché mai? un file ".iso" può essere "decompresso" in una cartella oppure consultato usando un "virtual cd driver"... non vedo che rischi si corrano.


Gli MSDN subscribers hanno accesso a più risorse e prima dei normali utenti, però passano per un abbonamento a pagamento.

ti assicuro che di questo ne sono consapevole. :>


Dubito che M$ rilascerà urbi et orbi l' immagine del SO con SP integrato, poi che si riesca a procurarsela diversamente è un altro discorso.:ghgh


in realtà, a parte un ristretto numero di prodotti che sono esclusivi per i subscribers, nei riguardi dei sistemi operativi (in particolare) quello che si acquista è un "lotto" di licenze. sul software, ovvero sul supporto digitale, non vi è alcuna esclusività... o meglio, non più di quella che vige su un cd/dvd di installazione normale.

( non voglio dire che sia "lecito" del tutto, in ogni caso )

Clairvoyant
21-02-11, 23: 43
e perché mai? un file ".iso" può essere "decompresso" in una cartella oppure consultato usando un "virtual cd driver"... non vedo che rischi si corrano.
Può si essere decompresso e/o consultato con una periferica virtuale, ma non sapendo come funziona questo aggiornamento ho considerato il fatto che potrebbe esserci l' eventualità che si richieda un riavvio a metà aggiornamento per poi proseguire con il resto.
Se nel caso dell' estrazione del file non so cosa possa accadere, nel caso della periferica virtuale ci sarebbe il rischio di restare con l' aggiornamento a metà qualora i files necessari vengano richiesti prima che i drivers della stessa vengano caricati, con esiti imprevedibili ( e sicuramente non buoni ).:hap
Poi l' unica è provare, così ci si toglie ogni dubbio.:eye

Gli MSN Subscribers hanno accesso a più risorse etc..

ti assicuro che di questo ne sono consapevole. :>Tu si, io pure, ed anche molti altri.
Volevo solo evidenziarlo prima che qualcuno non iscritto a tale serivizio si dannasse a cercare il fantomatico file.:ghgh

:bai

deathwish
22-02-11, 12: 24
Se nel caso dell' estrazione del file non so cosa possa accadere


se l'immagine ISO è stata decompressa nella sua interezza in una cartella del disco fisso, quello che può accadere è che i file vengano trovati con successo. :)


nel caso della periferica virtuale ci sarebbe il rischio di restare con l' aggiornamento a metà qualora i files necessari vengano richiesti prima che i drivers della stessa vengano caricati, con esiti imprevedibili ( e sicuramente non buoni ).:hap

considerato che TUTTI i driver (compresi quelli dei cd-virtuali) vengono avviati PRIMA del (pre)logon e che la fase di installazione prosegue dopo un riavvio in questa fase... beh, non si corre nessun rischio.



Tu si, io pure, ed anche molti altri.
Volevo solo evidenziarlo prima che qualcuno non iscritto a tale serivizio si dannasse a cercare il fantomatico file.


in tal senso, hai fatto bene. :)

Clairvoyant
22-02-11, 21: 23
considerato che TUTTI i driver (compresi quelli dei cd-virtuali) vengono avviati PRIMA del (pre)logon e che la fase di installazione prosegue dopo un riavvio in questa fase... beh, non si corre nessun rischio.Uhm, qua non so se sia sempre vero, beninteso senza nulla togliere a quanto dici.
Mica è detto che vada tutto liscio, a volte i drivers possono anche non avviarsi.:hap

A dire la verità non ho mai controllato se quei drivers venissero caricati all' avvio, anche se pensandoci col senno di poi dovrebbero, trattandosi di una periferica ( virtuale, ma sempre periferica è ).
La mia affermazione era dovuta al fatto che l' icona di Daemon Tools mi è sempre comparsa un bel pò dopo che il SO era avviato ( parliamo di secondi eh, non minuti :tong2 ).
Ora, non vorrei che i suoi drivers possano anche essere caricati, ma senza l' applicazione specifica non partisse ugualmente quando dovrebbe.

Il mio dubbio veniva da questo, se me lo togli lo leviamo anche ad altri che se lo siano posto.:tong2

:bai

Ricky
22-02-11, 21: 28
Mah penso che lascerò passare qualche giorno per istallarlo...giusto per vedere cosa dice la gente in giro. E' che a me fa impressione installare 2 giga di roba che non migliorano in maniera evidente le caratteristiche e le prestazioni del SO, e che magari vanno ad appesantirlo addirittura.

deathwish
23-02-11, 08: 08
Uhm, qua non so se sia sempre vero, beninteso senza nulla togliere a quanto dici.
Mica è detto che vada tutto liscio, a volte i drivers possono anche non avviarsi.:hap

sì, beh... e il disco fisso o la CPU potrebbero prendere fuoco, se è per quello. :)


A dire la verità non ho mai controllato se quei drivers venissero caricati all' avvio, anche se pensandoci col senno di poi dovrebbero, trattandosi di una periferica ( virtuale, ma sempre periferica è ).

qui ci sarebbe un discorso un po' più approfondito riguardo alla programmazione in ambiente Windows...

... in ogni caso, l'icona nella taskbar notification area non indica necessariamente l'attività (o l'avvenuto caricamento) di un componente di sistema.

è vero per un programma (di natura interattivo con l'utente) che mostra la sua presenza nella traybar.

non è vero per un driver o un servizio (di natura NON interattivo) per i quali, sovente, vengono realizzati delle "shell applications" che permettono all'utente di interagire con il driver/servizio (ad esempio per configurarlo). in questo caso, quando compare l'icona vicino all'orologio significa semplicemente che questa componente aggiuntiva ed interattiva è pronta... ma non significa che il driver/servizio è stato avviato in quel momento (lo è stato mooolto prima, e certamente prima del logon).


Ora, non vorrei che i suoi drivers possano anche essere caricati, ma senza l' applicazione specifica non partisse ugualmente quando dovrebbe.

a meno di un errore di programmazione o una scelta implementativa (ad esempio, effettuare il "mount" dell'ultima ISO solo all'avvenuto logon), la periferica è pronta anche senza quell'applet in esecuzione.


Il mio dubbio veniva da questo, se me lo togli lo leviamo anche ad altri che se lo siano posto.

spero di essere stato almeno un po' chiaro. :)

wrongway
23-02-11, 09: 11
(per scrupolo previa creazione di immagini di backup con programmi diversi) l'ho fatto stamattima via windows update (lì sono solo una sessantina di mega)
al momento sembra tutto ok :bai

janet
23-02-11, 09: 23
Stavo leggendo su Computer World questo

Microsoft has said several times -- and repeated today -- that Windows 7 SP1 does not include new features but instead is a collection of security patches and nonsecurity fixes that have already been issued via Windows Update.
le novità riguardano invece Windows Server 2008 R2 SP1, quindi a tutti gli utenti che hanno già fatto gli aggiornamenti tramite l'update non dovrebbe servire niente istallarlo, dovrebbe servire il DVD che se si istalla su un altro computer ex novo Windows 7, ti istalli subito anche l'sp1

wrongway
23-02-11, 12: 13
...but instead is a collection of security patches and nonsecurity fixes that have already been issued via Windows Update.
difatti nei "programmi e funzionalità" ha fatto piazza pulita degli aggiornamenti in esso inclusi :sisi

sicuramente si farà poi la stessa fine degli altri sistemi operativi che hanno preceduto 7: fra 2 anni si arriverà al momento che se non si ha il service pack installato, non verranno poi più forniti aggiornamenti di sicurezza in quanto cesserà il supporto (il SP1 di vista uscì a feb. 2008 e il supporto per vista senza SP cessò ad aprile 2010, nel frattempo nell'aprile 2009 era uscito il SP2; il SP1 di xp uscì ad agosto 2002 e il supporto per xp senza SP cessò ad agosto 2004 - il SP2 uscì il mese dopo nel settembre 2004) quindi tra due anni per continuare a ricevere le patch se non si butterà su l'1, poi comunque bisognerà buttare su il 2 (sempre che per allora sia già stato rilasciato)

:bai

Eres
23-02-11, 15: 35
Un SP1 totalmente diverso dal SP1 Vista che aveva letteralmente cambiato volto (in meglio) al sistema, questo per W7 preso direttamente da WUS appena un'ottantina di Giga, 20 minuti in tutto...

Armandillo
23-02-11, 18: 58
:bai

Installato poco fa, qualche info:

- 1 aggiornamento di 44 mbyte - 533 mbyte
- avviato il download e' divenuto di 61,2 mbyte
- durata scaricamento = 30 minuti circa
- riavvio
- configurazione del Service Pack 1 circa 12 minuti
- per il resto dopo l'installazione nulla da segnalare

Clairvoyant
23-02-11, 21: 26
Vedo che Vi siete fiondati nell' aggiornamento.:bgg2

Andando un attimo OT, per chi volesse farsi il DVD con SP1 integrato ed eventualmente personalizzarlo ulteriormente c'è RT Se7en Lite (http://www.rt7lite.com/).:eye
L' iso creata è sempre meglio provarla con VirtualBox (http://www.virtualbox.org/) o similari per verificare che il tutto sia andato a buon fine.
Nel caso si volesse approfondire l' argomento chi lo crederà opportuno potà aprire un nuovo topic, questo diventerebbe "inquinato", imho, o perlomeno dispersivo.

@ death.
Ti ringrazio per le delucidazioni.:hap
Comunque l' aggiornamento SP1 da img caricata su periferica virtuale non la farò mai....il fato cinico ed avverso sò già che non me lo consentirebbe.:tong2

:bai

deathwish
25-02-11, 16: 34
Comunque l' aggiornamento SP1 da img caricata su periferica virtuale non la farò mai....il fato cinico ed avverso sò già che non me lo consentirebbe.

io l'ho aggiornato esattamente in questo modo...

Clairvoyant
25-02-11, 20: 21
Bene, vuol dire che anche così funziona.:hap

Kirk78
27-04-11, 11: 11
Quindi mi consigliate di installarlo sul netbook Asus con Windows 7 Starter con 20 giorni di vita? Io però ho già aggiornato tutto fuorché SP1 e ie9 (no thanks). Probabilmente mi toglierà come è successo a wronghy gli aggiornamenti fatti in precedenza.

Ho appena notato che Windows Update non ha mai trovato ne installato il KB947821: perché?

Come ottenere lo strumento System Update Readiness Tool?

Metodo 1: Utilizzare Windows Update




appena un'ottantina di Giga
Giga e va bhé: Tombola :ghgh

:bai

Ricky
27-04-11, 12: 37
Bah io consiglio di non istallarlo: sul mio Eeepc l'ho fatto e me ne sono pentito, ho notato un sensibile rallentamento.

Kirk78
27-04-11, 16: 32
Grazie dell'esperienza Ricky, visto che è proprio per un netbook ... per ora, se non arrivano molti altri feed positivi, non lo installo.
Mi chiedo sempre se è per il service pack o percé di default ti mette dei servizi aggiuntivi che si possono eliminare... :boh
:bai