PDA

Visualizza versione completa : Micro SD e spostamento dei file nel computer



DeST
12-02-11, 20: 33
Salve a tutti,
Dopo anni di onorata carriera ho sostituito il mio antiquato cellulare con un AndroidPhone (che salto di qualità!)

Ora ho però un problemino con la memoria del vecchio cell, nel cellulare vecchio avevo una micro sd da 2gb piena zeppa di file... l'ho collegata al pc con un adattatore microSD->standardSD
nel copiare i file mi viene restituito errore accesso negato controllare che i file non siano in uso o che la scheda non sia protetta da scrittura.
Con un programmino che mi porto sempre dietro UnstopCpy ho copiato tutti i file che riusciva a leggere ma molti danno accesso negato!! :/
Nel cellulare sono visibili i file ma quando provo a copiarli non me lo permette

Andy86
13-02-11, 11: 29
:bai

Se il cellulare riesce a spostare i file negati in un'altra locazione, sembra proprio che tu abbia un problema di permessi. :m:

La sd che filesystem ha?

Con che sistema operativo stai effettuando l'operazione di copia?

DeST
13-02-11, 12: 44
Mi trovo attualmente sotto windows e... il filesystem è RAW
ho trovato sulla rete un programmino SDFormatter che promette di poter formattare la sd senza cancellarne i dati? dici che lo posso provare?

Andy86
13-02-11, 13: 02
:bai

"Formattare" senza cancellare i dati è un controsenso... :sisi

Alcuni programmi possono cambiare il filesystem, ma si dice "convertire", comunque "raw" significa che non c'è filesystem, quindi qualcosa non va... :m:

Dopo do un'occhiata a quel programma che hai detto. :sisi

DeST
13-02-11, 13: 44
"raw" significa che non c'è filesystem
nonostante non ci sia filesystem alcuni file li ha trasferiti normalmente, e se provassi con una live linux riuscirebbe a copiare i file rimasti? (il mio Lubuntu lo rivedrò tra un paio di settimane :wall )

Andy86
13-02-11, 13: 48
:bai

Evidentemente il filesystem viene letto un po' si ed un po' no. :m:

Da un live di linux potresti provare con testdisk (http://www.cgsecurity.org/wiki/TestDisk_Download) e vedere se ti recupera la partizione in un filesystem leggibile, e se proprio non c'è la fa estrarre i dati con photorec (incluso in testdisk), il migliore nel suo campo.

DeST
13-02-11, 17: 03
prima di usare un livecd ho visto che testdisk con photorec ha anche una versione windows è la stessa cosa?

Andy86
13-02-11, 19: 01
Si. Penso proprio di sì. Non me n'ero accorto... :ghgh

L'ho guardata, in effetti è un porting, perché vede il disco come /dev/sda, come su linux.
Quindi prova pure tranquillo.

Se hai problemi con l'inglese, qui -> click (http://blog.marcololo.it/2010/10/30/disco-fisso-illeggibile-niente-paura-ce-testdisk/), c'è una guida in italiano; fermati dove dice di premere "P", tu invece correggi il tipo di partizione finché non diventa tutto verde, quindi invio e selezioni "write" e ancora invio. :sisi

Se non risolve vai di photorec e tira fuori i dati a manina... :sisi

DeST
16-02-11, 10: 26
Ho dovuto estrarre tutto con photorec...
solo che il programma ha estratto l'inestraibile, sono saltati fuori molti più file di quelli che erano presenti!! cose eliminate da anni!! (da qui si capisce quanto è a rischio la privacy di una persona :lol:)

Andy86
16-02-11, 16: 10
:bai

Be', photorec è photorec, comunque per evitare i lati negativi di queste cose esistono programmi che permettono di effettuare la "bonifica" dello spazio libero (un po' come quando fai la cancellazione completa di un cd-rw). Per esempio ccleaner (che dispone anche di 4 algoritmi diversi - più passaggi = più lento e più efficace).

Kirk78
19-02-11, 11: 05
molti più file di quelli che erano presenti!! cose eliminate da anni!!Se la SD era "zeppa" immagino che non siano neanche dei file completi. Photorec, come giustamente dice il buon Andy, è fatto apposta per salvare anche quello che erroneamente hai cancellato.
I sofware di "bonifica" sono tanti, alcuni di questi sostituiscono ogni byte, dello spazio libero oppure anche la totalità, con il valore 00.
Anche se vuoi lasciare i nomi dei file cancellati (ci sarebbe anche il modo di togliere anche quelli, ma è più delicato perché si deve toccare la tabella file), se perdi la SD e tentano di recuperare ... si troverebbero solo con dei file totalmente inutili perché pieni di 00!


in effetti è un porting, perché vede il disco come /dev/sda, come su linuxEsattamente. Personalmente la prima cosa che faccio e avviare da liveCD ... qualcuno ne è sorpreso? :ghgh
:bai

DeST
25-02-11, 12: 48
ho trovato sulla rete un programmino SDFormatter
Intanto ho fatto una prova con questo SDFormatter ve lo SCONSIGLIO da EVITARE in casi come quello citato sopra
va a perdere inesorabilmente ogni dato presente sulla scheda... :bai