PDA

Visualizza versione completa : Componenti PC assemblato su piattaforma Intel, budget circa 600€



ARAGORN II
28-01-11, 09: 26
Ciao a tutti! :hap Ormai il mio vecchio Pentium 4 da 3.20 GHz inizia ad accusare i colpi dell'età e stavo pensando ad un qualcosa per sostituirlo.

Mi piacerebbe:
1) restare su piattaforma Intel,
2) riutilizzare una (più o meno) vecchia Nvidia GeForce 8600GT (pensando magari ad un upgrade in futuro,
3) rimanere entro un budget di circa 600/650€.

Il PC verrà utilizzato in parte per giocare (ma non certo per un tipo di gaming troppo spinto, da qui la scelta di mantenere, per ora, la 8600GT) e soprattutto per applicazioni d'ufficio, web, editing (leggero) audio/video, insomma è l'unico PC fisso in casa e deve essere pronto un po' a tutto.

Andando in un sito (non so se posso inserire nome e link) ho assemblato queste componenti:

- CPU Intel Core i5-2500 3.30GHz -> 187,50€

- Asus P8P67, Socket 1155, Intel P67, DDR3 SATA3 USB3, ATX -> 123,00€

- Scheda video Nvidia GeForce 8600GT

- Alimentatore PC Corsair Enthusiast Series VX450 450W -> 61,00€
oppure
- Alimentatore PC Corsair Gaming Series GS600 600W 80plus -> 68,00€

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 WD5000AAKX -> 33,50€
oppure
- Hard Disk Interno Samsung SpinPoint F3 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA2 HD502HJ -> 34,50€

- RAM DDR3 Corsair XMS3 CMX4GX3M2A1600C8 4GB (2x2GB) 1600MHz CL8-8-8-24 -> 59,00€

- Case Midi Cooler Master 690 II LITE ATX Pure Black -> 75,00€

TOTALE: 547,00€ + Microsoft Windows 7 Home Premium 64bit IT OEM DVD (85,00€) -> 632,00€

Le indecisioni riguardo alimentatore ed hard disk sono dovute al fatto che mi è stato consigliato (in vista di un upgrade futuro) di pensare di prendere un alimentatore da 600W invece che 450W e di optare per il Samsung F3 più adatto alla combinazione SO+applicazioni. Tuttavia mi rimane qualche dubbio in quanto il Caviar sarebbe già SATA3, mentre il Samsung è ancora SATA2.

Voi che ne dite?

Grazie.

:bai

MarcoStraf
29-01-11, 21: 54
Scusa, ma a quel prezzo non ti conviene un Dell 580? Ti dà anche parecchio in più e dii potenza ne ha da vendere.

ganzo123
30-01-11, 05: 35
Se si parla del Dell Inspiron 580 (http://www1.euro.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/minicat/new/upsell/inspiron-580-D005810?c=it&cs=itdhs1&l=it&s=dhs) direi che almeno come processore è piuttosto inferiore rispetto a quello proposto da ARAGORN (sarebbe stato meglio un 2500k che garantisce più possibilità di overclock ma va poi bene lo stesso direi). Inoltre la nuova architettura Intel se non ricordo male è ottimizzata molto bene per l'editing.

Come scheda madre mi sembra molto buona.
Per la scheda video non mi pronuncio: non so se è migliore il core grafico integrato nella CPU o la scheda video....mi pare sia meglio quello integrato ma potrei sbagliare.
Come HD anche io starei sul Western Digital: io con i Samsung ho avuto una brutta esperienza ma c'è chi s'è trovato bene.
Per l'alimentatore starei sul più grosso sopratutto se prevedi di fare modifiche alla macchina a breve.

Secondo me viene fuori un signor computer :hap

:bai

ARAGORN II
30-01-11, 12: 35
Ringrazio sia Marco che ganzo per le risposte!

Riguardo il Dell580 (riferendomi a quello linkato da ganzo) in effetti il processore dovrebbe essere un po' (forse parecchio) inferiore. Intel ad inizio Gennaio ha presentato la nuova generazione di processori con processo produttivo a 32 nm (Sandy Bridge) e da quel che leggo si comportano parecchio meglio rispetto ai predecessori. Dal punto di vista RAM, quantità (4 GB) e frequenza (1333 MHz) si equivalgono, tuttavia nel caso di pre-assemblati c'è sempre il dubbio: che RAM mi ci mettono? Senza dubbio la scheda video del Dell è invece più potente. Anche se la questione garanzia completa sul PC e non sui singoli componenti mi dà da pensare...

Tuttavia il mio vecchio PC sta durando da oltre 6 anni, quindi se devo spendere un po' di più a fronte di avere componenti più longevi, credo mi convenga!

Riguardo il Core i5-2500K ci avevo pensato, anche perchè credo costi solo una quindicina di euro in più, però ho pensato anche che molto poco probabilmente mi dedicherò a fare dell'overclock, ed ho deciso di evitarlo per questo motivo, anche se indubbiamente offre delle possibilità in più. Riguardo i Sandy Bridge mi sono letto qualche articolo in giro e in effetti nel comparto audio/video c'è un bel gap rispetto sia i "vecchi" Intel sia rispetto gli AMD; c'è ovviamente tutta una spiegazione tecnica a riguardo, ma va un po' al di là delle mie capacità di comprensione. :eye

Per quanto riguarda il core grafico integrato nei i5-2500, che dovrebbe chiamarsi qualcosa come Intel HD Graphics 2000, credo sia un po' inferiore rispetto la 8600GT, mentre l'Intel HD Graphics 3000, presente invece solo nelle versioni K, dovrebbe essere leggermente superiore o quanto meno uguagliarla.

Ok vada per il Caviar, anche perchè non sarebbe male sfruttare l'interfaccia SATA3 ed in ottica di un upgrade, anche l'alimentatore da 600W. Quindi potrebbe essere qualcosa del genere:

- CPU Intel Core i5-2500 3.30GHz -> 187,50€

- Asus P8P67, Socket 1155, Intel P67, DDR3 SATA3 USB3, ATX -> 123,00€

- Scheda video Nvidia GeForce 8600GT

- Alimentatore PC Corsair Gaming Series GS600 600W 80plus -> 68,00€

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 WD5000AAKX -> 33,50€

- RAM DDR3 Corsair XMS3 CMX4GX3M2A1600C8 4GB (2x2GB) 1600MHz CL8-8-8-24 -> 59,00€

- Case Midi Cooler Master 690 II LITE ATX Pure Black -> 75,00€

TOTALE: 546,00€ + Microsoft Windows 7 Home Premium 64bit IT OEM DVD (85,00€) -> 631,00€

Mi chiedevo anche se fosse il caso di pensare a dei dischi SSD, ma cercando un po' vedo che il prezzo al GB è ancora parecchio alto e installarci Windows 7 potrebbe dare qualche problema?

:bai

principe andry
30-01-11, 14: 49
La tua scheda video va meglio, anche della HD 3000. Certo, è un pochino fuori luogo visto il sistema, ma per smorzare la spesa, ci può stare :eye
I case che hanno l'alimentatore in basso non mi sono mai piaciuti particolarmente... Comunque non è che sono male, e quello detto ne è proprio un esempio.
Sata2 o 3, non ti deve importare perchè gli HD non saturano neanche la banda del sata2. Se quel samsung non ti convince, vira sulla versione Black del wd. L'RE3/4 mi sembra vengano un pò troppo :tong2
L'alimentatore a quel prezzo va bene...
Cpu ovviamente ottima :eye
Potresti risparmiare qualcosina sulla scheda madre, optando magari sempre per una P67. Avere la possibilità di fare crossf a 4x non mi sembra poi tanto utile...
Anche sulla ram si potebbe risparmiare. La differenza prestazionale con le 1333mhz è trascurabile e puoi spendere quasi la metà.

Solo qualche opinione personale su un sistema di per se molto buono :eye

PS: in quale shop stai acquistando il tutto?

ciao

ARAGORN II
30-01-11, 16: 15
Grazie anche a te andry! :hap

Dunque, per quanto riguarda le prestazioni della HD 3000 non lo sapevo, grazie per la dritta quindi! A maggior ragione credo che, a patto di non voler effettuare dell'overclock, la scelta di un Core i5-2500 "liscio" possa andare. So che la 8600GT è una scheda un po' datata, ma come dicevi devo cercare di risparmiare qualcosa, inoltre ora come ora non è che giochi poi molto al PC.

Mi chiedevo, nel caso dovessi acquistare per forza una scheda video per poter usufruire della versione OEM di Windows 7 (ho letto che possono vederla solo nel caso si ordini un PC "completo) credete ce ne sia qualcuna sulla fascia 30/50€ che sia migliore della 8600GT?

Per quanto riguarda il case devo dire la verità, sono andato un po' a caso (cercando tra quelli disponibili), pensi che per quel prezzo ci possa essere qualcosa di migliore? Il fatto che abbia l'alimentatore in basso può essere un problema per la polvere, dici?

Quindi ok per l'alimentatore. Non immaginavo che la velocità degli hard disk non riuscisse a saturare la banda neanche di un SATA2...

Intendi quindi passare da questo:

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 WD5000AAKX -> 33,50€

a questo:

- Hard Disk Interno Western Digital Caviar Black 500GB 3.5" 7200rpm 32MB SATA2 WD5001AALS -> 45,50€

In effetti mi chiedevo il perchè del prezzo superiore nonostante il passaggio da SATA3 a SATA2, probabilmente per la cache che va da 16 MB a 32 MB? Non è che abbia niente contro il Samsung è che non ho mai avuto modo di provarlo e ganzo non mi sembrava molto soddisfatto.

Ho trovato anche questo:

- Hard Disk Interno Western RE4 500GB 3.5" 7200rpm 64MB SATA2 WD5003ABYX -> 66,00€

è quello che dicevi, cosa cambierebbe in teoria con gli altri?

No il Crossfire non mi interessa affatto, solo che con la mia vecchia ASUS mi ci sono trovato bene e quindi volevo rimanere lì, nell'ottica di spendere un po' di più ed avere una qualità un po' superiore, dite non ne valga la pena?

Per la RAM mi suggerivi di passare ad una frequenza inferiore?

Per quanto riguarda lo shop online (spero possa inserirlo :hap) è e-key.it, debbo dire che fa dei prezzi niente male!

Ciao e grazie!

:bai

principe andry
30-01-11, 19: 27
Ekey lo conosco, ma sembra che tu l'abbia fatta qualche giorno fa queilla configurazione, perchè ora alcuni pezzi non ci sono ed altri hanno prezzi differenti.

Per il discorso GPU-win7, puoi fare 2 cose; opti per la Asus P8H67 PRO-M che ti permette di sfruttare la vga integrata nella cpu, e non sei costretto a prendere una scheda dedicata, oppure prendi la nvidia gt 430.
Quest'ultima va ovviamente di più della tua attuale scheda, ma avrei "preferito" qualcosina di più prestante. Non mi sembra un'importante prerogativa il game, quindi ci può stare questa nvidia.

Il case è di qualità e non ci piove. Il vantaggio di avere l'alim in alto, è quello di avere una sistema di aspirazione dell'aria calda (generata dalla cpu) che se posto in basso non avresti.
Quel tipo di case ha delle ventole in alto che assolvono lo stesso compito (espellere l'aria calda verso l'alto). Il fatto è che hai in funzione più ventole per fare più o meno la stessa cosa...
Per la questione polvere non mi preoccuperei più di tanto, perchè il case è predisposto di filtri antipolvere. Inoltre puoi anche fare un sistema di raffreddamento a liquido (se interesserà).

Non prenderei l'RE4 perchè costa troppo. Il samsung hd502hj è un pochino più rapido del wd black. Se sul samsung non sei sicuro, il wd black va benissimo :eye

La differenza con la ram la apprezzi solo nei benchmark, quindi non è rilevante, ed inoltre risparmi quasi 30€.

:bai

MarcoStraf
30-01-11, 19: 44
Beh, dall'uso che hai descritto mu chiedevo se vale veramente la spesa di un i5
A casa ho un "vecchio" iMac, il primo uscito con processore Intel, da "soli" due miseri GHz, eppure per quello che faccio, incluso video editing, va ancora che è una meraviglia. La velocità di un processore non è tutto, alla fine le prestazioni saranno quelle del componente più lento.

principe andry
30-01-11, 20: 29
L'uso non è di alto livello (editing leggero, gioco sporadico), quindi un sistema meno performante (ed ovviamente più economico) andrà bene lo stesso; ma conviene?
No, non conviene, perchè la scelta ricadrebbe su piattaforme in via di abbandono (anche se ancora prestanti). Così si ha un socket appena uscito, e si assicura una maggiore longevità :eye

:bai

ARAGORN II
30-01-11, 22: 04
Ekey lo conosco, ma sembra che tu l'abbia fatta qualche giorno fa queilla configurazione, perchè ora alcuni pezzi non ci sono ed altri hanno prezzi differenti.

Davvero? Io l'avrò fatto 3/4 giorni fa... in effetti sto controllando proprio ora ed hai ragione! Adesso provvedo a mettere la configurazione con i prezzi aggiornati.


Per il discorso GPU-win7, puoi fare 2 cose; opti per la Asus P8H67 PRO-M che ti permette di sfruttare la vga integrata nella cpu, e non sei costretto a prendere una scheda dedicata, oppure prendi la nvidia gt 430.

Mmm... no a dire il vero preferirei la P67, invece dell'H67 e sfruttare la scheda video integrata. A questo punto credo che se dovrò acquistare per forza una scheda video andrò per la Nvidia GT430 che mi suggerisci.

[/quote]Il case è di qualità e non ci piove. Il vantaggio di avere l'alim in alto, è quello di avere una sistema di aspirazione dell'aria calda (generata dalla cpu) che se posto in basso non avresti.
Quel tipo di case ha delle ventole in alto che assolvono lo stesso compito (espellere l'aria calda verso l'alto). Il fatto è che hai in funzione più ventole per fare più o meno la stessa cosa...
Per la questione polvere non mi preoccuperei più di tanto, perchè il case è predisposto di filtri antipolvere. Inoltre puoi anche fare un sistema di raffreddamento a liquido (se interesserà).[/quote]

Ho capito, in effetti non sapevo tutte queste cose, anche perchè come dicevo la scelta del case è stata poco ragionata. Comunque se hai qualche consiglio in merito è ben accetto.

Ok vada per il WD Black. :eye


La differenza con la ram la apprezzi solo nei benchmark, quindi non è rilevante, ed inoltre risparmi quasi 30€.

Capisco quindi diresti di passare ai 1333 MHz?


Beh, dall'uso che hai descritto mu chiedevo se vale veramente la spesa di un i5
A casa ho un "vecchio" iMac, il primo uscito con processore Intel, da "soli" due miseri GHz, eppure per quello che faccio, incluso video editing, va ancora che è una meraviglia. La velocità di un processore non è tutto, alla fine le prestazioni saranno quelle del componente più lento.

Si in effetti su questo hai ragione non c'è dubbio, solo che pensavo che assemblando un buon processore, una buona scheda madre e delle buone RAM potessi avere una discreta base di partenza un po' per ogni evenienza, è vero che non fare niente di estremamente "spinto" ma quello che mi piacerebbe è che il PC fosse longevo.

L'ultima volta ho (infelicemente da certi punti di vista) acquistato un Pentium 4 3.20 GHz (Prescott) e nonostante le temperature stellari che raggiunge sta durando da 6 anni e sicuro non era l'acquisto più intelligente da fare a quel tempo. Il fatto è che se prendessi ora una cpu socket 1556, si forse risparmierei un po' però avrei una tecnologia già "passata" e nell'ottica della lunga durata non so quanto mi possa convenire. Ecco tutto qua! :hap

Ecco la configurazione con i prezzi aggiornati:

- CPU Intel Core i5-2500 3.30GHz -> 176,00€

- Asus P8P67, Socket 1155, Intel P67, DDR3 SATA3 USB3, ATX -> 123,00€

- Scheda video Nvidia GeForce 8600GT

- Alimentatore PC Corsair Gaming Series GS600 600W 80plus -> 68,00€

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 WD5000AAKX -> 33,50€

- RAM DDR3 Corsair XMS3 CMX4GX3M2A1600C8 4GB (2x2GB) 1600MHz CL8-8-8-24 -> 59,00€

- Case Midi Cooler Master 690 II LITE ATX Pure Black -> 75,00€

TOTALE: 534,50€ + Microsoft Windows 7 Home Premium 64bit IT OEM DVD (85,00€) -> 619,50€

In rosso ci sono i pezzi che come diceva andry non sono più disponibili e per i quali servirebbe uno sostituto. Anche se l'acquisto potrebbe non essere proprio imminente e magari potrebbe ritornare la disponibilità. :boh

:bai

MarcoStraf
31-01-11, 01: 48
L'uso non è di alto livello (editing leggero, gioco sporadico), quindi un sistema meno performante (ed ovviamente più economico) andrà bene lo stesso; ma conviene?
No, non conviene, perchè la scelta ricadrebbe su piattaforme in via di abbandono (anche se ancora prestanti). Così si ha un socket appena uscito, e si assicura una maggiore longevità :eye

:bai
Non sono in accordo.
Se seguiamo quella linea di pensiero perche' allora non comprare un i7, o quattro dual-core? :-)
Non voglio essere polemico, ma troppe volte ho visto persone comprare cpu velocissime e poi usarle solo al 30%, oppure abbinate a memoria e dischi lenti al punto che tutto il tempo per eseguire un programma era speso in operazioni di scrittura/lettura, o abbinate a un alimentatore scarso con una ventola che doveva lavorare in continuazione da sembrare un aereoplano, o usare multi-core con un SO non adatto o programmi non ottimizzati, tanto che una cpu era sempre al 100% mentre le altre erano in spiaggia a prendere il sole.
Per il mio uso domestico, quando ho visto che la maggior parte del tempo perso era a causa di una connessione internet lenta, invece che comprare un nuovo computer ho cambiato provider e modem e adesso scarico a 30mb/sec

principe andry
31-01-11, 13: 20
Marco, mi sembra normale che si possano avere idee diverse (meglio così), quindi nessuna polemica :eye
Le altre piattaforme (1156/AM3) vanno benissimo quasi per chiunque, e quindi anche per l'uso che dovrà farne Aragorn, ma il pc, come lo compri, muore.
Il 1156 è stato sostituito dall'attuale 1155, e l'AM3 verrà sostituito a breve. Espandere un sistema del genere in futuro sarà, oltre che più dispendioso (vedi la situazione attuale del 775), anche con minore scelta e basata solamente su quello che c'è ora (non usciranno altre cpu). Quindi magari converrebbe cambiare scheda madre, cpu e forse ram, che non migliorare il sistema in uso.
Comunque non è che ci gioca al solitario, a pacman o va solo sul web; conversioni video e game ci sono, quindi le prestazioni verranno sfruttate e da tutti i core :hap

@Aragorn.
Beh si meglio il P67 + gt 430.
Io prenderei le ram a 1333mhz se non bisogna fare test o cercare quel secondo in meno sulla conversione o quel frame in più sul game. Se poi hai intenzione di operare anche un pò di overclock (con cpu non K quasi nullo) le 1600 possono aiutare.
Per prestazioni/prezzo, il cooler master detto è ottimo. Magari ci sarebbe da aggiungere una ventola in alto (12 o 14cm) per estrarre il calore che sale.
L'ali preso in considerazione va benissimo. Non opterei per il CX.

:bai

ARAGORN II
31-01-11, 19: 54
Non sono in accordo.
Se seguiamo quella linea di pensiero perche' allora non comprare un i7, o quattro dual-core? :-)
Non voglio essere polemico, ma troppe volte ho visto persone comprare cpu velocissime e poi usarle solo al 30%, oppure abbinate a memoria e dischi lenti al punto che tutto il tempo per eseguire un programma era speso in operazioni di scrittura/lettura

Comprendo quello che dici, tuttavia quello che ho cercato di fare nell'assemblare il PC è cercare il miglior rapporto prezzo/prestazioni (considerando comunque la possibilità di poter spendere 500/600€ per il PC). E' ovvio che l'i7 sarà più prestazionale dell'i5, ma magari la differenza di prezzo che c'è tra i due non giustifica l'aumento di prestazioni che si avrebbero (un po' come la RAM a 1600 MHz). Senza considerare il fatto che magari un i5 riuscire a sfruttarlo (più o meno) a pieno, mentre un i7 no. :hap

Sono d'accordo anche sui "colli di bottiglia" di cui parli, ma nella configurazione di qualche post fa, appurato che tra le RAM da 1600 MHz e quelle da 1333 MHz non c'è una differenza poi così grande, l'unico intoppo potrebbe essere:
- la scheda video (8600GT) che però sostituire con una più performante (di fascia media diciamo) comporterebbe un aumento dei costi non indifferente.
- il disco fisso, però come diceva andry è la velocità di scrittura/lettura dei normali dischi da 7200rpm che è limitante, potrei pensare di prendere un disco SSD, ma qui il prezzo salirebbe di parecchio temo.


Per il mio uso domestico, quando ho visto che la maggior parte del tempo perso era a causa di una connessione internet lenta, invece che comprare un nuovo computer ho cambiato provider e modem e adesso scarico a 30mb/sec

Wow! :hap Beh certo è vero, se si usa principalmente il web è quello il fattore determinante. Da quel punto di vista credo però che qua in Italia con Telecom ci si debba accontentare (ma non mi lamento assolutamente) di 1 MByte/s, in condizioni più che ottimali.


@Aragorn.
Beh si meglio il P67 + gt 430.
Io prenderei le ram a 1333mhz se non bisogna fare test o cercare quel secondo in meno sulla conversione o quel frame in più sul game. Se poi hai intenzione di operare anche un pò di overclock (con cpu non K quasi nullo) le 1600 possono aiutare.
Per prestazioni/prezzo, il cooler master detto è ottimo. Magari ci sarebbe da aggiungere una ventola in alto (12 o 14cm) per estrarre il calore che sale.
L'ali preso in considerazione va benissimo. Non opterei per il CX.

Ok ricevuto, ora apporto queste modifiche. Per il case purtroppo non è più disponibile da e-key.it, anche se magari fra un po' ritornerà disponibile. Nel frattempo inserisco un'alternativa che ho trovato sempre nel negozio online, anche se non so se sia allo stesso livello del 690 (anche qui l'ho scelto senza nessuna esperienza diretta in merito).

- CPU Intel Core i5-2500 3.30GHz -> 176,00€

- Asus P8P67, Socket 1155, Intel P67, DDR3 SATA3 USB3, ATX -> 123,00€

- Scheda video Nvidia GeForce 8600GT
oppure (se necessario)
- Scheda video VGA Palit Nvidia GeForce GT430 Core 700MHz Memory GDDR3 1600MHz 1GB -> (53,00€)

- Alimentatore PC Corsair Gaming Series GS600 600W 80plus -> 68,00€

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 WD5000AAKX -> 33,50€

- RAM DDR3 Corsair XMS3 CMX4GX3M2A1600C8 4GB (2x2GB) 1600MHz CL8-8-8-24 -> 59,00€
- RAM DDR3 Kingston Valueram KVR1333D3N9K2/4G 1333MHz 4GB -> 39,00€

- Case Midi Cooler Master 690 II LITE ATX Pure Black -> 75,00€
oppure
- Case Midi Cooler Master Centurion 5 II ATX Black -> 58,00€

TOTALE: 497,50€ + Microsoft Windows 7 Home Premium 64bit IT OEM DVD (85,00€) -> 582,50€

Per le RAM ho messo le Kingston, perchè erano le uniche ad essere riportate nella documentazione della scheda madre come pienamente compatibili, ma potrei anche cambiarle. Magari anche le altre saranno compatibili senza problemi.

C'è un'improvvisa penuria nel sito di alimentatori da 600W, sono rimasti solo quelli da 20/30€... aspetterò un po' per vedere se introducono qualcosa di nuovo. Altrimenti dovrò passare ad un'altra potenza.

:bai

MarcoStraf
31-01-11, 20: 44
Comprendo quello che dici, tuttavia quello che ho cercato di fare nell'assemblare il PC è cercare il miglior rapporto prezzo/prestazioni ...
Si, certamente, in realta' sono uscito un po' dal seminato, i miei interventi erano piu' che altro "filosofici" piuttosto che mirati al tuo caso particolare.

In altre parole, vorrei che il lettore "occasionale" di questa discussione capisca che la migliore soluzione non e' sempre quella del "piu' gigahertz ci sono e meglio e'". Che e' esattamente quello che i venditori, sia di hardware che di software, ci vogliono fare credere.

principe andry
31-01-11, 21: 44
Il 690 ovviamente ti dà qualcosina in più; dimensioni più generose (vantaggio per le temp, e per componenti ingombranti quali schede video e dissipatori cpu), predisposizione per il liquido, possibilità di montare più ventole e magari più carino :tong2
Non mi sembra che tu sfrutterai questi vantaggi visto che la scheda video non è enorme, il dissip è quello stock, non hai mai nominato il raffr a liquido ecc...
Il case va quindi bene, a patto di attenderlo di nuovo disponibile questo centurion :ghgh

Per la ram puoi vedere anche le team group TED34096M1333HC9DC.
L'importante è che rispecchino le specifiche.

Stò leggendo qualcosa che non ti piacerà sapere; questi chispet hanno un bug (sia P67 che H67) che sembra faccia diminuire le prestazioni del Sata2 nel tempo, mentre dovrebbe rimanerne immune il sata3 (gestito in maniera diversa).
Ora non essendone ancora sicurissimo di questo, aspetterei ulteriori aggiornamenti.
Non vorrei che tu sia costretto ad attendere il chipset Z68. Attualmente neanche si sà se questo sia immune al problema...

:bai

ganzo123
31-01-11, 22: 31
Tornando al paragone tra il Dell proposto e il pc assemblato da ARAGORN, sul sito ufficiale viene proposto a un prezzo simile (circa 600 euro): direi che è giusto chiedersi se spendere una certa cifra per ottenere un certo tipo di prestazioni o spendere circa lo stesso quantitativo di soldi e ottenere prestazioni nettamente superiori.
Sicuramente è giusto comprare l'hardware in base alle proprie esigenze, ma anche il fattore costo ha un suo peso. Inoltre se ci si appassiona all'editing e col tempo si eseguono operazioni e/o programmi più complessi, avere quel nuovo tipo di architettura permette di avere prestazioni che un i3 non può ottenere.
Infine c'è il discorso di comprare dei pre-assemblati o i singoli componenti: se si hanno un po' di esperienze di computer e si vuole riusare qualche componente hardware (vedi le unità ottiche o la scheda video) non conviene operare la prima scelta.



In altre parole, vorrei che il lettore "occasionale" di questa discussione capisca che la migliore soluzione non e' sempre quella del "piu' gigahertz ci sono e meglio e'"
Giusto. Questo è un tipo di discorso che la stessa Intel con le ultime generazioni di processori sta cercando di far capire.


E' ovvio che l'i7 sarà più prestazionale dell'i5

Piano...non è così ovvio. Stiamo parlando di architetture differenti: così come la frequenza anche la sigla maggiore non garantisce prestazioni migliori.
Nei primi test svolti i nuovi processori di tipo Sandy Bridge si sono dimostrati più performanti della maggior parte degli i7 della precedente generazione arrivando a volte ai livelli degli i7 extreme (sopratutto l'i7 2600) dimostrando spesso una maggiore efficienza.

Ritornando sul tuo pc...
Io quando compro i vari pezzi da assemblare, i componenti su cui non guardo al risparmio sono la scheda madre e il processore (ovviamente mi limito in base al futuro utilizzo della macchina).
Per quanto riguarda i dischi rigidi della Samsung, il mio era solo un parere dettato dalle mie esperienze personali....questo non vuol dire che non siano prodotti validi.
Volevo giusto precisarlo. :eye



L'ultima volta ho (infelicemente da certi punti di vista) acquistato un Pentium 4 3.20 GHz (Prescott) e nonostante le temperature stellari che raggiunge sta durando da 6 anni

Anche io ho un P4 simile al tuo e dopo quasi 10 anni di onorato servizio fa ancora il suo sporco lavoro :ghgh

:bai

MarcoStraf
31-01-11, 23: 14
Articolo interessante, per restare in tema Intel:

http://www.collectiontricks.it/forum/technews/Ct2914-intel-richiamati-i-nuovi-processori-sandy-bridge.html

principe andry
01-02-11, 16: 22
Aggiorno; il sata3 ne è immune, e comunque vai tranquillo sui sata gestiti da un controller diverso (Marvell per quella che hai inserito nella configurazione).
Il problema, che si riscontra in una piccola parte di questi prodotti, si può manifestare a distanza di parecchio tempo (anni), o meno se viene continuamente stressato con vari benchmark.

Sembra quindi che collegando il WD blue Sata3 ad una porta sata3 della intel (o sata3 gestita da marvell) non si avrà alcun problema.
Il chipset z68 non avrà questo problema.

Detto così, non sembra affatto grave, ma ci può stare un pensiero del tipo "spendo più di 100€ per un prodotto che non posso utilizzare al 100%".

:bai

ARAGORN II
01-02-11, 21: 17
Si, certamente, in realta' sono uscito un po' dal seminato, i miei interventi erano piu' che altro "filosofici" piuttosto che mirati al tuo caso particolare.

In altre parole, vorrei che il lettore "occasionale" di questa discussione capisca che la migliore soluzione non e' sempre quella del "piu' gigahertz ci sono e meglio e'". Che e' esattamente quello che i venditori, sia di hardware che di software, ci vogliono fare credere.

No su questo sono più che d'accordo, ci mancherebbe! E concordo anche con quanto detto da ganzo più sotto, in effetti quando dicevo "un i7 sarà sicuramente migliore di un i5" ho tagliato un po' per le corte... perchè come giustamente dicevi è passata (o meglio dovrebbe essere passata) l'era del "piu' gigahertz ci sono e meglio e'".


Il 690 ovviamente ti dà qualcosina in più; dimensioni più generose (vantaggio per le temp, e per componenti ingombranti quali schede video e dissipatori cpu), predisposizione per il liquido, possibilità di montare più ventole e magari più carino
Non mi sembra che tu sfrutterai questi vantaggi visto che la scheda video non è enorme, il dissip è quello stock, non hai mai nominato il raffr a liquido ecc...
Il case va quindi bene, a patto di attenderlo di nuovo disponibile questo centurion

Si in effetti non ho parlato di raffreddamento a liquido, perchè come dicevo credo non mi avvicinerò all'overclock, in caso mi venisse in mente, mi ricorderò del consiglio. :eye

Eheh! :hap In effetti i pezzi sembrano andare e venire, è un po' difficile fare un preventivo stabile...


Articolo interessante, per restare in tema Intel:

http://www.collectiontricks.it/forum...dy-bridge.html


Aggiorno; il sata3 ne è immune, e comunque vai tranquillo sui sata gestiti da un controller diverso (Marvell per quella che hai inserito nella configurazione).
Il problema, che si riscontra in una piccola parte di questi prodotti, si può manifestare a distanza di parecchio tempo (anni), o meno se viene continuamente stressato con vari benchmark.

Sembra quindi che collegando il WD blue Sata3 ad una porta sata3 della intel (o sata3 gestita da marvell) non si avrà alcun problema.
Il chipset z68 non avrà questo problema.

Grazie Marco per l'articolo! Anche qui (http://www.tomshw.it/cont/news/bug-nei-chipset-intel-per-sandy-bridge-richiamo/29373/1.html) ho letto qualcosa a riguardo.

Ah ok quindi se la ASUS in questione non monta un chipset Intel non dovrei avere problemi, ad ogni modo giusto per andare sul sicuro potrei scegliere il WD SATA3. L'unico inconveniente è che da oggi su e-key.it hanno reso "non disponibili" tutte le schede madri P67 e H67, speriamo sia una cosa momentanea e che ritornino a venderle!

Riguardo lo Z68 si sia qualcosa sulla data d'uscita? Dovrebbe comunque posizionarti su un livello superiore rispetto le P67, vero?


Per la ram puoi vedere anche le team group TED34096M1333HC9DC.
L'importante è che rispecchino le specifiche.

Ok grazie, inserisco anche quelle, così poi posso scegliere.


Sicuramente è giusto comprare l'hardware in base alle proprie esigenze, ma anche il fattore costo ha un suo peso. Inoltre se ci si appassiona all'editing e col tempo si eseguono operazioni e/o programmi più complessi, avere quel nuovo tipo di architettura permette di avere prestazioni che un i3 non può ottenere.
Infine c'è il discorso di comprare dei pre-assemblati o i singoli componenti: se si hanno un po' di esperienze di computer e si vuole riusare qualche componente hardware (vedi le unità ottiche o la scheda video) non conviene operare la prima scelta.

Si in effetti come accennavo qualche post fa, era principalmente questo il discorso che facevo. Inoltre i pre-assemblati (in questo caso non mi riferisco al Dell in questione, che personalmente non conosco, ma a quelli che si trovano più di frequente nei centri commerciali) mi fanno sempre venire qualche dubbio e credo che spesso la loro scheda tecnica si scritta più per "ingannare" che altro.

Del tipo:
- Quad Core 2.66 GHz = 4x2.66 GHz!
- Scheda video Nvidia 1024 MB dedicati
- 4GB RAM

Che fondamentalmente vuol dire un po' tutto e niente, come voi tutti dicevate.

Dall'altro canto c'è sempre la questione del dover assemblare da solo i componenti, l'ho già fatto qualche volta un po' di tempo fa e spero di non essere troppo arrugginito! :hap


Piano...non è così ovvio. Stiamo parlando di architetture differenti: così come la frequenza anche la sigla maggiore non garantisce prestazioni migliori.
Nei primi test svolti i nuovi processori di tipo Sandy Bridge si sono dimostrati più performanti della maggior parte degli i7 della precedente generazione arrivando a volte ai livelli degli i7 extreme (sopratutto l'i7 2600) dimostrando spesso una maggiore efficienza.

Ti ringrazio per la precisazione, in effetti la deduzione è stata un po' troppo precipitosa. Avevo anche letto confronti a riguardo e proprio per questo motivo mi ero indirizzato verso i nuovi Sandy Bridge.

Si certo per i Samsung avevo intuito che parlavi solo per esperienza personale, tuttavia anche io inizialmente ero indirizzato per il WD, quindi...


Anche io ho un P4 simile al tuo e dopo quasi 10 anni di onorato servizio fa ancora il suo sporco lavoro :ghgh

A chi lo dici! Il mio però ora credo non ne possa più, nel senso che continua ad andare ma inizia a spegnersi spesso e volentieri da solo, sicuramente la polvere contribuisce, ma non so quante volte l'ho ripulito da cima a piedi eppure il problema spesso si ripresenta. Inoltre ad essere indubbiamente un po' vecchio, nonostante regga Windows 7 senza troppe difficoltà! :hap

Faccio un riepilogo dei componenti (più che altro per me, visto che da e-key.it compaiono e scompaiono abbastanza di frequente):

- CPU Intel Core i5-2500 3.30GHz -> 176,00€

- Asus P8P67, Socket 1155, Intel P67, DDR3 SATA3 USB3, ATX -> 123,00€

- Scheda video Nvidia GeForce 8600GT
oppure (se necessario):
- Scheda video VGA Palit Nvidia GeForce GT430 Core 700MHz Memory GDDR3 1600MHz 1GB -> (53,00€)

- Alimentatore PC Corsair Builder Series CX600 600W -> 62,00€

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 500GB 3.5" 7200rpm 16MB SATA3 WD5000AAKX -> 33,50€

- RAM DDR3 Corsair XMS3 CMX4GX3M2A1600C8 4GB (2x2GB) 1600MHz CL8-8-8-24 -> 59,00€
- RAM DDR3 Kingston Valueram KVR1333D3N9K2/4G 1333MHz 4GB -> 39,00€
- RAM DDR3 Team Group Elite TED34096M1333HC9DC 1333Mhz 4GB CL9 -> 33,50€

- Case Midi Cooler Master 690 II LITE ATX Pure Black -> 75,00€
oppure
- Case Midi Cooler Master Centurion 5 II ATX Black -> 58,00€

TOTALE: 486,00€ + Microsoft Windows 7 Home Premium 64bit IT OEM DVD (85,00€) -> 571,00€

:bai

principe andry
01-02-11, 22: 40
Ah ok quindi se la ASUS in questione non monta un chipset Intel non dovrei avere problemi,
Preciso che tutte hanno il controller dell'intel, ed alcune dispongono di un ulteriore controller per gestire le porte sata.
Da scheda tecnica infatti vedi:

Only registered members can view code.
In pratica possono essere problematiche (valido quanto detto prima) le 4 porte sata2. Le altre 4 (2 intel sata3 + 2 marvell sata3) non avranno problemi.

Ho letto infatti che gli shop hanno ritirato al momento questi chipset dalla vendita...

Il chipset Z68 (sul livello del p67 o poco più) arriverà nel Q2 2011 (sembra Aprile). E' più o meno un ibrido tra i 2 chipset attuali, e permetterà di operare l'overclock (di cpu e gpu) e di sfruttare la grafica integrata. Aggiunge anche una nuova funzione: l'RST SSD Caching, che permette di sfruttare un SSD come disco cache... Da verificare se la cosa sarà realmente utile e conveniente.

Per la ram, basta che sia DDR3 da 1.5V. Se poi certificata Sandy Bridge meglio :bgg2

Il corsair CX non mi fa impazzire... Non è nemmeno certificato 80plus :ohoh
Vedo che al momento non è che ci sia poi molta scelta; magari il TX 650W. Anche il 550W basterebbe, ma non c'è... Poi ricontrolliamo quando sarai prossimo...

:bai

ARAGORN II
02-02-11, 15: 54
Ti ringrazio andry per il chiarimento. In effetti mi ricordavo che che mi avevo detto che non avresti scelto il CX, ma ieri mi sembrava che fosse l'unico disponibile per quanto riguarda i 600W. Così per curiosità, che vuol dire "certificato 80plus"?

Ad ogni modo potrei tranquillamente sostituirlo con l'altro che hai proposto (TX 650W). Intanto attendo che le P68 ritornino disponibili, poi ricontrollo, magari ricomparirà anche il GS600 600W 80plus! :hap

:bai

ganzo123
02-02-11, 16: 50
Così per curiosità, che vuol dire "certificato 80plus"?
Sono quegli alimentatori che raggiungono un'efficienza minima dell'80% calcolata su 3 livelli di carico.
Per approfondimento: link (http://www.plugloadsolutions.com/80PlusPowerSupplies.aspx)
:eye

:bai

ARAGORN II
02-02-11, 19: 13
Grazie mille ganzo! :hap Ok non appena (se) ritornerà disponibile aggiungerò senza dubbio il Corsair GS600 600W 80plus, anche perchè la differenza di prezzo è davvero bassa, 68,00€ contro 62,00€.

:bai

ARAGORN II
07-04-11, 20: 15
Ciao a tutti! Scrivo per ringraziarvi per i consigli che mi avete dato! :hap Dopo una lunga scelta, un paio di settimane fa ho ordinato i componenti per il nuovo PC. Se a qualcuno può interessare li elenco di seguito.


- CPU Intel Core i5-2500 3.30GHz -> 165,12€

- Asus P8P67, Socket 1155, Intel P67, DDR3 SATA3 USB3, ATX -> 125,63€

- Scheda video Gainward GeForce GT 440 Core 810MHz Memory GDDR5 1600MHz 1GB -> (71,92€)

- Alimentatore PC Corsair Gaming Series GS600 600W 80plus -> 65,66€

- Hard Disk Western Digital Caviar Blue 750GB 3.5" 7200rpm 32MB SATA3 WD5000AAKX -> 44,58€

- RAM DDR3 Corsair XMS3 CMX4GX3M2A1600C8 4GB (2x2GB) 1600MHz CL8-8-8-24 -> 46,55€

- Case Midi Cooler Master Centurion 5 II ATX Black -> 61,25€

TOTALE: 600,11€

Alcuni pezzi sono leggermente cambiati dal ultimo preventivo, perchè non erano più disponibili. Per il resto ho assemblato il PC un paio di giorni fa e per ora (speriamo continui così :hap) direi che va molto bene!

L'ordine è stato fatto su e-Key.it (se non posso inserire il nome del negozio online, cancellatelo pure), ne avevo sentite molte a riguardo. Devo dire che i prezzi sono parecchio competitivi, la nota dolente riguarda l'attesa per l'evasione dell'ordine (circa 13 giorni) e la scarsa comunicazione a riguardo. O meglio, esiste un servizio di chat che è sempre disponibile dalle 9.30 alle 18.30, l'unica cosa è che le informazioni sono un po' vaghe. Parlare al telefono invece è molto difficile, l'unica volta che sono riuscito però si sono dimostrati molto gentili e disponibili, tant'è che il giorno dopo mi hanno contattato per il ritiro.

Se avete domande, chiedete pure!

Grazie ancora.

:bai

principe andry
07-04-11, 21: 09
E' un ttimo pc :eye
I game saranno un pò sacrificati ad alte risoluzioni, ma neanche tantissimo se riesci a scendere a compromessi. I classici mattoni non andranno mai in fullHD, ma con altri potrai avere ottime soddisfazioni :bgg2

Il problema di e-key è che ha un volume di vendite allucinante, proprio per quei pregi che hai elencato.

:bai

ARAGORN II
07-04-11, 21: 18
Ti ringrazio andry.

In effetti il PC non era partito come un PC per giocare, poi però visto che andavo a risparmiare un po' sulla licenza di Windows che già avevo, ho pensato di potenziare un po' la scheda video anche se ovviamente siamo sempre sulla fascia medio-medio/bassa. ;)

Si infatti immagino, dal momento poi che abito abbastanza vicino a dove hanno la sede, sono passato a ritirare i pezzi a mano (risparmiando anche abbastanza) e il posto è davvero molto piccolo, ma c'è una via vai di corrieri niente male! :hap

EDIT: Dimenticavo, leggevo in un altro thread, qui su CT, dell'adattatore vga -> dvi; mi chiedevo, a cosa serve in pratica? Sul vecchio PC avevo la 8600GT collegata al monitor (un LG da 17", risoluzione nativa 1280x1024) proprio tramite questo adattatore, mentre ora ho collegato la nuova GT440 direttamente all'uscita vga della scheda. Mi converrebbe riutilizzare anche in questo caso l'adattatore?

:bai

principe andry
07-04-11, 22: 58
Comunque il sistema è preparato ad una scheda video più prestante (se occorrerà) :eye

Le DVI delle schede video sono, per la precisione, delle DVI-I dual link. Questa connessione può inviare il segnale digitale ed analogico. Tramite l'adattatore si converte la "connessione fisica" da dvi a d-sub.
Collegando il monitor direttamente alla d-sub si by-passa il convertitore e nulla più.
In genere gli adattori qualcosina fanno perdere, ma spesso non ce se ne accorge nemmeno :eye

:bai

ARAGORN II
08-04-11, 09: 43
Ti ringrazio per la spiegazione andry. :hap Quindi, dal momento che sulla scheda video ho sia un'uscita DVI che una D-SUB, mi conviene collegare il monitor direttamente a quest'ultima, giusto?

:bai

principe andry
08-04-11, 12: 04
Si, esattamente :sisi

Quando avrai un monitor con ingresso digitale, passerai alla DVI :eye

:bai