PDA

Visualizza versione completa : Gentoo dualboot with XP



Tommy Paradise
12-01-11, 16: 32
Salve a tutti.
Mi sto preparando per benino per iniziare la mia avventura per gentoo.
Ho una domanda da nabbissimo: come posso fare un dualboot con xp? (grub?)
Xp è già installato, purtroppo serve ai miei per discorso contabilità e non vogliono sbattersi ad imparare altro.
Ho due Hdd, di cui uno un pò vecchiotto e che non utilizzo (lo potrei utilizzare totalmente per gentoo), come posso fare?

PS
Lo so che è un pressemblato penoso, ma può andar bene come hardware?
http://img227.imageshack.us/img227/5655/98788577.png

Grazie a tutti.

pierino_89
12-01-11, 16: 52
Gentoo non è particolarmente esosa di per sé, è che se non hai un processore più che buono è più il tempo che passi a compilare che a usare il pc.
Ovviamente la risposta per il dualboot è il bootloader, ma (c'è un ma!) sei sicuro di esser pronto per gentoo? :bgg2

Tommy Paradise
12-01-11, 17: 26
sei sicuro di esser pronto per gentoo?
In effetti...non ho problemi a sbattermi un bel pò di tempo sulla compilazione ecc


Ma sai com'è aiuta anche a rimorchiare....
LOL

pierino_89
12-01-11, 17: 32
In effetti...non ho problemi a sbattermi un bel pò di tempo sulla compilazione ecc
Ah di compilazione c'è proprio niente da sapere/imparare. Di configurazioni invece un botto proprio, a partire dal kernel.



Ma sai com'è aiuta anche a rimorchiare....
LOL

:shock

Tommy Paradise
12-01-11, 17: 58
dici che non ce la faccio?

pierino_89
12-01-11, 18: 12
Beh la domanda sul bootloader era banalotta, sai configurare un kernel senza ramdisk?

Tommy Paradise
12-01-11, 18: 16
Auguri, vada per Ubuntu.

pierino_89
12-01-11, 18: 23
È quello che dico sempre a chi vuole installare gentoo :bgg2 imparate a fare le cose difficili su Ubuntu, poi installate gentoo. Tanto gentoo si installa per forza da ubuntu (o altra distro).

Armandillo
12-01-11, 19: 32
Concordo con Pierino e parlo da neo-ubuntuniano dell'ultima ora :sisi

Ho avuto difficolta' (risolte) per essermi spinto oltre con i settaggi nonostante l'uso del "terminal", nei suoi meccanismi, non mi fosse totalmente sconosciuto essendo passato dal "dos" a suo tempo.

Quando ho dovuto scegliere una distribuzione mi son fatto consigliare qui nel forum e credo che ubuntu rappresenti un buon inizio per prendere confidenza

:bai

pierino_89
12-01-11, 19: 35
Ma io credo che Tommy abbia anche una buona dose di confidenza con Ubuntu, dato che è da un po' che vedo che bazzica :bgg2, il problema è che gentoo è per feticisti del terminale con perversioni sado-masochistiche di vario genere... :lol:

Armandillo
12-01-11, 19: 42
... il problema è che gentoo è per feticisti del terminale con perversioni sado-masochistiche di vario genere... :lol:

Oh ti capisco bene :sisi:bgg2

Non volevo spaventare Tommy....ma da cio' che ho provato con mano su Ubuntu circa il terminale mi ha schiarito le idee su come potesse essere un SO come Gentoo !!

Immagino cosa sarebbe se un Xp si reggesse solo con i comandi dos :shock...mi chiedo quanti ci impazzirebbero !? :hap

pierino_89
12-01-11, 20: 06
Beh, ma una volta terminata l'installazione l'aspetto estetico è assolutamente identico perché i software sempre quelli sono, gentoo con gnome esteticamente è la stessa cosa di ubuntu, così come mandriva, kubuntu e gentoo con kde. Cambia giusto un po' il branding.
Solo che prima devi dire al sistema cosa vuoi, come lo vuoi e in che salsa, e qui ovviamente rispetto ad "apri synaptic e clicca qui e qui" il margine d'errore aumenta decisamente... E con esso le cose che si imparano, nonché il divertimento.

Per fare un paragone, è come se per installare Windows 7 ti dessero windows XP con una shell e due archivi zip. E dentro non c'è il setup :lol:

K.a.o.s.
13-01-11, 23: 28
Tra Gentoo e Ubuntu, come difficoltà, c'è anche Arch Linux (http://www.archlinux.it/). Il suo ottimo wiki permette di risolvere quasi tutti i problemi più comuni e aiuta sia nella comprensione dei passaggi, sia nell'installazione del sistema.

imparate a fare le cose difficili su Ubuntu, poi installate gentoo.Io Ubuntu la vedo come qualcosa di completamente lontano dal concetto di semplicità. Ovviamente non parlo di facilità di utilizzo da parte di un nuovo utente, ma di com'è strutturata internamente. Chi ha più confidenza nel sistema ha molti meno problemi con distribuzioni più semplici.

Riguardo la stabilità poi ho sempre trovato particolari problemi sia a breve che a lungo termine. Anche ultimamente ho fatto una prova e tra Compiz che svariona allegramente ogni tanto e applicazioni che crashano misteriosamente pur non facendo niente, mi ha proprio allontanato dall'idea di tenerla.

il problema è che gentoo è per feticisti del terminale con perversioni sado-masochistiche di vario genere... Ah... che bei tempi :lol: