PDA

Visualizza versione completa : Il mistero degli uccelli morti



Armandillo
09-01-11, 09: 20
Dopo i casi segnalati in Arkansas e Louisiana, una misteriosa moria di uccelli è avvenuta anche in Europa, nel sud-est della Svezia....continua (http://tv.repubblica.it/copertina/il-mistero-degli-uccelli-morti-un-caso-anche-in-svezia/59450?video)

Fonte (http://tv.repubblica.it/home)

Che mi ricordi mai ho sentito di casi così strani plurimi.

Dopo il caso americano (http://www.ilpost.it/2011/01/05/merli-morti-arkansas/)anche da noi, a Faenza (http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo499994.shtml), un caso simile.

A parte le immancabili previsioni catastrofiste sulla fine del mondo, mi sembra di poter dire che la causa imputata ai fuochi d'artificio non sia convincente perche' a rigor di logica ad ogni fine anno avremmo assistito agli stessi eventi.

Gli americani parlano di "evento traumatico" evidenziando dall'osservazione delle carcasse possibili traumi pettorali :shock, cosa questa che fino ad ora non ha avuto conferme dalla Svezia ne' dall'Italia.

Sembrerebbe che non vi sia collegamento tra di loro anche per la diversita' di specie (merli, tortore,corvi) ma il dubbio che possa trattarsi di un virus aviario rimane.

In corso vi sono analisi approfondite che porteranno in settimana spiegazioni piu' plausibili ma lo sconcerto resta tanto che qualcuno parla di magnetismo terrestre, di una sua variazione che porterebbe a determinati effetti e gli uccelli, si sa, regolano le loro migrazioni in base ad esso.

Essendo un profano non azzardo ipotesi, quello che mi piacerebbe sapere e' se nel corso dei secoli fenomeni simili si siano registrati così importanti e in luoghi distanti tra loro :boh

Voi che idea vi siete fatti ?

:bai

Manlio
09-01-11, 11: 37
Secondo me c'è qualcosa che viene dall'uomo a collegarsi con tutte queste morti..
La mia idea (di puro ignorante) è come se attraversarsero una nuvola "mortale" e per tanto si può spostare in giro per il mondo con i venti, e probabilmente noi siamo immuni a questa nuvola!
Al 99.9999% è una fantasia mavisto che non ci sono riscontri ufficiali, direi che fantastichiamo un po tutti!

Armandillo
09-01-11, 12: 34
La mia idea (di puro ignorante) è come se attraversarsero una nuvola "mortale" e per tanto si può spostare in giro per il mondo con i venti

Da cio' che ho letto l'inquinamento non sarebbe la causa anche perche' non si spiegherebbe la mortalita' solo di alcuni tipi di uccelli e non altri.

Quello che mi lascia perplesso e' la quasi contemporaneita' degli eventi....che sia solo casualita' ? :boh

janet
09-01-11, 12: 56
ho visto un film estremamente interessante, ora non mi ricordo il titolo in cui le piante reagivano all'inquinamento, provocando tossine che spingevano gli uomini a suicidarsi era il loro modo di eliminare la fonte prima della causa della distruzione del pianeta, chiaramente fantascienza, però anche questo fenomeno degli uccelli è strano

Armandillo
09-01-11, 13: 23
Sembra che vi siano state altre morie simili qui (http://www.ecplanet.com/node/862) ed e' stata stilata anche una mappa impressionante: qui (http://www.ecologiae.com/moria-animali-mappa-motivi-decessi/31570/)

Leggendo in vari siti le ipotesi che si fanno riguardano ancora il campo magnetico terrestre o l'uso di antiparassitari in agricoltura che potrebbe aver interessato quelle specie piu' sensibili.

Rodolfo Tatana
09-01-11, 15: 30
ho visto un film estremamente interessante

si chiama The Happening :sisi

io non credo alle coincidenze o ai virus o chissa' quale altra spiegazione tireranno fuiri, secondo me c'è lo zampino (o meglio zampone) dell'uomo, come per tutte le cose, chissa' cos'avranno combinato :eye :bai

deathwish
09-01-11, 16: 03
ho visto un film estremamente interessante, ora non mi ricordo il titolo [...]

come ti hanno già risposto, il titolo del film è "E Venne il Giorno"...

... in tutta onestà, l'ho trovato una gran cavolata di film. :P

interessante lo spunto iniziale, ma lo sviluppo e le modalità in cui sono riusciti in vari momenti a scampare dalla tossina... beh, aveva del ridicolo... :)

Ricky
09-01-11, 18: 17
QUI (http://daily.wired.it/news/scienza/uccelli-morti-arkansas.html) un bell articolo di wired, e QUI (http://retetre.rtsi.ch/index.php?option=com_content&task=view&id=3399&Itemid=62) un post di paolo Attivissimo, che spiegano (o tentano di spiegare) il mistero.

:bai

Kirk
10-01-11, 14: 32
Sono propenso a credere all' ultimo link, sono cause diverse, solo che il primo caso è stato il piu' grande, che poi sia colpa dell' uomo non c'è dubbio, per un motivo o per un altro, non è certo una scoperta.

In Arkansas probabile che i botti li abbiano spaventati, quando mai si vedono uccelli diurni volare di notte?
E visto che a Genova poco tempo fa uno stormo si schianto' contro un palazzo di vetro, l' ipotesi dello schianto è plausibile.
Da li', i media che iniziano a pronosticar catastrofi.

Su Faenza, dove non son stati certo 5000 i morti, beh con il fetore che si sente e con aziende che emanano fumi sinistri (basta passar in autostrada), una folata di nube velenosa è plausibile, comunque presto diranno sulle analisi, pero' sugli schianti, beh se è vero questa (http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=22&pg=98), 25 milioni di uccelli muoiono all' anno in Italia contro pareti lucide o specchiate, vorrei sperare che quel numero, di 4 anni fa, sia esagerato, perche' 25 milioni diviso 365 farebbe comunque..70.000 al giorno!!

Armandillo
10-01-11, 20: 09
Mentre si attende l'esito delle analisi americane il giallo di Faenza sarebbe imputabile ad una grossa scorpacciata di semi non ben ancora identificati ma comunque tossici.

Intanto c'e' chi del caso americano teorizza ben altro: qui (http://saperedituttounpo.myblog.it/archive/2011/01/04/moria-di-uccelli-e-pesci-esperimento-segreto-sapere-di-tutto.html)

Visto che poi noi non ci facciamo mancare niente spunta anche un caso Campania (http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=133623&sez=CAMPANIA)

A questo punto sembra ormai assodato che lo "zampino" dell'uomo c'entra eccome e da alcune letture pare che vi sia stata qui da noi anche della superficialita' ad agire alle prime notizie.....e ti pareva !! :hap

Rodolfo Tatana
10-01-11, 21: 15
il giallo di Faenza sarebbe imputabile ad una grossa scorpacciata di semi non ben ancora identificati ma comunque tossici.

volatili che dopo milioni di anni di evoluzione si fanno ammazzare da un seme velenoso? non ci credo neanche lo vedo con i miei occhi

MarcoStraf
10-01-11, 21: 56
... Intanto c'e' chi del caso americano teorizza ben altro: qui (http://saperedituttounpo.myblog.it/archive/2011/01/04/moria-di-uccelli-e-pesci-esperimento-segreto-sapere-di-tutto.html) ...
Un colossale ammasso di fandonie.
Da quando il progetto HAARP (High Frequency Active Auroral Research Program) e' iniziato (anni '90) e' stato accusato praticamente di tutto (nonostante non sia classificato e le sua attvita' di ricerca sono riportate in un sito web pubblico), dai terrenoti nelle Filippine a inondazioni, siccita' e cataclismi vari, presunti o inventati, al punto da eclissare perfino il Large Hadron Collider del CERN
Adesso che l'Area 51 e' perfettamente visibile perfino nelle mappe di Google, e che del fantomatico pianeta X (che i Maya non hanno predetto) che dovrebbe distruggere il nostro pianeta ancora non ce ne e' traccia, logico che i complottisti di turno devono trovare qualcuno a cui dare la colpa.

HAARP Home Page (http://www.haarp.alaska.edu/)

PS il mio rubinetto in cucina continua a gocciolare: saranno gli alieni oppure e' causato da un "segretissimo" progetto governativo, installato di nascosto nel ripetitore dei telefono cellulari? :-)

janet
16-01-11, 18: 16
l titolo del film è "E Venne il Giorno"..
Bhè diciamo che l'interessante è per me scolastico, ormai le discussioni partono da film ecc, quindi diciamo che l'interesse, il lavoro di ricerca ed i risultati sono stati interessanti come con "Angeli e demoni" puoi parlare sia della contrapposizione chiesa- scienza che degli esperimenti del Cern, scusate l'ot e grazie per il titolo, molto gentili