PDA

Visualizza versione completa : Applicativi Masterizza e compara ISO o NRG con DVD



Kirk78
29-12-10, 21: 35
Ciao :bai2

sto facendo un po' di pulizia dei riscrivibili. Ho alcune immagini disco non troppo grandi che ho fatto su dei riscrivibili e volevo metterle su un solo DVD per liberare i RW.

Ho fatto la copia su ISO con Nero Express Essential e

Ho fatto una ISO e mi è venuta da 4.37GB insomma anche degli spazi vuoti (in realtà aprendolo con 7zip mi da 2 file con stesso nome una come quella che è nel DVD e un'altro sembra con lo spazio vuoto ma neanche tutto)
Ho fatto un NRG e uguale come sopra
Volevo contemporaneamente fare la verifica dati, come sempre faccio con i dati, ma mi da la scelta di verifica dati


I 2 file, come esempio, sono ImmagineP4.tib da 2GB, un'altra ImmagineP4.tib da 350MB. Il file ImmagineP4.tib sul DVD-RW è da 2.3GB :shock e poi gli altri GB cosa sono? :boh

Mi chiedo come faccio a fare un'immagine del DVD-RW senza mettere gli spazi vuoti?
Inoltre esiste o una maniera per far fare la comparazione a Nero o un'altro software che faccio solamente la comparazione tra una ISO/NRG e il riscrivibile di orgine prima di cancellarlo?

Questa è l'immagine di Nero senza verifica

1010

:thx
:bai2

Kirk78
20-01-11, 20: 59
Qualcosa mi dice che il problema è di difficile soluzione... Oppure ci sono software solo commerciali. Pazienza. Quando volete sono quì. E' strano però che nero mi dia la possibilità di verificare la masterizzazione quando masterizzo dei dati, e non quando i dati sono su una ISO!
Perché poi nero, a quanto ne so, prima crea un'immagine temporanea e poi masterizza... vall a capire. Oppure sono io che non trovo l'opzione. :boh

E poi quei dati in più cosa sono... misteri misteriosi! Non vorrei che insieme c'è anche una parte del software per il recupero dell'immagine disco stessa...

Grazie comunque dell'attenzione a tutti quanti.
:bai

ginalfa
25-01-11, 12: 08
Niente verifica perche la creazione del file non comporta la scrittura su disco, fonte di eventuali problemi.
Puoi stare più che sufficientemente tranquillo che nell'ISO c'è quello che deve esserci. La verifica la farai quando la scriverai su supporto fisico, semmai.
Quanto alle dimensioni dell'immagine penso dipenda dal modo in cui l'hai creata. Se hai usato un formato RAW avrai copiato tutti i settori del disco, anche se sono vuoti: risultato un'immagine corrispondente all'intera capacità del supporto.
Non fai prima a copiare i due file da RW a HD e creare un nuovo disco o immagine? Così avrai anche la tua brava verifica...

Per queste cose di roba free ce n'è a iosa, anzi mi chiedo come si possa ancora acquistare sw commerciale in materia.:boh
in Windows ad esempio per trattare le sole immagini c'è imgburn (http://www.imgburn.com/) o per avere qualcosa di simile a nero (full e non essentials) c'è CDBurnerXP (http://www.cdburnerxp.se/). Basta googlare.
In linux, poi, semplicemente c'è....linux: di tutto e di più.:tong2

Kirk78
25-01-11, 18: 19
Ciao e grazie ginalfa. Ovviamente non intendo un software per la sola masterizzazione (ho Nero Essential perché la licenza era insieme al masterizzatore) ma più che altro quella di comparazione, sopratutto da un file ISO, fatto tra l'altro con lo stesso RW. Ok che i difetti possono essere sul disco fisico: come dici tu "sufficientemente tranquillo" una bella verifica mi fa essere molto più tranquillo prima di fare la cancellazione definitiva :oo2


Non fai prima a copiare i due file da RW a HD e creare un nuovo disco o immagine?
Per I solo file immagine disco si, ma come detto non ricordo se c'è anche una parte del software per il recupero dati (lo faceva sia Ghost che Acronis adesso ninso).


penso dipenda dal modo in cui l'hai creata.
Nero Essential -> Copia intero DVD -> Origine masterizzatore, destinazione Image Recorder [DVD]. Su Essential non ci sono opzioni RAW, quindi non saprei. E poi perché mi fa 2 file con lo stesso nome ma diversa capacità?

P.S. W Linux :sisi

ginalfa
25-01-11, 18: 47
E che ne so come masterizza nero essentials?
In verità sarebbe strano che vada in RAW (troppo per nero) ghghg..
Può anche darsi che il sw con cui hai fatto l'immagine dell'HD usi un filesystem non standard ed in quel caso il RAW scatta inesorabile.
Comunque prova a creare l'immagine con uno dei sw che ti ho linkato. imgburn è eccezionale con le immagini e se non ricordo male ti fa anche la verifica, almeno nella copia on the fly.

Sul DVD ti vengono creati due file perchè sul filesystem ISO9660 (quello di CD e DVD) non possono essere trattati file superiori a 2 GB quindi l'immagine dell'hd viene spezzettata per rispettare il limite del filesystem.
In ogni caso non credo che l'ambiente di ripristino, se c'è, sia tanto grande e, guarda caso, tale da riempire tutto il DVD. Di norma si tratta di pochi MB se non KB.

Kirk78
25-01-11, 19: 30
non possono essere trattati file superiori a 2 GB quindi l'immagine dell'hd viene spezzettata
Anche nell'ISO? A quanto ricordo se un file supera i 2GB mi fa il formato UDF con (non spezzato) il file intero. Forse non vale per l'unità virtuale e quindi ecco i 2 file come dici tu!


Di norma si tratta di pochi MB se non KB
Infatti se non ricordo male ghost mi metteva meno di 2 MB...

Sbaglio Imgburn è solo da installare e non c'è ufficialmente una versione portable? Penso che comunque mi hai risposto visto che leggo:

Optionally, you can also have ImgBurn compare it against a given image file to ensure the actual data is correct

ginalfa
26-01-11, 11: 26
Dunque facciamo un po' d'ordine. Usare Linux aiuta a capire per benino i concetti di filesystem, bootsector, ambienti di avvio e robaccia simile.

I due file immagine dell'hd sono stati generati da sw di backup (credo acronis), che non concosco e non posso sapere se include l'ambiente di ripristino.
Se hai creato con acronis direttamente il supoprto fisico (unica possibilità che comporti anche la creazione dell'ambiente di restore) e lo stesso sw supporta UDF, avrebbe dovuto produrre il disco RW direttamente in UDF e non spezzettare l'immagine.
Un filesystem UDF quando viene copiato genera un'immagine ISO-UDF senza che tu debba intervenire. Quindi penso che tu abbia un ISO standard, visto che i file sono due ed il primo esattamente di 2 GB.
Nero non può avere spezzettato di suo i due file, perche non rientra tra le sue facoltà e sopratutto perche se così fosse il sw di ripristino non riconoscerebbe la frammentazione dell'immagine. Semplicmente se nero avesse rilevato un file non compatibile con il filesystem lo avrebbe segnalato e non avrebbe masterizzato, nemmeno su unità "virtuale" cioè su file ISO.
L'ISO è un'immagine del filesystem di destinazione e ne ha gli stessi limiti: <= 2GB sul supporto <= 2GB sull'ISO!
Comunque è un fatto decisamente marginale.

Imgburn va installato, ma è abbastanza leggero e comunque non va in conflitto con nero.

Resta la possibilità di estrarre i due file e masterizzarli su un supporto, ma in tal caso perderesti l'ambiente di ripristino, sempre che sul RW ci sia. Se ci fosse di regola dovresti vedere sul RW altri file eseguibili o comunque binari (magari nascosti) che vengono lanciati dal bootsector.

Del resto basta fare un bel boot dal RW: se c'è l'ambiente il pc partirà, altrimenti ciccia... ed in tal caso puoi tranquillamente copiare i due file e masterizzarli dove ti pare, perchè ti servirà un altro supporto per il boot e l'ambiente di restore.

Kirk78
27-01-11, 19: 04
Ciao e grazie ancora g!

Imgburn va installato, ma è abbastanza leggero e comunque non va in conflitto con nero.
A me infatti interessa che non vada in conflitto e non pesi troppo. E' per questo che preferisco quelle portable.

Per il resto penso anche io che la "colpa" sia solo di Nero.

Si, ovviamente ho fatto l'immagine direttamente con un vecchio Acronis di cui avevo la licenza. Considera che un tempo il software di Acronis veniva bene nascosto che i vecchi sistemi operativi Windows non vedevano nessun file, ecco perché il mio dubbio.

Verissimo anche il tuo consiglio: potrei farlo anche partire... ma allora preferisco metterlo non su questo PC che anche in "comproprietà". Sai non ricordo come la feci o come la fece la mia compagna dell'epoca, era di un PC ormai sepolto in un'isola ecologica! Un milione di anni fa c'era Riu ... no scusa :ghgh ... c'era la possibilità di attivare di default il backup il automatico. E adesso non ho un'altro PC ... funzionante per la prova :cry3

Comunque mi sono copiato l'immagine, ma ancora non cancello il RW.


puoi tranquillamente copiare i due file e masterizzarli dove ti pare
Forse non mi sono spiegato bene: c'è un solo file sul RW. E' nero che ha fatto nell'ISO 2 file! Facendo Info da nero dice

Only registered members can view code.E nel RW c'è solo 1 tib di Acronis da 2.304.230KB :boh

ginalfa
28-01-11, 18: 14
Non capisco coma abbia fatto nero a prendere la decisione di splittare l'immagine senza avvertirti.:shock
Comunque se sul rw hai un file unico è fotmattato in UDF, che probabilmente non è supportato da nero essentials.
Non mi spiego come si pervenga allo split del file ed alla crazione di una ISO in RAW, ma a questo punto non mi fiderei di nero.
vai con Imgburn e non pensarci più.
In ogni caso non credo che al boot ti parta brutalmente il restore, di norma chiede conferma. Se hai il didtino veloce e non ti fidi ti basta spegnere non appena ti rendi conto che sta caricando qualcosa da RW. Poco elegante, lo so, ma efficace:ghgh