PDA

Visualizza versione completa : Io e l'informatica: appunti di viaggio



Armandillo
24-12-10, 14: 15
Viaggio.....si perche' ormai lo e' diventato !!

Dai lontani anni '80 col Dos 5.5 giu' giu' fino agli attuali sistemi operativi !
Dal win 3.1, win 95, win 98, win Me, xp, vista, seven, ubuntu !!

Una lunga sequela di interesse mai scemato che ha portato nella mia vita una nuova fonte di attenzione e passione.

Ne parlo perche' credo che, qualunque sia l'hobby, si ha bisogno di ricercare giusti stimoli per mantenere un cervello sempre in funzione ma soprattutto continuamente messo alla prova come un training costante e funzionale.

Sia ben chiaro, si puo' vivere benissimo senza, ma nel tempo questa passione si e' trasformata nascendo per gioco (o per il gioco) e poi come sfida delle proprie capacita' dove non era importante tanto il risultato finale quanto l'essersi impegnati per risolverlo !

A distanza di tanti anni rimane quella scintilla iniziale pur essendo consapevole che (ormai :triste) probabilmente non cambiera' il mio futuro ma che contribuira' senz'altro a "mantenermi giovane" o se non altro, informato !

Non so attualmente quale sia l'approccio a questo tema ma so che quella "gavetta" mi e' servita così come le notti insonni per debellare un virus, per smontare e rimontare pc, per creare multiconfigurazioni (chi c'e' passato sa cosa voglio dire :sisi) , fare diskcopy, formattare, ripristinare, ecc....

Insomma alla fine mi son reso conto che all'atto pratico, nella vita quotidiana e nel lavoro, non m'e' servito a molto ma come fonte d'interesse e applicazione e' stata una avventura ricca e coinvolgente, sempre nuova e stimolante ed ora addirittura piu' di prima :hap

Delle volte ripenso con nostalgia a quei tempi e mi ripeto spesso quel "ah, se avessi scelto quel ramo !" che fa piu' male di quanto si pensi perche' "a quei tempi" si era agli esordi e nessuno avrebbe immaginato l'attuale futuro e quindi le strade da intraprendere non erano chiare come adesso !

Comunque non mi lamento piu' di tanto....tanti miei coetanei vorrebbero essere al mio posto pur di non apparire imbolsiti e semi-rinco dalla tv o dall'assenza quasi totale di altre passioni quasi che avessero paura di mettersi in gioco, di provare strade nuove, di sperimentare non tanto l'oggetto informatico in quanto tale ma la propria attitudine a confrontarsi con i problemi !

Qualcuno certamente pensera' che queste righe rappresentano un auto-incensamento....non e' così ....il piacere di condividere esperienze simili incoraggia a proseguire per questa strada, con umilta', perche' si apprende di continuo e solo lo stolto o il presuntuoso potra' credere di sapere tutto :oo2

Informatica forever.....to be continued

:bai

MarcoStraf
24-12-10, 17: 18
mi son reso conto che all'atto pratico, nella vita quotidiana e nel lavoro, non m'e' servito a molto ...
ti ha aiutato ad allenare il cervello e a tenerti vispo e in gamba, tutti dovrebbero coltivare passatempi istruttivi


perche' si apprende di continuo e solo lo stolto o il presuntuoso potra' credere di sapere tutto
parole sagge

Armandillo
24-12-10, 17: 27
ti ha aiutato ad allenare il cervello e a tenerti vispo e in gamba, tutti dovrebbero coltivare passatempi istruttivi

Forse mi son espresso male :hap ....intendevo che la conoscenza dell'informatica non mi e' servita nel lavoro, non mi ha dato denaro o carriera....probabilmente, dirai (ne sono certo) che mi ha dato molto di piu' :sisi...quello cui accennavi....una mente vivace e attiva !

:bai

MarcoStraf
24-12-10, 17: 47
no, ti sei espresso benissimo, volevo solo approvare le tue parole

DeST
24-12-10, 21: 46
Sarebbe davvero bello potersi trovare sempre nella posizione dove il proprio lavoro e legato strettamente alle proprie passioni...
Gioverebbe al lavoratore, il quale vedrebbe accrescere costantemente la propria cultura nel campo preferito, e al consumatore , che godrebbe direttamente della cultura e della passione del lavoratore...
Purtroppo non è quasi mai così (soprattutto quando è già difficile trovare un lavoro qualsiasi)

Alla fine credo che sia ugualmente importante coltivare le proprie passioni!! Continua così!!