PDA

Visualizza versione completa : Consiglio acquisto server aziendale



Ricky
03-12-10, 17: 30
Ciao a tutti.

Nell'azienda dove lavoro si sta ventilando l'opportunità di installare un server dedicato, perchè per ora sul 'server' ci lavora un impiegato (orrore!).:shock

Sulla macchina dovrebbero girare applicativi gestionali, e dovrebbero essere memorizzati tutti i documenti di 4 pc, collegati in ethernet.

Per adesso il tutto gira (abbastanza lentamente...:eye) su un Dual Core @3.4 Ghz, con 1 Gb Ram.

Cosa mi consigliate? Installare un Windows server? Premetto che sono abbastanza ignorante in fatto di reti, quindi se volete info che non vi ho dato dite pure.:hap

sheva777
03-12-10, 18: 58
ciao

quanti pc si devono collegare, che tipo di rete avete?
mentre decidete che server comprare, aumenterei su quello esistente la memoria ad almeno 4 gb.
ibm, dell, hp hanno in catalogo dei server con alimentatori ridondanti, 2 o 4 dischi in raid processori adatti e schede madri apposite, dipende quanto volete spendere, se posso consigliarvi, non lesinate troppo, e' vero che i server seri costicchiano, ma devono contenere i dati vitali di una azienda assolutamente da non persere se si guasta un disco, si possono recuperare tramite ditte specializzate, ma il costo e' piuttosto elevato, per cui.....
ovviamente il sistema operativo deve essere adatto ad un server, winserver o linux server
direi che se non lo avete, vi serve anche un firewall hardware, visto che utilizzate internet.

ciao

Asterix
03-12-10, 19: 28
Un'altro paio di considerazioni:

oltre a quanto suggerito da sheva io sarei propenso per un bel raid 5 e una bella unità di backup lto per esempio, in modo tale da eseguire dei salvataggi in automatico e programmati.

Oltre al firewall HW anche un bel AV centralizzato in modo da essere tranquilli sugli aggiornamenti e proteggere anche il server.

:bai

Ricky
03-12-10, 20: 57
Grazie per le risposte!

Sicuramente avevo in mente 2 dischi in raid, ups e backup automatico ogni tot ore. Il server deve gestire 4 postazioni in contemporanea, inoltre garantire la connessione con 3 macchine a controllo numerico. Sarebbe anche apprezzata la possibilità di poter lavorare sugli applicativi da remoto (con LogMeIn). Per quanto riguarda la ram ho già chiesto di aumentarla, ma il tecnico mi ha detto che visto che su Task Manager figura che di ram disponibile cen'è ancora, non bisogna aggiungerne. :boh
La rete è sia ethenet che wireless (per connettersi ai macchinari a controllo numerico).

Come budget avevo in mente 600-1200€. Ma non ho proprio idea di dove e cosa comprare, non avendolo mai fatto in vita mia: potreste postarmi dei link di prodotti furbi? :hap

wrongway
04-12-10, 09: 01
Windows Server 2008 R2 Standard da solo costa più di 600 euri (salvo trovarlo già installato OEM - Dell ci monta di suo la versione inglese) a cui bisogna aggiungerci le licenze per i dispositivi che si collegano ad esso: Windows Server 2008 R2 | Gestione delle licenze (http://www.microsoft.com/italy/server/windowsserver2008/come_acquistare/licenze.mspx)

di linux free ci sta CentOS, però con esso non avete supporto/assistenza: dovete cavarvela da soli, e poi naturalmente la domanda è: "I vostri applicativi su linux ci girano sopra?"

per il raid se deve fungere da storage per le workstations come suggerito sarebbe opportuno optare per il 5 (minimo 3 hard disks - oltre ovviamente a quello su cui stanno l'OS e i programmi)

per farvi un'idea dei prezzi di partenza di dell, ibm e hp:
Server tower PowerEdge | Dell Italia (http://www1.euro.dell.com/it/it/aziende/Server-e-connettivita/tower/ct.aspx?refid=tower&s=bsd&cs=itbsdt1&~tab=2)
IBM Server System X. Server per tower universali - Italia (http://www-03.ibm.com/systems/it/x/hardware/tower/index.html)
Server HP ProLiant ML? HP Piccole e Medie Imprese prodotti (http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/sm/WF02a/15351-15351-241434.html)
I server HP ProLiant DL? HP Piccole e Medie Imprese prodotti (http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/sm/WF02a/15351-15351-3328412.html)

sheva777
04-12-10, 17: 54
Grazie per le risposte!

Sicuramente avevo in mente 2 dischi in raid, ups e backup automatico ogni tot ore. Il server deve gestire 4 postazioni in contemporanea, inoltre garantire la connessione con 3 macchine a controllo numerico. Sarebbe anche apprezzata la possibilità di poter lavorare sugli applicativi da remoto (con LogMeIn). Per quanto riguarda la ram ho già chiesto di aumentarla, ma il tecnico mi ha detto che visto che su Task Manager figura che di ram disponibile cen'è ancora, non bisogna aggiungerne. :boh
La rete è sia ethenet che wireless (per connettersi ai macchinari a controllo numerico).

Come budget avevo in mente 600-1200€. Ma non ho proprio idea di dove e cosa comprare, non avendolo mai fatto in vita mia: potreste postarmi dei link di prodotti furbi? :hap

se il quantitativo di memoria installata e' proprio 1 gb, considera di cambiare anche......il tecnico, quel quantitativo di memoria e' insufficiente anche per un pc casalingo con xp installato, figurarsi per un pc adibito a server o un server vero.
il budget e' anch'esso insufficiente, considera anche le apparecchiature hw per proteggere la rete e specialmente i dati aziendali sono vitali.
bisognerebbe informarsi presso un specializzato in reti aziendali, assolutamente no da quel tecnico.

ciao

chrix
04-12-10, 21: 41
se il quantitativo di memoria installata e' proprio 1 gb, considera di cambiare anche......il tecnico, quel quantitativo di memoria e' insufficiente anche per un pc casalingo con xp installato, figurarsi per un pc adibito a server o un server vero.

adesso non spariamo troppo alto :tong2, con 1 gb ci fai. Io tempo fa avevo un server pentium 4 2.0 ghz con 512 mb che mi gestiva 5 postazioni (active directory + servizi condivisi) poi ovvio che se ci monti sopra di tutto devi ampliarlo.

secondo me per il lavoro che devi fare è piu che sufficiente un ibm x3550, XEON dual core da 3.0 ghz da 4 a 32 gb di ram, 2 alimentatori hot swap, raid. il tutto a 600-1000 €. possibilmente poi per il SO vai di Unix, a patto che tu non abbia software particolari, quel server lo monta anche la ditta dove lavoro, e ti posso dire che è un prodotto ottimo, ovviamente non a livelli altissimi.
Per l'ups vai di APC, e li i prezzi salgono.

Asterix
05-12-10, 08: 39
Scusa chrix ma mi devi proprio dire dove li prendi i server, io a 600€ non acquisto nemmeno un pc comune.
Per la ram concordo anche io che 1 Gb per un server è poco specialmente se si fanno girare dei servizi, certo se lo si usa solo per file server allora si bastano, forse anche 512 con alcuni sistemi.
Per unix è necessario avere anche le nozioni per mantenerlo altrimenti si corre il rischio, che molti fanno, di spendere un occhio della testa quando si chiama il tecnico per la normale manutenzione e gestione (dalle mie parti un tecnico esterno ha un costo orario di 77€ + 36€ diritto di chiamata).


:bai

chrix
05-12-10, 09: 53
io nel server con 512 mb ci facevo girare server apache+storage locale+server mail e un servizio di accesso remoto, i pc li compri anche a 200€, se poi voi li andate a comprare da mediaworld è ovvio che spendete millemila euro :bgg2 (io un desktop intel core 2 quad con 4 gb di ram e 500 di hd lo ho per 340 euro, senza sistema operativo)

noi in ditta montiamo certamente server high level da piu di 18000€ ma anche server entry level tra i 500-1200€ che comunque garantiscono performance accettabili. ti do un link di riferimento SERVER RACK - DL120 G6 - Store 984 (http://store984.com/EndUser/schede/index.asp?codice=470065-324&IDCategoria=SA&IDNegozio=&IDFamiglia=&Prod=)

Asterix
05-12-10, 10: 25
Ok spiegato il prezzo, se guardiamo il link da te evidenziato notiamo:



raid permesse 0/1 e non raid 5
1 solo disco da 250 gb e da 7200 giri e non 3 / sup per un raid 5 per garantire una sicurezza tale da essere considerato server
alimentatore singolo e non ridondati
nessun s.o. server installato


alla fine sono caratteristiche di un pc e non di un server; di server ha solo il nome :lol:
Se iniziamo a mettere i componenti da server i prezzi salgono e bene come possiamo vedere dalle opzioni.

I pc io li compro di marca in quanto mi serve una certa garanzia e non un semplice assemblato.


in ditta montiamo certamente server high level da piu di 18000€

ci siamo come prezzi, io ne stavo valutando uno da 15.000 € in promo per un ambiente di virtualizzazione.


:bai

chrix
05-12-10, 10: 38
infatti è entry level, comunque sia un server è un computer e un computer è un server... un server è solo un computer migliorato per servizio 24 ore, per me non occorre il raid 5 per il lavoro che deve fare, imposta il backup una volta a settimana in un disco esterno, il raid è solo un sovrapprezzo inutile, capisco se sei in un datacenter a livelli di aruba...

Ricky
05-12-10, 14: 32
Sono d'accordo con chrix: dipende quello che ci devi fare. Se pensate che adesso come adesso sul 'server' (pc normalissimo con 1gb di ram) ci lavora anche un impiegato, capite bene che quando parlate di raid 5 o alimentatori ridondanti mi metto a ridere. :hap Cioè avete ragione, se uno vuole fare una cosa veramente seria spende 15.000€, ma visto che noi non siamo Aruba ma una piccolissima aziendina dalle modeste pretese (e, parlo per me, dalle modeste conoscenze in ambito di reti/server), capite anche il tenore delle mie richieste. :hap

Quindi, per non andare troppo su di prezzo, come detto avevo pensato a un massimo di 2 dischi in raid da 500gb, un processore abbastanza prestante, e una buona componentistica in generale.


Per ogni utente o dispositivo che accede o utilizza direttamente o indirettamente istanze del software server Windows Server 2008 R2 è necessario acquistare una licenza di accesso client per Windows Server 2008 R2 (CAL per Windows Server).
Perdonate l'ignoranza. Noi sulle varie postazioni abbiamo XP pro SP3: se sul server installiamo che ne sò Windows server 2008, dobbiamo per forza comparci 5 licenze CAM? E se (dico 1 assurdità) anzichè installare windows server ci installassimo un XP anche lì (come già adesso)...sarebbe tanto un'oscenità? :hap

sheva777
05-12-10, 15: 38
adesso non spariamo troppo alto :tong2, con 1 gb ci fai. Io tempo fa avevo un server pentium 4 2.0 ghz con 512 mb che mi gestiva 5 postazioni (active directory + servizi condivisi) poi ovvio che se ci monti sopra di tutto devi ampliarlo.

secondo me per il lavoro che devi fare è piu che sufficiente un ibm x3550, XEON dual core da 3.0 ghz da 4 a 32 gb di ram, 2 alimentatori hot swap, raid. il tutto a 600-1000 €. possibilmente poi per il SO vai di Unix, a patto che tu non abbia software particolari, quel server lo monta anche la ditta dove lavoro, e ti posso dire che è un prodotto ottimo, ovviamente non a livelli altissimi.
Per l'ups vai di APC, e li i prezzi salgono.

io sparo stroppo alto per portare ad almeno 3 gb la memoria, ma tu bombardi a tappeto con quel server da 32 gb..........questo tuo ragionamento stento a capirlo :boh, o non leggi quanto gli altri scrivono :m:, oppure scrivi tanto per farlo (ma penso che non sia questo il tuo caso), altrimenti guarda cosa ti aspetta >>>>>>>>>>> :bsh
mi ripeto, avevo consigliato l'aumeto della memoria a quel pc (tanto probabilmente piu' di 3/3,5 gb non rileva) giusto per velocizzare le operazioni di tipo server (visto che l'utente lamenta una lentezza generale) in attesa di sostituirlo con un vero server.
dato che si sta parlando di una rete aziendale (non so di cosa tratta l'azienda), il badget da mettere a disposizione per la sicurezza della stessa e dei dati aziendali, dovrebbe essere considerato un investimento su cui e' meglio non lesinare, di solito tutta la storia di una azienda e' affidata ai server e da questi spesso ne va della vita stessa dell'azienda, oppure il costo per ricostruire la maggior parte dei dati e' nettamente superiore al costo di un buon server, avendo un buon sistema raid, e' inutile comprare un costoso sistema dat (senza contare la rottura di maroni a sostituire periodicamente le cassettine).

ciao

Asterix
05-12-10, 16: 02
Il raid 5 non è una prerogativa di webfarm, io in azienda un server senza raid 5 non lo prendo; per natura i server devono garantire stabilità e continuità dell'erogazione dei servizi quindi un server raid 0 o 1 sono da escludere.
Attenzione se Ricky utilizza il server come un semplice file system puro forse è più corretto pensare a delle semplici nas almeno i dischi sono in raid 5, ce ne sono che costan poco Acer easystore 2, confronta prezzi e offerte acer easystore 2 su Trova Prezzi (http://www.trovaprezzi.it/prezzo_storage-backup_acer_easystore_2.aspx)

:bai
Come vedete

chrix
05-12-10, 18: 34
io sparo stroppo alto per portare ad almeno 3 gb la memoria, ma tu bombardi a tappeto con quel server da 32 gb

attenzione , "XEON dual core da 3.0 ghz da 4 a 32 gb di ram" :hap, per quanto riguarda l'azienda dove lavoro facciamo reti locali / geografiche.

Ricky
05-12-10, 19: 13
.
Attenzione se Ricky utilizza il server come un semplice file system puro forse è più corretto pensare a delle semplici nas almeno i dischi sono in raid 5, ce ne sono che costan poco [/url]



Purtoppo ci serve anche per farci girare dei programmi che malauguratamente hanno l'applicativo che deve girare a livello server. Si tratta fondamentalmente un programma gestionale che gira solo su xp e altri due programmi che ci girano assieme.

Quindi sarebbe tanto ovvibile :ghgh installare XP sul server?

Asterix
06-12-10, 07: 51
Scusa ma se gira solo su xp tanto vale che acquistare un pc dedicato per l'applicativo, ti costa decisamente meno, se l'applicativo puo' girare su windows server (2003 o 2008) all'ora si che puoi valutare un server, altrimenti getti solo soldi.

:bai

sheva777
06-12-10, 17: 01
Purtoppo ci serve anche per farci girare dei programmi che malauguratamente hanno l'applicativo che deve girare a livello server. Si tratta fondamentalmente un programma gestionale che gira solo su xp e altri due programmi che ci girano assieme.

Quindi sarebbe tanto ovvibile :ghgh installare XP sul server?

il gestionale non e' aggiornabile ad un sistema operativo server?
XP stra poco verra' abbandonato da microzozz.

ciao

wrongway
07-12-10, 09: 17
giusto a titolo informativo... per windows server esistono diversi tipi di licenze:

quelle "per dispositivo" permettono l'accesso contemporaneo al server di più unità; es.: con un "pacchetto base" di 5 licenze (costo circa 100 euri) si possono collegare contemporaneamente al server 5 computers

quelle "per utente" (il costo è identico a quelle "per dispositivo") sono "nominali" e consentono ad ogni singolo utente di collegarsi al server con dispositivi diversi (es. il desktop e il notebook, ovviamente non contemporaneamente con entrambi)

poi ci sono quelle "per server" se si dispone di più servers

riguardo al raid uno non è che si deve svenare per prendere un controller in grado di gestire SAS 2.0 a 6 Gbit/s con HDDs a 15K... un banalissimo southbridge ICH10 dell'intel supporta il 5 su SATA II a 3 Gbit/s... comunque sia, il "backup" andrebbe fatto "istantaneamente", nel momento in cui il documento viene creato/modificato (nel secondo caso magari conservando copia precedente la modifica)

ovviamente in questo caso specifico, il problema è proprio il budget che "applicativi gestionali" permettendo, già solo con windows server verrebbe sacrificato...