PDA

Visualizza versione completa : Sedi dei mondiali 2018 & 2022



Kirk
02-12-10, 22: 15
Probabilmente a molti ormai nessuno fara' più caso a queste cose, ormai e' un problema del solo dio denaro, la corrotta FIFA dell' ignobile Blatter non ha più vergogna di se stessa..

Per il 2018 passi, vero che la Russia mai aveva ospitato un mondiale, ma è anche vero che essere arcimiliardari del gas e che è il paese europeo più "extraeuropeo d' europa ha fatto il resto, del resto lo stesso Abramovich è il fautore, ironia della sorte compro' una squadra inglese, ora fuori per la sua candidatura..
L' Inghilterra e' arrivata zoppa propria per la sua stampa (BBC), cosa che ovviamente non poteva succedere in Russia, (pena il rischio di vita di qualche giornalista), e dal punto di vista economico alla fine era in grosso vantaggio, e vabbè..

Ma che i mondiali del 2022 si giochino in un paese di poco piu' di un milione di abitanti, che niente a che vedere ha col calcio (e che mai si e' qualificato), ma ha solo comprato eventi sportivi per auto e moto, ( e che ha naturalizzato dei keniani dopo pochi mesi perche', poverini, gli scheicchi volevano delle medagli olimpiche..cialtroni!!))
e' la fine del vero calcio che ricordavo un tempo.

Mondiali giocati dove la gente impazziva per il calcio, fregandosene se il paese era grande e i trasporti piu' problematici, sono ormai utopia, Brasile 2014 sarà solo una mosca bianca.

Poi vedo gli altri candidati.. Giappone e Corea che ci fanno??? Hanno ospitato il mondiale nel 2002.. l' Australia, come tutti gli altri, ha altri sport primari, ma e' un paese grande ed organizzatissimo ed ha i suoi tifosi di calcio, e mai in Oceania si era disputata la coppa, invece mazzuolata dai petrolieri arabi che solo per avere dei soldi fanno e organizzano quel che gli pare.

Non me ne frega niente se fanno megastadi e megahotel in mezzo al deserto, e' solo il volere di 3 sceicchi e nulla piu', non di un popolo di decine di milioni di abitanti, che ci facciano il mondiale under20, ma la vera coppa là è un' indecenza.

Una schifo totale, il calcio come lo conoscevo non esistera' piu' tra pochi anni, e' ormai morta la vera essenza, solo interessi politico/economici, quelli si hanno invaso il vero sport, chi lavora nel calcio con impegno, e i veri tifosi, sono solo ormai dei burattini che non valgono piu' niente, l' importante e' che vedano 7000 trasmissioni sportive sul calcio 7 giorni su 7 alla settimana, ancor meglio se su tv a pagamento!

E' questo tutto o quasi, grazie a quell' uomo senza vergogna che da anni dirige la FIFA.
Spero che un giorno esca qualcosa che lo incarceri a vita in una sporca galera, a volte capita che qualcuno si prenda cio' che si merita, chissà ;-)

Sabotender
02-12-10, 23: 03
E' per la promozione di questo sport? Ormai non ce la beviamo più, tutto gira intorno ai soldi dobbiamo abituarci all'idea ma ognuno ha per sempre la possibilità di scegliere ed io per principio a pagamento ho solo il canone... finchè non lo aboliranno e saranno tutte pay per wiev.

Come contrappasso a questo punto preferirei che i mondiali si svolgessero solo nelle nazioni dove il calcio è veramente uno sport di livello.

Eres
03-12-10, 07: 50
Ma si, ormai è tutto uno schifo di soldi e sporchi interessi capitalistici :tap

Rodolfo Tatana
03-12-10, 09: 57
Sono contento per la russia paese che ha tradizione calcistica, ma questa del qatar non è scesa neanche a me, è assurdo non sanno neanche cos'è un pallone, promozione del calcio nei paesi arabi? ma per favore...nel 26 li giocheranno magari in cina, nel 30 in india, nel 34 chissa' in quale altra nazione non ancora calcisticizzata ma dove piovono miliardi e i signori potranno fare buoni affari.

capisco che ormai il calcio è sempre piu diffuso e non è neanche giusto che i paesi con tradizione mantengano posizioni storiche di supremazia ma perlomeno facciamo organizzare il mondiale a una nazione che ha una nazionale capace di qualificarsi alle fasi finali, ma il qatar ce l'ha almeno una nazionale di calcio?

Kirk
03-12-10, 10: 42
La Cina la potrei anche capire di piu', come fu per gli Usa nel 94 e la stessa Russia, il serbatoio e' enorme..ma un paese che in totale fa meno abitanti di Milano e non ha neppure tradizione è un qualcosa di ridicolo.

ma il qatar ce l'ha almeno una nazionale di calcio?Beh quella c'è l' ha anche S Marino o il Liechtenstein, capirai.. per le qualificazioni 2010 e' anche arrivato ai 2 gironi finali, dove comunque e' stato surclassato da Australia, Giappone e perfino dal Bahrain, che si e' preso lo spareggio con l' Arabia (vinto) e quello con la N.Zelanda (perso).
L 'altro girone era ben piu' difficile, se cosi si puo' dire.
L' unica cosa decente la fece nel turno precedente, arrivando alle spalle dell' Australia ma eliminando Cina e Iraq nel proprio girone..

Ma che lo diano al Quatar invece che all' Australia, è solo questione di soldi, nei paesi arabi il calcio e' comunque piu' sviluppato (soprattutto in nord africa e iran iraq) se era per promuoverlo dovevano andare nella terra del rugby.. itinerario ben piu' affascinante, popolato e diversificato di 10mila km di deserto.

Rodolfo Tatana
03-12-10, 11: 06
vabbè almeno sappiamo che hanno anche una nazionale..purtroppo il calcio si sta muovendo in questa direzione, un calcio dove ormai la differenza la fanno i milioni e chi non fattura tanto non arriva da nessuna parte, è quasi naturale che un calcio cosi' strutturato non puo' che andare verso questa direzione :triste
il milan probabilmente è la squadra al mondo piu attenta all'aspetto marketing e galliani ha gia anticipato blatter, basti pensare che lo sponsor è la fly emirates, piu le voci che si susseguono da un annetto sulla possibile cessione di parte della societa' appunto ai petrolieri, e che il milan di ancelotti tre anni fa fece un ritiro invernale in dubai mi pare, piu qualche inutile amichevole, inutile calcisticamente ma utilissima per tirare su qualche milione, ricordo che riuscirono a costruire uno stadio in pochi giorni e smontarlo il giorno dopo l'amichevole, un qualcosa di incredibile che solo chi ha denari da buttare via puo' riuscire a fare, di certo per il mondiale costruiranno stadi spaziali e altre infrastrutture megagalattiche e sembrera' tutto molto affascinante ma noi romantici del calcio ormai disillusi provbabilmente la vedremo nell'ottica giusta

Eres
03-12-10, 11: 39
itinerario ben piu' affascinante, popolato e diversificato di 10mila km di deserto.
Beh questa non può essere una discriminate, visto che anche l'Australia è in gran parte deserto per migliaia di chilometri :ghgh
Comunque a parte la battuta, sono d'accordo con te, dovevano darlo all'Australia, paese che è sempre stato nei miei sogni :bai

Kirk
03-12-10, 12: 34
visto che anche l'Australia è in gran parte deserto per migliaia di chilometriBeh certo, ha piu' deserto visto che non è 11000kmQ, ma 7 milioni e 6..

paese che è sempre stato nei miei sogni Anch' io avrei sempre desiderato andarci.. c'è chi dice che e' per la lontananza da europa e americhe che ha giocato a suo sfavore.. come se giocatori e staff strapagati avessero i problemi di un comune mortale a pagarsi i viaggi aerei.. poverini..si stancherebbero troppo :ghgh

E poi , visto che ormai e' un business, i sapientoni avrebbero dovuto far giocare le partite alle 10 di mattina perche' ci fosse audience tv in europa e americhe.

Rodolfo Tatana
03-12-10, 13: 02
Mi chiedo inoltre quale compatibilita' ci possa essere tra i 40-45-50° celsius del qatar e il gioco del calcio, li si schiatta dal caldo e la temperatura ideale per giocare sarebbe di 20 gradi inferiore, quindi oltre a questa scelta discutibile e ricca "di mistero" c'è da aggiungere il fatto che probabilmente ci offriranno unoi spettacolo atleticamente e agonisticamente inferiore a quello cui siamo abituati noi veri amanti del calcio, io al circo non sono solito andarci figuriamoci se avrei voglia di prestarmi a sceneggiate sportive

Kirk
03-12-10, 13: 27
c'è da aggiungere il fatto che probabilmente ci offriranno unoi spettacolo atleticamente e agonisticamente inferioreQuesto sicuro, Usa 94 ne fu l' esempio, quando per esigenze televisive giocavano spesso a mezzogiorno, in Quatar sempre per la tv, non tutte giocheranno di sera quando cala un po', e a tardo pomeriggio con ancora 40 gradi i giocatori saranno al risparmio, o schiatteranno prima del novantesimo..

Sabotender
03-12-10, 14: 37
Sembra che in Qatar i campi siano dotati di suolo refrigerato ed aria condizionata... ma allora vuol dire che giocheranno indoor? :ohoh

Sì: http://www.ecodellosport.it/articolo/mondiali-qatar-2022-stadi-indoor-e-climatizzati/67647/ :shock

Kirk
03-12-10, 14: 57
Ecco..ci mancava anche quella.
Avevo sentito dell' aria condizionata ma pensavo rimanesse un po' aperto sopra lo stadio, invece probabilmente avra' un tetto trasparente.. Cosi quando escono dallo stadio gli viene anche un colpo agli spettatori..

Eres
03-12-10, 15: 12
Ecco..ci mancava anche quella.
Avevo sentito dell' aria condizionata ma pensavo rimanesse un po' aperto sopra lo stadio, invece probabilmente avra' un tetto trasparente.. Cosi quando escono dallo stadio gli viene anche un colpo agli spettatori..
Vabbè, quel mondiale sarà la solita blatterata

Kirk
03-12-10, 17: 33
quel mondiale sarà la solita blatterata Infatti, il problema e' che Blatter nella sua vita ha praticamente ucciso il vero calcio.
Sport praticato con qualsiasi tempo e in qualsiasi circostanza, uno dei piu' naturali che esistano, non è uno sport da sala.

Basti pensare che, quella che e' da tutti considerata "la partita del secolo" ( inglese= Game of the century (http://en.wikipedia.org/wiki/Game_of_the_Century_%28soccer%29) , spagnolo= El partido del siglo (http://es.wikipedia.org/wiki/El_Partido_del_Siglo), tedesco= Jahrhunderspiel (http://de.wikipedia.org/wiki/Jahrhundertspiel) mai piu' potrà accadere.. partita anche un po' noiosa nei 90', ma che l' altura rese leggendaria nella mezz' ora finale, quando, e basta guardare i gol per rendersene conto, i giocatori che già venivano da svariate partite al caldo e soprattutto in altura, cominciarono a dare i numeri ed avere la vista annebbiata per la mancanza di ossigeno.

Chi dice (la FIFA) che non e' giusto giocare a La Paz (Bolivia) a 4000m d' altura, poi va bene se giocano a 20 sottozero in Russia (non per il mondiale visto che sarà in estate), o a 45 gradi come in Usa o in Quatar se non sono "condizionati" gli stadi.. eh no, allora qualcosa non quadra, hanno vietato ai boliviani di andare oltre i 3000, e solo perchè hanno protestato anche Ecuador e Colombia altrimenti il limite di Blatter era 2500, perche' i fighetti argentini e brasiliani quando vanno là regolarmente le buscano, come ad esempio 1 anno fa per le qualificazioni (Messi e compagni storico 1-6 in Bolivia).

Mi piacerebbe che andassero a far le qualificazioni in Russia anche solo in novembre a veder che dicono, ma i 2 paesi principali sudamericani contan più di loro, così entro il 2012 la Bolivia dovrà farsi uno stadio al massimo a 3000m, fuori dalla capitale e da dove sempre sono andati i loro tifosi per le partite importanti.

Ma per piacere.. che se avessero avuto i soldi farebbero un mondiale anche a La Paz e Quito subito domani, e giocherebbero pure a mezzogiorno con grande uso di protettivi solari..
Il calcio non è mai stato uno sport per ballerine si è sempre detto, i fattori ambientali fanno parte del gioco, ma ormai l' ignobile lo ha fatto diventare così.. innova e innova.. poi non mette le videocamere in campo, xxxxxxx di uno svizzero..

:bai

Rodolfo Tatana
03-12-10, 18: 01
Inorridisco all'idea dello spaventoso spreco energetico che viene da stadi indoor che ospiteranno decine di migliaia di persone (sempre che qualcuno abbia intenzione di andarci) a 45 gradi o 50 o chissa quanti gradi ambientali, ma questa altro non è che la massima espressione della follia umana, al diavolo fonti rinnovabili e risparmio energetico, ma quale pessimo esempio si da al mondo, ma quanti miliardi buttati via in stadi utilizzati magari per sole 2 partite dove poi non ci giochera' piu nessuno, ma tutto cio' a cosa puo' servire? scintille fuochi d'artificio per un mese ma poi tra 30 anni quando il petrolio sara' finito questa gente che fa? si mangia gli stadi? quasi provo pieta' per loro se non fosse che la loro è la mentalita' che ci portera' nel baratro tutti quanti

Sabotender
09-12-10, 18: 08
I dubbi di tutti noi poveri fruitori del sevizio iniziano a serpeggiare tra i più titolati "addetti":
Secondo le agenzie in Qatar in estate fa troppo caldo :shock
e sarebbe meglio giocare il mondiale del '22 a gennaio o febbraio :shock:shock


La confederazione asiatica (Afc) chiede alla Fifa di programma i Mondiali di Qatar 2022 in inverno e non a giugno. Peter Velappen, segretario generale della Afc, ha evidenziato che le temperature nel mese di giugno raggiungono livelli elevatissimi in Qatar. L'installazione di speciali impianti di condizionamento negli stadi e sui campi d'allenamento potrebbero non essere sufficienti. La richiesta di Velappen si aggiunge al suggerimento avanzato nei giorni scorsi da Franz Beckenbauer. Il membro tedesco dell'esecutivo Fifa e' stato il primo a giudicare opportuno lo spostamento dei Mondiali 2022 a gennaio o a febbraio.
Calcio: Afc, Mondiali Qatar si giochino d'inverno Kuala - Adnkronos Sport (http://www.adnkronos.com/IGN/News/Sport/Calcio-Afc-Mondiali-Qatar-si-giochino-dinverno-Kuala_311377426896.html)

Ma siamo matti noi o sono stupidi loro? O pensano che gli stupidi siamo noi... i mondiali di calcio in inverno sarebbe troppo, vi immaginate una stagione con quasi tutti i campionati fermi, giocatori costretti a terminare i campionati in agosto per poi iniziare i successivi subito dopo?

Mi piacerebbe proprio vederla una situazione del genere... :ghgh

Eres
10-12-10, 08: 24
Mi piacerebbe proprio vederla una situazione del genere... :ghgh
Se fossi in te non mi stupirei più di tanto quando la vedrai :ghgh

Rodolfo Tatana
10-12-10, 09: 29
La richiesta di Velappen si aggiunge al suggerimento avanzato nei giorni scorsi da Franz Beckenbauer.

:shock anche beckenbauer ha perso il senno :shock, vabbè rassegnamoci, l'ultimo mondiale serio della storia si giochera' in russia, alla nazionale italiana consiglio di farsi eliminare nel girone di qualificazione almeno non contribuiremo a far ridere il mondo

Gnappa76
10-12-10, 10: 25
L'assegnazione dei Mondiali alla Russia ed i suoi misteri....:ghgh

"Blatter è nostro alleato, per cui sarà la Russia ad ospitare i Mondiali di calcio del 2018″. Così scriveva oggi il quotidiano russo Izvestia che, basandosi su alcuni calcoli dei Paesi a favore e di quelli contro, e dell’appoggio del presidente della Fifa per superare il round-chiave delle candidature, annunciava la vittoria certa della Russia. Un annuncio poi comparso anche sul sito dell’Izvestia, salvo sparire subito dopo, pochi minuti prima della comunicazione ufficiale a Zurigo.
La trasparenza la fa da padrona :ghgh

Kirk
11-12-10, 09: 30
Roba da matti, la Coppa in gennaio, solo in Africa esiste una cosa del genere per la coppa d' africa.. altro motivo per cui avrebbero dovuto darla all' Australia, anzi andavano il doppio i giocatori col fresco, visto che in giugno la' e' inverno.

Che branco di venduti, non ci sono ormai piu' parole per definire i governanti del calcio..

AgguantaGiulio
19-04-11, 15: 04
fischia ma quanto tempo prima si decidono gli organizzatori dei mondiali?