PDA

Visualizza versione completa : Cassano e le cassanate



Sabotender
30-10-10, 15: 19
Non penso sia passata inosservata la nuova "cassanata", grave al punto che la Samp sta chiedendo la rescissione unilaterale del contratto.

Ma che ha combinato?

La motivazione è "comportamento gravemente offensivo e irrispettoso", in pratica avrebbe mandato a quel paese il suo presidente e lui da buon potestà ha pensato che ormai il rapporto dovrà concludersi qui.

Senza entrare nel merito a me sembra che in tempi così di ristrettezze anche i presidenti dovrebbero agire prima con la testa che con la pancia, Cassano vale denaro sonante e gennaio è vicino, davvero Garrone vuol fare un così bel regalo alle varie Juve-Milan-Inter che sicuramente si butteranno a capofitto nell'inaspettato "parametro zero" che si vedono servite su un piatto d'argento?

* Ma tutto questo non poteva accadere con una settimana di anticipo? :ghgh

jacklostorto
30-10-10, 15: 31
Cassano è una testa calda ma quando maturerà?neanche il matrimonio sembra esserci riuscito,prima o poi leggeremo della sua separazione dalla moglie ormai questo qui con chi va più d'accordo?

Mathew23
30-10-10, 15: 50
Il lupo perde il pelo ma non il vizio....

Sinceramente lo reputo un talento ma non sono sicuro che sia adatto a una big

Eres
30-10-10, 15: 51
* Ma tutto questo non poteva accadere con una settimana di anticipo? :ghgh
Già me lo chiedo anch'io :ghgh

vane
30-10-10, 16: 59
Io prima di giudicare voglio sapere anche cosa ha da dire Cassano. Ho letto le dichiarazioni di Bozzo, secondo il quale la società voleva obbligare Cassano a firmare una dichiarazione di scuse formali da presentare al cda della Samp, minacciando di spifferare ai giornali del litigio se non avesse firmato. Questo ricatto morale avrebbe spinto Cassano a non firmare questa richiesta di scuse (che sempre secondo Bozzo lui era disposto a firmare prima di sapere del ricatto). Ciò non toglie che Cassano abbia sbagliato a rispondere male al Presidente, però non penso che sia tutta colpa di Cassano e che la società (o l'orgoglio di Garrone, di uno che potrebbe essere il nonno di Cassano) non abbia responsabilità.

Io penso che Garrone abbia esagerato chiedendo la rescissione del contratto, perché così perde Cassano a zero lire. Più che altro penso che avrebbero potuto gestirla in maniera diversa, chiedendo a Cassano di "fare penitenza" presenziando a tot incontri con i fan club.

Non ho in gran simpatia Garrone per cui sono molto contenta di questa rottura, mi spiace per i tifosi che non c'entrano ma io Cassano lo prenderei a braccia aperte (così mandiamo Pandev in panchina, tanto è un fantasma), farà le sue cassanate ma non è più il giocatore della Roma, un po' è maturato e sa anche chiedere scusa. Io scommetterei su di lui.

Mathew23
30-10-10, 18: 16
Cassano lo prenderei a braccia aperte

Peccato sia italiano, quindi non lo prenderete :tong2 :lol:

Rodolfo Tatana
30-10-10, 20: 27
ho sentito che cassano non avrebbe partecipato a una specie di cerimonia organizzata da garrone dicendo "non sono un pagliaccio", garrone si è offeso, di conseguenza cassano è andato a chiedere scusa un po a tutta la samp ma garrone voleva scuse firmate "da presentare al consiglio di amministrazione", ma chissa' che si sono bevuti sti due, alcool etilico al 99% immagino, ci vorrebbe dark per delle delucidazioni, ma ho l'impressione che il racconto di studio aperto sia un bel po inventato, cioè è impossibile che succeda una roba del genere, come ce l'hanno raccontata, è evidente che cassano ha davvero esagerato e da parte sua probabilmente anche garrone ma quello che è successo per davvero è ancora un segreto, comunque cassano dovrebbe andare o alla juve o all'inter, silvio teme che troppi acquisti potrebbero colpire le coronarie dei tifosi, oltretutto mi sa che a noi non serve

vane
30-10-10, 20: 34
Rodolfo sulle scuse firmate da presentare al cda ne ha parlato Bozzo quindi a meno che non gli abbiano attribuito di sana pianta dei virgolettati è vera. Sarebbe assurda perché le scuse, quelle vere, si fanno a quattrocchi non per forma scritta. Ciò che è certo è che Cassano non vuole perdere la Nazionale per cui mi aspetto che parli, anche se sicuramente ne discuterà privatamente con Prandelli.

Secondo me se Cassano vuole davvero recuperare e Garrone mette da parte l'orgoglio finirà a tarallucci e vino, altrimenti firmerà per il miglior offerente.

Peccato sia italiano, quindi non lo prenderete :tong2 :lol:
- E' odiato da Lippi ed è un antilippiano
- E' uno che dà problemi dentro e fuori dal campo
- E' amato da MM
- Abbiamo bisogno di una punta
- Verrebbe aggratisse

5-1 :bai

Rodolfo Tatana
30-10-10, 20: 47
Rodolfo sulle scuse firmate da presentare al cda ne ha parlato Bozzo quindi a meno che non gli abbiano attribuito di sana pianta dei virgolettati è vera.
si ma infatti questa penso sia l'unica cosa vera che ci hanno detto, è tutto il resto che non torna

vane
30-10-10, 21: 10
Trattandosi di Mediaset penso sia il classico giornalaismo, anche se ci stanno speculando un po' tutti su questa storia. Mi infastidiscono soprattutto le insinuazioni sulla Nazionale, manco fosse stato beccato positivo al doping. Secondo me questa Nazionale non può prescindere da Cassano e penso che in ogni squadra capitino discussioni tra gli stessi compagni, tra calciatori allenatori e calciatori e dirigenti. Se la società è seria non vengono fuori, se c'è qualcuno che rema contro vengono spifferati ai giornali, in ogni caso Cassano non ha fatto le bizze dei tempi della Roma né preso a pugni Garrone, di conseguenza mi sembra esagerato parlare di Nazionale persa, al massimo è in discussione ma decide Prandelli.

Balotelli all'Inter ha fatto di tutto per fare imbestialire uno stadio intero che voleva solo festeggiare per il 3-1 rifilato alla squadra più forte del mondo però è stato convocato perché con Prandelli non ha mai avuto un rapporto e quindi problemi. Cassano in passato ha pagato (e col Lippi-bis pure troppo caramente) per le sue intemperanze e secondo me non è un litigio fuori dal campo che può compromettere la sua presenza stabile in Nazionale. Per il momento.

:bai

vane
31-10-10, 13: 53
La Gazza ha fatto una ricostruzione del litigio Cassano-Garrone (http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/articoli/articolo45653.shtml).

Se è anche solo verosimile è ovviamente gravissima, però mi sembra strano che un quotidiano possa ricostruire un dialogo a cui hanno assistito poche persone e che Cassano si scaldi subito per così poco. E' un dialogo incompleto.

Comunque per me rimane l'errore della Samp che così lo perde a parametro zero. Poteva venderlo tranquillamente a gennaio.