PDA

Visualizza versione completa : un pò di brio? voglio bucare la mia rete



poniboy
14-10-10, 21: 46
eccomi dinuovo in pista! mi piace imparare e spero si sia capito. dunque come da titolo, vorrei sapere quanto è protetta la mia rete e vorrei provare ad entrarci, ma siccome non ho le basi vorrei capire sequalcuno mi può aiutare! non sonounpirata,e lo sottolineo, vorrei solo capire dove si può arrivare con l'informatica e se qualcuno di voi mi sa aiutare ben venga!

wrongway
15-10-10, 08: 54
è una rete wireless?
se è wireless
dopo aver cambiato la password di default del router, imposti il WPA2-AES
ci metti una passphrase complessa (una lunga stringa alfanumerica, eventualmente anche con caratteri speciali - sempre se permessi dal menu del router)
al limite cambi anche il SSID ma solo giusto per far vedere che sei uno che "smanetti" (tanto nasconderlo e limitare i MAC non serve contro chi sa il fatto suo)
e a quel punto non entra nessuno

poniboy
18-10-10, 09: 26
ciao! quello che mi hai detto, è per proteggere la rete al meglio forse. ma io invece vorrei provare ad entrarci, per capire se attualmente posso farlo. volevo capire come si fa, tutto qui, e si cmq è una rete wireless, ma siccome quella in cui vorrei entrare è quella di dove lavoro, non posso entrare nel router, e quindi la cosa era piu' avvincente. ripeto, non sono un pirata, ho la password di rete, e ci lavoro cotidianamente con questa rete, volevo solo capire come si fa ad entrare senza sapere nulla. tutto qui :bai

wrongway
18-10-10, 10: 10
per quanto ti conosca sul forum, non credo che in ogni caso simili argomenti possano essere trattati pubblicamente - quanto meno in sedi lecite come questa - (io meno che mai lo farei in privato)

in una rete wireless protetta tramite WPA/WPA2 non è possibile entrare se non si conosce la password/passphrase a meno che questa sia una parola contenuta in un dizionario o sia stringa alfanumerica corta

terra-terra, chi cracca le reti wireless riesce ad intercettare la chiave cifrata poi la dà in pasto ad un dizionario - se trova la corrispondenza è fatta - oppure con il metodo "forza bruta" genera tutte le combinazioni possibili di cifre/lettere per trovare la corrispondenza (un computer singolo che testa cinquecentomila combinazioni al secondo, per craccare una stringa alfanumerica formata da 13 tra numeri/lettere maiuscole-minuscole/caratteri speciali ci potrebbe tranquillamente mettere quasi quattromilamiliardi d'anni :shock - ergo... se si usano le precauzioni già dette, non entra nessuno :eye )

:bai

poniboy
18-10-10, 17: 47
la mia era semplice curiosità, visto che so che è una cosa che si può fare, almeno questo è quello che ho letto tempo fa, volevo solo provare a capire come si fa! so che non è lecito, e chiaramente nessuno vi garantisce che io non possa far danni:ghgh
ma come ribadisco era solo curiosità, tutto qui! va bene lo stesso, fa nulla, e grazie comunque!

wrongway
18-10-10, 18: 32
la curiosità è legittima, ma anche se a porre la questione fosse stato un "amministratore di rete" (sedicente o meno) al fine di testare la propria rete, quello che qui come presumo anche da altre parti gli si poteva dire è che una volta che uno ha preso quei debiti accorgimenti, è inutile che perda tempo a tentare di bucare la propria rete, perché non gli basterebbe la propria vita e nemmeno quella della sua progenie per riuscirvi... poi per carità... sul web ci sono tutorials, forums, etc. dove si discute su come fare, ma sono gli stessi creatori degli strumenti atti a porre in pratica ciò, che avvertono che per riuscire a penetrare in una rete wpa/wpa2 bisogna incappare in qualcuno che è sprovveduto al punto tale di usare una password che è semplice da indovinare

:bai

Andy86
18-10-10, 20: 58
:bai

Approfitto della discussione per chiedere una cosa: La chiave Wep aperta/condivisa è abbastanza sicura per una rete domestica ad hoc tra portatile e pc in cui si condividono documenti, stampante e connessione internet?

Perché la Wpa con windows non mi va. Sebra che non riesca egli stesso a decrittare i dati che arrivano (da per connesso, ma si comporta il contrario).

:thx

K.a.o.s.
18-10-10, 21: 03
Una wep si riesce a crackare in "pochi minuti", soprattutto se c'è traffico verso il router (e anche se non ci fosse, si può "creare" con il packet injection).

Sinceramente non so perché Windows non riesca a connettersi...

djdedo
19-10-10, 11: 41
Xp ha inserito il supporto a wpa2 con il service pack 3, credo che dovresti fare un aggiornamento. Se invece lo hai già oppure stiamo parlando di vista/seven hai qualche problema al sistema operativo

Andy86
19-10-10, 12: 51
:bai, sono su Xp, c'è anche scritto nell'apposito tasto, aggiornato al sp3, e vale anche per il portatile.

Il supporto a wpa c'è, perchè la posso scegliere nelle opzioni della rete ad hoc, però quando la setto, metto una password e mi ci connetto dall'altra parte, inserendo la stessa password, non vedo nulla (apparte l'iconcina che dice che sono connesso). :boh

djdedo
19-10-10, 13: 34
Non vedi nulla nel senso che non riesci ad esempio a vedere automaticamente le cartelle condivise oppure non riesci proprio ad accedere all'altro pc e neanche a navigare ad esempio? Comunque stiamo andando OT, credo che sarebbe meglio aprire un'altra discussione nella sezione hardware e reti