PDA

Visualizza versione completa : snow leopard problemi compilazione git



djdedo
02-09-10, 11: 22
Ciao a tutti, non trovando un posto specifico dove postare questa domanda ho preferito postarla qui dato che comunque si tratta di una compilazione su un sistema unix :tong2
Allora il problema sostanzialmente è che non sto riuscendo a dire al mac (e a make) di compilare per architettura i386, il sistema compila di default per sistemi x86_64 ma il make fallisce quando crea i link alle varie librerie. Come posso dire al configure di compilare per i386 e non per x86_64?
Per completezza posto l'errore

Only registered members can view code.

K.a.o.s.
02-09-10, 11: 50
Ma a che ti serve compilare GIT se sul sito ufficiale trovi già i binari per Mac :shock
Comunque a me git lo compila tranquillamente e ho dato un semplice make.
Se ti serve proprio a 32bit... prova comunque con
Only registered members can view code. non sono sicuro però che funzioni (tra l'altro così disabiliti -O2 nelle ottimizzazioni).

Credo che anche MacPorts in questo caso possa aiutarti.

PS: ma perché lo butti su /opt quando hai /usr/local libera completamente?

djdedo
02-09-10, 11: 54
Non gli avevo visti i binari sul sito :lol::lol::lol:


PS: ma perché lo butti su /opt quando hai /usr/local libera completamente?

Ecco il problema è proprio questo, sembra come se il make non ascoltasse ciò che passo al configure, infatti io avevo usato il prefix=/usr/local

EDIT: vabbè risolto installando direttamente i binari, scusate per la discussione inutile

cydonia
02-09-10, 12: 08
il linker <ld> no riesce a trovare

Only registered members can view code. il simbolo

Only registered members can view code.
:bai

djdedo
02-09-10, 12: 10
Nel senso che non lo riesce a trovare perchè non trova la libreria o perchè è dovuto alle 2 diverse architetture?

cydonia
02-09-10, 12: 51
mi sono dimenticato di dirti che mancano gli altri simboli,dai uno sguardo a gli altri reference from,non utilizzando il mac posso solo ipotizzare che le due cose sono correlate,magari @k.a.o.s puo' dirci che librerie ha installato,perche' non ha questi problemi,da quanto ho visto librerie e include sono in /usr/local/ ,come gia' e' stato detto magari provando a compilare in quella directory
:bai2

djdedo
02-09-10, 12: 56
Il fatto è che dico di compilare per quella directory ma a quanto pare non mi vuole sentire... Comunque ci ho smenato 2 giorni perchè non avevo visto i binari sul sito, ora ho installato quelli è funziona tutto correttamente. Boh vai a capire...

K.a.o.s.
02-09-10, 13: 30
@k.a.o.s puo' dirci che librerie ha installatoNiente oltre al default :hap. Solo programmi basilari che non installano librerie per quanto ne so (watch, wget, btpd ecc.):

Only registered members can view code.
E tra l'altro, dall'output:

Only registered members can view code.
Sembra lo andrebbe ad installare nella home.

da quanto ho visto librerie e include sono in /usr/local/
A dire il vero con Snow Leopard (non so se cambia con le precedenti) /usr/local non esiste nemmeno dopo l'installazione. Io infatti la uso per tenere i programmi che compilo separati dal sistema.

Il fatto è che dico di compilare per quella directory ma a quanto pare non mi vuole sentire...Che comando davi?

@djdedo
Nel caso, in futuro usa anche MacPorts se devi compilare qualcosa, lo si può paragonare a Portage di Gentoo (o ai ports di BSD :eye). Gli dici cosa compilare e con quale architettura e lui fa tutto, scarica i sorgenti e compila tutto, dipendenze comprese. Poi ovviamente puoi aggiornare tutto con un comando.

djdedo
02-09-10, 13: 36
Si macports l'ho usato un paio di volte, credo per installare wget se non ricordo male.
Ho provato a dare il prefix sia a ./configure che a make ma ad occhio non sembrava sortire alcun effetto. Leggendo il file di install di default questa versione installa i binari nella cartella bin nella home dell'utente.
Per quanto riguarda snow leopard io ho eseguito l'aggiornamento da leopard, non l'ho installato da 0. Forse è quello che sta creando un pò di casino

K.a.o.s.
02-09-10, 13: 59
credo per installare wget se non ricordo male.
Che poi in quel caso bastava un semplice ./configure && make :hap.

In ogni caso, per installarlo su una dir differente ci sono un po' di metodi come indicato anche nel file INSTALL (nota per chi giungerà a questa discussione).


Per quanto riguarda snow leopard io ho eseguito l'aggiornamento da leopard, non l'ho installato da 0. Forse è quello che sta creando un pò di casinoMah, mi sembra comunque strano... forse ha fatto casino MacPorts però (per quanto installi tutto in una cartella a parte). Nel passaggio da Leopard a Snow Leopard hai tenuto lo stesso MacPorts? Perché gli sviluppatori sostengono che bisogna ripartire da zero con MacPorts in quel caso.

djdedo
02-09-10, 14: 21
Che intendi con ripartire da zero con MacPorts? Da quando ho aggiornato a Snow non l'ho usato MacPorts

K.a.o.s.
02-09-10, 14: 27
Che intendi con ripartire da zero con MacPorts? Da quando ho aggiornato a Snow non l'ho usato MacPorts
Prova a guardare qui: https://trac.macports.org/wiki/Migration

djdedo
02-09-10, 14: 45
Ehm, prima di fare danni (il mac lo uso per lavoro) port installed mi ha restituito questi ports qui

Only registered members can view code.
Siamo sicuri di non fare danni se procedo alla disintallazione? Dovrebbero essere cose separate dal sistema giusto?

K.a.o.s.
02-09-10, 15: 05
Siamo sicuri di non fare danni se procedo alla disintallazione? Dovrebbero essere cose separate dal sistema giusto?
Dunque, per quanto ne so MacPorts lavora solo su /opt, lasciando intatto il sistema.
Non ho però mai provato a fare una migrazione come indicato. L'unico consiglio: fai un backup prima, anche con time machine.

Teoricamente non dovrebbe dare problemi, però non posso assicurartelo :boh

djdedo
02-09-10, 15: 14
Si meglio che procedo ad un bel backup prima di fare sta cosa. Vi aggiornerò non appena fatto

cydonia
03-09-10, 09: 50
[QUOTE]
A dire il vero con Snow Leopard (non so se cambia con le precedenti) /usr/local non esiste nemmeno dopo l'installazione
[/QUOTE
grazie :hapavevo visto su macitynet.it,comunque credevo che seguisse in toto gli standard FHS

K.a.o.s.
03-09-10, 11: 36
grazie avevo visto su macitynet.it,comunque credevo che seguisse in toto gli standard FHS
Beh, ci sono molti cambiamenti a livello di struttura di filesystem rispetto a FHS :hap, tipo /Applications /Users ecc.

Per il resto, non è comunque necessario rispettare FHS per essere Unix :hap. Direi più che altro che è utile sotto le distribuzioni Linux per la distribuzioni di software.

cydonia
03-09-10, 13: 33
ho appena verificato snow leopard di un mio amico e quelle directory esistono :boh


Per il resto, non è comunque necessario rispettare FHS per essere Unix http://www.collectiontricks.it/forum/images/smilies/happy%20%29.gif. Direi più che altro che è utile sotto le distribuzioni Linux per la distribuzioni di software.

in questo caso sarebbe utile:ghgh
:bai

djdedo
03-09-10, 13: 35
Se il tuo amico ha effettuato l'aggiornamento come ho fatto io potrebbe essere una motivazione dato che su Leopard c'erano sicuro

cydonia
03-09-10, 14: 00
veramente no ,ha appena acquistato un mac pro 8 core personalizzato per lavoro

K.a.o.s.
03-09-10, 14: 03
Ecco il mio ls su questa installazione quasi-pulita :hap

Only registered members can view code.

Insomma, non ho idea del perché ci sia o meno (magari non ce l'ho perché non gli ho fatto installare i driver delle stampanti + lingue, però mi sembra strano). :eye

Controllerò appena mi capiterà un altro Mac sotto mano :hap.

djdedo
03-09-10, 14: 04
alla faccia, lo voglio anch'io! :whip
mmm allora non saprei