PDA

Visualizza versione completa : Hardware Apple event streamed live



MarcoStraf
01-09-10, 22: 30
Per la prima volta, Apple ha trasmesso in diretta la conferenza stampa tenuta oggi a San Francisco, adesso che il suo centro di trasmissione (costato un miliardi di dollari) e' entrato in funzione.

Molte le novita', ma come ci si aspettava riguardano il settore video-musicale.

Nuovi sistemi operativi:

iOS 4.1
iOS 4.2


Nuovi iPod, piu' piccoli, leggeri e potenti:

iPod Touch (Retina Display, due fotocamere, giroscopio a tre assi, A4 cpu)
iPod Shuffle, (ritorna alla forma quadrata, piu' bottoni)
iPod Nano (tre le altre cose la ruota e' scomparsa e lo scherzo é adesso multitouch)


iTunes 10, con il nuovo servizio (opzionale) Ping, un social network per tenersi in contatto con utenti con gli stessi gusti musicali

Nuovo Apple TV: piu' piccola e potente, alta definizione, con telecomando, capace di distribuire filmati da Netflix, Flickr, ABC e Fox (senza pubblicita', solo affitto), streaming video, foto e musica dal proprio computer.

Apple's big day: all new iPods, iTunes and Apple TV | ZDNet (http://www.zdnet.com/blog/apple/apples-big-day-all-new-ipods-itunes-and-apple-tv/8076)

K.a.o.s.
01-09-10, 23: 13
Me l'ero seguito tutto in diretta :hap, devo dire che è stato veramente ricco di novità.

C'era anche voce che Apple pensionasse gli iPod Classic, ma per ora nulla. Personalmente i nuovi nano sono i primi che mi piacciono della serie.

Molto utile la funzione di stampa su iOS 4.2 per gli iPad, che molti consideravano la sua vacanza un forte limite dell'apparecchio.

MarcoStraf
01-09-10, 23: 39
Si, il nuovo Nano ha dell'incredibile, e' appena piu' grosso dello Shuffle e pesa solo 21 grammi.
A quel prezzo, non c'e' concorrente che tenga, per esempio il nuovo Fuze della Sandisk, annunciato ieri in fretta e furia, a confronto sembra un dinosauro.

In aggiunta, gli iPod adesso sono piu' ecologicamente corretti, senza mercurio, PVC, arsenico e BFR (Brominated flame retardants)

K.a.o.s.
02-09-10, 10: 59
Ho effettuato l'update a iTunes 10 su Mac Os X e l'ho trovato particolarmente più veloce. Peccato non abbiano fatto passi avanti nella migrazione ai 64bit e l'utilizzo delle tecnologie di Snow Leopard.

Per gli utenti Windows, aggiungo che iTunes 10 corregge alcuni problemi di sicurezza: About the security content of iTunes 10 (http://support.apple.com/kb/HT4328)

PS: a sto punto potevano chiamarlo iTunes X :tong2.

ARAGORN II
02-09-10, 15: 31
Ho seguito anche io tutto il keynote in diretta ieri sera. Devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Quello che mi ha più colpito è l'Apple TV e l'integrazione con tutti gli altri dispositivi della casa di Cupertino, il noleggio di serie TV a 0,99$ non è male, e anche i film HD costano meno del noleggio su Sky. Notevole anche la possibilità di effettuare uno streaming diretto (senza sincronizzazione) di foto e video (e canzoni?) direttamente dal proprio PC/Mac. L'unico inconveniente è che per ora non uscirà in Italia, Steve Jobs diceva che più tardi durante quest'anno la commercializzazione avverrà in altri paesi, ma non so se è inclusa l'Italia.

Inoltre riprendendo il discorso che si faceva nell'altro thread anche l'integrazione con Netflix (per gli utenti statunitensi) credo sia una bella mossa, no?

L'iPod Touch 4G si è avvicinato molto all'iPhone 4, anche se comunque mantiene una certa distanza che continua a caratterizzarlo come dispositivo di intrattenimento e non come smartphone.

Come diceva K.a.o.s. anche l'integrazione della possibilità di stampare i documenti via WiFi nel firmware 4.2 per iPad è una cosa piuttosto interessante, che rende l'iPad più completo.

Anche l'iPod Nano è quasi impressionante per quanto è piccolo, l'unica perplessità riguarda il fatto che avendo uno schermo totalmente touchscreen, bisogna sempre guardarlo per utilizzarlo.

Sto provando ora iTunes 10, anch'io noto che sembra più veloce e rifinito, Ping è una buona idea, un po' scarna per ora, ma che potrebbe dare un'ottima visibilità ai gruppi, anche quelli più piccoli.

:bai

janet
02-09-10, 15: 51
Anch'io ho letto ed ho fatto un sunto delle magiori novità che mi piace condividere
Evento Apple: una marea di IPOD,nuovi shuffle,nano e touch.
All'evento tenutosi a San Francisco Steve Jobs, ha presentato tantissimi IPOD, un nuovo shuffle, un nano con multitouch, e un ipod touch face-time compatibile.
Inoltre Steve Jobs ha presentato l'IOS 4.1 per iphone e l'IOS 4.2 per l'IPAD. Sono stati annunciati il nuovo Itunes,l'apple TV ed anche Ping, un nuovo servizio di social media, basato sulla musica.
Steve Jobs ha detto:“This year, we’ve gone wild,” ed ha aggiunto che quello di quest'anno è stato il più grande upgrade della linea di player musicali, da quando furono introdotti nel 2001.
Vediamo (http://jblogtech.blogspot.com/2010/09/evento-apple-una-marea-di-ipod-nuovi.html)ora gli IPOD presentati il nuovo IPOD shuffle è disponibile in cinque colori ed al prezzo di 49 dollari ed è un insieme dell'ultima e della penultima generazione. Ha inoltre l'opzione voice over che permette di identificare il brano e di annunciarne il titolo ed il ritorno dei pulsanti, richiesti spesso dai clienti.
Molto diverso, appare anche l'ipod nano, che è più piccolo del 46%, in cui non c'è più il contorno cliccabile ma solo un grande schermo multitouch anche qui abbiamo i pulsanti, ad esempio per l'audio, ed una cassa d'alluminio. Nello schermo sono presenti icone per tutte le funzioni disponibili, ad esempio la riproduzione di musica e video, azionabili con il multitouch e utilizza la possibilità di ruotare lo schermo con due dita. La batteria dura 24 ore. l'ipod nano è disponibile in 7 colori ed il modello da 8 GB è offerto al prezzo di 149 dollari, mentre quello da 16 GB è venduto a 179 dollari. Poi c'è l'IPOD touche che dice Steve Jobs è quello più famoso e fino ad oggi sono stati venduti oltre 275 milioni di IPOD e Jobs, dice ancora, che è la piattaforma portabile di videogiochi più venduta al mondo, più di quelle di Sony e Nintendo. Il dispositivo è stato reso più sottile rispetto alla versione precedente ed ha uno stile che è un mix fra il vecchio IPOD touch e l'iphone 4. Senbra abbia, come cuore, lo stesso processore A4 di iphone ed ha inoltre, il giroscopio,l'accelerometro ed il microfono, manca però la radio 3G ed il GPS.
Le due caratteristiche principali sono il sistema retina screen ed il face-time per le videochat. Infatti, ha come l'iphone due telecamere e lo schermo è lo stesso dell'iphone. Esiste anche la versione a 64 GB ed i prezzi sono: di 229 dollari per la versione ad 8GB, 299 dollari per la versione a 32 GB e 399 dollari per quella a 64 GB

Evento Apple: IOS 4.1 per iphone e 4.2 per IPAD
Steve Jobs ha subito annunciato, all'inizio dell'evento, le innovazioni presenti nella versione aggiornata dell'IOS, per iphone, ipad ed iphod touch ed il capo dell'Apple dice, rivolgendosi al suo rivale di sempre, Google, il cui CEO, poco tempo fa aveva detto che erano 200.000 i dispositivi Android attivati al giorno, che essi stanno attivando oltre 230.000 sistemi IOS al giorno e sono ormai 6,6 milioni le apps scaricate dall'Apple Store.
L'aggiornamento IOS 4.1 risolve una serie di bug tra cui quelli che hanno interessato il sensore
prossimità ed anche problemi riguardanti il collegamento di dispositivi Bluetooth. Inoltre verranno con l'update, risolti molti problemi per gli iphone 3G.
Sono state, anche, aggiunte nuove funzionalità che riguardano la telecamera e che nello stile Apple, verranno automaticamente attivate premendo il pulsante HDR nella fotocamera.
Con l'IOS 4.1 viene lanciato l'Apple's Game Center, che offre un sistema multi-giocatore per visualizzare i risultati e confrontare i giochi con altri utenti ed è anche possibile sfidare altri giocatori ed iniziare il gioco in tempo reale. Il nuovo aggiornamento arriverà la prossima settimana.
Ma Steve Jobs ha anche accennato all'IOS 4.2 che dovrebbe uscire a novembre, che sarà il primo aggiornamento per l'IPAD e che gli porterà le caratteristiche già presenti in iphone ed IPOD, in particolare il multitasking e la funzionalità di stampa wireless.
Inoltre sarà introdotto, con questo aggiornamento Airplay ossia la possibilità di condividere in streaming wireless ogni tipo di media, su tutta la gamma dei dispositivi Apple.

Evento Apple: Apple TV, Itunes , Ping


Finora, tutto quanto annunciato dai rumor e descritto finora era giusto ma Steve Jobs ha sorpreso tutti, lanciando Ping, un servizio di social media basato sulla musica. Del resto il presidente Apple ha detto “La gente ha scaricato più di 11,7 miliardi canzoni da iTunes, e siamo vicini ad arrivare ai 12 miliardi, oltre 450 milioni di episodi TV, 100 milioni di film, 35 milioni di libri, e oltre 160 milioni di account con carte di credito e shopping con un click in 23 paesi “Quindi la nuova rete sociale potrà essere a disposizione dei 160 milioni di utenti di Itunes purchè questi scarichino l'ultima versione del software. Su Ping gli utenti potranno vedere che musica hanno scaricato o comprato i loro amici ed inoltre potranno seguire gruppi musicali ed avere informazioni sui loro spettacoli o sulle uscite dei loro album. Comunque anche l'ultima versione di Itunes si è rinnovata con un nuovo logo. Poi Steve Jobs ha presentato l'Apple Tv e ha detto che sostituisce il vecchio sistema di vendita, che non ha avuto successo con uno di noleggio, che può offrire al prezzo di 99 cent, programmi Fox ed ABC e presto anche il resto degli Studios, almeno così spera il capo della Apple. Inoltre potrà offrire filmati in streaming da Netflix e podcast da Itunes. Il servizio entrerà in funzione fra quattro settimane. Il nuovo modello di Apple Tv è sensibilmente più piccolo di quello vecchio . È dotato di 802.11n integrato con HDMI, Ethernet e audio ottico sul retro. Steve Jobs sta prendendo molto sul serio lo streaming, quindi il dispositivo non ha bisogno di immagazzinare i dati ma di essere ben collegato in rete. Il prezzo di vendita è di 99 dollari ed anche Apple Tv sarà dotata di Airplay.

ARAGORN II
03-09-10, 19: 25
Ecco proprio a proposito di prezzi, non capisco perchè l'iPod Nano negli USA costa 149$, mentre in Italia ben 169€!! :shock

:bai

K.a.o.s.
03-09-10, 19: 43
@ARAGORN II

Loro dicono 39€ di IVA e oneri vari, tra cui anche la tassa del decreto Bondi perché siamo potenziali pirati (http://www.hwupgrade.it/articoli/storage/2363/decreto-bondi-una-tassa-sulle-ipotesi-di-utilizzo_index.html).... che equivale a 6,44€ per gli 8gb.

Poi non so perché costi comunque quel poco di più qui in Italia (come quasi sempre). Ci sarà anche la spedizione magari più costosa.

MarcoStraf
03-09-10, 20: 48
Ecco proprio a proposito di prezzi, non capisco perchè l'iPod Nano negli USA costa 149$, mentre in Italia ben 169€!!
Attento: negli USA i prezzi sono sempre prima delle tasse, che dipendono dallo stato in cui si vive. Per esempio, in California (al momento uno degli stati piu' cari, con una tassa di acquisto del 10%) costa piu' caro che in Nebraska (5%).
In Italia devi aggiungere altre alle tasse di acquisto italiane (IVA) anche quelle di importazione (ormai la spedizione non conta piu' molto)

Clairvoyant
04-09-10, 04: 48
Come dice Marco, negli USA la VAT ( che sarebbe la nostra IVA ) non essendo univoca non viene mai espressa.
Anche per il resto non posso che concordare, in particolare quando si tratta di elementi a basso volume unitario ( su una nave quanti di questi aggeggi ci stanno? millemila? :bgg2 ).

A dirla tutta sembrerebbe che in Italia costino qualche € in più rispetto al previsto, però il dettaglio delle tassazioni non lo conosco e nemmeno voglio saperlo, ci manca solo che ci addentriamo nei dettagli fiscali per 3/4 €.:tong2

:bai

ARAGORN II
04-09-10, 12: 33
Grazie a tutti per le informazioni! :hap Non sapevo che negli USA i prezzi erano indicati "tasse escluse". Ovviamente posso capire le tasse dovute all'importazione (non so se si dica così, non è che sia poi molto esperto in campo), quello che mi va più difficilmente giù sono i quasi 7€ in più di cui parlava K.a.o.s., non perchè voglia stare a sindacare per 7 € in più, piuttosto perchè mi sembra 7€ inutili.

A parte questo qua in Italia si ha sempre la tendenza a gonfiare un po' i prezzi, basti pensare all'iPhone 4, è ovvio che a parità di percentuale di tassazione, avendo un prezzo maggiore rispetto agli iPod, il prezzo aumenterà di più, però ci si marcia un po' con questa cosa temo.

Calcolando rapidamente, se un iPod Nano viene 149$ esentasse, al cambio attuale sono circa 116 €; il prezzo in Italia è di 169€ a quali vanno tolti i 7€ del decreto Bondi, si arriva a 162€, che sono circa il 40% in più! Mi resta difficile pensare che sia tutto dovuto alle tasse di importazione (come è giusto che sia), poi va beh non so bene come funzionino queste cose, potrei anche aver preso una cantonata!

A dire il vero ero interessato alla nuova Apple TV, che a questo punto credo verrà intorno ai 110€ se va bene (al cambio attuale).

:bai

MarcoStraf
04-09-10, 16: 43
... se un iPod Nano viene 149$ esentasse, al cambio attuale sono circa 116 €; il prezzo in Italia è di 169€ a quali vanno tolti i 7€ del decreto Bondi, si arriva a 162€, che sono circa il 40% in più! ...
È un po' più complicato.
Un produttore decide a quanto vendere un suo prodotto all'estero, quindi Apple può decidere di farlo pagare in maniera diversa a seconda del paese in cui viene spedito, non sappiamo quindi quale sia il prezzo di partenza. Quando un prodotto arriva nella dogana italiana, deve pagare varie tasse, tra cui l'imposta aggiunta (IVA, che è il 20%) l'onere doganale e il dazio, che dipende dal tipo del prodotto. Non so quanto sia, ma mi sembra di ricordare che per gli articoli elettronici per intrattenimento, ossia beni non essenziali, sia il più elevato. E questo solo a grandi linee, i dettagli sono ben più complessi e dipendono da molti fattori

ARAGORN II
04-09-10, 17: 48
Ecco, immaginavo fosse più complicato! :hap Grazie in ogni caso per il chiarimento, quanto meno ora mi sono fatto una mezza idea di cosa c'è dietro.

:bai