PDA

Visualizza versione completa : Ubuntu 10.04 ibernazione e... swap



DeST
31-08-10, 14: 49
Salve a tutti,
dopo aver sempre provato le live ho finalmente deciso di installare ubuntu sul mio notebook...

Ho eseguito l'installazione sotto windows XP tutt'ora presente nel sistema..
Tutto funziona tranne la sospensione e l'ibernazione, i comandi si avviano e poi si bloccano con il monitor spento costringendomi a riavviare il notebook (Fujitsu Siemes Amilo A 1650G)
Cercando su internet ho visto che il problema è abbastanza noto... ma non vi è apparente soluzione!

Su un sito ho letto che bisognava aumentare la dimensione dello swap, poichè installando ubuntu sotto windows questo non era abbastanza capiente per contenere le dimensioni della ram...

Qualcuno conosce un altro metodo per risolvere questo problema?
Come faccio ad aumentare le dimensioni dello swap di ubuntu?

K.a.o.s.
31-08-10, 15: 25
poichè installando ubuntu sotto linuxIntendi sotto Windows?

L'installazione sotto Windows (con Wubi) ha sempre creato un po' di problemi. Molto meglio farne una normale, dal live cd.

pierino_89
31-08-10, 15: 52
In ogni caso per ibernare la swap deve essere pari o maggiore della ram posseduta.

DeST
31-08-10, 16: 27
poichè installando ubuntu sotto linux
Intendi sotto Windows?
L'installazione sotto Windows (con Wubi) ha sempre creato un po' di problemi. Molto meglio farne una normale, dal live cd.

Ops! ...corretto XD
Prima di installare Ubuntu e sostituire windows vorrei accertarmi che tutto (o almeno l'indispensabile) funzioni...
Quest'intallazione mi serve per sperimentare! essendo ancora neofita in ambiente unix


In ogni caso per ibernare la swap deve essere pari o maggiore della ram posseduta.
E in che modo posso modificare le dimensioni dello swap esistente?

K.a.o.s.
31-08-10, 16: 45
E in che modo posso modificare le dimensioni dello swap esistente?
Dipende da come è tenuta la swap con Wubi. Nel caso si potrebbe usare un file come swap, pur essendo più lento.
In ogni caso l'ibernazione non funziona con Wubi (ovvero con Ubuntu installato sotto Windows).

djdedo
31-08-10, 17: 08
Comunque nessuno ha parlato di sostituire windows, dovresti fare una normale installazione del sistema su una partizione a parte, ubuntu riconoscerà automaticamente la presenza di windows e te lo mostrerà tra le opzioni al boot. Stai tranquillo che così avrai meno problemi che non avendo installato ubuntu con wubi

DeST
31-08-10, 19: 42
Il mio bel :( notebook purtroppo non ha spazio per due os (definitivi) ho un HD da 60gb, i file già ne occupano 30.. lo spazio restante è praticamente diviso tra xp e ubuntu..
Eessendo alle primissime armi su linux, dipendo ancora dai programmi che ho su xp e volevo fare qualche prova su ubuntu..
Ma se qualcuno mi può confermare che l'ibernazione funziona dopo un'installazione da CD sul notebook Fujitsu Siemens Amilo A1650G.. cancello definitivamente windows e mi trasferisco a ubuntu!

K.a.o.s.
31-08-10, 20: 07
Il mio bel :( notebook purtroppo non ha spazio per due os (definitivi) ho un HD da 60gb, i file già ne occupano 30.. lo spazio restante è praticamente diviso tra xp e ubuntu..

Per sperimentare anche un 15gb vanno bene. Se togli l'Ubuntu installato sotto Windows lo spazio lo recuperi.
Puoi anche cercare di liberare spazio su Windows. Ce ne sono un po' di metodi.

Ma se qualcuno mi può confermare che l'ibernazione funziona dopo un'installazione da CD sul notebook Fujitsu Siemens Amilo A1650G..Non è facile dirlo così, bisognerebbe provare e poi vedere.

cancello definitivamente windows e mi trasferisco a ubuntu!Passaggi così drastici non sono consigliati, meglio farli più avanti quando si ha una buona confidenza con il sistema e si è sicuri che non si necessitano programmi disponibili solo per Win.

dipendo ancora dai programmi che ho su xpDipende da che programmi sono, ma dovresti prima cercare varie alternative per Linux (Wine è da considerarsi come ultima spiaggia).

PS: sembra che possiedi una cpu a 64bit. Potresti provare anche la versione a 64bit di Ubuntu, la amd64.

pierino_89
31-08-10, 20: 36
Quoto tutto, tranne


PS: sembra che possiedi una cpu a 64bit. Potresti provare anche la versione a 64bit di Ubuntu, la amd64.

Nel suo caso non mi pare una buona idea. Non so se sia migliorato il supporto ai 64 per ubuntu, ma in linea di massima i binari 64bit occupano più spazio su disco e in memoria.
È un fattore trascurabile, ma considerato che dall'uso che ne farebbe attualmente non guadagnerebbe alcun vantaggio, anzi potrebbe avere problemi dati dalla cattiva gestione dei repo 64 bit consiglierei di iniziare con la 32 e poi una volta acquisita sicurezza di passare a una nuova installazione a 64bit.

K.a.o.s.
01-09-10, 18: 50
cattiva gestione dei repo 64 bit Può sempre essere, ma mi sembra che siano migliorati molto in questo :hap.