PDA

Visualizza versione completa : Cinque modi per usare BitTorrent in modo anonimo



janet
20-08-10, 16: 22
Sempre più persone fra gli utenti BitTorrent, preferiscono nascondere il loro IP e navigare in modo anonimo ed i servizi che assicurano ciò, hanno sicuramente avuto un boom.
Torrent Freak (http://torrentfreak.com/5-ways-to-download-torrents-anonymously-100819/), sempre molto informato sui metodi più usati dagli utenti BitTorrent fa una rapida carrellata dei servizi più diffusi, andando da quelli gratuiti, che però impongono restrizioni ed una navigazione più lenta, a quelli a pagamento.

Servizi VPN (a pagamento e gratuiti)
Molti utenti BitTorrent ricorrono a servizi VPN che per pochi dollari al mese, prendono tutto il traffico sui loro server, nascondendo gli IP dei clienti mentre quelli gratuiti, sono, come detto più lenti e quindi non adatti agli utenti più esigenti.
Alcuni ad esempio sono Ipredator, itsHidden, StrongVPN, ma ce ne sono moltissimi altri che garantiscono una navigazione anonima, non solo per l'uso di BitTorrent.

BTGuard ( a pagamento)Questo è un servizio di proxy che nasconde gli indirizzi IP dei suoi clienti e funziona con client proxy "Socks V5", compresi Vuze ed uTorrent.

TorrentPrivacy (a pagamento)
Altro servizio proxy più o meno simile a BTGuard ma che funziona solo su piattaforma Windows e gestito dai responsabili di TorrentReactor.

Anomos (gratis)
Anomos come dice wiki (http://it.wikipedia.org/wiki/Anomos)è uno pseudonimo di: protocollo multi peer-to-peer criptato È basato sul concetto del protocollo BitTorrent peer/tracker in combinazione con un livello a "cipolla" di routing anonima (onion Routing, Tor), con l'ulteriore vantaggio di una cifratura end-to-end. Dalla combinazione di queste tecnologie, è stata creata una piattaforma, dove da nessuna parte al di fuori del tracker fidato, si potrà avere ulteriori informazioni sull'utente e su quello che sta scaricando.
In effetti tra le proposte presenti nell'”idea bank” c'era anche quella di cercare a far rientrare Anonimus in uTorrent anche perchè il client non è pienamente compatibile con i normali file torrent ed utilizza un proprio file atorrent, ma è sicuramente il client BitTorrent più sicuro.

Seedbox ( a pagamento)
E' un server ad alta velocità utilizzato per trasferimento Torrent ad alta velocità, una volta che il download è completato è possibile scaricare il file sul proprio PC, tramite connessione HTTP veloce.