PDA

Visualizza versione completa : Sexy in spiaggia, denunciata



janet
11-08-10, 18: 23
Non c'è nessuna legge che vieti il topless sulle spiagge italiane eppure una 26enne è finita nei guai,sul litorale*romano tra Lavinio e Nettuno,**per aver "indugiato" mentre si spalmava la crema solare sul seno di fronte a due ragazzini di 12 e 14 anni.
Fonte tg com (http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo488387.shtml)

danystreet
11-08-10, 18: 27
cosè ora cè un'articolo che vieta l'insolazione precoce???:bgg2
non si può piu nemmo prendere la tintarella in pace a sto mondo:bgg2
ci sarà mica da dare lavoro ai solarium?:bgg2
pora donna non si è potuta nemmeno prendere il sole in santa pace:bai:bai:bai

Manlio
11-08-10, 19: 01
Ehehe mi fanno ridere queste cose :bgg2
Comunque penso che non si rimetterà il toples per un bel po!

danystreet
11-08-10, 19: 08
non lo "rimettera"???:bgg2:bgg2:bgg2va in giro propio senza:bgg2:bgg2:bgg2oddio:bgg2:bgg2:bgg2

janet
11-08-10, 22: 03
Stasera non mi ricordo su quale canale ho sentito di due gay che si baciavano in spiaggia che hanno fatto scalpore e tutti i buonpensanti, mano nella mano sì, due innamorati che vedono il tramonto sì, ma altro no, ora o la società ha risubito un cambiamento repentino diventando bacchettona, perchè questo senso di alta moralità a me non risulta oppure i telegiornali hanno bisogno di notizie per riempire i servizi

Lo Zio T
11-08-10, 23: 02
la società ha risubito un cambiamento repentino diventando bacchettona

La società non è mai cambiata rispetto al passato ed è questo il problema. Un mondo chiuso, per nulla diverso rispetto al medioevo.

L'unica differenza è la sostituzione delle streghe con i gay e via dicendo, cioè tutti i "diversi" (sarebbe bello poi sapere qual'è il criterio che definisce l'"essere diverso dagli altri").

La verità è che si è legati alla quotidianità e quindi anche il minimo gesto o episodio che evade da tutto questo, si trasforma in qualcosa che deve essere "rifiutato", perchè "diverso".

Apriamo un po la nostra mente, suvvia: cosa pensi di incontrare in spiaggia? i monaci tibetani? E se un ragazzino di 14 anni vede una donna vanitosa che si mette la crema solare sul seno qual'è il problema? Tanto a quell'età sanno benissimo che non sono le cicogne a portare i bambini. Mica è uno spettacolo traumatizzante.

I gay sono una realtà e sono esseri umani come noi. Ci sono i gay intelligenti come gli etero intelligenti, piuttosto che quelli stupidi. Loro sono "diversi" rispetto a noi? e noi lo siamo rispetto a loro, quindi dov'è il problema? Perchè la diversità degli etero è permessa, mentre quella dei gay è scandalosa?

Siamo negli anni duemila, ma mentalmente siamo sempre gli stessi un millennio fa: bigotti, creduloni (al posto della superstizioni c'è la televisione ad abbindolarci), pieni di paranoie e luoghi comuni.

:bai

Armandillo
12-08-10, 01: 05
Stasera non mi ricordo su quale canale ho sentito di due gay che si baciavano in spiaggia che hanno fatto scalpore e tutti i buonpensanti, mano nella mano sì, due innamorati che vedono il tramonto sì, ma altro no....

Ah Janet, cose nuove, cose vecchie !
Ricordo tanti anni fa che c'era gente che per una coscia scoperta piu' del solito telefonava alla Rai protestando....e poi, di sicuro, la medesima persona se ne stava buona buona, magari, di fronte a sbudellamenti e violenze sanguinolente d'ogni tipo !

Che vuoi, se pensiamo che la maggior parte di violenze su minori e donne avvengono tra le pareti domestiche...che si dovrebbe pensare ?
Gli italiani sono così, santi e onesti all'apparenza e pervertiti nel privato !
Io credo che sia l'imbarazzo, talvolta, a far scaturire una protesta.
Con la scusa che ci "sono i bambini" si nascondono vecchi tabu' propri o la propria incapacita' a spiegare computamente cose assolutamente naturali ai figli ! Meglio nascondere o non far vedere...piu' facile e comodo !

:bai

MarcoStraf
12-08-10, 01: 34
.... cose nuove, cose vecchie ! ...
Sono in accordo, il "comune senso del pudore" e' in continua evoluzione, e c'e' sempre qualcuno fermo a cinquanta anni nel passato.

Ma che io mi ricordi, il topless e' legale nelle spiagge italiane da una trentina di anni, e non penso che in tutti questi anni la "signorina" in questione sia stata la prima a mettersi la crema solare al seno. Penso quindi che la mamma "bacchettona" sia una eccezione in Italia, e non la regola.

Del resto, parliamo da "ometti". Quando io avevo 14 anni il topless nelle spiagge non esisteva... eppure noi ragazzini "sbavavamo" lo stesso, non e' certo che un costume da bagno copra poi piu' di tanto (specie quando... bagnato!) Secondo me, la mamma in questione era solo invidiosa di un corpo che lei non ha piu', e ha trovato la scusa dei bambini. Ecco, ho detto la mia :)

janet
12-08-10, 12: 34
Gli italiani sono così, santi e onesti all'apparenza e pervertiti nel privato !

Gli italiani sono soprattutto ormai maleducati ed ipocriti perchè a mio parere è maleducazione fissare in modo insistente qualcuno per cui, i due bambini dovevano essere distratti ed insegnato loro che questo non si fa, soprattutto detto in questo caso da chi è costretto per legge ad usare sistemi di correttezza e formalità che ormai secondo il normale senso comune non servono a niente per cui è ancora più incavolata, anche perchè, poi con i ragazzi maleducati poi ci deve avere a che fare

danystreet
12-08-10, 13: 44
maleducazione janet? uff...un'ipocrisia usata come scusante per sentimenti veramente ignobili quali gelosia ed invidia, perche non vi è propio nulla di male nel guardare o esternare apprezzamenti, magari anche non propio in modo elegante!
quoto marco, ed i parte arma oltre cha allo zio...in primo luogo perche fesserie quali legistlaure che impongano che a 12..13..14 anni non si possano guardare, dire, e fare certe cose, non fanno altro che limitare la crescita di tali ragazzi,(scuasa la volgarità ma un simpatico deto popolare dice "senza pane e senza f...non si cresce mica":bgg2) visto che deve essere la natura a dire a che punto un ragazzo/ragazza possa cominciare a percepire/sentire e praticare certe "sensazioni", ed in secondo luogo perche appunto il piu delle volte tali "strumenti" vengono usati come scusante ad invidee più che palesi...presi magari da inutili e vane sensazioni che inducano a sentirsi meno attraenti o meno passionali di quando si aveva tale età!!!
solo perche magari la schiera sessuale coniugale scarseggia:eye:tong2
sul fatto morale poi, a prescindere dall'eta, quoto in toto armadillo dato che tutti son buoni a dire, a ma guarda quello a ma guarda quella cosa dice, cosa fà...per poi magari scatenarsi a letto!!! e tenere il tutto ben celato impauriti da inutili pregiudizzi.
forse un bene? bè magari, è propio tal modo di fare che induce la gente ad essere più passionale...anche se francamente...
ed il tutto magari per non finere in quelle dannate "beghe " che ormai son facenti parti del quotidiano per il benessere di avvocati e quantaltro, che si destreggiano fra una causa e l'altra, con "l'amore" che viene sopraffatto praticamente in ogni occassione!!!
e dove la passione se va bene passa dal giorno, mese, anno... ma non si ferma sicuramente più avanti!!!se non di molto!

in merito invece a gusti prettamente "sessuali" piu che "amorosi", credo che l'essere liberi di esternarli pubblicamente DEBBA ormai essere accettato dalla società senza nessun timore di sentirsi diversi, a differenza però dell'aspetto familiare...dove io piu che credere, vorrei fortemente si mettesse un freno "ed anche pesante", vista l'aspetto prettamente anatomico, piu che morale che la natura ci impone per procreare!!!:bai:bai:bai

janet
12-08-10, 17: 46
maleducazione janet? uff...
Scusa Dany mi riferivo più qui a fatti personali, sono stata in vacanza a Riace e c'era un poveraccio, io non l'ho guardato non so se cieco o anche con qualche altra limitazione fisica, che faceva il bagno aiutato dai parenti e che mi ha dato fastidio come la gente e soprattutto i bambini lo guardavano, come fosse un fenomeno da baraccone, è ovvio che magari nel caso dei due bambini c'è stato solo un sano istinto maschile

danystreet
12-08-10, 18: 20
sempre meno la gente solidale a sto modo è carissima janet?
chissa come ti ha irritato il vedere quell'atteggiamento nei confronti di quel povero ragazzo, mentre prendevi il sole...:bai:bai:bai

Armandillo
12-08-10, 18: 44
Penso quindi che la mamma "bacchettona" sia una eccezione in Italia, e non la regola.

Non sara' la regola Marco ma credo che sia piu' comune di quanto possiamo immaginare !
Forse lo sara' meno in pubblico ma certamente lo e' maggiormente in casa.


Gli italiani sono soprattutto ormai maleducati ed ipocriti....

Verissimo....l'idea che mi sono fatto pero', parlando in generale, affonda le radici nelle lacune culturali quasi come una impronta nel proprio dna.
Non so in questo momento come sia la situazione circa l'insegnamento dell'educazione e/o informazione sessuale scolastica.
Sarei curioso di sapere statisticamente quante mamme (o papa'...ma molto meno) sarebbero favorevoli nell'introduzione di una vera e propria materia circa l'argomento.

Credo che in Italia si soffra la mancanza cronica di una adeguata informazione le cui ragioni vanno ricercate soprattutto in anni di stato laico "per modo di dire" e che viene lasciata, anche ora, all'iniziativa di pochi volontari e relegata spesso, in tv per esempio, ad orari impossibili !

Da cio', presumo, sono derivati tutti quei comportamenti ed atteggiamenti quantomeno antipatici (e' un eufemismo) che nel tempo si sono incancreniti in vario modo e a vari livelli e che sono lungi dall'essere risolti.

:bai

danystreet
12-08-10, 19: 02
non capisco questa tua antipatia verso certi aspetti arma...dai che certi pensieri passano a tutti per la mente, figurimoci a due ragazzini affacciati su questo, sempre piu vispo mondo...che male ci sarà mai nell'esternarli magari con una battuta, se pur non troppo elegante(mica si è piu nel 900 dai)
altro aspetto può essere la discriminazione verso il prossimo sulla quale non posso che concordare, quella è vera diseducazione a mio modo di vedere(da ingoratone con poca "istruzione":bgg2)...:bai:bai:bai

Armandillo
12-08-10, 19: 12
non capisco questa tua antipatia verso certi aspetti arma...dai che certi pensieri passano a tutti per la mente, figurimoci a due ragazzini affacciati su questo, sempre piu vispo mondo...

Il mio discorso Dany non riguardava nessuno in particolare...facevo solo considerazioni generali sui "tabu'" ancor oggi esistenti e causa di brutti atteggiamenti in molti ambiti.
Quella "diseducazione" di cui parli ha profonde ragioni e cercavo di evidenziarle.

:bai

danystreet
13-08-10, 09: 21
si, arm le stesse ragioni che portano una donna ad essere gelosa di una piu giovane!
perondami caro amico armadillo...ma per me vale lo stesso discorso fatto poco fà a donne
che si nascondono dietro faccende tipo questa per pura e sola invidia, anche per gli uomni che si nascondo dietro problemi "diseducativi" sotto questi aspetti, forse per il solo fatto che il loro fascino o la loro passione, non è piu quello di una volta...
cosa cè di cosi diseducativo mi chiedo? ti ricordo che per quanto posssiamo essere esseri senzienti chi piu chi meno, come dissi tu tempo fa non siamo nientemno che "animali", che hanno dei normalisissimi istiniti naturali!
e mi vien anche da chiedermi poi, a quante donne tutta questa "diseducazione" non faccia piacere? magari propio quando sono in intimita col propio uomo, che tanto vorrebbero con quelli istinti dicimo poco consoni ad una persona discreta, ritorvandosi a vedersi concedere se gli va bene un solo minuto del loro io!!!
si mi verbbe propio da chideremelo cosa pensano in qui momenti le donne arm!
di sicuro pensano alla diseducazione morale armadillo vero?
o "ma guarda che...ora sono stufa...non gli la do più...il primo che incotro gli salto addoso?" dai arm...:bgg2:bai:bai:bai

Armandillo
13-08-10, 09: 44
@Dany

Il tuo discorso non e' in contrasto col mio e da esso puo' derivare.
L'aggressivita' di una persona puo' essere il suo personale modo di comunicare perche' solo quello conosce dimostrando così che certe risposte che noi riteniamo "istintive" sono dovute ad educazioni errate che hanno represso l'individuo con divieti senza spiegazione la cui risposta poi sfocia negli atteggiamenti che vediamo.

:bai

danystreet
13-08-10, 10: 30
scuasa arm? mi vorrai mica dire che son stato aggressivo?:bgg2
conoscenze o meno represse o meno,perdonami ma tante volte la parola "educazione" mi suona tanto come un'arma da usare a piacimento per "opprimere" il prossimo.
e forse è piu una forma di aggressivita questa di tante altre più istintive
tornado al filo con concetti non differenti,e dai... bacchettona la mamma, senza troppi giri di parole...:bai:bai:bai

janet
13-08-10, 13: 53
Riallanciandomi al discorso dei cambiamenti dei costumi, secondo il mio uomo le donne sono molto più esplicite e se magari, perchè uno è fedele, non accetta le avance, pensano spesso che sia omosessuale, a me sembra assurdo tale ragionamento, anche perchè dal suo punto di vista uno sarebbe costretto a guardare, prendi caso due bambini.

Armandillo
13-08-10, 14: 04
Riallanciandomi al discorso dei cambiamenti dei costumi, secondo il mio uomo le donne sono molto più esplicite e se magari, perchè uno è fedele, non accetta le avance, pensano spesso che sia omosessuale, a me sembra assurdo tale ragionamento, anche perchè dal suo punto di vista uno sarebbe costretto a guardare, prendi caso due bambini.

Deprimente come ragionamento....se facessimo l'inverso verrebbe fuori che le donne che ci stanno sono tutte "p" !??? :boh

Credo che nel tempo ci sia stata una evoluzione nei costumi ma al contempo non e' stata accompagnata da corrette informazioni per cui spesso si passa da un eccesso all'altro.
Basterebbe considerare l'immagine della donna che ci viene proposta quasi quotidianamente dai media....atteggiamento solo italiano...per renderci conto di quanto ancora c'e' da fare !!

Ciao

danystreet
13-08-10, 14: 25
non è che la sa un po troppo lunga il tuo uomo janet?:bgg2
scherzo ovviamente è, non mi permetterei mai...
in fondo a chi non da "fastidio",una sana avventura:bgg2 o è il contrario?
oddio cè anche a chi "intriga" la cosa:bgg2

e cosa ci sarebbe da fare armad? che tipi di "interventi" pensi ci siano da attuare a tuo modo di vedere in tal senso per portare su i piani a te consoni certe situazioni?:bai:bai:bai

Armandillo
13-08-10, 14: 39
e cosa ci sarebbe da fare armad? che tipi di "interventi" pensi ci siano da attuare a tuo modo di vedere in tal senso per portare su i piani a te consoni certe situazioni?

Non vorrei oltrepassare l'OT !

Non sono "a me consoni" Dany, ma per tutti !
Il discorso e' lungo e deve partire prima d'ogni cosa dall'istruzione
Come avevo accennato al primo post, come popolo nella sua interezza siamo arretrati da questo punto di vista tanto che ormai ci sono entrate fin nelle viscere certe abitudini, certi vizi e certi atteggiamenti !

Cosa c'e' di piu' normale al mondo di due ragazzini, con gli ormoni a mille, che guardano una bella ragazza seminuda ? Proprio nulla !

Ma per tanti e' "peccato".... come e' peccato fare l'amore con la luce accesa...e' peccato usare nell'intimita' certe paroline...insomma, e' peccato fare tante cose che rientrano nella normale attivita' sessuale degli individui e che si debbono tenere assolutamente chiuse solo tra le pareti domestiche ! :boh

Sono processi mentali radicalizzati in anni e anni di censure ritenuti "malcostume", dovuti all'ignoranza e alla carenza di informazioni corrette.

Potrebbe non sembrare, ma quello che noi scambiamo per "liberta' dei costumi" in effetti, qui da noi, e' solo un aggressivo modo di mettersi in evidenza, di proporsi per quello che non si e', perche' il modello "vincente" in questa societa' prevede piu' l'apparire che l'essere.

:bai

janet
13-08-10, 14: 51
Il discorso e' lungo e deve partire prima d'ogni cosa dall'istruzione
non sono d'accordo, troppo comodo, come s'insegna al bambino al tenere il cucchiaio, si dovrebbe insegnare altro, in casa e poi socialmente dovremmo evitare di renderci ridicoli come nel caso della denuncia della signora in spiaggia, quando abbiamo le televisioni che postano donne semi-vestite ad ogni ora del giorno ed i social network o you tube dove viene postato di tutto, o capiamo che siamo nel 2010 invece che nel 1940 oppure abbiamo queste incongruenze, apposta ho parlato di ipocrisia.

Armandillo
13-08-10, 15: 03
non sono d'accordo, troppo comodo, come s'insegna al bambino al tenere il cucchiaio, si dovrebbe insegnare altro

Beh, probabilmente la tua amarezza e' giustificata e la comprendo ma l'istruzione e' e rimane una inevitabile necessita'
Un papa' o una mamma non possono sostituire una insegnante specializzata e preparata.
Il mestiere di genitore e' difficile e duro e puo' senz'altro contribuire con l'esperienza seguendo il figlio nelle sue vari fasi di crescita, ma le basi corrette sono ad appannaggio della scuola

Se quest'ultima e' ridotta male o e mal gestita questo non vuol dire che sia inutile, e sono sicuro che non lo credi.
Da ragazzo nessuno mi informava di quali dovessero essere i corretti rapporti con l'altro sesso e tutto era lasciato a letture, spesso fuorvianti, o a consigli di amici, ancora piu' devianti e a casa i miei non avrebbero mai potuto e saputo gestire problematiche così delicate.

Lasciare e demandare ad altri vorrebbe dire arrendersi ai dettami del costume prevalente, delle mode o peggio dei modelli imperversanti che ci propinano.
La scuola si deve impadronire del suo ruolo e tutti dovremmo pretenderlo !!

:bai

janet
13-08-10, 15: 41
Se quest'ultima e' ridotta male o e mal gestita questo non vuol dire che sia inutile, e sono sicuro che non lo credi.
no, assolutamente ma alla fine diviene la valvola di scarico di tante tensioni sociali ma anche di errori del passato e farle riprendere il giusto ruolo è difficile, per dare anche un cerchio alla botte anche da parte di chi ci lavora perchè per troppo tempo è stata meta ambita da parte di professionisti che guadagnavano altrove, ma volevano anche una pensione sicura.
L'intervento scuola-genitori dovrebbe essere di sussidio, supporto non di scontro come negli ultimi anni, oppure sempre obbligati per legge ad informatizzazioni tipo le pagelle elettroniche o gli SMS, quando si taglia ad esempio sui corsi di educazione sessuale che sarebbero necessari.
E qui mi fermo altrimenti l'ot diventa gigantesco, ma ovviamente l'escalation delle violenze in famiglia, episodi di intolleranza raziale o verso gli omosessuali ed anche fenomeni piuttosto retrogradi come quello in spiaggia, fanno interrogare su cosa si potrebbe fare a livello educativo.

danystreet
13-08-10, 17: 20
ariperdonate l'ot, ma armad...se davvero vorresti vedere una riforma sotto questo aspetto, non credi che il concetto "ci sono modi e modi di dire le cose " debba essere esluso?
scuasami è.. ma cosa centrano i finanziamenti alle strutture scolastiche con sto discorso?
dai...non mi dire che ciò, lo deve spiegare un'insegnate...e come? con un'aula adibita?:bgg2
o approfittando, dell'assenteismo insieme ai marinaroli:bgg2

a sto punto allora, il governo olandese direi che è ben piu organizato:bgg2almeno li quel tipo di insegnati paga le tasse:bgg2

perdona il sarcasmo è!:bai:bai:bai

Rodolfo Tatana
15-08-10, 18: 15
Stasera non mi ricordo su quale canale ho sentito di due gay che si baciavano in spiaggia

purtroppo è successo in sardegna, un signore o una signora non hanno sopportato una carezza e un bacio peraltro molto casto e non esibito e hanno chiamato i vigili, ma la cosa piu grave è che i vigili ci sono pure andati, incredibile vero?

sul caso in questione c'é poco da dire, ma speriamo che la multa l'abbiano gia stracciata e il vigile spedito a dirigere il traffico :ghgh

Manlio
16-08-10, 18: 15
sul caso in questione c'é poco da dire, ma speriamo che la multa l'abbiano gia stracciata e il vigile spedito a dirigere il traffico

Ti quoto tuttavia il vigile ha il dovere di andare a controllare la chiamata ricevuta, quindi non toccava a lui decidere se andarci o meno :hap

Rodolfo Tatana
16-08-10, 19: 40
ha il dovere di andare a controllare la chiamata ricevuta

:bgg2:bgg2:bgg2:bgg2

http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/190608


Ci hanno detto che siamo due esseri spregevoli, e che non potevamo capire le loro preoccupazioni e il perché di tutto quello visto che non possiamo avere bambini


Eravamo arrivati dopo pranzo, mano nella mano,

gia questo in italia puo' dar fastidio a seconda del livello di vivacita' intellettuale (:ghgh) e di omofobia insito nella maggioranza, le telefonate sono partite dopo il bacio, per questa gente è troppo :ghgh

daltronde con gente simile in giro

RbOEvTCOLWc

cosa ci aspettiamo

prima di andare via i vigili, non esistendo estremi per fare multe, hanno chiesto ai signori se per caso volessero sporgere denuncia per atti osceni in luogo pubblico, mah, io vedo coppie etero che si sbaciucchaino da tutte le parti e nessuno li ha mai denunciati per "atti osceni in luogo pubblico", questo sdegno vale solo per i gay, e magari un vigile piu vispo mentalmente certe domande eviterebbe di farle e andrebbe via ridendo chiedendo scusa alla coppia e raccomandando i signori di crescere

comunque tornando al tema del 3d, di solito la mattina vado in spiaggia nel mio paese, vado la mattina perchè c'è meno gente, ci sono famiglie e bambini, nonne e nipotine, avevo a 2 metri da me una bella ragazza con la madre e la figlia, si è messa comodamente in topless, e si è sdraiata, e nessun vigile ha fatto multe, vabbè da noi i vigili sono al bar, ma le famiglie e i ragazzi di 12 anni non si sono scandalizzati ne rimasti turbati

Eres
17-08-10, 07: 52
Secondo me alla fine si tratta di episodi, cioè essere al momento sbagliato nel luogo sbagliato e...con le persone sbagliate. Dalle mie parti c'è anche una famosa spiaggia per nudisti, ma anni fa mi è capitato di molto "peggio" diciamo così, di settembre su una normalissima spiaggia la presenza di un gruppetto di stranieri uomini, bambini e donne giovanissime, queste ultime come i bambini erano completamente nude e aggiungo anche molto provocanti. Sono rimasti tutti lì per almeno due tre ore e nessuno ha detto nulla, alla fine sono arrivate delle persone dall'Hotel vicino e li hanno mandati alla spiaggia adatta...nessuno ha denunciato nessuno.
Io dico che bisognava essere dei bei fessi per chiamare qualcuno in quella piacevolissima situazione :bgg2 :bai

danystreet
17-08-10, 08: 38
rod concordo con te però una cosa...


daltronde con gente simile in giro

nel suo essere mentalmente chiusa, nell'affermare quella stupida frase qualcosa di giusto l'ha detta!

io sono per la pura liberta dei gusti sessuali della gente, non ho nessun pregiudizo al riguardo(nel per il come ne per il con "chi") come del resto non lo ho per il volersi bene, puo starci pure quello, anche se fra coppie di sole donne o soli uomini...
però una cosa... i figli si fanno con uno donna e un uomo a sto mondo !!!
non con due donne o due uomini
la natura chiede che vi sia una presenza femminile per procreare oltre che al seme maschile:bgg2...e ciò non puo essere messo in discusione ne da adozioni ne da nientaltro
e credo fortemente del resto che non si possa pensare, che sia una coppia omossessuale a crescerli, propio perche è la figura materna che debba essere a farlo
non dico fin in età adulta ci mancherebbe ma almeno lo svezzamento facciamolo fare a chi di dovere:bgg2

ciò non toglie, che ora come ora ognuno debba cominciare ad essere libero di farlo come, quando e con chi vuole "libero da pregiudizzi opprimenti":bgg2

anzi famogli na bella mulata a vigele e mandanti che sarebbe eticamente meglio:bgg2

MarcoStraf
17-08-10, 17: 03
... nel suo essere mentalmente chiusa, nell'affermare quella stupida frase qualcosa di giusto l'ha detta! ...
Stai scherzando vero? La "signora" in questione, invece di seguire le istruzioni del suo Cristo, ossia predicare la fratellanza e il rispetto reciproco, ha detto che gli omosessuali vanno "annientati"' cosa che non si sentiva dal nazismo dei tempi di Hitler.
Ad ogni modo, il concetto della "famiglia" non ha nulla a che vedere con questa discussione.

danystreet
17-08-10, 17: 36
no ,marco non che volessi scherzare era per prendere spunto e dire come la penso sotto qull'aspetto anche se ot
che ti ripeto...a differenza di qualla stupida frase che ha detto la signora in questione...vedo come una questione prettamente anatomica:bgg2:bai:bai:bai

janet
17-08-10, 17: 52
infatti la discussione come ha detto Marco Straf non è basata sulla famiglia ma sul pregiudizio che poi arriva fino al ridicolo nel caso dei due gay, con la legge che dovrebbe difendere i loro diritti di essere uguali agli altri ed invece li attacca, che mondo assurdo

danystreet
17-08-10, 18: 35
non vorrei che mi si fraintendesse, a me dei gusti sessuali della gente frega meno di zero sono libertino e mi sembra giusto che sia cosi per chiunque, stesso vale per il volersi ben fra due persone che siano etero o omosessuali...ma ripeto sara che avro la mentalita da pastore di montagna, io un "figlio", credo (non dico che debba a differenza di quanto afferma quella suora con quella frase stupida che non condivido ma dalla quale ho preso spunto) sia giusto venga cresciuto con una madre, come natura comanda, per la quasi totalita dei mammiferi (e correggetemi se sbaglio, visto che sono ignorante:bgg2) noi a tale schiera di animali apparteniamo!
...anche se l'inttelleto dell'uomo ci sta portando a superare pure certi aspetti
a mio avviso erroneamente, perchè per quanto senzienti, altro non siamo che animali , che fruttano quanto sta terra fertile gli dà, scaldata da una piccola stella nell'immensità dell'universo:bgg2

scusate l'ot ed anche pesante non è una questine morale, qualla che voglio fare io, anzi sono a difesa di quei due poveri ragazzi finiti in questa ridicola faccenda...
ma credo che per quanto ci si possa evolvere...non si possa togliere la figura materna ad pargolo:sisi:bai:bai:bai

Rodolfo Tatana
17-08-10, 19: 03
dany pero' io ho evitato di risponderti e invece tu dici la tua sull'argomento e allora mi provochi :bgg2 pero' cerchero' di trattenermi fino a quando non facciamo un 3d serio per discutere di coppie gay, omofobia, pari diritti, e magari anche adozioni, per ora mi limito a dire che io sono a favore anche delle adozioni da parte di single, sempre meglio che crescere fino ai 18 anni in un orfanotrofio, qualcuno che educa e abbia affetto e amore da dare è sempre meglio della solitudine di un orfanotrofio a prescindere dal fatto che sia gay, etero, o che vada a trans o a vecchiette, ovviamente con controlli preventivi e anche dopo l'adozione come avviene per un animale preso da canile, controlli che non prevedano pero' una discriminazione di tipo sessuale, ricordo che l'italia insiema alla polonia è l'unico stato europeo a non aver disciplinato la materia, solo polonia e italia, ma che cosa strana...:ghgh chiuso ot per me :bgg2

danystreet
17-08-10, 19: 29
come chiuso oramai semo in ballo:bgg2occhio che me banno:bgg2
ripeto rod, non è discriminazione sessuale la mia...solo una sana affezzione per la indome animale di noi uomini, che forse con l'intelletto di qualche super genio ci stiamo spingendo un po troppo oltre:eye

comunque...amore dato ad un'orfanello da parte di chiunque ? si mi sta anche bene...
sempre che abbia le capacita non solo economiche di "allattarlo:bgg2"
francamente sarebbe decisamente meglio, PRO ABORTO!!!(quella sarebbe una santa cosa) perche i figli devono essere frutto di un'amore fra uomo e una futura MADRE
se davvero vogliamo dare una sana educazione e crescita ad un pargolo...
ti ripeto non è discrimnazione sessuale la mia...ne sfiducia nei confronti di un'uomo,gay, trans,masochista, o di qualunqe altro genere
saro che me sento un fio de na...e forse so anche chi è il mio vero padre dato che ai tempi del mio concepimento il fratello di chi mi ha cresciuto era ospite in casa sua con mia madre che era tutto il giorno ad annoiarsi filando la lana 1+1 = mè o 2, insomma dai vabbè...
ma te lo ripeto rod...i figli devono essere frutto di sano amore ne di provetta ne di adozione, chiamami stolto, ignorante o preistorico... ma per me è così!:bai:bai:bai

MarcoStraf
17-08-10, 19: 33
Siori, se volete parlare di adozioni di gay, di torta alla vaniglia o di chi vincera' i prossimi mondiali di Monopoli, per favore aprite una altra discussione.

danystreet
17-08-10, 19: 34
bien perdon!!!:bai:bai:bai

mich
22-08-10, 14: 33
Visto che la vicenda interessa, ho trovato questo sulla stampa (http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=124&ID_articolo=999&ID_sezione=274&sezione=)

danystreet
22-08-10, 15: 10
La cosa sconcertante è che abbia dovuto perdere il suo tempo per presentarsi in un tribunale!:bai:bai:bai