PDA

Visualizza versione completa : Social&Web Google ferma l'onda



deathwish
06-08-10, 14: 17
Google ferma l'onda: pochi utenti, addio a Wave
«Non è andato come avremmo voluto, l'accoglienza è stata sotto le nostre aspettative»

http://www.corriere.it/economia/10_agosto_05/chiude-google-wave_d9a9361c-a07b-11df-bc17-00144f02aabe.shtml

jr1999
16-08-10, 16: 53
Wave è morto a causa dello scarso interesse che ha suscitato nell’utenza mondiale, l’ha annunciato Google sul suo blog ufficiale qualche giorno fa. Ma quello del servizio per la collaborazione in tempo reale non è stato il primo flop del colosso di Mountain View. Anzi.

Scorrendo gli almanacchi della Rete possiamo, infatti, trovare almeno 10 insuccessi di Google degni di nota. Forse non tutti catastrofici ma almeno parzialmente evitabili da “big G”. Se volete sapere quali sono e volete dire la vostra a riguardo (magari suggerendoci qualche altro flop made in Google), non vi resta che continuare a leggere.

* Google Video: anche se non è da come un flop vero e proprio, l’utilità di Google Video è stata annullata nel momento in cui il colosso di Mountain View ha acquisito YouTube. Dopo qualche timido tentativo di fondere i due servizi, Google ha abbandonato il progetto Google Video – che adesso non è altro che una porta di accesso secondaria a YouTube – quando ha annunciato che non era più possibile caricare video su di esso. Per fortuna, i video pre-esistenti sono ancora online.
* Google Catalog: servizio lanciato nel 2001 da “big G” che, sfruttando la tecnologia OCR, permetteva di ricercare contenuti nei cataloghi commerciali. È stato abbandonato l’anno scorso dal gigante californiano a causa dello scarso successo ottenuto. Un peccato, ma in ogni caso è servito alla buona crescita di Google
:fleurs

Manlio
16-08-10, 18: 13
Google wave sembrava interessante ma a mio avviso un po troppo complicato serve secondo me qualcosa di più diretto e semplice!

Kirk
02-01-11, 06: 35
Un servizio per essere interessante deve essere anche piu' accattivante, piu' veloce e soprattutto piu' semplificato.
Il problema principale pero' del fallimento di wave secondo me è che questi può essere usato solo con i contatti che hanno accesso allo stesso servizio, non come gmail, che alla fine comunica con chiunque abbi un' email, cioè se uno entra col solito account, dovrebbe aver avuto la possibilità di "trovare" già i contatti gmail in sè, invece nel profilo si avrà:@googlewave.com..

e poi è pesante, io non ho materiale solo a scorrere le varie opzioni mi fa schizzare la cpu al 70%..

In effetti anche il grande G, non è re Mida, spesso toppa anche lui, peccato perchè teoricamente avrebbe potuto sviluppar la cosa in modo ben migliore, comunque ormai ha poco senso anche chiamarlo google wave, meglio sarebbe dire " Apache Wave" :ghgh

Pero' era un progetto ambizioso, mirato alle aziende anche, gente ha cominciato a lavorarci sopra, la grandeG non deve pensare che puo' permettersi di sbagliare perche' tanto è un colosso..poi la gente diffiderà anche di progetti futuri potenzialmente intererssanti..che lasci i contenuti per un po' di tempo, è una magra consolazione.

P.s. Google video avrà acquisito YT, ma sta di fatto che Google video resta un fallimento pieno lo stesso.