PDA

Visualizza versione completa : Formula 1: festival dell'ipocrisia ?



Armandillo
25-07-10, 15: 52
E' vero, non e' la prima volta che accade e pur di vedere una bella corsa ci dimentichiamo delle regole, della loro applicazione ma soprattutto del titolo di cio' che ammiriamo: campionato mondiale di piloti di formula 1 !!!

Di piloti .....gia', al di la' di interessi di squadra, di postille contrattuali e dello stesso spettacolo, questo dovrebbe essere il tema cui prestare piu' attenzione e che non dovrebbe essere inficiato da decisioni palesemente ipocrite che umiliano il soggetto che le subisce e degradano la prestazione del pilota che se ne avvale !

So che questo mio parere sportivo cozza con il business di questo mondo e probabilmente con il parere di molti appassionati, ma ho voluto comunque avviare il sondaggio per confermarlo

Se volete potete votarlo e commentarlo

:bai

Lo Zio T
25-07-10, 16: 03
Gli ordini di scuderia ci sono sempre stati. Ma c'è modo e modo per applicarli..

Un conto è un sorpasso fatto ai box per permettere ad un pilota di sorpassare un'altro.. Un'altro è una pagliacciata come quella vista oggi, uguale alla schifezza di 8 anni fa (Barrichello che deve fermarsi sul rettilineo per far passare Schumacher), cosi palese, cosi antisportiva. Non si deve arrivare ad umiliare un pilota per favorire un'altro, è inaccetabile.

Basta dire ai piloti di evitare di buttarsi fuori, cioè duellare usando la testa. Vedere un pilota fermarsi sul rettilineo per far passare l'altro è una sconfitta dello sport.

Gli ordini di scuderia ci sono, ci sono stati e ci saranno ed in certe occasioni sono giusti, perchè se c'è un titolo mondiale in palio allora è corretto far passare un pilota che è ancora in gara rispetto al compagno di squadra.. Ripeto, il punto è come applicare questi ordini di scuderia.

Si sapeva che Alonso doveva passare Massa per il mondiale e non c'è nulla da dire su questo, perchè è anche giusto. Il punto è che ci sarebbero stati altri modi per fare in modo che lo spagnolo passasse in testa alla gara. Bastava un duello senza rischi. Semplicemente questo. Fare in modo di ottenere il risultato senza arrivare ad umiliare l'altro pilota perchè è inaccetabile e spero che la ferrari riceva la sanzione che meriti.

Cmq i meccanici ferrari che a fine gara non esultano, la dice lunga su cosa è capitato in pista

Mathew23
25-07-10, 16: 26
Assolutamente contrario...
E trovo penoso Colaianni e soci ferrari che in tutti i GP hanno sempre qualcosa da ridire sulle altre scuderie e sul regolamento e proprio loro l'hanno violato in modo cosi evidente da non poter essere negato:eye

Se stessero zitti farebbero solo piu bella figura...
Guardare in casa propria prima di parlare degli altri :eye

Lo Zio T
25-07-10, 16: 31
Assolutamente contrario.

Mat sono d'accordo su quello che hai scritto tranne che su questo..

Cioè te mi dici che in situazioni come Brasile nel 2007 la ferrari doveva lasciare davanti Massa e non far passare Raikkonen che al contrario avrebbe vinto (come poi è capitato) il mondiale.

Non facciamo falsi moralismi su questo punto. Parliamoci chiaro: vittoria di un pilota porta tanti soldi e se c'è la possibilità di vincere un mondiale allora perchè no sfruttarla?. Nel 2007 raikkonen era secondo dietro Massa. Il brasiliano era matematicamente fuori dalla lotta per il titolo, mentre il finlandese se vinceva sarebbe stato campione del mondo. Ed i due sono compagni di squadra.

Tu, se avessi avuto il ruolo di Domenicali in quell'occasione avresti detto al tuo pilota, cioè Raikkonen, di stare dietro (e quindi di non vincere il mondiale)?

Non ci credo prorpio, suvvia :eye

danystreet
25-07-10, 16: 31
bà difficile commentare tenedo conto di mille aspetti uno su tutti la grana degli scommettì:bgg2

una sola cosa però...
"ferrari" è una scuderia e come tale bada al bene della squadra
e sempre come tale va considerata
fossimo nel calcio con 11 giocatori e due dei quali fanno un assist sotto porta mirato a far vicere la squadra, verrebbe visto come un gesto di altruismo
qui nell'automobilismo è vista come un'infamia...poi però se si vince il modiale(piloti) io come ferrarista, e come credo non sò quanti altri, si salterebbe dalla gioia...

bè se propio i giochi di squadra non ci devono essere, che allora si facciano squderie singole e il problema è risolto....di sicuro preferisco, se pur a discapito dello spettacolo
ma almeno alla luce del sole, un sorpasso cosi...
piuttosto che vedere due macchine della stessa squadra(fosse stata na ferrari mi mangiavo le mani:cry3) polverizzarsi come succeso con vettel e webber non poco termpo fà

Armandillo
25-07-10, 16: 34
Gli ordini di scuderia ci sono sempre stati. Ma c'è modo e modo per applicarli..

Questa affermazione dimostra due cose: che l'ipocrisia che ho citato nel titolo e' di casa nella formula 1 e sembra prevalere e che il "modo" che e' stato scelto l'ha ben sottolineata perche' se avessero voluto, nei primi giri, il sorpasso sarebbe stato senz'altro piu' credibile !!

@Dany

[poi però se si vince il modiale(piloti) io come ferrarista, e come credo non sò quanti altri, si salterebbe dalla gioia...
]

Beh, non vorrei che con questa scusa gioissimo pure se qualcuno prima delle Ferrari si fracassasse !!


:bai

Mathew23
25-07-10, 16: 39
Cioè te mi dici che in situazioni come Brasile nel 2007

Io ti dico che se c'è un regolamento va rispettato....
se c'è scritto che non ci devono essere sorpassi agevolati non ci devono essere e basta....

quindi o punisci sempre queste cose o togli la regola....

E soprattutto punisci a maggior ragione un team che ha piagnucolato fino al GP scorso dicendo "il regolamento va rispettato" e poi appena comoda fanno l'opposto.....:eye

Poi spiegatemi voi l'utilità di Colaianni.......:boh
Prende soldi per dire stupidate?:boh:ghgh

Lo Zio T
25-07-10, 16: 44
Questa affermazione dimostra due cose: che l'ipocrisia che ho citato nel titolo e' di casa nella formula 1

Secondo me l'ipocrisia non è tanto nel fare gli ordini di scuderia.. Vale quanto ho scritto nel mio secondo posto. é ovvio che se hai un pilota che può lottare per il mondiale ed è secondo in gara dietro al compagno di squadra, allora lo fai passare davanti.

Ma questo lo fanno tutte le scuderie e lo faremmo anche noi se fossimo al loro posto. E lo sanno anche gli stessi piloti.

L'ipocrisia sta quando umili Massa e poi vai dai giornalisti a dire che è tutto normale e che in pratica sono solo invenzioni della stampa. Questa è iprocrisia. Il negare l'evidenza, la realtà dei fatti.

Se Alonso avesse passato Massa al pit stop o al termine di un duello non molto tirato, ma cmq più "vero" rispetto a quello che è accaduto nessuno ne avrebbe parlato, perchè chiunque si sarebbe comportato in quella determinata maniera, anche noi se fossimo stati al posto di chi ha fatto determinate scelte.

@ Mat: il regolamento dice che non sono ammessi sorpassi agevolati, ma sarai d'accordo con me nel dire che se ad Abu Dhabi Hamilton se vince la gara è campione del mondo ed in gara è secondo dietro a Button, tu che sei capo nel muretto della mclaren, fai in modo che ai box passi davanti Lewis a Jenson? Penso proprio di si :eye

Chiaro che, al contrario, se sei una persona intelligente non umilieresti mai Button, facendolo fermare sul rettilineo per far passare Hamilton.

Le due situazioni per quanto identiche nel risultato, hanno una forma ben diversa, che secondo me palesano il sottile confine tra manovra antisportiva e manovra non conforme al regolamento

Kirk
25-07-10, 16: 46
Sicuramente si poteva fare in altro modo, ma evitare giochi di squadra, quando alla fine è ANCHE un sport con delle squadre, è impossibile.
Regola che per me non doveva nemmeno mai essere introdotta, se poi 2 della stessa scuderia, come i 2 red bull, o prost e senna in passato vogliono scannarsi che facciano, anche se mettono in gioco la loro sicurezza e quella degli altri, ma in una squadra correre il rischio di buttarsi fuori per niente non ha senso, e il rischio ci sarebbe stato, come quando Alonso ci provò già all' inizio.

Semplicemente, senza nemmeno dir niente per radio, bastava dire all' inizio ai piloti che se il compagno alle spalle era sempre più vicino, l' altro pur senza rallentare troppo, non avrebbe difeso su un eventuale sorpasso.

pur di vedere una bella corsa ci dimentichiamo delle regole, della loro applicazioneCerto però se ci sono delle regole che fanno pena e ridicole, e si è visto ultimamente spesso il perchè, queste sono proprio in F1.

Armandillo
25-07-10, 16: 48
Io ti dico che se c'è un regolamento va rispettato....

Questa forse e' la nota piu' dolente :sisi

Mi sembra che da un anno all'altro vi sia stato un gioco di poteri ed interessi in cui qualcuno ha perso crediti e qualcun'altro si e' rafforzato; cio' ha portato a falsare delle gare e non mi toglie dalla testa nessuno che la mossa di oggi vada in quella direzione...una sfida tra giganti dove chi perde e' lo sport e chi crede in esso !

Dopo il calcio mi spiacerebbe "oscurare" anche la Formula 1 ! :triste

@Kirk

[Regola che per me non doveva nemmeno mai essere introdotta, se poi 2 della stessa scuderia, come i 2 red bull, o prost e senna in passato vogliono scannarsi che facciano, anche se mettono in gioco la loro sicurezza e quella degli altri, ma in una squadra correre il rischio di buttarsi fuori per niente non ha senso, e il rischio ci sarebbe stato, come quando Alonso ci provò già all' inizio.]

Beh, potrei rispondere facilmente che forse i team non dovrebbero avere due piloti di pari livello, ma puntare solo su uno.
Per quanto riguarda oggi qualcuno dovrebbe rispondermi sul perche' all'inizio gara, o ancor prima della partenza, ad Alonso non e' stato impedito il sorpasso che quasi riusciva !! :boh


:bai

danystreet
25-07-10, 17: 00
straquoto kirk....altro che le regole vadano rispettate met.....questa è un'ipocrisia bella e buona e basta...ma non l'attegiamento della ferrari, l'imporre questa assurda regola!!!:bai:bai:bai

Lo Zio T
25-07-10, 17: 05
Per quanto riguarda oggi qualcuno dovrebbe rispondermi sul perche' all'inizio gara, o ancor prima della partenza, ad Alonso non e' stato impedito il sorpasso che quasi riusciva !!

bravo, hai fatto bene a ricordarlo..L'ho scritto da altre parti, ma Vettel meritava una bella penalità perchè Alonso ha dovuto alzare il piede, altrimenti si sarebbe trovato contro un muro..

Mathew23
25-07-10, 17: 09
Per me la situazione è semplicissima:

-C'è un regolamento ( assurdo o no) e va rispettato
-Chi si è lamentato nei precedenti GP ha avuto la faccia tosta di violarlo oggi
-Chi dice che Vettel ha stretto Alonso, forse non ricorda cosa faceva Schumacher..... era il suo marchio di fabbrica :eye:ghgh
:bai:bai

danystreet
25-07-10, 17: 11
dai met che in mclaren sono ancora più specialisti in giochi di squadra....

ricordi david che inchioda davanti a shummy con la marea alta???:bgg2

Lo Zio T
25-07-10, 17: 14
MAt se ti riferisci a me sbagli di grosso..

Lo sai bene che ho contestato molte volte Schumacher, un pilota decisametne scorretto, basti pensare che chiunque ha provato a sorpassarlo è sempre finito male o cmq vicino al ritiro.

La regola di evitare i sorpassi agevolati non la rispetta nessuno. Tutti i tem fanno giochi di squadra.. Mi viene in mente la mclaren a Istanbul che chiede ai piloti di congelare le posizioni ad esempio..

Ma fare i giochi di squadra non è un delitto e lo fanno tutti, seguendo l'interesse del campionato. Però bisogna cercare di rendere il tutto almeno un po "vero" e non un qualcosa di cosi palese come oggi.

La norma sarà anche stupida, ma tanto nessuno la rispetta, quindi il problema non si pone.

Mathew23
25-07-10, 17: 15
Giochi palesi come in ferrari ( vedi oggi, vedi barrichello-schumi ecc ecc) mai visti....
Proprio perche non ne abbiamo mai fatti, abbiamo perso un mondile proprio a favore della ferrari:shock:eye

Cmq a me di queste cose poco importa, son convinto che si sbagli sempre da ambo le parti.....

quello che non tollero è la faccia tosta di certa gente che piagniucola quando le cose vanno storte, reclamando una precisa applicazione del regolamento e poi quando conviene lo infrange......:eye

EDIT:
MAt se ti riferisci a me sbagli di grosso.
non mi riferisco a te, ma a tutti i tifosi ferrari senza memoria che ricordano solo quello che fa comodo... basta che accendi la tv... è piena di gente che non ricorda cosa faceva schumacher ma si sta lamentando per la manovra di vettel......


:bai

wrongway
25-07-10, 17: 58
Giochi palesi come in ferrari ( vedi oggi, vedi barrichello-schumi ecc ecc) mai visti....
Proprio perche non ne abbiamo mai fatti, abbiamo perso un mondile proprio a favore della ferrari:shock:eye
pensa che io proprio per quello ho smesso di seguire l'automobilismo molti ma molti anni fa... :tap

I due piloti del Cavallino costituiscono una coppia molto affiatata dove Scheckter rappresenta la consistenza e Villeneuve la spettacolarità. Il canadese entra nel cuore dei tifosi grazie a manovre incredibili che entrano nella storia della Formula 1. Villeneuve però si comporta anche da leale compagno di scuderia per Scheckter "scortandolo" nel gran premio decisivo per il titolo, quello di Monza, non attaccandolo pur potendo ancora teoricamente vincere il titolo piloti.
http://it.wikipedia.org/wiki/Campionato_Mondiale_di_Formula_1_1979#Riassunto_de lla_stagione

Kirk
25-07-10, 18: 00
ma a tutti i tifosi ferrari senza memoria che ricordano solo quello che fa comodoE aquelli della Maclaren che dimenticano presto proprio fatti recenti.
La MacLaren è stata, nel nuovo millenio, la più scorretta squadra mai vista in F1, e credo che se ci si ricorda bene, in molti non possono obiettare questo, e in queste ultime gare, certamente quella maggiormamente avvantaggiata dalle decisioni dei giudici, se cosi si può chiamare codesta gente..

o ancor prima della partenza, ad Alonso non e' stato impedito il sorpasso che quasi riusciva !! Gli è stato impedito da Vettel che senza preoccuparsi della sinistra (Massa) ha solo pensato di schiacciare contro il muro Alonso, ma quello già te l' ha detto lo Zio.

Che lo facesse anche Schumi d'accordo, ma se andiamo a vedere tutti i fatti passati ci sarebbero 10 pagine di thread.

P.s. Perchè Hamilton e nemmeno in partenza allora?? Nemmeno sanzionato dopo 7000 zig zag..

Mathew23
25-07-10, 18: 22
Krik si vede che non mi leggi da molto :bgg2
Quando avvenne la spystory ecc ecc sono stato il primo a ritenermi indignato perche non tollero certe cose e le teste dei responsabili sono cadute:eye

Ma non mi venire a dire che dal muretto d'adesso della mclaren hai mai sentito una polemica o una parole fuoriposto nei confronti degli altri....:eye

Ripeto, io sono per il regolamento e non giustifico nessuno...
ma capirete bene, che sentire Colaianni e altra gente dire che il regolamento è da rispettare fa quasi ridere:ghgh

E c'è molta altra gente che lo dice, non solo io, basta leggere le interviste:

1) Giornali Brasiliani: "Alonso, una vittoria immonda"

2)Horner ce l'ha con la Ferrari: " sono scioccato"


Poi sentire l'ingegnere di massa che dice:"well done, sorry", dai, la dice tutta...
non c'è altro da aggiungere:eye
:bai:bai

Kirk
25-07-10, 18: 38
2)Horner ce l'ha con la Ferrari: " sono scioccato"Beh una volta tanto concordo con Alesi, Horner meglio stia zitto, anche se in altro modo quando Webber e Vettel si cioccarono era una scusa il messaggio di regolare per consumar meno, e tutto perchè dall' inizio dell' anno vogliono favorire Vettel, e Webber però non ci sta.

Armandillo
25-07-10, 19: 07
Vedo che il discorso pian piano arriva al nocciolo della questione.

Pur non essendo esperto ho notato che le regole di quest'anno hanno portato ad un livellamento nei valori dei diversi team e allo stesso tempo hanno messo in condizione i vari piloti di mostrare il loro valore.

Cio' giustificherebbe il crescente antagonismo sia tra i piloti diversi che nella medesima squadra.
Ogni pilota poi ha un suo personale tornaconto mostrando le sue capacita', com'e' giusto che sia, e i team possono così contare su due pedine anziche' una sola.

Ora il punto e' stabilire quando cio' puo' diventare un boomerang e quanto possono pesare le rivalita' ai fini del campionato.

S'e' detto da piu' parti che fondamentale resta vincere "come squadra" molto piu' della vittoria del singolo pilota perche' questo vuol dire soldi, tanti soldi per la ricerca e una maggiore visibilita' internazionale che poi si tradurra' in altri soldi, sponsor, ecc...

Allora, in sintesi, questi ordini di squadra rischierebbero di intaccare l'umore dei piloti e l'immagine stessa del team oltre disorientare lo spettatore pagante o meno che ha un suo beniamino e crede, illuso, nei valori dello sport dove vince (o dovrebbe) il migliore !!

Mi chiedo: visto questo ragionamento e' così difficile chiarire una volta per tutte in cosa puo' consistere l'ordine di squadra, visto che tanto si applica comunque ?
Insomma...renderlo chiaro affinche' l'ipocrisia non si insinui !!?

:bai

sheva777
25-07-10, 20: 01
favorevolissimo ai giochi di squadra (non si gioca ad un singolo a tennis), dove di sport non c'e' nulla, dove lo spionaggio industriale e' all'ordine del giorno, e sopratutto dove in ballo ci sono enormi interessi, oltre al fatto che i regolamenti sono fatti da chi non sa neanche cosa sia un pistone e a che serve, dove fanno costruire una pista buona solo per le sfilate ed in posti dove ci va solo il circolo del paese, dove sanzionano un pilota che si permette uno dei rari sorpassi con un po' d'irruenza, dove i regolamenti cambiano al primo starnuto di uno dei due presidenti o ex presidenti.
piuttosto di discutere su questa sciocchezza, sarebbe meglio discutere sul perche' si deve attendere che piova o che il gommista sbagli gomme per avere una gara piu' movimentata e con qualche sorpasso.
sono solidale con i lamenti dei fabbricanti e venditori di sonniferi, basta guardare una gara di f1 per addormentarsi.
comunque anche la mclaren ha narcotizzato i suoi piloti con la scusa del consumo di benzina mentre batton si stava avvicinando al compagno, e' stata una mossa piu' furba, ma gli attuali dirigenti della ferrari non hanno imparato nulla dal caro ross brawn.

:bai

Mathew23
25-07-10, 20: 22
Kirk,
quello che voglio dire è che è inutile lamentarsi....perchè in una annata si ricevono favori e si subiscono torti.....:eye
Capirai che vedere oggi Colaianni nascondere l'evidenza è stato un po patetico....soprattutto in una giornata in cui la ferrari ha meritato di vincere....:eye

La "fortuna" gira per tutti....mi piacerebbe ci fossero meno polemiche...invece sfortunatamente ogni GP che finisce c'è sempre qualcosa da ridire...

secondo me una soluzione c'è: abolire l'attuale regolamento e riscriverlo dall'inizio eliminando commi e regole inutili e evitando possibili interpretazioni:eye

speriamo bene per le prossime:sisi
:bai:bai

Rodolfo Tatana
26-07-10, 12: 17
favorevolissimo ai giochi di squadra

io no e mi metto nei panni di massa, massa che comunque conosce bene la situazione in cui si trova e l'ha accettata da anni, cioè essere l'eterno secondo del suo compagno (se non gli garbava se ne poteva andare via no?), non mi piace sapere che uno ha vinto la gara solo perchè il compagno ti fa passare, non sei tu il vero vincitore, è una farsa, una presa in giro, a questo punto non esiste mondiale piloti, che lo aboliscano non ha senso cosi', per il resto assolutamente daccordo con il resto del tuo discorso

Armandillo
26-07-10, 16: 00
piuttosto di discutere su questa sciocchezza

Pero' "questa sciocchezza" ti ha dato modo di esprimere idee condivisibili :hap con cui, in parte, concordo
Moralismo ?
No, semplicemente si sottolineavano le contraddizioni di quel mondo e la necessita', almeno per me e qualcun'altro, di fare chiarezza in un senso o nell'altro.

Basterebbe cambiare nome in "campionato mondiale auto di formula 1" per evitare ogni tipo di critica !
Non sono certo ingenuo, ma dato che non trattiamo di una corsa ciclistica con gregari e capisquadra, gradirei che vi fosse un vincitore per merito e non per favori ! Tutto qui.

Oppure, se proprio deve essere, si dia la possibilita' di ogni tipo di strategia senza quei divieti ipocriti....e allora cambiero' sport !!

:bai

Kirk
26-07-10, 17: 25
Il fatto è che Alonso e' stato costantemente più veloce di Massa, dubbi su questo non ce n'è, io potrei anche presumere che se non fosse stato il compagno ALonso avrebbe rischiato di più e avrebbe provato maggiormente l' attacco.
Allo stesso tempo, se anche Massa "aveva capito" il messaggio lui stesso poteva farlo in modo meno plateale, non togliendo completamente il piede in rettilineo.

E' stato il modo con cui l' ha fatto la squadra sbagliato, ma è lo stesso della Redbull e, anche della MacLaren, ora che ricordo, con il messaggio di settare la macchina per andare più piano guarda caso con il compagno di squadra dietro un paio di secondi..

Anche perchè non è l' inizio del campionato, già sarà durissima per Alonso puntare al titolo, se poi dove è il più veloce arriva dietro al compagno perchè Vettel, e lo ripeto, scorretto in partenza lo chiude avantaggiando Massa, le speranza si azzerano.

sheva777
26-07-10, 18: 43
Pero' "questa sciocchezza" ti ha dato modo di esprimere idee condivisibili .....

mi sono espresso male, non era diretta al 3d in questione, ma a tutti i media che non fanno altro che cercare nelle piu' svariate forme i perche' ed i percome
e specialmente ai protagonisti.
come giustamente ha detto Vettel, l'assegno i piloti lo prendono dalle squadre per cui corrono.
alle squadre non interessa assolutamente vedere gli autoscontri con eliminazione dei propri piloti a vantaggio degli avversari.
volevo essere presente per sentire cosa ha detto l'ipocrita Horner a Vettel ed a Webber quando si sono praticamente autoeliminati qualche gara fa.

@ Rodolfo
potrei anche essere d'accordo sul fatto che se un pilota e' piu' veloce, merita la vittoria, ma non dobbiamo scordarci che ci sono in ballo interessi enormi, ed una posizione persa in classifica costruttori, puo' portare alla scomparsa di una squadra.
lasciando perdere le prime tre squadre, le altre non se la passano bene, anche un colosso come la Renault naviga in cattive acque e se consideriamo la perdita dei colossi giapponesi, della BMW e della Peugeot senza contare il perche' le squadre americane non corrono in f1 (a parte qualche rara eccezione).
tutto questo lo dobbiamo ai responsabili che gestiscono la f1 senza pensare minimamente a far si che ci sia un briciolo di spettacolo.
un po' come nel calcio, da decenni sono sempre gli stessi che gestiscono le regole, rendendole ancora piu' complicate e a libera interpretazione a scapito dello spettacolo (vedi il fuorigioco).


ciao :bai

Rodolfo Tatana
26-07-10, 18: 51
forse si risolverebbe questa situazione al limite del surreale (un regolamento che vieta ordini di scuderia e scuderie che s'inventano di tutti pur di darli) inserendo una nuova norma, insomma ogni scuderia a inizio mondiale dichiara qual'è il primo pilota e chi il secondo, il primo punta a vincere il titolo piloti anche con l'aiuto se serve del compagno che lo fa passare, il secondo aiuta il primo a vincere e partecipa al campionato costruttori, ci sarebbe cosi' molta piu chiarezza, sarebbe un gioco di squadra dichiarato e senza ipocrisie ne furbizie, eviteremo di vedere autoscontri tra compagni e inutili polemiche

sheva777
26-07-10, 20: 00
quello che dici sarebbe molto sensato, ma ribadisco che chi dirige questa f1 non lo e' altrettanto.

:bai

Mathew23
27-07-10, 12: 24
Il fatto è che Alonso e' stato costantemente più veloce di Massa
Un pilota palesemente (come dici tu) piu veloce di massa ci mette 40 giri a superare il compagno? anzi, non ce ne ha messi nemmeno 40 perchè è stato fatto passare ;)


anche della MacLaren, ora che ricordo, con il messaggio di settare la macchina
l'indicazione era di settare la mappa del motore per spendere meno benzina, questo perche devi arrivare al traguardo con minimo 3 litri di carburante....
poi se si vuole essere maliziosi si puo benissimo pensare che l'abbiano fatto apposta...io non credo

ad ogni modo non sarebbe scandaloso come quello ferrari...... in pratica i giudici hanno riconosciuto l'illecito della ferrari e le hanno dato una pacca sulla spalla con una multina....;)

cmq ormai è inutile parlarne.... è successo....
spero che almeno questo insegni a colaianni a starsene zitto per i prossimi GP.... e spero che dall'anno prossimo facciano regolamenti piu chiari

byebye

Kirk
27-07-10, 14: 28
questo perche devi arrivare al traguardo con minimo 3 litri di carburante....
poi se si vuole essere maliziosi si puo benissimo pensare che l'abbiano fatto apposta...io non credoButton era più veloce, quel messaggio, visto com' era finita tra Vettel e Webber non c'entra niente con la benzina.. cioè non ci crede nessuno.

piu veloce di massa ci mette 40 giri a superare il compagno?Quando c'aveva provato infatti Alonso se l'è presa non poco "this is ridicoulus" e aveva ragione, Massa l' ha chiuso come fosse stato un avversario, se era più tranquillo lì e lo lasciava passare non ci sarebbe stato nemmeno nessun dubbio da parte di nessuno.

Comunque: regolamenti tutti da rifare da parte di quei nullafacenti della FIA.

Mathew23
27-07-10, 15: 03
cioè non ci crede nessuno
permettimi kirk,
tu non ci credi ma la maggior parte si.....nessuno ha fatto storie nel post garam nessuno ha scritto una riga sui giornali, nessuno ha applicato multe... è un caso? di certo no.... Button non era piu veloce di hamilton, la differenza stava nel fatto che a pochi giri dalla fine lewis ha deciso di non correre rischi cosa che successivamente ha fatto pure button... non a caso quando si è visto attaccato l'ha subito risorpassato ;)
non possiamo mettere questi due casi sullo stesso piano....
quello di questa domenica va al di fuori del regolamento, mentre quello di molte gare fa è perfettamente regolare ;)


"this is ridicoulus" e aveva ragione
doveva forse lasciarlo passare scusa?
ha fatto bene a mantenere la posizione e se non gli fosse stato imposto di cederla fernando non l'avrebbe sorpassato visto che in 40 giri non ce l'ha fatta.....;)
ma apparte i se e i ma, rimane il gesto: brutto da vedere e antisportivo....

cmq come ho detto sopra non mi interessa nemmeno l'episodio in se, perchè ogni scuderia compresa la mclaren c'ha favori e pure torti... quello che non mi va giu è l'atteggiamento di Colaianni



Comunque: regolamenti tutti da rifare da parte di quei nullafacenti della FIA
Straquoto!!

Kirk
27-07-10, 18: 06
Beh, almeno Ecclestone è d'accordo sull' abolire la norma, vedremo se Todt, che ordinò la più scandalosa "combine" della F1 nel 2002, lo seguirà.

'Devo confessare che sarei d'accordo con chi pensa che sarebbe il caso di abolirlo'

fonte (http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-07-27/ecclestone-divieto-ordini-abolire-165821.shtml?uuid=AYqxEQBC)


ha fatto bene a mantenere la posizione e se non gli fosse stato imposto di cederla fernando non l'avrebbe sorpassato visto che in 40 giri non ce l'ha fatta.....;)Sai che l' hai detta grossa?? 1 motivo te l' ho già detto, dopo aver rischiato non c' ha nemmeno riprovato, ma perchè credi si sia fatto staccare di 3 e passa secondi (e non perchè Massa andava più veloce di prima) per poi recuperargli in 3-4 giri il distacco ed essere dietro di lui ancora?? Io un' idea ce l'ho, ed e' la stessa che ha detto Fiorio in un' intervista, non credo nemmeno per raffreddare il motore, ma per una dimostrazione, prima rallenta e poi gli da quasi mezzo secondo a giro :-D Massa quei giri li ha percorsi più o meno uguale, non è lui che aveva accelerato e poi rallentato, mettere in dubbio la superiorità di Alonso domenica significa non guardare la realtà delle cose, la situazione e i tempi, dalle prove alla gara.

I sorpassi sono difficili da anni per via dell' aerodinamica, se in condizioni di pista libera ( e Alonso sia in prova che in gara) uno va quasi mezzo secondo più veloce dell' altro, stargli in scia il vantaggio diventa minimo ma questo chi segue la F! da anni dovrebbe saperlo.

Ormai facilmente si supera solo chi va oltre 1 secondo più lento, e considerando che sono della stessa scuderia non vedo perchè rischiare, probabilmente era stato detto anche prima in casa Ferrari, solo che Massa credo non fosse convinto, ma visto la già pessima situazione del mondiale, per quanto hanno sbagliato il modo, giusto cosi se la Ferrari vuole avere chanches, chiaro che tu, e non so come è possibile, tifi MacLaren :ghgh, ti auguri che il tuo caro Hamilton, che nemmeno vede un rosso e non dovrebbe nemmeno girar per strada, non venga raggiunto in classifica da una Ferrari che domenica si è fatta vedere dal binocolo dalla tua squadra :ghgh

Lo Zio T
27-07-10, 21: 41
Quando c'aveva provato infatti Alonso se l'è presa non poco "this is ridicoulus" e aveva ragione, Massa l' ha chiuso come fosse stato un avversario, se era più tranquillo lì e lo lasciava passare non ci sarebbe stato nemmeno nessun dubbio da parte di nessuno.

Onestamente rimango allibito di come si vuole rigirare la frittata dando quasi la colpa di quello che è capitato a Massa, quando invece la scena pietosa che abbiamo visto è a causa di chi sta al muretto.

Se Massa andava largo in quella curva si sarebbe parlato più o meno della stessa cosa. Discorso diverso, invece, se il sorpasso avveniva durante il pit stop.

Si poteva anche lasciarli duellare senza ordini di scuderia vari, però usando la testa. Era la scelta più sportiva, ma anche la più rischiosa.

Cmq non è neanche vero che Alonso andava più forte. Questo perchè quando Massa ha allungato non l'ha fatto mantenendo lo stesso ritmo, ma abbassando il giro veloce in gara passaggio dopo passaggio (ed è abbastanza strano mantenere il medesimo ritmo con la quantità di benzina che cala) e cmq anche Vettel era ancora vicino alle ferrari, tanto che bastava un lungo in una curva per farsi passare dalla red bull.

Infine: Alonso che dice alla radio "it's ridicuolos" è assurdo. Se sei un campione riprovi a passare e non piagnucoli alla radio. Sembrano i bambini che vanno dalla maestra a dire che il compagno gli ha lanciato la pallina di carta.


nessuno ha fatto storie nel post garam nessuno ha scritto una riga sui giornali, nessuno ha applicato multe.

nessuno ha fatto storie perchè non è stata una manovra palese come quella di domenica. Allo stesso modo nessuno ha fatto storie quando Raikkonen passò Massa ai box in Brasile nel 2007.

C'è modo e modo di aggirare una regola stupida che nessuno rispetta. La ferrari ha scelto la modalità errata, è stata poco furba. Ma cmq anche quando in Turchia la mclaren ha chiesto di congelare le posizioni a Hamilton e Button è stato un'ordine di scuderia. Dettato da altri motivi, ma è stato un'ordine di scuderia che oserei anche definire normale, perchè tutti li fanno. :eye

Kirk
27-07-10, 21: 54
Cmq non è neanche vero che Alonso andava più forte. Questo perchè quando Massa ha allungato non l'ha fatto mantenendo lo stesso ritmo, ma abbassando il giro veloce in gara passaggio dopo passaggio (ed è abbastanza strano mantenere il medesimo ritmo con la quantità di benzina che cala) e cmq anche Vettel era ancora vicino alle ferrariIl giro veloce con meno benzina per le Ferrari veniva di conseguenza, era la macchina più veloce in pista, sta di fatto che dopo la pausa che si è preso in 3-4 giri Alonso (che aveva comunque rallentato) gli ha ripreso 3 secondi, e' stato costantemente più veloce di Massa per tutto il weekend, non è problema di girare la frittata, l' han fatto male, la squadra, ma se ci fossero stati accordi dall' inizio, l' ha fatta male anche Massa rischiando di far squalificare la squadra, con tutto il rispetto che posso aver di lui, devo ancora vedere 1 volta che quest' anno sia stato più veloce di Alonso.

Se poi a uno non piace un pilota è un altro discorso, nemmeno a me Alonso e' stato mai troppo simpatico, ma la verità sulla velocità tra i 2 è piuttosto chiara, come è chiaro che se c'è una speranza per il mondiale è solo di Alonso.

D'accordo con Ecclestone, regola assurda da abolire, come detto da Sheva dovrebbero pensare ad altro per lo spettacolo, non che 1 si debba ammazzare per fare un sorpasso quando e' palesemente più veloce.

Rodolfo Tatana
27-07-10, 22: 03
Io rimando sbalordito nel leggere che esistono modi e modi di aggirare una regola stupida :shock, forse capisco male, ma cio' che fa la differenza tra cio che provoca una polemica e cio che provoca una roba che puo' passare è "lo stile" con cui si infrange la regola?

ci sono politici che gli comprano casa "a loro insaputa" e c'è chi paga ogni centesimo e poi si dimentica di 20 euri e gli arriva una mora da 500, solo che il primo puo' scaricare la colpa magari sul commercialista, il secondo solo sui propri errori, ma non trattasi della stessa colpa? (l'esempio è un po spinto, ovvio che nonm trattasi della stessa colpa, il poveraccio che si è dimenticato di 20 auri l'ha fatto davvero a sua insaputa, il primo invece è solo un ladro)

perchè invece di fare i moralisti non la aboliamo sta norma del cappero? no per altro ma rimango sbalordito nel leggere tuti sti discorsi su episodi passati di cui io non so nulla perchè non seguo ma sembra che in alcuni casi si possa accettare la furbizia per altri invece si scrive per 7 giorni consecutivi la gara e la differenza lo fa lo stile, l'eleganza, magari la mancanza di indicazioni in radio e affermazioni tipo it's ridiculous, a me sembran piu ridicolous chi stava zitto pure prima solo perchè lo si è fatto con eleganza

ps: fermo restando che io sto con massa e con cavolo che alonso l'avrei fatto passare :sisi

Lo Zio T
27-07-10, 22: 07
Non centra essere più veloci nel weekend per vincere una gara. Ce ne sono stati tanti di piloti veloci il venerdì ed il sabato che poi hanno perso. Quello che mostri in prova lo devi sempre confermare in gara.

Massa quest'anno è stato inferiore in termini di velocità pura su Alonso (anche perchè se lo spagnolo gli buca le ruote in partenza è un po dura far bene), nonostante tutti gli errori dello spagnolo, per diversi motivi.

Non discuto il fatto che ci sia stato un'ordine di scuderia perchè è stato un qualcosa di logico. Era ovvio che Alonso avrebbe vinto e Massa sarebbe arrivato secondo per il mondiale, ma c'è modo e modo per far avvenire il tutto. Massa sapeva bene che avrebbe dovuto andare dietro, però fermarsi in rettilineo, cosi come andare appositamente largo in una curva, è nettamente diverso da un sorpasso ai box. Questione di rispetto per quello che non è una ruota di scorta, ma colui che è stato un vicecampione del mondo (che per me rimarrà campione del mondo morale e reale) e che alla ferrari cmq serve per la classifica costruttori.

Per quanto riguarda le simpatie, ti dico velocemente che se ci sono 2 cose che non mi piacciono sono i favoritismi ed i comportamenti antisportivi e quindi è abbastanza chiaro il perchè non sono legato a nessun pilota degli attuali top team.

Cmq concordo. Regola d'abolire perchè oltre che poco azzeccata non viene cmq rispettata da nessuno. Quindi a cosa serve una norma se intanto tutti l'aggirano senza problemi?

Per lo spettacolo il discorso è diverso.. Magari rendere meno sofisticata l'areodinamica.. Poi c'èra stato il kers che era ottimo per i sorpassi, ma che ovviamente è stato oggetto solo di una lunga buffonata durata un'anno e che cmq non ha ancora avuto una sua conclusione

EDIT:


Io rimando sbalordito nel leggere che esistono modi e modi di aggirare una regola stupida , forse capisco male, ma cio' che fa la differenza tra cio che provoca una polemica e cio che provoca una roba che puo' passare è "lo stile" con cui si infrange la regola?

Molto semplice la questione:

- Tutti infrangono questa regola che di fatto possiamo anche fare finta che non esista, perchè nessuno la rispetta, giustamente, senza incorrere in penalità. Quindi non è uno scandalo far passare Alonso, ma anzi è cosa logica ed ovvia e non è scandalosa. Se tu, come Kirk, Mat, Sheva e tutti gli altri, fossi stato al muretto ferrari avresti fatto passare Alonso davanti a Massa.

- Con "stile" si intende dire che l'infrangere una regola in maniera cosi palese significa umiliare il Massa o il Barrichello della situazione davanti a tutto il mondo che guarda il GP. Semplicemente la polemica è essenzialmente legata a questo punto: Infrangere una regola stupida o infrangerla umiliano il tuo pilota.

Rodolfo Tatana
27-07-10, 22: 16
Infrangere una regola stupida o infrangerla umiliano il tuo pilota.

capisco cosa vuoi dire, forse essere superati per un ordine di scuderia ai box a venti giri dalla fine è diverso dal farsi superare palesemente sotto gli occhi di tutti rallentando a pochi giri dalla fine in un rettilineo, ma forse l'umiliazione per il pilota lanciato alla vittoria non viene meno, imho

Kirk
27-07-10, 22: 23
perchè invece di fare i moralisti non la aboliamo sta norma del cappero?
Cmq concordo. Regola d'abolire perchè oltre che poco azzeccata non viene cmq rispettata da nessuno Appunto, ma anche gli addetti ai lavori neutrali lo han detto, ora si pensa che in realtà con la prossima riunione si detti meglio la regola, ma sinceramente non so che potranno fare, diventa sempre un problema di chi lo fa più da furbo e chi no, l' F1 ha un mondiale piloti, ma e' comunque uno sport di squadra, la scuderia paga i piloti, non è un tennista che deve farsi i conti da solo, a parte piccolissimi premi per la Davis, dove peraltro molti non vogliono giocare, la squadra prende soldi se un pilota vince il titolo.

Anch' io ritengo Massa vincitore morale del 2008, certamente fu colpa della squadra che fece roba da circo, almeno però gli hanno rinnovato il contratto fino al 2012, quando in molti pensavano all' arrivo di Kubica, peraltro già opzionato ma lasciato poi perdere.

Anzi diciamola tutta, i tifosi MacLaren dovrebbe ringraziare il muretto Ferrari, se dopo..8 anni? hanno rivinto un mondiale :ghgh

Rodolfo Tatana
27-07-10, 22: 34
ragazzi comunque sia chiaro per me il concetto generale della regola è santissimo e intoccabile, chi è piu veloce deve vincere la gara anche se c'è il compagno dietro che non ce la fa a superarlo ma lotta per il titolo, o la si abolisce eliminando il concetto per me sacrosanto e quindi la formula uno diventa in tutto solo campionato costruttori, oppure si fa in modo di punire chiunque, il come non lo so, io sono ignorante, ma chi dovrebbe essere esperto forse è incapace quanto me nel risolvere questo enigma, e allora se la furbizia umana è superiore a ogni regola e a ogni commissario, sia pure il meno schierato, cambiamo le regole, almeno la finiamo con ste buffonate, la formula uno è "quasi" equiparabile al calcio per la questione moviola, lo sanno tutti che la moviola servirebbe eccome per sanare certe ingiustizie, ma non si conosce il modo per applicarla, o forse è piu comodo rimanere cosi, o forse davvero non ce la fanno, infinita stupidita' umana, mista a non voglia di lavorare, la chiamo io

Lo Zio T
27-07-10, 22: 48
ma forse l'umiliazione per il pilota lanciato alla vittoria non viene meno, imho

Beh quello forse no, perchè alla fine lo stesso Massa sapeva di essere fuori dal mondiale e sapeva che sarebbe dovuto arrivare secondo dietro ad Alonso in gara.



l' F1 ha un mondiale piloti, ma e' comunque uno sport di squadra

Cmq contano tantissimo entrambi i titoli. Noi tifosi o semplicemente appassionati guardiamo quasi esclusivamente alla classifica piloti, però c'è da dire che la graduatoria dei costruttori è sempre tenuta in serissima considerazione perchè porta soldi anche quella.


ragazzi comunque sia chiaro per me il concetto generale della regola è santissimo e intoccabile, chi è piu veloce deve vincere la gara anche se c'è il compagno dietro che non ce la fa a superarlo ma lotta per il titolo, o la si abolisce eliminando il concetto per me sacrosanto e quindi la formula uno diventa in tutto solo campionato costruttori

Guarda. Il concetto della regola è giustissimo. Però capisci che se ti giochi un mondiale ed hai la possibilità di vincerlo con un tuo pilota esclusivamente facendolo andare avanti in gara a scapito dell'altro tuo pilota, io non me la sento di accusare quella scuderia x di essere immorale ed antisportiva, perchè alla fine farei anch'io alla stessa maniera come tutti quanti. E lo sanno anche gli avversari ed infatti nessuno ha fiatato quando Raikkonen ha vinto il mondiale nel 2007 proprio grazie a Massa che gli lasciò la posizione.

Cmq si alla fine nell'indecisione si tende sempre a cercare la via di mezzo che in questo caso scontenta tutti. Il punto cmq è che siamo già al terzo punto del regolamento (dopo i zig zag e la safety car) che è oggetto di critiche. Ma possibile che per sviluppare delle norme chiare, precise bisogna sempre aspettare che capiti qualcosa di ecclatante?

Diciamo che ad Ecclestone piacciono le cose poco chiare, per cercare di rendere interessante una F1 che ormai ha perso tutto lo spettacolo in pista. D'altro canto come dimostra il mondiale dell'anno scorso, i titoli si vincono a tavolino, ormai.

Cmq fidati Rodolfo. Anche se non segui molto la F1 ne capisci più te di tanti capoccioni che fanno parte della federazione, poco ma sicuro :ghgh

Mathew23
28-07-10, 11: 09
ti auguri che il tuo caro Hamilton, che nemmeno vede un rosso e non dovrebbe nemmeno girar per strada, non venga raggiunto in classifica da una Ferrari che domenica si è fatta vedere dal binocolo dalla tua squadra
:bgg2
fino a quel momento, mi godo il primato in entrambe le classifiche....
e lascio a voi ferrari l'ebrezza d'essere nei bassifondi delle classifiche:ghgh:ghgh


Per il resto penso sia inutile continuare... idee troppo differenti:eye:bgg2

:bai

sheva777
30-07-10, 12: 10
il problema grosso della f1 sono le piste e l'aerodinamica spinta delle macchine, anche se sei veloce il doppio di chi ti precede, spesso non lo puoi superare se non rischiando l'incidente, logico che in presenza di una regola stupida (se non sbaglio in f1 ci sono le squadre e non i singoli a gareggiare), si cerchi di evitare il botto tra piloti della stessa squadra.
in red bull il discorso e' leggermente diverso in quanto entrambi i piloti sono in lizza per il titolo, ma ripeto, volevo essere presente a fine gara nel loro interno a sentire quello che si son detti dopo il botto dei due loro piloti.....cosa gli sta costando??

ps: sono ferrarista da sempre, ma mi reputo anche sportivo quando penso e dico che i migliori piloti in questo momento sono alonso e hamilton (credo sia leggermente piu' forte), seguiti da kubica e batton che lo reputo molto bravo ed intelligente, massa non mi e' mai piaciuto un granche', come coultard e barrichello e' sempre l'eterno secondo ed e' giusto che ne prendano atto e si adeguino, sono pagati profumatamente per far si che sia la squadra a vincere, ovviamente non mi scordo che anche loro rischiano la vita a 300 all'ora.

:bai

danystreet
30-07-10, 14: 16
:bgg2
fino a quel momento, mi godo il primato in entrambe le classifiche....
e lascio a voi ferrari l'ebrezza d'essere nei bassifondi delle classifiche:ghgh:ghgh


met ma non hai capito che ho cominciato la macumba pro alonzo:bgg2
te lo avevo detto tempo orsono ti venisse a mancare l'amuleto a interlagos con sorpasso fine stagione!!!:bgg2

EDIT: piu che i regolamenti dovrebbero cambiare le macchine(senza erodinamica) e le piste(molto piu larghe) con squderie ad unico pilota, dopo si che si vede spettacolo !!!